Skin ADV
Lunedì 25 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



Gufetta ammira il panorama

Gufetta ammira il panorama

di Angelica Pelizzari



24.09.2017 Barghe

25.09.2017 Vestone Vobarno

23.09.2017 Salò

25.09.2017 Anfo

24.09.2017 Prevalle

23.09.2017 Bagolino Anfo Valsabbia

24.09.2017 Gavardo

24.09.2017 Vestone Garda

25.09.2017 Vobarno

25.09.2017 Bione Agnosine Odolo Preseglie






26 Novembre 2014, 15.37
Vobarno Provincia
Nera

Sulle tracce degli spacciatori

di Salvo Mabini
Da Vobarno fino a Montichiari, per mettere le mani sugli spacciatori di cocaina e di eroina. Due gli arresti

I carabinieri di Vobarno al termine di una specifica attività investigativa finalizzata alla repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, hanno arrestato in flagranza per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti due tunisini  di 29 e 36 anni.

Uno dei due per altro gravato da decreto di espulsione emesso all'inizio di novembre dal Questore di Brescia, entrambi senza fissa dimora, pluripregiudicati per reati specifici.

I militari, dopo aver raccolto informazioni e dopo un lungo pedinamento, sono intervenuti in una zona isolata di campagna, nei pressi della frazione Vighizzolo, nel Comune di Montichiari, mentre i due pregiudicati cedevano dosi di cocaina e di eroina ad una tossicodipendente residente a Vobarno.

Insieme ai colleghi di Montichiari, i carabinieri hanno poi effettuato una serie di perquisizioni che hanno portato a rinvenire, ben occultata dai fermati, sostanza stupefacente tipo cocaina suddivisa in dosi pronte allo spaccio per un totale di circa 60 grammi, nonchè 350 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Dopo il processo per direttissima i due spacciatori arrestati sono stati trattenuti in custodia cautelare in carcere a Brescia.                               

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID52196 - 26/11/2014 17:49:36 (Tc) ...
Scusate ma la frazione non sarebbe Vighizzolo?! Vidizzolo non l'ho mai sentita...grazie


ID52197 - 26/11/2014 17:52:09 (ubaldo) Vero
Ora è corretto grazie Tc


ID52203 - 26/11/2014 18:55:00 (ric)
Risorse.....ora partiranno i copia incolla di articoli.....


ID52204 - 26/11/2014 19:57:33 (Tc) ric...
be se vogliamo vederla cosi ,chissa' perche' il tuo prima di tutti...forse era meglio non dare l'imput...a capila...;-)


ID52207 - 26/11/2014 20:11:58 (sonio.a)
Poverini questi spaccini...perch le forze dell'ordine li perseguitano?dovranno pure mangiare visto che di lavorare non se ne parla!e la tossica come fa a connettersi col grande spirito ora?


ID52211 - 27/11/2014 02:21:45 (armandoilias) per ric
Pazienta tu che cammini con la luce della rivelazione!«Non ti sorprendere se ti attaccano gli ignoranti. Lo fanno perché insegni a chi vuol imparare. Sono capi solo perché le masse non sanno, vorresti tu forse con comodo insegnare?Ogni lettera che trasmetti è un gradino in meno nella loro ascesa, un mattone in meno nella loro facciata. E' un faccia-vista non portante che copre pilastri consumati.Vorresti che si lasci demolire da chi sempre li ha elogiati?Pazienta tu che cammini con la luce della rivelazione. Dai tempo agli occhi di chi non sa di percepire, non sono ciechi, ma il buio in cui son sempre stati, impedisce ancora alle palpebre di dischiudersi e fiorire».[R. Ismaeil].


ID52216 - 27/11/2014 18:29:51 (ric)
La madona se l'è brao stavolta gal scomodat chi?!? I profeti? Questo è é proprio un copia incolla, non c'è il minimo errore.....bravo Armandoilias....ma i tuoi compatrioti spacciatori un pò meno....


ID52217 - 27/11/2014 18:47:37 (sonia.c) santo cielo! che c'è di male a ricopiare..
pensieri che condividiamo? a riportare parole di altri che, riescono ad esprimersi meglio di noi?...sconcertante..


ID52219 - 27/11/2014 20:36:00 (sonio.a)
Sconcertante e' la vostra italietta...a proposito...chi sosteneva che una cannetta non era pericolosa?guardatevi il servizio delle iene di ieri...


ID52220 - 27/11/2014 20:39:30 (Tc) ...
non trovo nulla di male a riportare parole di altri,che non e' copiare...il problema e' che noi dall'''alto'' della nostra intelligenza non sapremmo cosa riportare per dare una risposta...


ID52307 - 01/12/2014 23:52:05 (ric)
Nelle carceri italiane sono presenti circa 23 mila detenuti stranieri, che vanno a rappresentare quasi la metà dei tenuti complessivamente raccolti dalle strutture penitenziarie. La cittadinanza più diffusa tra i detenuti stranieri è quella marocchina (19,0%), seguita da quella rumena (15,9%) e da quella tunisina (12,4%). Le prime dieci nazionalità rappresentate tra i detenuti stranieri arrivano a coprire il 71,9% del totale dei detenuti non italiani.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/11/2015 18:20:00
Spacciatori in via Monte Sorpresa dai carabinieri di Gavardo e di Salò una coppia che spacciava cocaina in una centralissima via della cittadina valsabbina. Lui spacciava, lei effettuava i trasporti nascondendo le dosi nel decolleté


08/11/2011 12:01:00
Giudicarie: presi otto spacciatori Un'intera banda di spacciatori italiani e stranieri è stata individuata e sgominata nel vicino Trentino. La droga, cocaina, arrivava anche da Brescia.

25/01/2016 11:32:00
Due arresti in «zona franca» Non mancano certo gli espedienti, da parte degli spacciatori, per evitare di finire nelle maglie della giustizia. Spesso e per fortuna, però, non sono sufficienti


10/10/2008 00:00:00
Spacciatori nella rete Due spacciatori in cella e un chilo di sostanza stupefacente tolto dalla circolazione. E' il risultato di un'operazione dei carabinieri salodiani condotta nella serata di giovedì fra SAlò e Prevalle.

13/06/2017 08:01:00
Spacciatori nella rete Il giro di vite sul mondo dello spaccio di sostanze stupefacenti, da parte dei carabinieri valsabbini dipendenti dalla Compagnia di Salò, ha portato ad una serie di provvedimenti, a Vobarno, Gavardo e Anfo



Altre da Vobarno
25/09/2017

«Sistemate quelle luci»

In più occasioni, in redazione, sono arrivate segnalazioni in merito alla pericolosità della galleria che si trova lungo la Provinciale IV fra la località Corona e Collio di Vobarno
(9)

25/09/2017

Valsir: Sviluppo sostenibile e qualità totale

A trent’anni dalla sua nascita, Valsir ha ottenuto la certificazione ISO 50001 che si applica al sistema di gestione dell’energia e che va ad aggiungersi alla certificazione ISO 9001 (gestione qualità), già da tempo in possesso dell’azienda

21/09/2017

Autunno in Riserva

Aprirà questa domenica, 24 settembre, il centro didattico della Riserva Naturale Sorgente Funtanì di Vobarno. Appuntamento alle ore 10 muniti di scarpe da trekking (1)

19/09/2017

Scontro in Via Roma, giù la rete

Ad entrare in rotta di collisione una Citroen C1 e una Dacia. Quest’ultima ha poi sfondato un muretto ed una recinzione, prima di fermarsi. Attimi di apprensione, ma ferite lievi

19/09/2017

Il Poliambulatorio Santa Maria si associa

Tra le aziende che si sono associate ad AIB nel 2017 c’è anche il Poliambulatorio Santa Maria di Vobarno, un’istituzione importante per la sanità privata locale

15/09/2017

Un passo indietro sulle «Farfalle»

Anche il CdA della rsa vobarnese Irene Rubini Falck, come già aveva annunciato il sindaco Beppe Lancini, boccia la decisione del presidente di investire ingenti somme sulla Casa Albergo di Manerba. Distribuita in queste ore una nota della minoranza consigliare
(3)

14/09/2017

Ecografia 3D/4D in gravidanza

Da questo mese di settembre è possibile effettuare questo tipo di ecografia anche presso il Poliambulatorio Santa Maria di Vobarno

13/09/2017

Tentato omicidio in Degagna

Avrebbe potuto avere esiti irrimediabili l’ennesima lite fra due fratelli conviventi, uno dei quali è finito in carcere con l’accusa di tentato omicidio, mentre l’altro è finito in ospedale, con una ferita al petto inferta con un coltello da cucina

11/09/2017

Agricoltura Valsabbina, a Orzinuovi è nuovamente sinonimo di eccellenza

Nell'ambito della sessantanovesima Fiera Agricola Regionale di Orzinuovi alcune aziende agricole valsabbine si sono distinte conquistando nuovi primati

10/09/2017

Lavori notturni in galleria

Da questo lunedeì 11 a mercoledì 13 settembre alcuni tunnel saranno interdetti per i cantieri agli impianti tecnologici da parte dell'Anas. Ecco tutte le modifiche a viabilità.




Eventi

<<Settembre 2017>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia