Skin ADV
Lunedì 18 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








16.02.2019

16.02.2019 Casto Mura Valsabbia

17.02.2019 Pertica Bassa Pertica Alta

17.02.2019 Agnosine

16.02.2019 Garda

16.02.2019 Bione

16.02.2019 Vobarno Valsabbia

16.02.2019 Vallio Terme

16.02.2019 Bagolino Valsabbia

16.02.2019 Serle






14 Novembre 2018, 06.05
Vobarno Valsabbia
Lettere

La vaca grisa e la biblioteca de Boaren

di Fabrizio Galvagni
“I dis mia che ‘na vaca l’è grisa se la gh’a mia almeno en pel!”: non si dice che una mucca è grigia se non ha almeno un pelo (grigio). Così recita un vecchio proverbio bresciano...

Il proverbio mi è tornato alla mente qualche giorno fa.

Non sono un grande frequentatore di pubblici locali, ma l’altro giorno, mentre prendevo un caffè in un bar vobarnese, ho captato casualmente la conversazione di alcuni avventori: discutevano attorno ad un possibile ipotetico trasferimento della Biblioteca comunale dall’attuale sede di Piazza Marina Corradini all’edificio del vecchio municipio, quello di Piazza Ferrari.

La “notizia” mi ha lasciato esterrefatto, tanto che m’è venuto da pensare che si trattasse della solita chiacchiera da bar.
Pagato il caffè, uscito dal locale, recuperata l’automobile, riandavo a quella conversazione… e mi tornava insistentemente alla mente la faccenda della “mucca grigia”: “Se qualcuno lo dice… Ma com’è possibile – mi chiedevo – che una struttura come quella della Biblioteca comunale che tutti ci invidiano, possa essere smantellata e trasferita… no, non è possibile: deve trattarsi della solita fake-new di paese”.

Ricordo che una decina di anni fa Vittorio Emanuele Parsi, politologo ed editorialista di fama (spesso lo vediamo in tivù), ospite della nostra biblioteca osservò stupito: “Ma questa è una scheggia di Beaubourg (il noto centro di arte e cultura di Parigi) trapiantata in Valsabbia!”.

L’osservazione mi è rimasta nella memoria. Quindi non può essere… e poi se anche la trasferissero nel vecchio Palazzo comunale, in biblioteca che ci farebbero? Riaprirebbero la vecchia punteria?!

No, proprio non mi pare credibile.
Appena incontro il Signor Sindaco o qualcuno vicino all’Amministrazione voglio chiedere se c’è qualcosa di vero. Ma sicuramente si tratta di fantasie… chiacchiere da bar.

Intanto l’automobile, curva dopo curva, saliva, saliva.
Poco prima dell’abitato di Moglia, fatto abbastanza inusuale, ho incontrato una piccola coda; qualcuno stava facendo attraversare la strada a una piccola mandria di bovini, due o tre manze, un vitellino, alcune mucche… forse era la giornata nebbiosa, forse la luce del crepuscolo, ma l’ultima mucca mi pareva grigia!

Insomma, qualcuno ha qualche notizia certa in merito al destino della nostra biblioteca?

Fabrizio Galvagni



Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID78310 - 14/11/2018 06:31:38 (bernardofreddi)
Sono tante le notizie certe che i Vobarnesi vorrebbero avere in merito al proprio destino, non parliamo solo della biblioteca (ma anche, ad esempio, di certi demenziali sensi unici).


ID78317 - 14/11/2018 12:34:48 (passacaglia) Non solo
Non mi stupirei se fosse vero. Dopo il progetto ancora in corso, di accalcamento, ops scusate, accorpamento della scuola primaria con la secondaria, niente più stupisce di questa lungimirante amministrazione. Ad eccezione del grande lavoro del porta a porta, per il resto solo delusione.


ID78321 - 14/11/2018 23:17:06 (sonia.c) Hanno fatto un deserto..
e l'han chiamato :"eccellenza autoctona".



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/03/2013 04:00:00
La «Grisa» è arrivata sulla 669 La slavina è caduta ieri poco dopo l'abitato di Valle Dorizzo, sopra il nuovo riparo antivalanghe costruito dalla Provincia. Oggi l'intervento in elicottero con la "campana"

03/02/2019 08:40:00
Bisogna fare in fretta “La gatta frettolosa ha fatto i gattini ciechi” recita un noto proverbio. Speriamo non succeda altrettanto col nuovo progetto di depurazione del Garda?

24/01/2009 00:00:00
Concerto in «Do di gas» per slavine Il “concerto” dall’elicottero sulla Sp 669 ha sortito l’effetto sperato e la neve accumulata sotto le Pale della Misa si è infilata senza problemi nel canale della “Grisa”. Riaperta la strada per il Gaver.

18/11/2018 09:00:00
Il destino della Biblioteca Civica Vobarnese Stimolato dal contributo del prof. Fabrizio Galvagni, anche l’ex sindaco Carlo Panzera dice la sua sul destino della biblioteca di Vobarno

20/03/2014 14:03:00
Due cucciolotti scomparsi a Treviso Bresciano Si tratta di due segugi: uno a pelo lungo color marrone chiaro, l’altro, una femmina, a pelo raso e con mantello fulvo.
Aggiornamento 21/3




Altre da Valsabbia
16/02/2019

Un film western nel Savallese

Si intitola “Il sangue del cielo” e sarà girato a marzo tra Casto e Mura. Script e regista un giovane cineasta di Briale, studente dell’accademia Laba di Brescia 

16/02/2019

InEurope, con la Cassa Rurale

Daniele Tramontana, originario di Ponte Caffaro, è oggi in partenza per Marsiglia. Parteciperà ad un progetto di volontariato europeo

16/02/2019

Legalità e Impresa

E' iniziata in Valle Sabbia nella sede vobarnese di Fondital la serie di incontri programmati da Aib in collaborazione col Comandante provinciale della Guardia di Finanza colonnello Salvatore Russo

15/02/2019

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia



13/02/2019

Brucia bene la legna, non bruciarti la salute

Il caminetto, il suo calore, il suo proiettare luci e bagliori confortevoli sono un vero piacere, ma…
VIDEO



13/02/2019

Assolto perché il fatto non sussiste

Dopo circa 8 mesi di udienze e poco meno di sette ore di camera di consiglio, lunedì il Tribunale di Ferrara ha assolto Spartaco Gafforini, ex direttore generale di Banca Valsabbina

13/02/2019

Meno business e più amore per l'ambiente

Vorrei con la presente rispondere almeno in parte al sig. Sindaco di Salò e a quanto da lui dichiarato nella lettera pubblicata dal Giornale di Brescia, che mi ha lasciato alquanto perplesso ed amareggiato... (5)

13/02/2019

Ecco il progetto del tunnel fra Maderno e Vobarno

Il documento siglato dal leghista Cristian Cristoforetti e dal Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno, per ora è una “proposta di fattibilità” che fra i tanti benefici ridurrebbe anche il rischio di sviluppare il cancro (27)

12/02/2019

Due presentazioni per «Storie da suonatori»

Il libro che racconta la tradizione musicale del carnevale di Bagolino e Ponte Caffaro sarà presentato questo mercoledì a Brescia, nell’ambito di una rassegna di Aab, e venerdì in Comunità montana

11/02/2019

Due piccioni con una fava

Un tunnel di sette chilometri fra Maderno e Vobarno. Porterebbe via dal lago sia i reflui fognari sia il traffico della 45Bis. E’ l’uovo di Colombo “targato” Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno
(16)

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia