Skin ADV
Domenica 24 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Nubi di primavera

Nubi di primavera

by Miriam

[Cosmo]





02 Aprile 2016, 07.48
Vobarno
Viabilità

Provinciale IV, si passa

di Ubaldo Vallini
E' stato riaperto il tratto di ex Provinciale fra Vobarno e la sua frazione Carpeneda, chiuso all'indomani della frana che all'inizio di febbraio ci aveva vomitato sopra massi giganteschi. Ancora da riaprire, però, il bar "La Roccia"

A mezzogiorno di ieri, a meno di due mesi dalla frana che ha interessato la propaggine nord dell’Ex complesso Falck, fra Vobarno e la sua frazione Carpeneda, sono stati tolti i blocchi che impedivano il transito lungo la ex Provinciale IV.

Col riposizionamento delle reti, opportunamente rinforzate, e la realizzazione di un “vallo” a protezione della Strada e della Valsir, fatto realizzare dall’azienda, è scemata insomma la paura che dal monte “Séngol” possano cadere altri massi e arrivare fin sulla Provinciale di fondovalle e sulla via che permette un veloce collegamento con le frazioni vobarnesi di Teglie e Moglia.

I due minuscoli centri abitati, nel primo mese di lavori necessari per rimediare alla fragilità della montagna, hanno dovuto subire un parziale isolamento dal capoluogo, con l’unico collegamento possibile solo grazie ad un ampio giro passando da Provaglio Valsabbia.

Tutto risolto dunque?
«Quasi – ci dice il sindaco vobarnese Beppe Lancini -. Occorrerà lavorare ancora un paio di giorni per rimuovere alcuni massi rimasti appoggiati alle piante nella parte bassa interessata dalla frana e lo dovremo fare utilizzando degli speciali escavatori capaci di risalire in sicurezza il pendio, che in quel punto è particolarmente scosceso».

Di “normalità” ancora non si può parlare neppure per il bar “La Roccia”, che insiste proprio sul bivio fra la ex Provinciale e la Comunale per Teglie, anche quello chiuso da due mesi, e per l’appartamento adiacente nel quale viveva una famiglia di pakistani che per ora sono ospitati in un alcune stanze messe a disposizione dalla Caritas.

«I geologi ritengono che sia ancora pericoloso utilizzare lo spazio attorno allo stabile – spiega Lancini -. Per mercoledì prossimo è in programma una riunione coi proprietari e coi tecnici. Riteniamo sia possibile risolvere alla svelta anche quest’ultimo problema».

E i novecento mila euro stanziati dalla Regione?
«Lo studio commissionato per mettere in sicurezza tutta l’area prevede la spesa di 4 milioni di euro ed una serie di priorità: cominceremo dalle situazioni più urgenti, intanto però si passa».

.in foto: la strada riaperta: il bar La Roccia chiuso e transennato; il vallo che protegge sia la strada sia la Valsir.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/02/2016 04:00:00
Strada chiusa a Carpeneda I massi caduti in quantità dal "Sengol" hanno suggerito la chiusura della ex Provinciale e di via della Ferriera. Un macigno è anche entrato in Valsir
Aggiornamento ore 11


15/01/2018 10:15:00
Riaperta la provinciale della Valdaone È stata riaperta ieri, domenica 14 gennaio, la provinciale della Valdaone chiusa sabato pomeriggio per la caduta di alcuni massi

02/04/2015 16:25:00
Caduta massi Alcuni massi di dimensioni abbastanza consistenti sono caduti poco dopo le 13 di questo giovedì 2 aprile lungo la strada provinciale numero 69 tra Baitoni e Bondone in Valle del Chiese

03/04/2015 08:41:00
Problema risolto E’ stata riaperta verso le 16,30 di giovedi 2 aprile la strada provinciale numero 69 tra Baitoni e Bondone chiusa qualche ora prima a seguito la caduta di alcuni massi

24/02/2015 07:08:00
Frana sul Monte Ladino, riaperto il Cavallo Aggiornamento ore 12. Due grossi massi si sono staccati ieri dalle pendici della montagna che sovrasta Premiano, frazione lumezzanese. Riaperta poco prima di mezzogiorno la Provinciale n. 79 per la Valsabbia




Altre da Vobarno
23/03/2019

Auguri Sandra

Tanti auguri a Sandra Pavoni, di Collio di Vobarno, che oggi, 23 marzo, compie gli anni

21/03/2019

Vivi Vobarno Verde

È in programma questa domenica a Vobarno la giornata ecologica organizzata dall’Amministrazione comune nell’ambito del progetto “Generazioni plus”

20/03/2019

Sul territorio, per fare rete

Per la prima volta il Consiglio del settore “Metallurgia, Siderurgia e Mineraria” in seno ad Aib, si è riunito fuori dalla sede. E l’ha fatto in Valle Sabbia


 

19/03/2019

Una donna per Vobarno

Si chiama Catia Turrini, ha 62 anni e sarà lei a guidare la lista “Impegno Civico” che alle Comunali di Vobarno si propone di contrastare la rielezione dell’attuale compagine di maggioranza. VIDEO
(6)

19/03/2019

Martina e i fratellini

Gentile Direttore, sono la proprietaria della capretta Martina, sbranata dai cani da cinghiale lo scorso 13 ottobre. Scrivo per condividere con i lettori la mia gioia per un evento che ha dell’incredibile... (1)

16/03/2019

La Regione e la montagna

L’assessore regionale all’Agricoltura Fabio Rolfi ha visitato la Valle Sabbia, l’abbiamo intervistato a Sabbio Chiese (2)

16/03/2019

In viaggio con Pierangelo Orizio

Serata particolarmente partecipata quella che nei giorni scorsi ha registrato la presenza di Pierangelo Orizio nella sede del Cinefotoclub Vallesabbia, a Vobarno nella casa delle Associazioni

15/03/2019

Per Lancini al primo posto le opere pubbliche

“Un’esperienza positiva, ma non priva di difficoltà”. Così il sindaco di Vobarno descrive il suo mandato, parlando delle emergenze degli ultimi anni nelle frazioni montane e dei numerosi interventi effettuati sul territorio. Gli abbiamo anche chiesto se si ricandiderà 

14/03/2019

Grande rivincita per le valsabbine

Le ragazze della Nuova Bstz-Omsi Polisportiva Vobarno vendicano il 3-0 subìto all’andata contro il Volley Lallio con una prestazione ottima 

14/03/2019

«Vita da clown»

Cosa si nasconde dietro al trucco di un clown? Lo scopriranno questo sabato, 16 marzo, gli spettatori dello spettacolo di Alberto Cella e Raffaello Malesci, in scena al Teatro comunale di Vobarno

Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia