Skin ADV
Giovedì 13 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Pensiero d'autunno

Pensiero d'autunno

di Gianfranco Fenoli



12.12.2018 Prevalle

11.12.2018 Agnosine Sabbio Chiese Valsabbia

11.12.2018 Gavardo

12.12.2018 Provaglio VS

11.12.2018 Bagolino

12.12.2018 Agnosine

12.12.2018 Idro

11.12.2018 Vobarno Gavardo

12.12.2018 Gavardo

11.12.2018 Val del Chiese Storo






10 Marzo 2018, 08.58
Vobarno
Viabilità

Il sovrappasso della Falck non c'è più

di red.
Nelle scorse ore è stato completamente demolito. La soluzione migliore per evitare pericoli col bivio a raso che è rimasto sarebbe quella di posizionare una rotonda

Il vecchio cavalcavia della Falck non c’è più.

Meno di due giorni di lavoro, con l’utilizzo di mezzi adeguati da parte dell’azienda Pavoni, sono stati sufficienti per demolire il vecchio manufatto, reso del tutto inagibile da un camion che ci è andato a sbattere sotto a gennaio, col carico troppo alto.

Per il momento rimane un incrocio a raso considerato assai pericoloso, quando quella era l’unica via di accesso alla Valle Sabbia.
C’è l’ipotesi di realizzare un più sicuro rondò.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75492 - 10/03/2018 18:12:39 (Iva) sicurezza
Dalla foto non vedo le protezioni di sicurezza, con i ragazzi che magari curiosi arrivano lassu' mi sembra un pericolo. magari le protezioni sono più indietro e non si vedono, se cosi' fosse scusatemi


ID75495 - 10/03/2018 20:41:31 (tiger68)
bell'esempio di come sprecare denaro pubblico...... e pensare che quando lo hanno costruito un giovane operaio addetto a queat'opera ci ha pure perso la vita .. lasciando sola una giovane moglie con due bambini piccoli. Forse era meglio utilizzare questi soldi per la manutenzione e la pulizia delle strade principali del paese che fanno veramente schifo ...c'e ancora la sabbia gettata durante la nevicata di dicembre 2017.


ID75519 - 12/03/2018 17:45:01 (And75)
Eh sì... dovevamo aspettare che cadesse in testa a qualche automobilista di passaggio come l'anno scorso sulla A14 o due anni fa a Lecco... Poi tutti a dire che quel cavalcavia era pericoloso...


ID75539 - 14/03/2018 11:34:37 (tiger68) difesa
Su qualsiasi argomento and 75 difende sempre l'operato del comune inutile discutere ...che ci siano interessi diversi? bah?


ID75556 - 16/03/2018 20:45:46 (And75)
spiegati meglio tiger68... che tipo di interessi diversi potrei mai avere? Credi che un'amministrazione abbia soldi da buttare via per interventi inutili? pensi che i soldi spesi per il cavalcavia non avrebbero preferito spenderli da qualche altra parte? credi che i soldi per le opere straordinarie siano nello stesso capitolo di spesa delle opere di ordinaria manutenzione come la pulizia strade e che quindi si possano spostare liberamente? ti risulta che gli altri comuni abbiano già tolto la sabbia destinata alle nevicate? non ti viene il dubbio che si debba aspettare la fine della stagione per toglierla? Io difendo l'amministrazione quando va fatto, soprattutto quando sono informato, se non so le cose di solito sto zitto... Al contrario di te, che non sai nulla ed invece critichi sempre... che ci siano interessi diversi? sarà solo ignoranza?


ID75565 - 19/03/2018 16:57:58 (tiger68) sapientone
inutile sprecare parole con te.


ID75566 - 19/03/2018 17:10:05 (ubaldo) x tiger68
Se hai delle argomentazioni da fare o delle opinioni su quello che c'è scritto nell'articolo o fra i commenti puoi utilizzare questo spazio. Il "sapientone, inutile sprecare parole con te" è decisamente fuori luogo. Astieniti, grazie.


ID75570 - 20/03/2018 10:00:37 (tiger68) x ubaldo
Signor Ubaldo mi scusi per aver esagerato con il termine. E' la risposta a chi si è permesso di dire che io non so nulla senza conoscermi, dimostrandosi altezzoso come del resto lo avevo già constatato durante i consigli comunali aperti al pubblico. Avrei avuto mille risposte da dare a And75, ma già per il fatto che sostiene che la sabbia usata per la neve non è ancora stata tolta neppure da altri comuni, vuole dire che non vuol vedere ciò che gli è scomodo.La sabbia e stata gettata ancora a dicembre e ora siamo a marzo e con la precedente amministrazione comunale passavano a pulire ogni settimana non a fine stagione. Dove è la tanto decantata spazzatrice? o forse hanno pensato che non si sa mai con questo tempo pazzo potrebbe nevicare anche a luglio, oppure lasciandola potrebbe venir buona anche per il prossimo anno. Non pensa che basti una caduta in bicicletta con una semplice causa al comune per azzerare il risparmio


ID75574 - 20/03/2018 10:56:48 (ubaldo) Bene tiger68
Adesso le argomentazioni ci sono. Aggiungo io che qualche spazzatrice al lavoro in giro si è già vista. Lasci perdere però i giudizi di valore sulle persone. Soprattutto lei che è anonimo, grazie.


ID75575 - 20/03/2018 18:06:32 (Zanoni Claudio) Zanoni Claudio
Questo prolungamento dell’inverno è un po’ bizzarro. Si aspettava ancora la neve in questo inizio di settimana, fortunatamente non è arrivata. Il programma di spazzamento è sempre stato fatto a cicli mensili. Vale a dire che la spazzatrice passava una volta mese, ma non di più. Da sempre d’inverno il sevizio viene sospeso perchè per terra c’è sale e ghiaia. È soprattutto il sale che crea problemi al contenitore della spazzatrice dove si accumula. È opportuno aspettare che il tempo si ristabilisca per raccogliere il tutto, anche perchè si dovrebbe continuare a raccogliere e buttare. Trattasi comunque di rifiuto speciale che va ritrattato prima di poter essere riusato. C’è però un altro problema, che abbiamo solo un operatore che guida la spazzatrice. Purtroppo ha subito un infortunio e sicuramente fino a aprile non potrà essere operativo. Stiamo cercando un sostituto da


ID75576 - 20/03/2018 18:07:48 (Zanoni Claudio) Zanoni Claudio
cooperative o aziende che effettuano questo servizio. Mi fa piacere che abbia notato che ora il paese non è pulito. Si nota subito il peggio quando da alcuni mesi, Vobarno risultava pulita perché la spazzatrice era operativa ogni giorno. Presto ritorneremo a regime con frequenza giornaliera.


ID75584 - 21/03/2018 14:06:42 (tiger68) programma spazzamento
Signor Zanoni non ne abbia a male ma purtroppo che il paese non è pulito lo vedo da quando non passa più l'omino con il soffiatore e la spazzatrice dell'a2a.Non è affatto vero che prima passava 1 volta al mese, passava minimo 2 volte se non tre. Quella che avete messo voi si lo vista spesse volte ma sopratutto oltre il ponte nuovo e quasi mai nel centro di Vobarno (via migliorini e via c.battisti).Ora però convenga che ad un passante il centro di Vobarno non fa certo una buona impressione. Spero che si torni al più presto ad una pulizia almeno settimanale.


ID75598 - 22/03/2018 12:21:18 (Zanoni Claudio) Zanoni Claudio
La invito a chiedere documentazione presso l'ufficio tecnico. Chieda di mostrarle l'appalto precedente e lo confronti con il programma attuale. L'operatore e la spazzatrice appena possibile ritornerà ad essere operativa con uscite giornaliere da lunedì a venerdì, in diverse zone del paese a scadenze ben precise. Questo ci permetterà prossimamente di mettere pure i cartelli di divieto di sosta per il giorno e l'ora prestabilita per quella particolare zona. Cose inesistenti fino ad ora. Se non vorrà rassegnarsi all'evidenza se ne faccia una ragione perchè ritengo del tutto superfluo fare opera di persuasione.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/12/2012 07:54:00
La Falck apre ai post acuti Venti posti letto per chi ha concluso le cure ospedaliere, ma non può fare rientro a casa. Da lunedì scorso sono a disposizione alla Fondazione Irene Rubini Falck di Vobarno.

02/07/2014 06:58:00
Irene Rubini Falck Onlus, un plauso agli amministratori Caro Direttore, qualche giorno fa la Fondazione I.R.Falck- Rsa di Vobarno ha inaugurato il nuovo centro prelievi che subentra migliorandone la qualità e l'ambiente al vecchio centro comunale...

12/08/2014 07:21:00
Rubini Falck: nuovo Cda con polemica Accuse di incompetenza, di mancato rispetto delle regole democratiche e di inaffidabilità. Il rinnovo del Cda della Fondazione Irene Rubini Falck di Vobarno, voluto dalla nuova amministrazione comunale, sta creando non pochi malumori

21/05/2007 00:00:00
Le aree dimesse della Falck rilanciano Vobarno Era uno degli insediamenti industriali dismessi più grandi del Bresciano. E oggi, nella ex «Falck» di Vobarno l’operazione di riconversione si può dire conclusa con ottimi risultati.

30/07/2017 08:54:00
«Presidente e vice sono incompatibili» Il gruppo di minoranza in Consigliuo comunale a Vobarno contesta l'assegnazione della massime cariche in seno alla Fondazione Irene Rubini Falck



Altre da Vobarno
13/12/2018

La volpe perde il pelo...

Il lumezzanese di 68 anni finito nei guai per bracconaggio solo due settimane fa è stato sorpreo nello stesso posto, il Monte Foranetto a Vobarno, impegnato nella medesima attività, questa volta con un compare diverso


12/12/2018

Aspettando Santa Lucia

La Santa più amata dai bambini farà tappa, nella giornata di oggi – 12 dicembre – in diversi paesi valsabbini. Non mancheranno, come da tradizione, tè, vin brulè, cioccolata calda e piccoli doni  

11/12/2018

Ottima prova per la Polisportiva Vobarno

Le valsabbine hanno battuto per 3 a 2 le atlete del Volley Villongo affrontando una partita lunga e difficile 

11/12/2018

Autonomia? Fino a che punto?

Sul tema dei Cda delle Onlus, messo in evidenza dal "caso" della "La Memoria" di Gavardo, dice la sua anche Ernesto Cadenelli
(1)

09/12/2018

Per i più piccoli arriva «Gnomo Nasone»

La stagione teatrale vobarnese propone per questa domenica pomeriggio uno spettacolo teatrale per bambini con la compagnia «Il Nodo Teatro»

06/12/2018

Riconoscimenti agli studenti meritevoli

Borse di studio per gli studenti della scuola secondaria di 2° grado e riconoscimenti ufficiali per i laureati saranno consegnati questo venerdì sera al Teatro Comunale dall’amministrazione comunale di Vobarno

06/12/2018

Il lavoro oggi e domani

Si è concluso alle Medie di Villanuova sul Clisi, il tour di tre serate organizzato dal Comitato di zona Aib Garda e Valle Sabbia in altrettante scuole

05/12/2018

Fa freddo, in classe non ci si può stare

Centinaia di studenti sono rimasti fuori dalle aule all’Itis Perlasca di Vobarno, dove da giorni molti caloriferi sono inesorabilmente freddi (3)

04/12/2018

Doppio incontro con Innocente Foglio

Il popolare poeta e saggista, che da tempo vive a Torino, ma è orginario di Bagolino, incontrerà al mattino gli studenti delle "Medie" e la sera l'intera cittadinanza. A Vobarno. Tema "Le disabilità"


04/12/2018

Volley Vobarno vince e convince

Il Vobarno ci prende gusto e confeziona un altro 3-0 casalingo questa volta nel derby contro il Palazzolo



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia