15 Dicembre 2019, 10.01
Vobarno
Amministrazioni

«No allo sgombro»

di val.

I pesci azzurri nuotano anche a Vobarno, su 150 striscioni esposti sabato mattina a mo’ di “flash mob” su un centinaio di balconi e altri spazi, ma sempre privati, in tutto il paese


L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione sull’ipotesi di spostare la biblioteca dall’attuale sede nell’ex stabilimento Falck allo stabile del vecchio municipio, dove nel frattempo sono stati risolti i problemi di staticità antisismica ed eliminate le barriere architettoniche.

«Questo è l’unico sgombro che ci piace. No al trasferimento della biblioteca» è lo slogan che accompagna la protesta del “Comitato Salvabiblio” che in passato aveva raccolto anche un migliaio di firme per contrastare lo spostamento dei volumi.

Un mese fa, lo stesso Comitato aveva consegnato in municipio cinque domande al sindaco di Vobarno, Paolo Pavoni, che però non avrebbe ancora accennato ad alcuna risposta ufficiale.

«E’ vero, c’è un progetto di massima un utilizzo diverso dell’attuale biblioteca, ma non è detto che lo dobbiamo attuare e siamo facendo delle valutazioni – ha detto a noi il primo cittadino -. Mi piacerebbe anche che chi guida il Comitato venisse a parlare direttamente con me, sono certo che potremmo spiegarci meglio che con gli slogan».  



Vedi anche
28/06/2015 16:15:00

Sgombri in Adriatico Da qualche anno mi spingo fino alle sponde del “vicino” mar Adriatico a caccia di sgombri

11/11/2019 05:45:00

Biblioteca di Vobarno: vecchia sede a rischio In una delibera di giunta il progetto per posizionarla nel vecchio municipio, ristrutturato e chiuso da due anni. La minoranza protesta e il Comitato Salvabiblio sbarca su Facebook

21/05/2019 06:42:00

Quasi come quelli di Garibaldi Il Comitato “Salvabiblio” ha recentemente concluso il suo percorso, consegnando un migliaio di firme ai due candidati in lizza per le Comunali vobarnesi

30/11/2019 06:55:00

Sardine e sgombri Sempre di pesce azzurro si tratta. A Vobarno però a scendere in piazza è lo “sgombro”, quello della biblioteca

12/12/2006 00:00:00

«Si sgombri il campo dalle nebbie» Per il via libera ai lavori nei cantieri fra Vobarno e Sabbio della Variante del Caffaro, manca solo il s del Cda Anas. Il finanziamento c' assicura Franco Tolotti in continuo contatto col Ministero.



Altre da Vobarno
03/08/2020

Ciao Roberto

Amici e colleghi di Fondital vogliono ricordare con stima e amicizia il caro amico Roberto Bernardelli, scomparso domenica 2 agosto

30/07/2020

La riforma che non arriverà mai

In questi giorni si vedono processioni di pensionati con cartellette variopinte fare la coda ai patronati

24/07/2020

Gli 80 di nonno Angelo

Buon compleanno a nonno Angelo Bertelli, di Pompegnino di Vobarno, che oggi, 24 luglio, compie 80 anni

23/07/2020

Produzione, ambiente ed energia

952,6 milioni di euro. E’ il fatturato del Gruppo Silmar nel 2019. Bene anche la ripresa nel “dopocovid”. In tre anni investiti dal Gruppo più di 200 milioni di euro

13/07/2020

9 candeline per Patrick

Tanti auguri a Patrick, di Collio di Vobarno, che oggi, 13 luglio, spegne 9 candeline

10/07/2020

Famiglie con figli lasciate indietro

«Le scrivo perché a seguito della comunicazione ricevuta stamattina, si specifica che le famiglie non residenti a Roè Volciano non potranno più usufruire del servizio mensa», così ci scrive un lettore di Vobarno. Pubblichiamo volentieri

29/06/2020

Anna e Mario, insieme da 57 anni

Felicitazioni per Anna e Mario, di Vobarno, che in questi giorni hanno festeggiato il loro 57 anno di matrimonio

28/06/2020

Lettera indiscreta al legislatore

In questi giorni abbiamo toccato il punto più basso della nostra giustizia: un sistema clientelare per le nomine delle cariche più importanti dello Stato

26/06/2020

Scuola dell'infanzia San Giorgio di Vobarno: «per una pedagogia della vicinanza»

Anche la scuola materna vobarnese nel periodo di emergenza sanitaria ha adottato la didattica a distanza, cercando di creare una rete con i bambini e le loro famiglie

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia