Skin ADV
Mercoledì 21 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






[Sal]


19.11.2018 Vestone Capovalle Valsabbia

20.11.2018 Casto Valsabbia

19.11.2018 Idro

19.11.2018 Valsabbia Provincia

20.11.2018 Mura Valsabbia

19.11.2018 Vobarno

19.11.2018 Casto Serle

19.11.2018 Villanuova s/C Provincia

19.11.2018 Provaglio VS

19.11.2018 Gavardo






16 Giugno 2018, 10.07
Vobarno Valsabbia Garda
Culture

Giorno di festa

di red.
La fine del Ramadan a Vobarno, è stata occasione di incontro fra il popolo dei valsabbini musulmani e tutti i vobarnesi

«Cari fratelli oggi è una giornata di festa, di gioia, di fratellanza, di perdono e di amore».

Così venerdì mattina ha cominciato il suo sermone Ahmed El Balazi, iman dell’associazione culturale islamica di Garda e Valle Sabbia, che ha sede a Vobarno.

Il sodalizio per l’occasione ha allestito una grande tenda nel parcheggio di Piazza Corradini, dove alcune centinaia di valsabbini e gardesani di fede islamica sono accorsi per la preghiera e per la grande festa di fine Ramadan.

E dopo la preghiera, sono arrivati gli altri vobarnesi: gli amministratori sindaco in testa con fascia tricolore, ma anche rappresentanti del mondo cattolico e della scuola, semplici cittadini e agenti della Locale.

Tutti quanti hanno accettato l’invito dei responsabili dell’Associazione per una festa in comune, per un messaggio di pace e di fratellanza.

«Ieri è finito il mese di Ramadan, il mese della misericordia, il mese in cui Allah ha fatto scendere il corano sul profeta Mohammed – così ha proseguito El Balazi -. Avrà successo quello che dal digiuno ha ricavato un cuore buono e si sarà purificato delle sue azioni.

Cari fratelli questa festa è un'occasione per perdonare il prossimo perché tutti noi moriamo e rimarrà soltanto quello che abbiamo fatto. Le buone parole e le buone azioni sono quelle che restano.

Dobbiamo cercare di cogliere l’opportunità data da questo mese sacro per riappacificarsi con la gente, con le famiglie, i parenti e i vicini. Non ci deve essere posto per l’odio o per l’invidia verso gli altri. E’ Dio che dispensa dei Suoi doni a chi vuole Lui.
Cerchiamo di visitare i parenti, soprattutto i genitori dobbiamo trattarli bene, aiutarli, stare vicino a loro quando hanno bisogno di noi.

Cari fratelli, come disse il profeta Mohammed (pace e benedizioni su di lui), chi non ringrazia la gente non ringrazia nemmeno Dio.;
Ringraziamo tutte le persone che ci hanno aiutato per organizzarci e per portare passare questo mese con tranquillità, soprattutto i vicini, il comune di Vobarno e le autorità.

.In foto: Foto di gruppo al termine dell'incontro multietnico; l'arrivo in Piazza Corradini; ci si prepara alla preghiera; un selfie di Ahmed El Balazi.


Preghiamo insieme il Signore per un mondo migliore e di rendere più sicuro e bello questo paese.
Buona festa di fine Ramadan a tutti».

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76600 - 17/06/2018 06:44:39 (bernardofreddi)
"Valsabbini e gardesani di fede islamica": poche parole che indicano la strada giusta.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/07/2016 07:29:00
Gli auguri dell'imam Si celebra oggi, 5 luglio, il primo giorno di Eid al Fitr, la festa della fine del digiuno islamico o Ramadan. In redazione arrivano gli auguri dell'imam di Vobarno, per tutti i nostri lettori. Pubblichiamo volentieri


06/06/2016 15:17:00
Auguri di buon Ramadan E' arrivato in redazione - e pubblichiamo volentieri - un segnale di grande amicizia da parte dell'Associazione culturale islamica del Garda e Valsabbia

10/09/2010 07:00:00
Ramadan Il Ramadan è il mese sacro per i musulmani di tutto il mondo. Mese di digiuno, di preghiera, di meditazione.

22/09/2009 07:19:00
Prove di dialogo Ha avuto luogo domenica la grande festa del popolo musulmano per la fine del Ramadan, il periodo durante il quale i fedeli sono chiamati a digiunare dall’alba al tramonto. Un prologo a Odolo.

17/09/2018 10:26:00
Note per la pace Dopo la puntata di sabato con un concerto nella Rocca d'Anfo, la manifestazione "Note per la Pace" ha avuto il suo epilogo domenica a Bondo




Altre da Vobarno
20/11/2018

Al di sotto delle aspettative

Peggior Vobarno della stagione in questa 6^ giornata di campionato che perde malamente a Lallio contro una diretta concorrente a pari punti in classifica.

19/11/2018

La lunga storia della Chiesa di Alvar Aalto a Riola

Questo mercoledì sera al cinema di Vestone la proiezione del docufilm del regista valsabbino Roberto Ronchi e di Mara Corradi sulla costruzione dell'unica opera italiana di uno dei più grandi maestri del Movimento Moderno (1)

19/11/2018

L'annata storica del 1984

Un’occasione per rivedersi e festeggiare al gran completo alla festa di classe dei nati nel 1984 di Vobarno andata in scena sabato sera (1)

18/11/2018

Il destino della Biblioteca Civica Vobarnese

Stimolato dal contributo del prof. Fabrizio Galvagni, anche l’ex sindaco Carlo Panzera dice la sua sul destino della biblioteca di Vobarno (4)

18/11/2018

Volley Vobarno, vantaggio sprecato

Partita dalla doppia faccia per il Vobarno che disputa i primi due set da manuale, ma si fa rimontare malamente dalle bergamasche sprecando una vittoria alla propria portata

14/11/2018

Verso una biblioteca del futuro

Una bella collaborazione quella nata tra il Sistema bibliotecario e il Fablab valsabbino, che ha dato vita ad una serie di laboratori gratuiti nelle biblioteche del territorio. Tutte le informazioni e come partecipare 

14/11/2018

La vaca grisa e la biblioteca de Boaren

“I dis mia che ‘na vaca l’è grisa se la gh’a mia almeno en pel!”: non si dice che una mucca è grigia se non ha almeno un pelo (grigio). Così recita un vecchio proverbio bresciano... (3)

13/11/2018

La guerra alpina nel bresciano

Questo mercoledì sera a Vobarno una conferenza dedicata alla Prima guerra mondiale nel bresciano e sull’impiego degli Alpini sul fronte dell’Adamello

10/11/2018

Scontro in Variante

Lo scontro fra due auto è avvenuto poco fuori dalla galleria Prada, dalla parte di Sabbio Chiese. Strada chiusa per più di due ore. Grave un 27 enne di Sabbio Chiese (8)

08/11/2018

«A tutela della pubblica incolumità»

Troppi incidenti, anche gravi, sotto la galleria Prada, lungo la Variante alla 237 del Caffaro, fra i territori di Sabbio Chiese e Vobarno. Il sindaco Luscia prende carta e penna e si rivolge a Provincia e Prefettura
(16)



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia