12 Dicembre 2014, 10.00
Vobarno
Parrocchie

Nasce l'unità pastorale Madonna della Rocca

di Cesare Fumana

In questi giorni il vescovo di Brescia è a Vobarno per degli incontri in vista della nascita dell’unione fra le sei parrocchie vobarnesi. Domenica la solenne celebrazione per la costituzione

 
Le sei parrocchie di Vobarno danno ufficialmente il via alla nuova unità pastorale che sarà intitolata alla Madonna della Rocca.
A dare avvio a questo nuovo cammino di vita ecclesiale saranno le parrocchie di Vobarno S. Maria Assunta, S. Magherita di Carpeneda, S. Sebastiano di Collio di Vobarno, Madonna del S. Rosario di Degagna, S. Benedetto da Norcia di Pompegnino, Santi Cornelio e Cipriano di Teglie.
 
È un percorso avviato da tempo e che troverà compimento domenica mattina alle 10 quando nella chiesa parrocchiale di Vobarno il vescovo di Brescia, mons. Luciano Monari, sancirà con una solenne celebrazione la costituzione dell’unità pastorale.
 
La diocesi di Brescia ha deciso in un sinodo diocesano di adottare questo nuovo approccio pastorale per far fronte alla carenza di sacerdoti e per affrontare meglio le sfide che la chiesa vive oggi sul territorio.
 
Alla guida di questa unità sarà don Giuseppe Savio, già da alcuni anni parroco di tutte le parrocchie vobarnesi, affiancato da altri tre sacerdoti, i vicari parrocchiali don Andrea Selvatico, don Lionello Cadei e don Italo Lombardi, e da un diacono.
 
Da ieri (giovedì) il vescovo sarà presente a Vobarno dove incontrerà le diverse realtà parrocchiali e della società civile vobarnese. 
Ieri mattina ha avuto un incontro presso la scuola materna S. Giorgio, alla casa di riposo e alle scuole medie; nel pomeriggio alla materna di Pompegnino, poi una messa nella chiesa della frazione e in serata un incontro con la comunità di Teglie.
 
Oggi, venerdì 12, sono in programma degli incontri alla scuola materna di Collio, uno coi sacerdoti e col diacono, poi presso la comunità “Ai Rucc”; nel pomeriggio visita alla materna di Carpeneda, messa nella parrocchiale della frazione e in serata un incontro coi giovani e le associazioni parrocchiali presso l’oratorio di Vobarno.
 
Sabato pomeriggio alle 16 all’oratorio di Carpeneda l’incontro con i genitori del cammino di Iniziazione cristiana; alle 18 la messa nella chiesa di S. Martino in Degagna e in serata l’incontro con la comunità di Collio.
 
La conclusione della visita sarà domenica mattina con la solenne celebrazione per la costituzione della nuova unità pastorale vobarnese.
 


Aggiungi commento:
Vedi anche
12/07/2008 00:00:00

L’«unità pastorale» ha salvato Carpeneda La carenza di vocazioni e la frammentazione territoriale stanno creando non pochi problemi alla chiesa. Anche a Vobarno. Ma qui, grazie all'«unità pastorale» tra le 6 parrocchie del paese, i preti in servizio hanno salvato quella di Carpeneda.

13/04/2020 08:45:00

Pasqua nell'Unità pastorale della Conca d'Oro La messa della domenica di Pasqua è stata celebrata dai sacerdoti dell’Unità pastorale nella chiesa parrocchiale di Odolo alla presenza dei rappresentanti dei quattro Comuni

23/03/2010 10:00:00

L’unità pastorale che verrà Primo incontro ieri sera a Gavardo per definire l’unità pastorale fra le parrocchie di Gavardo, Sopraponte, Soprazocco, Vallio Terme e forse anche Muscoline.

06/05/2020 15:21:00

L'Unità pastorale sul web È quella di Santa Maria ad Undas che raggruppa le parrocchie di Anfo, Capovalle, Idro e Treviso Bresciano che ha sfruttato gli strumenti online per mantenere i contatti con i fedeli durante questo periodo di distanziamento forzato

29/03/2017 08:00:00

Vestone, Nozza, Lavenone: unità pastorale di fatto Il nostro tour fra le parrocchie della Valle Sabbia ha fatto tappa a Vestone dove abbiamo incontrato don Bernardo Chiodaroli, parroco delle tre parrocchie di Vestone, Nozza e Lavenone



Altre da Vobarno
29/06/2020

Anna e Mario, insieme da 57 anni

Felicitazioni per Anna e Mario, di Vobarno, che in questi giorni hanno festeggiato il loro 57 anno di matrimonio

28/06/2020

Lettera indiscreta al legislatore

In questi giorni abbiamo toccato il punto più basso della nostra giustizia: un sistema clientelare per le nomine delle cariche più importanti dello Stato

26/06/2020

Scuola dell'infanzia San Giorgio di Vobarno: «per una pedagogia della vicinanza»

Anche la scuola materna vobarnese nel periodo di emergenza sanitaria ha adottato la didattica a distanza, cercando di creare una rete con i bambini e le loro famiglie

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

24/06/2020

Estate in Riserva

È la proposta estiva del Comune di Vobarno per i bambini dai 6 agli 11 anni: quattro settimane alla Riserva Naturale Sorgente Funtanì

18/06/2020

Fondi per la prevenzione incendi

Sono quelli che riceverà l’Istituto d’istruzione superiore “Perlasca” per riqualificare il sistema antincendio delle due sedi di Idro e Vobarno

17/06/2020

Riapre lo sportello My City Point

Da questo giovedì 18 giugno torna a disposizione dei cittadini di Vobarno lo sportello di assistenza per i servizi comunali

12/06/2020

Rischio idrogeologico, fondi per frane e smottamenti

Anche alcuni Comuni valsabbini sono fra i destinatari di fondi regionali per la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e ripristino di dissesti potenzialmente pericolosi

11/06/2020

La Pompegnino Mountain Running diventa «Virtual Soft»

Nel fine settimana nel quale era programmata la manifestazione, la Libertas Vallesabbia propone a tutti i runner appassionati di corsa in montagna una sfida virtuale

10/06/2020

LAFRE, vent'anni a lavorar lamiere

Un traguardo, quello della famiglia Freddi, da festeggiare progettando il raddoppio del capannone, quello che apre su via Penella a Vobarno