Skin ADV
Mercoledì 20 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Giretto in piazza

Giretto in piazza

by simoguzz

[Varie]


19.02.2019 Gavardo

20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

18.02.2019 Odolo

19.02.2019 Idro

19.02.2019 Bagolino

19.02.2019 Sabbio Chiese

19.02.2019 Bagolino

19.02.2019 Gavardo Valsabbia Garda

18.02.2019 Gavardo Valsabbia Garda

18.02.2019 Preseglie






15 Settembre 2018, 07.42
Vobarno
Lettere

L'anno scolastico è iniziato, con le sue problematiche

di Ernesto Cadenelli
L'anno scolastico è iniziato regolarmente in tutti gli istituti, scuole elementari comprese... anche a Vobarno

Gli allarmismi sul fronte sicurezza della struttura sono rientrati.
Dopo il clamore e le preoccupazioni per le dichiarazioni di sindaco e giunta nella primavera scorsa, la temuta non agibilità dell'edificio è rientrata con una spesa di 60 mila euro e il lavoro edile di pochi giorni.

Evidentemente la scuola non era poi così malmessa.
Sicuramente sarà necessario investire ancora in modo cospicuo.
Bisognerà trovare contributi pubblici, ma il comune di suo può accendere un mutuo per intervenire in modo risolutivo sui problemi della sicurezza ma anche dell'ammodernamento.

Per fare questo occorre però chiarezza sul programmato progetto di accorpamento in un unico stabile di elementari e medie. Progetto che non convince affatto, per le molteplici criticità denunciate anche dagli operatori e genitori.
Dalla discussione fatta in Consiglio comunale a fine luglio, la Giunta sembrerebbe possibilista, ma una parola definitiva non è ancora stata detta.

La situazione di Vobarno è però analoga a molte altre realtà.

I dati usciti qualche giorno fa dicono che nel bresciano sono 55 le scuole non a norma, 500 in Lombardia, 80% a livello nazionale.
Sono dati allarmanti.

I precedenti Governi avevano avviato lo stanziamento di fondi, troppo esiguo, per avviare un percorso di scuola sicura.
Non so se quei soldi sono stati spesi, né quanta parte del problema abbiano risolto.

Quel che leggo in questi giorni è che nel decreto su cui il nuovo Governo ha posto la fiducia, sono scomparsi i fondi per la riqualificazione delle periferie, suscitando le proteste dei sindaci di qualsiasi orientamento politico.
Nelle periferie ci sono sicuramente molti edifici scolastici bisognosi di intervento.

Nel ping-pong Di Maio/Salvini dell'estate si è pensato molto a immigrazione, flat tax, e poco a questo problema.
Sono necessari cospicui investimenti, altro che calo delle tasse, per giunta a vantaggio dei ricchi.
La messa in sicurezza delle scuole darebbe risposte anche ad una ripresa economica che stenta, rilanciando l'edilizia con tutte quel che poi segue, compresi i posti di lavoro che si creerebbero.

Poichè le risorse sono esigue, questa mi parrebbe una priorità forte e facilmente condivisibile dalla cittadinanza italiana.
Ci sono fondi europei stanziati per investimenti strutturali, ma se la linea di governo punta allo sfascio dell'Europa, diventerà sempre più complicato poterne fruire.

Sarebbe opportuno che l'ubriacatura elettorale finisse e si cominciasse sul serio ad occuparsi dei problemi dei cittadini.

Ernesto Cadenelli
Vobarno 14 settembre 2018


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/10/2015 09:06:00
Edifici scolastici in sicurezza Importanti interventi di manutenzione straordinaria e di messa in sicurezza hanno riguardato le scuole medie di Gavardo e la scuola primaria di Soprazocco

27/07/2015 18:17:00
Altre novità sui dirigenti scolastici I trasferimenti interregionali dei dirigenti scolastici hanno portato non poche novità nel panorama tanto della scuola gardesana quanto di quella valsabbina

22/11/2007 00:00:00
Convegno su tutela e sicurezza degli edifici A tre anni esatti dal terremoto che ha colpito la zona del Garda e la Valle Sabbia si terrà questo sabato 24 novembre a Salò un’intera giornata di studio sulla tutela e i requisiti di sicurezza degli edifici.

31/03/2018 08:29:00
Vobarno: l'accorpamento delle scuole non piace Ma l'Amministrazione comunale insiste: «Abbiamo a cuore la sicurezza di insegnanti e alunni ed abbiamo fondi per sistemare un solo stabile»


25/05/2017 12:50:00
Nido e scuola dell’infanzia messi a nuovo Sono stati stanziati quasi 600 mila euro per l’adeguamento antisismico degli edifici scolastici di Roè Volciano, con un completo restauro per la materna



Altre da Vobarno
20/02/2019

Cyberbullismo e i rischi della rete

È in calendario questo giovedì 21 febbraio a Vobarno un incontro rivolto a genitori in età scolare sui rischi dell’uso inappropriato di internet e dei social network

20/02/2019

In cielo c'è un angelo in più

Il dramma ha abitato a Barghe nella notte fra lunedì e martedì scorsi, dove un bimbo di un anno e mezzo è morto fra le braccia dei genotri e dei soccorritori giunti sul posto anche con l'elicottero
(1)


 

19/02/2019

Luca Pedersoli primo al 12° Franciacorta Rally Show

Il pilota vobarnese fa sua la kermesse motoristica disputata lo scorso fine settimana nell’autodromo di Castrezzato, trionfando anche nel “Daniel Bonara Tribute”
• VIDEO


19/02/2019

Trasferta fruttuosa

Buona partita quella giocata dalle ragazze vobarnesi in casa delle bergamasche del Lemen Volley di Almenno San Salvatore e San Bartolomeo



16/02/2019

Legalità e Impresa

E' iniziata in Valle Sabbia nella sede vobarnese di Fondital la serie di incontri programmati da Aib in collaborazione col Comandante provinciale della Guardia di Finanza colonnello Salvatore Russo

15/02/2019

Vittoria nel derby con Atlantide

Nel derby bresciano le ragazze della Nuova Bstz - Omsi Polisportiva Vobarno battono per 3-2 le avversarie, anche se con un pizzico d’amaro in bocca

13/02/2019

Ecco il progetto del tunnel fra Maderno e Vobarno

Il documento siglato dal leghista Cristian Cristoforetti e dal Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno, per ora è una “proposta di fattibilità” che fra i tanti benefici ridurrebbe anche il rischio di sviluppare il cancro (27)

11/02/2019

Due piccioni con una fava

Un tunnel di sette chilometri fra Maderno e Vobarno. Porterebbe via dal lago sia i reflui fognari sia il traffico della 45Bis. E’ l’uovo di Colombo “targato” Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno
(16)

11/02/2019

Presentato il Manifesto «Legalità e Impresa»

Firmato anche un accordo di collaborazione tra AIB, Tribunale di Sorveglianza di Brescia, Garante dei Detenuti e Carceri di Brescia, con l’obiettivo di creare un percorso di inserimento per i detenuti, attraverso un’esperienza lavorativa in azienda. Mercoledì in Valle Sabbia il primo di quattro incontri sulla cultura della legalità in provincia

09/02/2019

Volley Vobarno, lotta senza grinta

Prestazione sottotono delle Valsabbine che tornano dalla trasferta bergamasca con il bottino vuoto

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia