Skin ADV
Sabato 22 Settembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Lucchetti

Lucchetti

di Pier Angiola Belli



21.09.2018 Gavardo Valsabbia

20.09.2018 Barghe

20.09.2018 Idro Vestone Agnosine Vallio Terme Prevalle Salò Valsabbia Garda

21.09.2018 Gavardo

20.09.2018 Gavardo

22.09.2018 Vestone Valsabbia

20.09.2018 Vobarno

20.09.2018 Gavardo

20.09.2018 Vobarno Anfo

21.09.2018 Villanuova s/C



07 Gennaio 2018, 08.10
Vobarno
Viabilità

Pericolante il cavalcavia della Falck

di val.
Venerdì sera un camion l'ha colpito tranciando i tiranti d'acciaio e minandone la robustezza. Poi è fuggito. Indagini per rintracciarlo. Lunedì un sopralluogo per capire come intervenire

A sentire un gran botto, intorno alle 18 di venerdì, è stato uno degli operai comunali che abita lì vicino ed è stato lui ad avvisare che qualche cosa doveva essere accaduto al cavalcavia della Falck, quello che a Vobarno passa sopra alla Provinciale IV fra l’antico insediamento produttivo e la frazione Carpeneda.

Una rapida ispezione ha permesso di verificare che un camion, passando sotto al manufatto mentre viaggiava in direzione di Vobarno, con un carico evidentemente troppo alto, ci aveva picchiato sotto.

Sul posto fra gli altri è intervenuto anche il vicesindaco Paolo Pavoni, che per mestiere conosce certe strutture e che non ha avuto esitazioni: «Ho fatto subito posizionare delle transenne per evitare che qualcuno passandosi sopra potesse peggiorare la situazione – ci ha detto -. Lunedì vedremo chi ha causato un danno del genere senza nemmeno fermarsi e soprattutto cercheremo di capire meglio come intervenire per risolvere la situazione».

Già colpito almeno in un'altra occasione da un carico troppo alto, questa volta il cavalcavia che permette a chi arriva da via Della Ferriera di dirigersi verso nord e a chi arriva da Sud di entrare in via della Ferriera, sembrerebbe aver ricevuto il colpo di grazia.

Ad essere lesionate, infatti, sono state tutte le “trecce” in acciaio che, tese nella parte bassa del prefabbricato mentre si asciuga il cemento, garantiscono la sua tenuta quando sopra ci passano dei carichi pesanti.

Non sarà facile, insomma, rimediare al danno
. E nemmeno si sa bene a chi toccherà farlo, ammesso che il comandante Scalmana della Locale riesca con l’ausilio delle telecamere a rintracciare il mezzo pesante che l’ha sfondato.

Quel cavalcavia, infatti, che era di proprietà della ex-Falck
, non è ben chiaro se fosse contemplato fra le “aree dismesse” di cui si è occupato a suo tempo “Progetto Vobarno”. Staremo a vedere. Intanto, con quello svincolo chiuso, anche se la tangenziale ha tolto dall’area molto del traffico che c’era fino a quindici anni fa, si segnala che l’intersezione fra la Provinciale IV e via della Ferriera è tornata ad essere molto pericolosa.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID74741 - 07/01/2018 11:25:26 (griso) Cavalcavia
Quel manufatto è fatiscente e lesionato de tempo da tempo, le "trecce" dei vecchi cavi di armatura in lato nord sono tranciati e scoperti da anni.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/03/2018 07:34:00
Cavalcavia in demolizione Mezzi meccanici al lavoro a Vobarno, per abbattere il sovrappasso della Falck. Per completare le operazioni, giovedì e venerdì entrerà in funzione un senso unico alternato


04/12/2007 00:00:00
L'Anas rivela i tempi per la Variante di Vobarno Ieri pomeriggio nella Casa della Valle a Nozza è stato fatto il punto della situazione sulla viabilità valsabbina. Sul tavolo i tempi per la Variante a Vobarno ed i progetti della Provincia da Ponte Re a Ponte Caffaro. C'è molto da approfondire

22/10/2016 07:57:00
Strade intercomunali Fra Casto e Bione, da Treviso Bresciano alla Fobbia, da Carpeneda a Teglie... Ogni anno si interviene sulla viabilità "minore" valsabbina, da considerare tale solo per la misura della carreggiata

04/11/2009 07:41:00
Ponte Caffaro: occhio allo «speed-check» Troppo pericoloso il tratto di Provinciale che attraversa l'abitato di Ponte Caffaro. In arrivo tutta una serie di dotazioni che lo renderanno più sicuro.

30/08/2006 00:00:00
se i soldi non ci sono Si tratta di quel “buco” nella viabilità valsabbina che, dopo l’apertura del tratto fra Sabbio Sud e Ponte Re di Barghe, ancora obbliga il traffico pesante ad attraversare il centro storico di Vobarno.



Altre da Vobarno
20/09/2018

Avviso pubblico dal Comune di Vobarno

Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico del Comune di Vobarno per l'avvio del procedimento relativo alla variante puntuale (2^ variante) al Piano dei servizi del Piano di governo del territorio

20/09/2018

Precisazione sul concerto commemorativo Anfo - Bondo

Nel corso del Concerto per la pace andato in scena alla Rocca d'Anfo non è stato colto l'appello per la pace e la non violenza sottoscritto dai quattro corpi musicali


18/09/2018

Autunno in biblioteca

Avrà inizio nel fine settimana la rassegna autunnale organizzata dalla Biblioteca comunale di Vobarno per intrattenere i piccoli lettori con attività e letture 


18/09/2018

Malore per strada a 100 anni

Vittima un uomo che ha già compiuto il secolo di vita e che i familiari stavano già trasportando in auto al Pronto soccorso di Gavardo

17/09/2018

Arresto per spaccio

Nei guai un 35enne di origine albanese fermato a Toscolano dai carabinieri locali in collaborazione coi colleghi di Vobarno
  (1)

17/09/2018

Quando la quotidianità non premia, bisogna osare

Dal Polivalente all'Istituto di Valle e poi al futuro, con quali prospettive e progettualità? Se lo chiede e ce lo chiede il professor Alfredo Bonomi con questa disanima che lancia il cuore oltre l'ostacolo
(2)

15/09/2018

Sul sentiero del bosco incantato

È in programma per domani – domenica 16 settembre – l’ultima uscita stagionale del Gruppo Escursionisti della Polisportiva Vobarno 

15/09/2018

L'anno scolastico è iniziato, con le sue problematiche

L'anno scolastico è iniziato regolarmente in tutti gli istituti, scuole elementari comprese... anche a Vobarno


14/09/2018

L'atletica giovanile ritorna in Valle Sabbia

L’Asd Libertas Vallesabbia dopo molti anni riporta l'Atletica Giovanile a Vobarno e in Valle Sabbia (1)

05/09/2018

Peppino Faccinato è «andato avanti»

Si terranno questo giovedì mattina a Vobarno i funerali dell’ex capogruppo delle Penne nere, che con i suoi alpini ha costruito la bella sede del gruppo



Eventi

<<Settembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia