Skin ADV
Lunedì 22 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





On the road

On the road

by Mario



22.05.2017 Provincia

21.05.2017 Provincia

22.05.2017 Idro Vestone Casto Roè Volciano

20.05.2017

20.05.2017 Odolo Vallio Terme

22.05.2017 Salò

21.05.2017 Vestone Serle

21.05.2017 Valsabbia Giudicarie Storo

21.05.2017 Barghe Villanuova s/C

22.05.2017 Muscoline Valtenesi






18 Aprile 2017, 10.42
Vobarno
Poliambulatorio Santa Maria

Vuoi pedalare bene? Non improvvisare la posizione in sella!

di Dott. Luigi Ruggeri
Con uno specifico test è possibile individuare i corretti parametri per pedalare correttamente con la vostra bicicletta

Il ciclismo è uno sport affascinante perché presuppone un equilibrio perfetto tra il ciclista e il suo mezzo. Questo equilibrio è dato dalla posizione assunta dal ciclista durante la pedalata e dal rapporto millimetricamente dimensionato tra le misure dell’essere umano e le regolazioni del mezzo meccanico. Ognuno di noi ha una corporatura e una struttura fisica uniche e irripetibili, con le proprie peculiarità e i relativi difetti, viene per forza scontato dire che è impossibile che la stessa bicicletta possa andare bene per due persone diverse senza agire sulle regolazioni. Il binomio uomo-bicicletta si realizza in cinque punti di contatto:
• le due mani sul manubrio;
• i due piedi sui pedali;
• il bacino sulla sella.

Essendo le distanze di questi cinque punti impossibili da cambiare nel ciclista è obbligatorio agire sugli elementi specifici della bici per adattarla al meglio alla corporatura di chi la guiderà.

Girare su di un mezzo non calibrato in base alle nostre misure antropometriche può essere fonte di parecchi problemi. Se per esempio l’altezza della sella risultasse troppo elevata, ci costringerebbe a sforzare con i muscoli della coscia per seguire la rotazione dei pedali in tutti i punti della circonferenza descritta, causando sovraccarichi muscolari e affaticamento precoce, senza contare che la pedalata stessa risulterebbe meno efficace. Un altro esempio può essere quello di avere una distanza tra la sella e il manubrio più grande di quanto ci consenta la nostra corporatura. In questo caso ci troveremmo a pedalare “sdraiati” sul tubo orizzontale della bicicletta, costringendo i muscoli della schiena a un lavoro extra che potrebbe significare infiammazioni, contratture, oltre alla sensazione di scomodità. Infatti il fine ultimo del setup di una bicicletta è appunto quello di aumentare la confidenza e il confort mentre si pedala, mettendo “a proprio agio” il ciclista e permettendogli di esprimere tutto il suo potenziale con il minor dispendio di energia possibile.

La posizione migliore sulla bicicletta si raggiunge quando tutte le regolazioni possibili sono in un rapporto equilibrato tra loro e risultano proporzionate alla corporatura del ciclista. In questo modo si raggiunge un equilibrio biomeccanico, che consente di utilizzare i muscoli al meglio, evitando la dispersione di energia e i problemi dovuti ai posizionamenti errati. Per trovare la giusta posizione per noi è indispensabile innanzi tutto, trovare la misura del telaio che ci ‘calzi’ a pennello, poi dobbiamo agire sugli elementi regolabili della bicicletta e dobbiamo farlo nell’ordine adeguato.

Presso la Medicina dello Sport
è attivo il servizio biomeccanico di posizionamento in sella. Grazie allo specifico test, che comprende una valutazione antropometrica e l’analisi video della pedalata sul vostro mezzo, sarà possibile individuare i corretti parametri angolari che definiscono l’efficienza di pedalata, ottimizzando la vostra posizione, oltre che avere i giusti riferimenti per individuare le misure di telaio ideale. 

A cura di Dott. Luigi Ruggeri
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/02/2017 07:46:00
Tempo di pedalare E finalmente è arrivato febbraio, le giornate cominciano ad allungarsi lasciandoci un’oretta di luce anche dopo l’orario di lavoro, le temperature sono meno rigide, le strade sono sgombre da pericolosi lastroni di ghiaccio e i sentieri hanno solo tracce di neve…

27/10/2016 07:03:00
«Appropriatezza e salute» Fa parte delle proposte per il 20° dei Poliambulatori Santa Maria, il convegno in programma per il prossimo 12 novembre a Vobarno, dedicato ai medici di medicina generale, ai farmacisti e più in generale alle figure del settore sanitario. Con crediti ECM

17/11/2016 07:37:00
Appropriatezza e salute Sabato 12 novembre 2016, presso il Ristorante Antica Cascina San Zago in Salò, si è tenuto il convegno organizzato dal Poliambulatorio Santa Maria di Vobarno sul tema: ’”Appropriatezza e salute”

03/03/2017 11:40:00
Gardenia pro Aism A partire da oggi pomeriggio venerdì 3 fino a martedì 7 marzo appuntamento solidale all’interno del poliambulatorio Santa Maria di Vobarno

05/02/2017 17:00:00
Psicogeriatria per la Valsabbia Un servizio rivolto all’adulto che invecchia: prevenzione, promozione e cura dell’invecchiamento patologico. Per il mede di febbraio, al Santa Maria, screeneng gratuiti



Altre da Vobarno
22/05/2017

La memoria storica fotografica

Il Gruppo di Ricerca Storica Locale, nato per iniziativa dell’amministrazione comunale vobarnese, è alla ricerca di foto storiche di Vobarno per creare un Archivio Storico Fotografico

22/05/2017

«Il Risveglio»... della Leonessa d'Argento

Sabato 20 maggio serata di successo per la compagnia teatrale “Il Risveglio”, di Vobarno, nel corso della “Notte della Leonessa d’Oro” al teatro Micheletti di Travagliato

19/05/2017

Barbiani alla prova del nove

Mancano ormai pochi giorni: il prossimo 28 maggio, infatti, il Trofeo Motoestate è pronto a scendere in pista sul circuito della Franciacorta. Fra i migliori anche il "nostro" Nicolò Barbiani, pilota bresciano di origini vobarnesi

18/05/2017

A «scuola» di raccolta differenziata

Si terrà questo venerdì sera a Vobarno un incontro organizzato dall'Amministrazione comunale e dalla Comunità montana per illustrare il nuovo sistema di raccolta differenziata porta a porta che partirà dal prossimo anno


16/05/2017

Al Perlasca un laboratorio «targato» Fondital

Permetterà agli studenti dell'indirizzo di Meccani, Meccatronica ed Energia, di sperimentare e di "mettere in pratica" alcuni fondamentali ambiti di studio (2)




16/05/2017

Rinnovo pdr: difficoltà in Fondital

Tensioni alla Fondital dove il 18 maggio i lavoratori si riuniranno in assemblea per discutere le ultime novità in merito al rinnovo del premio di risultato

15/05/2017

Il 5x1000 all'Avis, ecco come e perchè

Si avvicina il periodo delle dichiarazioni dei redditi, ricordiamo che si può fare molto per le associazioni AVIS. 

13/05/2017

Unione d'oro per Luisa e Marcello

Tanti auguri a Luisa e Marcello, che abitano a Teglie di Vobarno, che proprio oggi, sabato 13 maggio, festeggiano i loro cinquant'anni di matrimonio

12/05/2017

Nella riserva alla scoperta delle erbe spontanee

Riapre questa domenica il centro didattico della Riserva Naturale Sorgente Funtanì a Degagana di Vobarno con un’iniziativa dedicata alla scoperta dei profumi della natura

04/05/2017

Segnalate quei sentieri

«Ci sono delle eccezioni, ma nel mio girovagare per le nostre montagne, ahimè, ho riscontrato la presenza di sentieri non segnati o mal segnati, non curati e non messi in sicurezza

Eventi

<<Maggio 2017>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia