Skin ADV
Lunedì 22 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Il blu fra le nuvole

Il blu fra le nuvole

di Gianfranco Fenoli



20.01.2018 Vobarno

20.01.2018 Gavardo

20.01.2018 Garda

21.01.2018 Giudicarie Storo

21.01.2018 Idro Valsabbia

20.01.2018 Vestone

21.01.2018 Idro Vestone Bagolino Preseglie

21.01.2018 Gavardo

20.01.2018 Anfo Giudicarie Storo

21.01.2018






26 Novembre 2014, 15.37
Vobarno Provincia
Nera

Sulle tracce degli spacciatori

di Salvo Mabini
Da Vobarno fino a Montichiari, per mettere le mani sugli spacciatori di cocaina e di eroina. Due gli arresti

I carabinieri di Vobarno al termine di una specifica attività investigativa finalizzata alla repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, hanno arrestato in flagranza per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti due tunisini  di 29 e 36 anni.

Uno dei due per altro gravato da decreto di espulsione emesso all'inizio di novembre dal Questore di Brescia, entrambi senza fissa dimora, pluripregiudicati per reati specifici.

I militari, dopo aver raccolto informazioni e dopo un lungo pedinamento, sono intervenuti in una zona isolata di campagna, nei pressi della frazione Vighizzolo, nel Comune di Montichiari, mentre i due pregiudicati cedevano dosi di cocaina e di eroina ad una tossicodipendente residente a Vobarno.

Insieme ai colleghi di Montichiari, i carabinieri hanno poi effettuato una serie di perquisizioni che hanno portato a rinvenire, ben occultata dai fermati, sostanza stupefacente tipo cocaina suddivisa in dosi pronte allo spaccio per un totale di circa 60 grammi, nonchè 350 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Dopo il processo per direttissima i due spacciatori arrestati sono stati trattenuti in custodia cautelare in carcere a Brescia.                               

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID52196 - 26/11/2014 17:49:36 (Tc) ...
Scusate ma la frazione non sarebbe Vighizzolo?! Vidizzolo non l'ho mai sentita...grazie


ID52197 - 26/11/2014 17:52:09 (ubaldo) Vero
Ora è corretto grazie Tc


ID52203 - 26/11/2014 18:55:00 (ric)
Risorse.....ora partiranno i copia incolla di articoli.....


ID52204 - 26/11/2014 19:57:33 (Tc) ric...
be se vogliamo vederla cosi ,chissa' perche' il tuo prima di tutti...forse era meglio non dare l'imput...a capila...;-)


ID52207 - 26/11/2014 20:11:58 (sonio.a)
Poverini questi spaccini...perch le forze dell'ordine li perseguitano?dovranno pure mangiare visto che di lavorare non se ne parla!e la tossica come fa a connettersi col grande spirito ora?


ID52211 - 27/11/2014 02:21:45 (armandoilias) per ric
Pazienta tu che cammini con la luce della rivelazione!«Non ti sorprendere se ti attaccano gli ignoranti. Lo fanno perché insegni a chi vuol imparare. Sono capi solo perché le masse non sanno, vorresti tu forse con comodo insegnare?Ogni lettera che trasmetti è un gradino in meno nella loro ascesa, un mattone in meno nella loro facciata. E' un faccia-vista non portante che copre pilastri consumati.Vorresti che si lasci demolire da chi sempre li ha elogiati?Pazienta tu che cammini con la luce della rivelazione. Dai tempo agli occhi di chi non sa di percepire, non sono ciechi, ma il buio in cui son sempre stati, impedisce ancora alle palpebre di dischiudersi e fiorire».[R. Ismaeil].


ID52216 - 27/11/2014 18:29:51 (ric)
La madona se l'è brao stavolta gal scomodat chi?!? I profeti? Questo è é proprio un copia incolla, non c'è il minimo errore.....bravo Armandoilias....ma i tuoi compatrioti spacciatori un pò meno....


ID52217 - 27/11/2014 18:47:37 (sonia.c) santo cielo! che c'è di male a ricopiare..
pensieri che condividiamo? a riportare parole di altri che, riescono ad esprimersi meglio di noi?...sconcertante..


ID52219 - 27/11/2014 20:36:00 (sonio.a)
Sconcertante e' la vostra italietta...a proposito...chi sosteneva che una cannetta non era pericolosa?guardatevi il servizio delle iene di ieri...


ID52220 - 27/11/2014 20:39:30 (Tc) ...
non trovo nulla di male a riportare parole di altri,che non e' copiare...il problema e' che noi dall'''alto'' della nostra intelligenza non sapremmo cosa riportare per dare una risposta...


ID52307 - 01/12/2014 23:52:05 (ric)
Nelle carceri italiane sono presenti circa 23 mila detenuti stranieri, che vanno a rappresentare quasi la metà dei tenuti complessivamente raccolti dalle strutture penitenziarie. La cittadinanza più diffusa tra i detenuti stranieri è quella marocchina (19,0%), seguita da quella rumena (15,9%) e da quella tunisina (12,4%). Le prime dieci nazionalità rappresentate tra i detenuti stranieri arrivano a coprire il 71,9% del totale dei detenuti non italiani.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/11/2015 18:20:00
Spacciatori in via Monte Sorpresa dai carabinieri di Gavardo e di Salò una coppia che spacciava cocaina in una centralissima via della cittadina valsabbina. Lui spacciava, lei effettuava i trasporti nascondendo le dosi nel decolleté


08/11/2011 12:01:00
Giudicarie: presi otto spacciatori Un'intera banda di spacciatori italiani e stranieri è stata individuata e sgominata nel vicino Trentino. La droga, cocaina, arrivava anche da Brescia.

25/01/2016 11:32:00
Due arresti in «zona franca» Non mancano certo gli espedienti, da parte degli spacciatori, per evitare di finire nelle maglie della giustizia. Spesso e per fortuna, però, non sono sufficienti


10/10/2008 00:00:00
Spacciatori nella rete Due spacciatori in cella e un chilo di sostanza stupefacente tolto dalla circolazione. E' il risultato di un'operazione dei carabinieri salodiani condotta nella serata di giovedì fra SAlò e Prevalle.

13/06/2017 08:01:00
Spacciatori nella rete Il giro di vite sul mondo dello spaccio di sostanze stupefacenti, da parte dei carabinieri valsabbini dipendenti dalla Compagnia di Salò, ha portato ad una serie di provvedimenti, a Vobarno, Gavardo e Anfo



Altre da Provincia
19/01/2018

Picasso inedito e 100 capolavori del XIX e XX secolo

Aprirà i battenti questo sabato 20 gennaio l'attesa nuova mostra di palazzo Martinengo Cesaresco a Brescia, dedicata alle opere d'arte custodite nelle collezioni private bresciane


19/01/2018

Anche le terme sono mezzi curativi

È stata approvata dalla Regione lo scorso martedì la legge che valorizza il sistema termale lombardo come strumento curativo e parte integrante dell’offerta sanitaria

19/01/2018

Contratti d'agenzia e mercati esteri

Martedì 23 gennaio in Aib si terrà un seminario dedicato ai contratti d'agenzia all'estero. Nel corso della giornata sarà anche presentata la nuova edizione della guida con il quadro normativo aggiornato in 50 paesi

18/01/2018

Oltre gli algoritmi

"L'ingranaggio opprimente della burocrazia centrale e periferica" è il titolo che il professor Alfredo Bonomi ha dato a questo suo interessante quanto inedito sfogo
(3)

18/01/2018

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

16/01/2018

Tutori volontari, al via i corsi di formazione

Hanno preso il via la scorsa settimana a Milano e a Brescia i corsi di formazione per diventare tutori volontari per minori stranieri non accompagnati. In Lombardia sono presenti 1155 minorenni maschi e 67 femmine

15/01/2018

«Il cielo in una stanza»

Dopo la pausa invernale la stagione del Teatro Odeon di Lumezzane riparte domani, martedì 16 gennaio, con “Il cielo in una stanza” a cura della Compagnia “Punta Corsara”  

15/01/2018

Bresciatourism, i progetti per il 2018

Il Lago di Garda – ma non solo – si conferma tra le mete più ambite dai turisti, e l’ente che si occupa di promuovere il turismo in città e provincia ha in serbo diversi progetti per continuare su questa scia positiva 

12/01/2018

Otto gare per la Bresciacup 2018

Saranno otto le gare del circuito bresciano di mountain bike che per la prima volta sconfinerà oltre provincia. Confermata al gara di Roè Volciano

12/01/2018

Energia con lo sconto per i Comuni valsabbini

A Brescia e in Valle Sabbia è in arrivo l’elettricità da fonti green. La gara d’appalto del Broletto è stata vinta da A2A, da cui ogni ente dovrà acquistare una quota di energia verde pari almeno al 30% del fabbisogno (1)

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia