Skin ADV
Venerdì 28 Luglio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    









21 Dicembre 2016, 10.35
Vobarno
Lettere

Monumento alla... pubblicità

di red.
Ce l'hanno segnalato alcuni lettori, un bel piedistallo sormontato da uno spazio pubblicitario, proprio davanti al monumento ai Caduti
 
Un piedistallo solido in cemento sormontato da un pannello in alluminio, fatto per durare nel tempo, antivandalo e ad imperitura memoria. 
«Spazio riservato all'Amministarzione» c'è scritto sopra, a quanto pare serve per pubblicizzare iniziative e spettacoli.

Alto più di una persona, l'hanno piazzato a Vobarno, nei pressi del crocevia fra la Provinciale e la strada per la Degagna, in Piazza Migliavacca, proprio davanti al monumento dei Caduti vobarnesi.

«Non sarebbe una brutta idea se lo spostassero un po' più in là» ci confida un lettore.
Siamo d'accordo con lui.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID70289 - 21/12/2016 13:27:26 (Zanoni Claudio) Zanoni Claudio
Ringraziamo i lettori che ci hanno segnalato il problema del piedistallo.Quando è stato collocato, non era presente nessuno dell’amministrazione o responsabili dell’ufficio di competenza. Ci eravamo però accorti dell’irriguardosa posizione e avevamo già inoltrato la richiesta di spostarlo. Per poterlo spostare è indispensabile un automezzo opportunamente attrezzato. Sarà nostra premura sollecitare nuovamente affinché in tempi brevi si risolva il problema.Con gratitudine cogliamo l’occasione per porgere i migliori auguri


ID70290 - 21/12/2016 14:26:22 (Valsabbino) Mezzi attrezzati...
Stavo pensando agli Antichi Egizi ... se per spostare un blocco di cemento, di 70-80 kg al massimo, di qualche metro servono mezzi pesanti stiamo messi proprio male! Se poi ci mettiamo le ore di lavoro di due-tre persone, le spese varie etc... quel cartello ci costerà un capitale!Facciamo che ci troviamo in 4 amici e gli diamo un tirone ?


ID70291 - 21/12/2016 15:07:01 (tiger68)
è....purtroppo la gente che non ha mai provato a lavorare manualmente, e per questo che l'Italia non potrà mai piu risollevarsi ...uno che lavora e dieci che producono solo odiose cartaccie burocratiche guardando e dando consigli a destra e manca senza la minima conoscenza del lavoro ..... povera Italia!!!! Concordo con te valsabbino ... penso proprio che con un tirone lo spostiamo anche solo in due!


ID70292 - 21/12/2016 15:57:12 (Claudio Zanoni) Risposta ID70290 e ID70291
Nascondersi dietro a uno nome falso o pseudonimo che sia non è comunque dal mio punta di vista corretto.Quell’affare lì non è costato niente alle casse del Comune (denaro pubblico) e così pure lo sarà per lo spostamento che verrà fatto, perché è una iniziativa presa personalmente dall’Amministrazione. Pesa almeno 300 kg. Considerando la forza di opposizione data dall’attrito prodotto dallo sfregamento di due superfici ruvide, implica uno forza di spostamento da applicare di almeno 500 kg, inoltre gli Egizi usavano pure gli schivi.C’è un detto “valsabbino” che vale un “tiger d’oro 60 carati” che dice: “Scarpe grosse cervello fino!.Il cervello fino non si ingegna e i vostri muscoli compresi quelli della malalingua non bastano.


ID70293 - 21/12/2016 16:39:07 (And75) 2 a ZERO per Zanoni...
Peccato per i leoni da tastiera che hanno sempre una soluzione facile per tutto... Tutto questo ovviamente restando davanti alla loro finestra sul mondo che è lo schermo del loro PC nello stile di "Napalm51" interpretato da Crozza... Parlano di "gente che non ha mai provato a lavorare manualmente", questo dimostra che non conoscono i componenti dell'Amministrazione di Vobarno, che più volte ha dimostrato di non tirarsi indietro quando c'è da rimboccarsi le maniche o sporcarsi le mani (nel senso letterale del termine), ma forse fanno confusione con gli amministratori del passato...


ID70294 - 21/12/2016 18:38:30 (Transilvania66) valsabbini egizi
Concordo che la posizione non sia delle migliori, va dato però adito all'attuale amministrazione che sul darsi da fare non si è mai tirata indietro e se si impegnano a spostarlo sicuramente lo faranno. Certo sarei curioso di vedere i due egizi valsabbini che lo spostano con un "tirone" si di lingua lunga però.


ID70296 - 21/12/2016 23:02:29 (Valsabbino) Due e quattro son già sei
Due a favore e quattro che parlano e non risolvono. Nulla da ridire sull'amministrazione di Vobarno, io stavo parlando del cartello. Chi lo sposta? Operai del comune; in che orario? di lavoro...Non venite a raccontarci che lo faranno di sabato pomeriggio, fuori orario di lavoro, a gratis... Daiii!!!I pensionati "da cantiere" lo avevano detto subito che quel "coso" non andava bene!


ID70299 - 22/12/2016 15:43:47 (VITTOLARA) MA UN PO' DI CONCRETEZZA PROPRIO NO ??
E' fantastico vedere come, man mano proseguono i commenti, la discussione si sposti su "falsi" problemi ed "inutili" polemiche. Vede, Zanoni, il fatto che qualcuno ha di fatto posizionato il cartello... o per iniziativa personale o su ordine di qualcun altro e sarebbe curioso sapere chi l'esecutore materiale della posa o se chi l'ha commissariata aveva autorit o autorizzazioni per poterlo fare. Esiste o meno un assessore specifico a questo tipo di iniziative ?Questo E' e RIMANE un problema dell'Amministrazione comunale, tutto il resto aria fritta.Ci sono, che mi risulti, addirittura telecamere che videosorvegliano il posto: non si prenda o perda tempo... il rispetto dei valori della nostra Nazione va tutelato a TUTTI I COSTI dall'ignoranza, dagli abusi di potere, dalla malagestione, dalla maleducazione... ma un po' di concretezza proprio no ???


ID70301 - 22/12/2016 19:36:12 (Zanoni Claudio) Critiche dal piedistallo monumentale
Oggi c’è stato un tentativo di rimozione con automezzo attrezzato ma il tOggi c’è stato un tentativo di rimozione con automezzo attrezzato ma il tentativo non è riuscito. Ci riproveremo domani sperando di essere più fortunati. Naturalmente questo è fatto dal volontariato dell’Amministrazione, quindi senza alcun costo.Il rispetto dei valori della nostra Nazione avrebbero dovuto essere sempre presenti ed è curioso che questo coso ingombrante susciti polemiche ora perchè fa ombra al monumento, quando questo simbolo è sempre rimasto all’ombra delle erbacce che “Concretamente” lo hanno sempre adornato.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/04/2016 09:30:00
Oltraggio al monumento ai Resistenti Proprio nella notte fra il 24 e il 25 aprile, nel 71° Anniversario della Liberazione dal nazifascismo, è stato oltraggiato con la scritta RSI il Monumento ai salodiani morti nel periodo 1943-45

02/01/2016 16:41:00
Un monumento all'impegno E' stato inaugurato nei giorni scorsi vicino alla rotonda di Pregastine un monumento Avis. Rammenta a tutti il significato della donazione anonima di prezioso liquido vitale


07/09/2008 00:00:00
Inaugurato il nuovo monumento degli alpini Significativa cerimonia ieri mattina a Vobarno per l’inaugurazione della nuova zona monumentale creata in un angolo del piazzale antistante la sede degli alpini. Il nuovo monumento porta la dedica a tutti i caduti e i dispersi.

17/06/2010 08:00:00
Un nuovo monumento agli Alpini Il piccolo gruppo delle Penne nere di Navono, frazione di Pertica Alta, inaugurerà domenica prossima il proprio monumento agli Alpini.

02/05/2014 08:00:00
Un monumento ai Caduti di Nassiriya È stata inaugurato ieri il monumento ai Carabinieri voluto dall’Anc di Gavardo, collocato al centro della rotatoria antistante la caserma della stazione dell’Arma



Altre da Vobarno
28/07/2017

Festa d'Estate in Fondazione

L'ultimo lunedì di luglio vale come grande Festa d'Estare per la Fondazione Irene Rubini Falck di Vobarno, con i giochi per tutti nel parco, l'aperitivo, il pranzo a base di polenta e salamina 

27/07/2017

«R'Estate a Vobarno »

Da venerdì 28 a lunedì 31 a Vobarno quattro appuntamenti di altissima qualità, tra musica e specialità gastronomiche

27/07/2017

Martina e Micol, amiche per... la torta

Tanti auguri a Martina che abita a Degagna di Vobarno e a Micol di Barghe, che anche quest'anno hanno festeggiato, insieme al loro compleanno, anche una grande amicizia

27/07/2017

Sotto l'acqua... niente

Brutta avventura quella capitata ad un 45enne che in occasione dell'ultimo temporale, col suo motorino è finito prima in un tombino e poi all'ospedale

24/07/2017

«E parlarne prima?»

Ho letto con molto stupore le argomentazioni sulle scelte di gestione dei rifiuti aperta dal sig. Liviano Bussi e i chiarimenti in risposta del dott. Silvio Lauro

23/07/2017

Cifra tonda per Alice

Tanti auguri per Alice, di Vobarno, che proprio oggi, domenica 23 luglio, compie i suoi primi dieci anni

22/07/2017

Cura la cataratta

Torna a vedere i colori della vita! Ai tuoi occhi non sfuggira’ piu’ un dettaglio

20/07/2017

«Bat Night» alla Riserva Funtanì

Appuntamento serale e notturno questo sabato alla Riserva Naturale Sorgente Funtanì a Degagna di Vobarno alla scoperta dei pipistrelli

18/07/2017

Tanta fortuna

Alla fine si è fatto poco o niente, considerando la dinamica dell'incidente, il 20enne che lunedì si è schiantato contro l'ingresso della galleria a Vobarno. VIDEO (1)




17/07/2017

Grave dopo lo schianto contro la galleria

Avrebbe fatto tutto da solo il ventenne finito contro lo spigolo all'ingresso della galleria "Carpeneda", lungo la variante alla 237 del Caffaro in territorio vobarnese (2)

Eventi

<<Luglio 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia