Skin ADV
Domenica 26 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Castello di Sirmione

Castello di Sirmione

di Fiorenza Zenucchi



24.01.2020 Roè Volciano

25.01.2020 Sabbio Chiese

25.01.2020 Gavardo Valsabbia

25.01.2020 Prevalle

24.01.2020 Garda Valtenesi

24.01.2020 Villanuova s/C Valtenesi

25.01.2020 Gavardo Valtenesi

24.01.2020 Valsabbia Garda Valtenesi

24.01.2020 Val del Chiese

24.01.2020






27 Luglio 2010, 08.10
Capovalle
Sentieristica

Da Vantone a Mandoal lungo il sentiero della Grande Guerra

di red.
L’Amministrazione comunale di Capovalle si √® fatta capofila del recupero di un vecchio tracciato ora a disposizione di turisti e sportivi.

¬ęUna vecchia mulattiera che sale diretta da Idro a Capovalle, con muri a secco in granito e pietra locale, troppo bella per permettere che il bosco la inghiotta per sempre; bisogna riuscire a recuperarla¬Ľ. Le parole sono dell’allora Comandante della stazione del corpo forestale di Idro, maresciallo Ivo Faccini.

√ą il 2009 e l’invito √® rivolto al neo sindaco di Capovalle Enrico Rizzi.
Nasce da qui l’impegno dell’Amministrazione comunale capovallese per il recupero di questo percorso.

¬ęSi tratta di circa 6 chilometri di mulattiera – ci spiega il primo cittadino capovallese – usata come strada militare all’epoca della Prima guerra mondiale, per salire da localit√† Vantone di Idro a localit√† Mandoal, alle porte dell’abitato di Capovalle, e poi via via abbandonata. L’idea ci √® piaciuta anche perch√© si intravede la possibilit√† di creare in futuro un percorso alternativo per il turismo equestre, per ciclo amatori (mountain bike) e per appassionati di trekking¬Ľ.

L’opera non si presenta delle pi√Ļ semplici: √® necessario un recupero del tracciato ormai invaso da rovi e bosco e quasi completamente nascosto.
Diventa preziosa la conoscenza particolareggiata dei monti Capovallesi da parte dell’assessore alle Foreste del comune di Capovalle Claudio Righetti e del consigliere Enrico Righetti che si sono presi la briga di ridisegnare il tracciato ormai perduto.

¬ęL’impegno profuso dal presidente del consorzio forestale “Terra tra i due laghi”, Graziano Venturini, e l’ottima professionalit√† del personale guidato dal direttore Michele Capretti – prosegue Rizzi – ci ha consentito dapprima di stendere un progetto per il recupero del tracciato e poi di intercettare i fondi per i servizi ambientali messi a disposizione dalla Provincia di Brescia. Questi ultimi ci hanno permesso l’attuazione del lavoro impegnando una squadra di quattro operai per un’intera settimana nell’opera di pulizia¬Ľ.

¬ęIl nostro consorzio forestale “Terra tra i due Laghi” – spiega il sindaco – √® una societ√† nata tra enti pubblici e privati appositamente per consentire a piccoli comuni come quello di Capovalle di realizzare interventi di recupero e mantenimento del proprio territorio e questa ne √® una palese dimostrazione. Ora ci si sta mettendo all’opera per la segnatura del sentiero con numerazione Cai e si sta gi√† pensando al futuro e ai prossimi interventi migliorativi¬Ľ.
Non resta quindi che augurare “zaino in spalla e buona passeggiata”.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID3106 - 27/07/2010 08:46:44 (Beltr1972) CHE BELLO!!!!! ANCHE CON L'ENDURO?
Bellissimo, vedere che finalmente qualcuno ha capito il valore della nostra storia è sempre un piacere (vedi rocca d'anfo).Ma si potrà fare in moto? Prometto che se mi perderò non chiamerò il 118......Adesso vi voglio tutti arrabbiati contro 'sti enduristi maleducati.....Buona giornata a tutti....


ID3107 - 27/07/2010 09:13:00 (ramon) Zaino in spalla
Come vedi, caro Beltr, l’articolo si conclude con “Zaino in spalla e buona passeggiata”. Quindi l’invito anche per te √® di farti una bella sgambata o al massimo inforcare una mountain bike: √® tutta salute!


ID3108 - 27/07/2010 09:15:00 (fra) dormi sonni tranquilli
Penso che questa sia una provocazione inutile e fuori luogo con il solo scopo "di attacar briga". Comunque stai tranquillo che se 6 in difficoltà ti veniamo a prendere.... Ci siamo apposta!!!!! Importante che "le leggerezze" non siano irrecuperabili come quella di Odolo....


ID3109 - 27/07/2010 09:30:00 (Beltr1972) tranquilli
State pure tranquilli, quando non sono in moto sono sempre con zaino in spalla e scarponi.... Fra guarda che ogni tanto ci si può anche fare una risata, visto che ti ho anche augurato una buona giornata, sta sereno/a..... Per chiarire: spesso torno dai miei giri enduristici con lo zaino pieno di succhi di frutta, carte di pastine ed altre schifezze lasciate da altri... quindi il mio amore per la montagna va ben oltre lo sport e di questo non devo rendere conto a nessuno, di conseguenza dormo sempre tranquillo. La convivenza è sempre possibile se alla base c'è l'educazione da entrambe le parti... Ribuona giornata a tutti... devo scappare.....


ID3115 - 27/07/2010 10:39:35 (Milena)
Qualcuno mi sa indicare dove inizia questa mulattiera?


ID3118 - 27/07/2010 11:17:00 (fulcos) X Milena
Inizia proprio di fronte al camping Rio Vantone, tra il torrente ed una casa.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/11/2019 17:56:00
Cade in bici scendendo da Mandoal Elicottero e Soccorso alpino in azione lungo il sentiero 455 per soccorrere un ciclista quarantenne in difficoltà dopo una caduta.
VIDEO


29/04/2015 10:15:00
Recupero trincee sullo Stino Una quarantina di volontari fra alpini, protezione civile della “Monte Suello” e del Museo Reperti bellici Capovalle hanno ripulito sentieri e sistemato i camminamenti risalenti alla Grande Guerra

19/11/2015 07:00:00
La Grande Guerra, l'Universit√† e Capovalle L’Universit√† si sposta in montagna, per studiare cosa √® rimasto degli eventi bellici di cent’anni fa ed ipotizzarne il recupero per fini storici e anche turistici

07/05/2016 11:01:00
A Capovalle sui passi della storia Riprendono le aperture domenicali del Museo Reperti Bellici di Capovalle dove in occasione del centenario della Grande Guerra sono state recuperate numerose trincee

27/04/2016 06:20:00
Un sentiero da riaprire Caro direttore, sono un cittadino di Pertica Bassa, sono a conoscenza di una mulattiera denominata la via del Ferro segnata anche sulle mappe militari...
Aggiornamento ore 22.30




Altre da Capovalle
30/12/2019

Fra appalti e sorprese

Vincono la gara al massimo ribasso poi quando hanno incassato a sufficienza svaniscono. E i lavori pubblici restano al palo, per la disperazione di sindaci e cittadini. E' successo anche in Valsabbia, a Capovalle e a Treviso Bresciano


20/12/2019

Mercatini di Natale a Zumiè

Il borgo storico della frazione di Capovalle si veste di atmosfera natalizia questa domenica, 22 dicembre, con la prima edizione dei mercatini di Natale


15/12/2019

Un contributo agli Amici di Cocca Veglie

Fra i quattro progetti “Emblematici Provinciali” selezionati da Fondazione Cariplo e Fondazione Comunit√† Bresciana rientra quello della ristrutturazione di un rustico a Capovalle per i progetti dell’associazione

18/11/2019

Piove e il terreno cede

Due segnalazioni, da Ponte Caffaro e dalla Valvestino, dove si passa a senso unico alternato

10/11/2019

Cade in bici scendendo da Mandoal

Elicottero e Soccorso alpino in azione lungo il sentiero 455 per soccorrere un ciclista quarantenne in difficoltà dopo una caduta.
VIDEO


20/10/2019

Impresa familiare

Operazione antibracconaggio sul Monte Carzen ai confini con il Parco dell’Alto Garda. In azione la Provinciale del distaccamento di Vestone. Nei guai insieme ai genitori uno studente minorenne di Capovalle


19/10/2019

A scuola in oratorio

La dozzina di alunni che frequenta le Elementari a Capovalle, da pi√Ļ di un anno, √® costretta ad utilizzare i locali della parrocchia


25/08/2019

Emergenze domenicali

Lunga serie di emergenze nel corso di questa domenica in Valle Sabbia. Da Casto a Capovalle, da Gavardo a Levrange. Tre volte √® arrivata l’eliambulanza

14/08/2019

¬ęCh√®l maledet grata e vinci¬Ľ

La brillante commedia di Camillo Vittici andrà in scena nella serata di Ferragosto a Capovalle, a cura della Compagnia teatrale locale  (1)

30/07/2019

Ambulatori vuoti, il caso di Capovalle

E’ un sistema perverso quello che, fatti bene i conti, sta impedendo ai piccoli Comuni di montagna, anche se si coalizzano fra loro, di avere un medico che si occupi di chi ci abita (1)

Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro√® Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal√≤
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia