Skin ADV
Giovedì 13 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Pensiero d'autunno

Pensiero d'autunno

di Gianfranco Fenoli



12.12.2018 Prevalle

11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

11.12.2018 Gavardo

13.12.2018 Vobarno

12.12.2018 Provaglio VS

11.12.2018 Bagolino

12.12.2018 Agnosine

12.12.2018 Idro

12.12.2018 Gavardo

11.12.2018 Vobarno Gavardo






15 Settembre 2015, 06.29
Vobarno
Scuola e lavoro

L'Itis chiede e il Sole 24Ore risponde

di Redazione
Secondo l’esperto dell’affermato quotidiano economico, i corsi per la sicurezza effettuati in ambito scolastico valgono anche sul luogo di lavoro

Gli studenti diplomati all’Itis "Perlasca" di Vobarno, quindi, che da qualche tempo effettuano regolarmente i corsi per la sicurezza previsti dall’accordo Stato-Regioni, possiedono già l’idoneità ad operare in piena sicurezza negli ambienti di lavoro.

Una formazione in più, offerta dalla scuola valsabbina, la prima a farlo in Lombardia, per favorire l’inserimento lavorativo dei giovani diplomati.

Ecco il testo della domanda, sottoposta all’attenzione dell’esperto del maggior quotidiano economico italiano dal professor Valeriano Buffoli, responsabile dell’Alternanza scuola-lavoro del Perlasca:

Il nostro istituto secondario di II grado organizza corsi di formazione sulla sicurezza per gli studenti del triennio, erogati secondo le indicazioni dell'accordo stato regioni  del 21 dicembre 2011. I corsi, suddivisi in modulo generale (4 ore) e rischi specifici (12 ore), sono tenuti da docenti che posseggono i requisiti stabiliti dal suddetto accordo; al temine di ogni modulo gli studenti devono sostenere un test di valutazione , superato il quale la scuola rilascia loro un attestato di partecipazione.

Premesso che il nostro istituto è certificato secondo le norme UNI EN ISO 9001/2008 ea37 ed è iscritto all'albo degli accreditati per i servizi di istruzione e formazione della regione Lombardia, si chiede se l'azienda che assuma  un nostro diplomato possa ritenersi esonerata dalla formazione sulla sicurezza del nuovo assunto, fermo restando l’obbligo di un’eventuale integrazione formativa  solo sui rischi specifici definiti nel DVR.


Ed ecco la risposta de “L’esperto risponde”:

Preliminarmente è importante precisare che i docenti che erogano i corsi di formazione, anche all’interno dell’Istituto, devono essere in possesso dei requisiti previsti dal Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013 riguardante i criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro.

In merito alla domanda riguardante l’esonero delle aziende dall’erogazione della formazione generale e specifica prevista dall’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011, per un ex allievo dell'istituto del lettore già in possesso di tale bagaglio formativo, la risposta è affermativa a condizione che:
1) la formazione erogata presso l’istituto rispetti in toto i contenuti dell’Accordo Stato Regioni (organizzazione, metodologia, contenuti, ecc.); 
2) la formazione non sia stata erogata dall’istituto, al momento dell’assunzione, da più di 5 anni (in caso contrario sarà necessario l’aggiornamento).

Inoltre, va ricordato che il datore di lavoro deve far effettuare all'ex allievo neo assunto una formazione sufficiente ed adeguata in merito ai rischi specifici previsti dai Titoli successivi al primo del D. Lgs. n° 81/2008 (vedasi art. 37 comma 3).


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/03/2017 11:33:00
«We Love Schools» Fondital e Raffmetal hanno dato via al progetto “WE LOVE SCHOOLS” un percorso di alta formazione professionale in partnership con l’Istituto ITIS Perlasca di Vobarno, che vuole proseguire negli anni

17/06/2007 00:00:00
Alternanza scuola-lavoro, soluzione intelligente Il convegno recentemente promosso dalla sede Itis di Vobarno dell’Istituto Perlasca di Vallesabbia, ha proposto una tappa fondamentale nel rapporto tra la scuola, il territorio e il mondo del lavoro.

16/09/2015 07:54:00
Taglio del nastro all'Itis Sei nuove aule su tre piani. La nuova ala della sede vobarnese dell’Itis Perlasca ha cominciato ad accogliere alunni proprio in questi giorni.

05/07/2008 00:00:00
L’Itis ha fatto scuola All’Itis di Vobarno, parte dell’Istituto di istruzione superiore della Valsabbia «Perlasca», credono molto agli stage di introduzione al lavoro e durante l’anno scolastico ben 100 ragazzi hanno vissuto esperienze di scuola-lavoro.

02/12/2018 06:10:00
Inaugurazione macchinario prova per pompe Grazie alla sinergia fra la scuola e un’importante azienda valsabbina, l’IIS G.Perlasca ha dotato il proprio laboratorio di energia di un importante strumento



Altre da Vobarno
13/12/2018

La volpe perde il pelo...

Il lumezzanese di 68 anni finito nei guai per bracconaggio solo due settimane fa è stato sorpreo nello stesso posto, il Monte Foranetto a Vobarno, impegnato nella medesima attività, questa volta con un compare diverso


12/12/2018

Aspettando Santa Lucia

La Santa più amata dai bambini farà tappa, nella giornata di oggi – 12 dicembre – in diversi paesi valsabbini. Non mancheranno, come da tradizione, tè, vin brulè, cioccolata calda e piccoli doni  

11/12/2018

Ottima prova per la Polisportiva Vobarno

Le valsabbine hanno battuto per 3 a 2 le atlete del Volley Villongo affrontando una partita lunga e difficile 

11/12/2018

Autonomia? Fino a che punto?

Sul tema dei Cda delle Onlus, messo in evidenza dal "caso" della "La Memoria" di Gavardo, dice la sua anche Ernesto Cadenelli
(1)

09/12/2018

Per i più piccoli arriva «Gnomo Nasone»

La stagione teatrale vobarnese propone per questa domenica pomeriggio uno spettacolo teatrale per bambini con la compagnia «Il Nodo Teatro»

06/12/2018

Riconoscimenti agli studenti meritevoli

Borse di studio per gli studenti della scuola secondaria di 2° grado e riconoscimenti ufficiali per i laureati saranno consegnati questo venerdì sera al Teatro Comunale dall’amministrazione comunale di Vobarno

06/12/2018

Il lavoro oggi e domani

Si è concluso alle Medie di Villanuova sul Clisi, il tour di tre serate organizzato dal Comitato di zona Aib Garda e Valle Sabbia in altrettante scuole

05/12/2018

Fa freddo, in classe non ci si può stare

Centinaia di studenti sono rimasti fuori dalle aule all’Itis Perlasca di Vobarno, dove da giorni molti caloriferi sono inesorabilmente freddi (3)

04/12/2018

Doppio incontro con Innocente Foglio

Il popolare poeta e saggista, che da tempo vive a Torino, ma è orginario di Bagolino, incontrerà al mattino gli studenti delle "Medie" e la sera l'intera cittadinanza. A Vobarno. Tema "Le disabilità"


04/12/2018

Volley Vobarno vince e convince

Il Vobarno ci prende gusto e confeziona un altro 3-0 casalingo questa volta nel derby contro il Palazzolo



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia