Skin ADV
Giovedì 18 Ottobre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








17.10.2018 Preseglie

16.10.2018 Gavardo

16.10.2018 Serle

17.10.2018 Sabbio Chiese

17.10.2018 Gavardo

17.10.2018 Villanuova s/C Valsabbia

16.10.2018 Valsabbia

16.10.2018 Prevalle

16.10.2018 Gavardo

16.10.2018 Lavenone



04 Novembre 2017, 08.30
Vobarno Garda
Nera

Se il corriere porta a spasso bulbi essicati di papavero indiano

di Salvo Mabini
Nei guai a Lonato del Garda, arrestati dai carabinieri di Vobarno, tre cittadini indiani residenti nel Bresciano

I carabinieri di stanza a Vobarno  hanno arrestato - in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti - 3 cittadini indiani rispettivamente di 44, 34 e 27 anni, residenti nel bresciano.

Impegnati in seguito a specifiche indagini un servizio di controllo del territorio nel comune di Lonato del Garda, mentre si trovavano in prossimità di un negozio di articoli etnici indiano, i militari notavano una persona, che in quel momento ritenevano essere un corriere, mentre scaricava del materiale che consegnava ad altri due cittadini indiani gestori del locale.

Dopo aver chiesto alle tre persone di specificare il contenuto degli imballaggi, insospettiti dall’atteggiamento mostrato,  i carabinieri procedevano al controllo dei pacchi e con sorpresa accertavano che si trattava di bulbi di papavero da oppio.

In sostanza veniva riscontrato che i due gestori del locale ricevevano dal connazionale 59 buste da 100 grammi contenenti bulbi essiccati di papavero indiano da oppio mentre all’interno del furgone, occultate sotto diverse cassette di plastica, c’erano altre 291 buste da 100 grammi dei citati bulbi che, una volta triturati, producono una sostanza che viene poi fumata con effetti stupefacenti.

I tre arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Brescia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73990 - 04/11/2017 09:13:24 (minkia) Disco rotto
Gli immigrati sono la linfa vitale di cui l'Italia ha estremo bisogno. Non comprenderlo significa non saper guardare alla realtà.


ID73991 - 04/11/2017 10:19:57 (ubaldo) Adieu minkia
I dischi rotti mi sono sempre stati sui nervi e questo è stato il tuo ultimo commento.


ID73992 - 04/11/2017 13:02:16 (sonio.a)
Vai con la censura...d'ora in poi solo commenti positivi...per fortuna che ci sono questi lavoratori onesti che ci pagheranno le pensioni


ID73993 - 04/11/2017 13:17:14 (ubaldo) X sono.a
Censura? Fai conto che vallesabbianews sia un bar. Quando il barista ti dice che stai rompendo e di smetterla, se continui puoi ben immaginare come va a finire. Avere la possibilità di entrare in un bar non vuol dire poter fare ciò che si vuole. Non serve essere particolarmente svegli per capirlo.


ID73994 - 04/11/2017 14:24:38 (minkia1) Sì caro sonio.a è censura bella e buona
e darmi del "non particolarmente sveglio" è un'offesa gratuita ed ingiustificata.


ID73997 - 04/11/2017 17:08:55 (ubaldo) Per Minkia: uomo avvisato...
Avanti così e visto che utilizzi un servizio di mail temporanee, ci tuteleremo con una denuncia per stalking alla polizia postale. Poi me lo dici in faccia che ti sei offeso.


ID73998 - 04/11/2017 17:19:03 (Giacomino) Non avevo mai visto
dei bulbi di papavero indiano, sono uguali a quelli che crescono spontaneamente nei giardini italiani ma quelli indiani sono molto più grossi, sembrano delle piccole zucchette di terracotta.


ID73999 - 04/11/2017 18:57:37 (Tc)
Uhmmm...se non erro e'tutto da vedere se sono bulbi di papaverum sonniferum che e' il fiore da cui si ricava l'oppio,ma non quando e' secco,ma quando ancora e' nel terreno,la pianta secerne un liquido lattiginoso,da cui si estraggono i principi per fare sostanze stupefacenti...cosi secco,non sapevo potesse avere ancora effetti stupefacenti...


ID74001 - 05/11/2017 09:30:13 (bernardofreddi)
Scusate, ho perso le puntate precedenti e vorrei capire, non per curiosità da comare, ma per capire come ci si deve comportare commentando una notizia: come mai le considerazioni iniziali di Minkia . a mio avviso sarcastiche, ma non particolarmente offensive, ho letto di peggio - ha suscitato una reazione tanto energica (addirittura minacce di denuncia!)?


ID74002 - 05/11/2017 09:53:29 (ubaldo) Se hai letto di peggio...
..è probabile che fosse da minkia espresso.


ID74003 - 05/11/2017 12:55:01 (bernardofreddi)
Capito. Grazie.


ID74004 - 05/11/2017 15:20:56 (ubaldo) x bernardofreddi
Non è che ci si sveglia la mattina e si decide di bannare o di denunciare qualcuno. Quando succede (denunce fino ad ora mai) l'oggetto di tali attenzioni è già stato preventivamente avvisato. E se uno prosegue nell'intento beh, se l'è cercata. Non abbiamo altre possibilità per tutelarci. L'unica alternativa sarebbe quella di impedire ogni commento agli articoli, ma siamo convinti che senza lo "specchio" dei lettori l'informazione online non porti nulla di nuovo e soprattutto sia poco democratica. E' la nostra scommessa da quando ci siamo, dieci anni. Ai troll e i cretini del web (webeti li ha chiamati Mentana) un po' alla volta stiamo cercando di prendere le misure.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/02/2017 07:30:00
Coppia di... spaccio Le indagini portate avanti dai carabinieri di Vobarno nell'ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno consentito di trarre in arresto una coppia di spacciatori


04/03/2018 07:31:00
Coca fra paraurti e radiatore L’atteggiamento nervoso alla richiesta di documento ha insospettito i Carabinieri di Vobarno che hanno perlustrato con attenzione il veicolo rinvenendo la sostanza stupefacente

27/04/2015 07:11:00
Un arresto e 10 denunce Lunga serie di controlli da parte dei carabinieri, fra Garda e Valsabbia, anche in occasione del 25 Aprile

26/01/2018 13:09:00
Con la droga nel mirino I carabinieri di Vobarno, questo giovedì pomeriggio, hanno arrestato una 35 enne della zona per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

01/11/2014 14:33:00
Raffica di denunce e un arresto nella notte di Halloween Notte di controlli per i Carabinieri della Compagnia di Salò che fra la Valsabbia e il Garda hanno tratto in arresto un pluripregiudicato e denunciato in stato di libertà altri 6 soggetti per vari reati



Altre da Vobarno
18/10/2018

Alla Novafiltri cresce l'occupazione

A meno di un anno dal suo insediamento a Darzo, i dipendenti dell'azienda sono già saliti a quota 20. Un numero destinato ad aumentare 

17/10/2018

Stagione teatrale, su il sipario

Commedie brillanti, teatro classico e contemporaneo, operette e spettacoli per bambini nella ricca stagione del Teatro comunale vobarnese

15/10/2018

Un solo punto all'esordio

Avvio “turbolento” per le valsabbine che scendono al Palavobs contratte e forse troppo emozionate di fronte ad un folto pubblico.

15/10/2018

Pronta la nuova sala di stagionatura

In tanti ieri hanno raggiunto al cooperativa sociale “Ai Rucc e dintorni” di Vobarno per l’inaugurazione della nuova sala di stagionatura dei formaggi

14/10/2018

Rubinelli in corsa per il titolo

Il giovane pilota di Collio di Vobarno, del Team Tre Laghi 2 di Vestone, su Ktm 65 proverà ad aggiudicarsi entrambi i titoli ancora in palio

13/10/2018

«Ma vi sembra giusto?»

Da Vobarno arriva un grido di dolore per le sorti di Martina, una capretta capretta uccisa dai cani in battuta al cinghiale. Non in mezzo al bosco, ma in un recinto vicino alle abitazioni
(32)

12/10/2018

Atletica leggera giovanile, a Vobarno si fa sul serio

Sono iniziati nel centro sportivo di Vobarno i corsi di atletica leggera per i bambini e ragazzi organizzati dalla Libertas Vallesabbia. Iscrizioni ancora aperte (2)

11/10/2018

A Vobarno per parlare di acqua pubblica

Questa sera - giovedì - per iniziativa del Comitato Referendario Acqua Pubblica Valle Sabbia, Mariano Mazzacani sarà a Vobarno, in Biblioteca comunale, per approfondire il tema della gestione delle risorse idriche


11/10/2018

Congratulazioni dottoressa Marta

Tanti complimenti a Marta Zabbeni di Vobarno, che martedì 9 ottobre si è laureata in "Scienze e tecniche delle attività motorie preventive ed adattate" presso l'Università degli Studi di Brescia con un bel 110 e lode (2)

11/10/2018

Nuova sala stagionatura per i «Rucc»

Domenica 14 ottobre il taglio del nastro. I nuovi ambienti permetteranno un salto di qualità nella produzione casearia della storica cooperativa sociale vobarnese



Eventi

<<Ottobre 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia