Skin ADV
Venerdì 24 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





23.11.2017 Barghe Valsabbia

22.11.2017 Bione

24.11.2017 Villanuova s/C

22.11.2017 Idro Villanuova s/C Valsabbia

23.11.2017 Vobarno Valsabbia

23.11.2017 Giudicarie

22.11.2017 Bione

22.11.2017 Sabbio Chiese

22.11.2017 Valsabbia

23.11.2017 Giudicarie






24 Novembre 2015, 18.31
Vobarno Provincia
L'intervento

Rolfi: «Così solo in Italia»

di Redazione
Sul caso del 49enne di Vobarno interviene il vicecapogruppo per la Lega Nord in Regione Lombardia Fabio Rolfi

«Solo in Italia si persegue chi si difende ma non i delinquenti. Si tratta dell’ennesimo caso di ingiustizia; subire un furto oggi in Italia è un doppio problema perché oltre ai ladri devi difenderti anche dallo Stato».

Così Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord in Regione Lombardia, commentando la notizia del 49enne di Vobarno a cui, dopo aver messo i ladri in fuga con un colpo sparato in aria, è stato ritirato il porto d’armi.

«Queste fiscalità da parte degli inquirenti nell'applicare la legge contro un onesto imprenditore che ha sparato per aria, senza arrecare danni a nessuno, per allontanare i ladri in attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine, spesso non la si ravvede quando andrebbe applicata contro i delinquenti.
Fortunatamente in questo caso non si è arrivati a conseguenze peggiori, ciò non toglie che anche l’episodio in questione evidenzi come sia necessaria una legislazione che tuteli in maniera completa chi è costretto a difendersi dai malviventi».


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID62742 - 24/11/2015 22:46:21 (Giacomino) Visto che ci siete nella stanza dei bottoni
attivatevi in modo che cambi la legislazione in materia di difesa da parte dei privati cittadini, derubricando o cancellando del tutto il reato di eccesso di legittima difesa e di omicidio volontario nella flagranza dei fatti. Il cosidetto stato di diritto deve prima garantire il diritto al cittadino che viene leso nella sua integrità fisica e nei suoi beni, successivamente a chi delinque e non viceversa, possibile che la cosa non riesca ad essere chiara?.


ID62743 - 24/11/2015 23:02:32 (Ernesto) nes
politicanti che continuano a sprare a zero,,,,,ma fatti niente,,,,cominciate a cambiare regole regionali...


ID62745 - 24/11/2015 23:38:11 (mark) lega, il vero populismo
ecco lo sciacallo leghista a caccia di voti. Ma quando eravate al governo con B. che avete fatto???fanfaroni politicanti!!!


ID62748 - 25/11/2015 00:19:35 (mago) mago
a caccia di voti o no e comunque l'unico (non quello dei tormini) che si fa sentire ..... cari amici vicini e lontani


ID62749 - 25/11/2015 06:23:08 (Ila77)
Al governo per 15 anni si sono preoccupati di diamanti, di far prendere lauree al trota e di fare gli zerbini a Berlusconi votando l'impossibile. Adesso si lamentano che non ci sono le leggi giuste.E la gente comunque gli da corda, caspita d'altronde mettono le felpe con il nome del loro paese...


ID62750 - 25/11/2015 07:46:45 (ric) Poveri noi
cara o caro Ila 77 avete proprio imparato bene da l'idiota di Firenze....ve la prendete con la Lega per tutto.criticate le felpe mentre Lui l'unica cosa che ha fatto e la legge elettorale per spianarsi la strada nelle future elezioni..... Salvini e pochi altri dicono le cose come effettivamente sono ed in questo caso Rolfi... certo non ci sono commenti dai politici di sinistra che vogliono meno carceri più immigrati e più associazioni che ci mangiano sopra. Vedi mafia romana di Roma capitale


ID62753 - 25/11/2015 08:35:14 (Carletto) BELLE PAROLE
però adesso il sig. Rolfi si attivi subito per modificare (o tentare di modificare) la legge visto che da politico di professione saprà bene come fare. Altrimenti hanno ragione quelli che lo chiamano sciacallo.


ID62755 - 25/11/2015 08:43:09 (Ila77)
Salvini non ha mai governato manco casa sua, parla da una posizione molto comoda, quella di non aver nessuna responsabilità. Fa annunci seguendo gli eventi, slogan altisonanti. Alla fine è uno di quelli che vive a spalle dell'Europa schifandola, membro del più inutile parlamento ma molto ben pagato, peggio della grande Roma ladrona.


ID62756 - 25/11/2015 08:49:26 (bob63) i giochi dei burattinai
Diciamola tutta, il problema sta nella costituzione e nella gestione del sistema politico, abbiamo visto spesso proposte di legge arenate in commissioni costituzionali, leggi annullate dai vari TAR, poi ci si mette il CSM, in Italia non comandano i politici se non di comune accordo con chi tiene i fili del sistema, non a caso quando vedo gli ermellini mi si accappona la pelle, aveva ragione il gobbo, il potere logora chi non l'ha, quanto al sig. Rolfi c'e ne vorrebbe di gente che si impegna tanto sul territorio, sparare nel mucchio alla puttanaccia non porta a nulla.


ID62796 - 26/11/2015 22:56:27 (ric)
deciditi Ila 77,Salvini non ha mai comandato nemmeno a casa sua......(Al governo per 15 anni si sono preoccupati di diamanti).....dai per favore togliti le fette di salame che hai sugli occhi in tre anni che non c'è più Berlusconi e la Lega gli idioti che sono al governo oggi non hanno fatto niente, restando al problema della legittima difesa,la legge c'è ma i soliti giudici la interpretano.....Il pensionato di Verona,il gioielliere di Milano,hanno fatto benissimo a difendersi sparando addosso ao ladri....HANNO FATTO BENISSIMO E CI SARANNO ALTRI casi del genere,meglio un ladro morto che un innocente ferito o anche solo derubato!!!!!!!!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/11/2015 07:00:00
«A me pare un'ingiustizia» Parla l'imprenditore che lunedì sera ha messo in fuga i ladri sparando alcuni colpi in aria col suo fucile. Era su terreno privato, ma in centro abitato. Non poteva farlo e i carabineiri gli hanno sequestrato il porto d'armi e una ventina di fucili


03/05/2014 08:52:00
Emodinamica a Gavardo: Anche Rolfi interroga «Il presidio di Gavardo, alla luce del recente potenziamento strutturale, possiede tutti i requisiti per essere riconosciuto come Dipartimento di Emergenza Urgenza ed Accettazione».  


01/07/2017 07:30:00
Entro luglio la decisione sull'emodinamica Dal consigliere regionale Fabio Rolfi un invito al territorio perché faccia pressione sull’assessore alla Sanità di Regione Lombardia per il nuovo servizio all’ospedale di Gavardo

14/01/2015 15:43:00
Fuga nella notte Ladri intercettati dai carabinieri cercano di dileguarsi, ma finiscono contro un albero. E scattano le manette

24/11/2015 15:54:00
Spara ai ladri e finisce nei guai La disavventura è capitata ad un 49enne di Vobarno che ha sorpreso i ladri nella notte ed esploso alcuni colpi in aria per spaventarli. In centro abitato però non si può sparare, così i carabinieri gli portano via il porto d'armi e gli sequestrano 20 fucili




Altre da Vobarno
23/11/2017

Normali che si sentono fortunati

Solo grazie all'incontro con la diversità è possibile crescere in consapevolezza. Lo sanno bene i ragazzi dell'Itis Perlasca di Vobarno, per come hanno trascorso la loro giornata di autogestione programmata


21/11/2017

Assegnati i titoli provinciali

È stato il bellissimo bocciodromo di Vobarno ad ospitare per la seconda volta lo scorso fine settimana il Campionato provinciale nella specialità Coppia, ospiti della società bocciofila Vobarno Bocce

21/11/2017

Progetto Bav, tanti risultati positivi

Una serie di vittorie quella collezionata dalle squadre giovanili del progetto che unisce le società di pallavolo di Barghe, Vobarno e Alto Garda


20/11/2017

Nonno Remo fa 90

Tantissimi auguri a nonno Remo, di Teglie di Vobarno, che proprio oggi, lunedì 20 novembre, festeggia il suo 90° compleanno

17/11/2017

Volley Vobarno, brutta sconfitta

Ennesima sconfitta per le bresciane che cadono nella gara casalinga della 5^giornata di campionato sotto i colpi del fortissimo Lagaris Volano (Tn).

17/11/2017

A Vobarno il Campionato provinciale a coppie

Si svolgeranno questo sabato 18 novembre presso il bocciodromo di Vobarno le finali del Campionato Provinciale nelle specialità di coppia per le categorie A-B-C

16/11/2017

«Madame Bovary»

Sul palco del Teatro comunale di Vobarno questo sabato, 18 novembre, andrà in scena lo spettacolo tratto dal celebre romanzo di Flaubert, con la regia di Raffaello Malesci

16/11/2017

Ricordo di Andrea Barbiani

Mi ha sempre colpito, della personalità di Andrea Barbiani, il contrasto, netto, tra la mitezza dei suoi modi, quasi una ritrosia nell’apparire, e la profondità, la acutezza del suo essere e del suo agire...

16/11/2017

«Carissimo Andrea»

Solo poche parole per dire al Signore “Grazie”. Grazie per averlo dato alla sua Famiglia, Famiglia che hai lasciato come testamento della tua vita...

16/11/2017

Monica arriva a 29

Tanti auguri a Monica Fontana, di Carpeneda di Vobarno, che proprio oggi, giovedì 16 novembre, compie di suoi primi 29 anni





Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia