Skin ADV
Mercoledì 21 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

20.02.2018 Vobarno Valsabbia

20.02.2018 Barghe

20.02.2018 Preseglie

20.02.2018 Vestone Gavardo Valsabbia

19.02.2018

19.02.2018 Storo

19.02.2018 Valsabbia Garda Provincia

20.02.2018 Vobarno

19.02.2018 Sabbio Chiese Roè Volciano






05 Aprile 2014, 08.37
Vobarno
Comunali

«Insieme per Vobarno» sceglie Barbiani

di val.
E' ufficiale: sarà Paolo Barbiani, attuale assessore alle Politiche sociali e presidente della Conferenza dei Sindaci del Distretto a guidare la compagine amministrativa uscente di Vobarno

Si chiama Paolo Barbiani, ha 50 anni e sulle spalle due tornate amministrative nel ruolo di assessore alle Politiche sociali.
A lui la compagine amministrativa uscente di “Insieme per Vobarno”, civica che non ha mai nascosto la sua appartenenza all’area del centrosinistra, affida il compito di garantire la continuità rappresentata per dieci anni dal sindaco uscente Carlo Panzera.

La sua candidatura è stata resa nota nei giorni scorsi alla popolazione di Vobarno, nel corso di un incontro pubblico durante il quale sono emerse le linee guida che animeranno il gruppo di cui fa parte, che si riserva nei prossimi giorni di individuare la squadra che si presenterà al voto e, nel dettaglio, il programma.

Coniugato, padre di due figli, Paolo Barbiani è dipendente di A2A, con incarico di responsabile della distribuzione, gestione e manutenzione delle reti gas.
Ha fatto parte di numerose associazioni di volontariato nel mondo dello sport e della cultura.

Da luglio dello scorso anno è presidente della Conferenza dei sindaci del Distretto 12 di Vallesabbia e due mesi più tardi gli è stato conferito l’incarico di presidente dell’Azienda speciale Vallesabbia Solidale, che è il braccio operativo pubblico della Comunità montana per la gestione del Piano di Zona.

«Di questi tempi il rischio per ogni amministratore è quello di incorrere nella rassegnazione: non ci sono le risorse, tutto è boccato dal patto di stabilità e via dicendo. – afferma -. Tutto vero e certo servono impegno, coraggio nelle scelte, responsabilità e competenze. Un’azione amministrativa oculata e virtuosa, in grado di evitare sprechi e allo stesso tempo perseguire il bene comune facendo leva sulla solidarietà, è ad ogni modo possibile».

Sobrietà, partecipazione, rete istituzionale, scuola, tutela dell’ambiente e valorizzazione del patrimonio esistente, sono le parole chiave per affrontare le emergenze, a cominciare da quelle del lavoro e della casa.

«Ci sarà bisogno di dare risposta alle piccole e grandi istanze dei cittadini con un’azione capillare sul territorio, ma anche dando il via ad una fase progettuale di opere, magari di interesse sovraccomunale, che ci permetta di ricercare poi con maggior speranza di successo i relativi finanziamenti».


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID43323 - 05/04/2014 08:53:27 (enzino.b)
Complimenti Paolo. Ti conosco come una persona per bene e capace oltre che amica. Se eletto saprai fare certamente del bene per il tuo paese.


ID43335 - 05/04/2014 15:57:19 (mago) votarlo?
anche no


ID43373 - 06/04/2014 20:59:54 (roslele) roslele
piuttosto mi taglio una mano... le risorse ci sono solo per aiutare gli extracomunitari sicuramente non gli italiani in difficoltà....la solidarietà viene intesa solo in quel senso a vobarno....ITALIANO? NO RISORSE...EXTRACOMUNITARIO? POSSIBILMENTE CON BURKA??? DOMANI SI PRESENTI SUBITO SUSSIDIOps; ai soliti buonisti che insorgeranno al mio post ho provato sulla mia pelle il razzismo al contrario


ID43375 - 06/04/2014 21:20:11 (Giacomino) Per troppi politicanti in questo momento
le priorità sono: Le unioni tra persone dello stesso sesso, il voto agli extracomunitari, l'ammissione ai servizi della sanità per chiunque anche se non ha mai versato un centesimo per la sua sostenibilità, l'abolizione delle parole papà e mamma, (quest'ultima iniziativa sostenuta da parsonaggi illuminati e molto moderni é addirittura considerata una epocale conquista). Probabilmente tutto questo avrà poco a che vedere con l'aspirante nuovo sindaco di Vobarno, ma sono stato stuzzicato dalle parole di "rosiele" che non ritengo per niente campate per aria.


ID43405 - 07/04/2014 11:45:20 (bernardofreddi)
Hai ragione, Giacomino. E' uno schifo che tutti abbiano diritto alla sanità, all'istruzione per i figli, magari pure a mangiare tutti i giorni e a dormire al caldo; addirittura di sposare chi amano e di votare dopo pochi decenni di residenza e di lavoro regolare in un territorio. Dove andremo a finire di questo passo?


ID43457 - 08/04/2014 10:01:26 (Beps)
bernardofreddi....meglio votare lega, sposando una donna del sud e affittare gli appartamenti agli extracomunitari.


ID43631 - 15/04/2014 23:20:56 (ric)
beps.....poveretto che centra la Lega? PROBABILMENTE LA TIRI IN BALLO PERCHè TI DA FASTIDIO CHE DICA LE COSE GIUSTE CHE I SINISTRONSI NON DICONO, NON PENSANO E NON METTONO CERTAMENTE IN ATTO



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/03/2014 10:07:00
Insieme per Vobarno, la continuità Obiettivo: preparare l'appuntamento delle elezioni che si terranno il prossimo 25 maggio. Appuntamento con tutti i sostenitori, mercoledì 26 marzo, per la compagine uscente di Vobarno, nel Teatro Comunale alle 20.30

10/06/2009 15:00:00
Panzera riconfermato a Vobarno Anche Vobarno riconferma il sindaco uscente Carlo Panzera con la lista “Insieme per Vobarno”.

14/03/2014 06:59:00
Un «Futuro per Roè Volciano» Nuova lista per le Comunali di Roè Volciano.
Col candidato sindaco Diego Goffi un gruppo “indipendente dai partiti e aperto alla società civile”

27/05/2014 01:00:00
Nel segno della continuità Valsabbini poco propensi al cambiamento. Al di là di alcuni casi particolari, questo è il dato che emerge dalle elezioni amministrative svoltesi in una ventina di paesi lungo l'asse del Chiese.


28/03/2014 08:20:00
«Sono i cittadini a fare lo Stato» Sfiduciato dalla sua stessa maggioranza, il sindaco uscente di Roè Volciano Emanuele Ronchi, due volte la settimana incontra chi vuole creare insieme a lui una nuova lista



Altre da Vobarno
21/02/2018

Quando il «voi» diventa «noi»

Si è conclusa la stagione sciistica con la Polisportiva Vobarno, unica Polisportiva Valsabbina che include sciatori disabili, in un’esperienza ricca di soddisfazioni e portatrice di novità


20/02/2018

Ultimo viaggio per Domenico Fappani

Sono stati fissati per questo mercoledì alle 14:30, partendo dall’abitazione in via Prainè a Carpeneda per la parrocchiale dedicata a Santa Margherita di Scozia, i funerali di Domenico Fappani. Aveva 91 anni e si è occupato a lungo della comunità vobarnese (1)

20/02/2018

Zabbeni lascia la prima squadra

Dopo due stagioni e mezzo di collaborazione, si interrompe il rapporto tra la sezione Volley della Polisportiva Vobarno e coach Fabiano Zabbeni e del suo secondo Simone Randisi.

20/02/2018

Il «Gruppo Stella» di Carpeneda si rinnova

Dopo circa trent’anni il segretario storico Egidio Ronchi lascia, Il suo posto viene preso da Cristina Bianchi. Modifiche allo Statuto e nuovo Cda

20/02/2018

Scritte oltraggiose

Ce ne sono almeno due nella galleria Carpeneda, lungo la Variante alla 237 del Caffaro, fra le uscite di Vobarno e di Carpeneda
(7)

17/02/2018

«La psicanalisi non è una psicoterapia»

Poco partecipato ma estremamente interessante il terzo incontro del ciclo “Il ritorno di Freud” che si è svolto lo scorso giovedì, 15 febbraio, in biblioteca a Vobarno

17/02/2018

Quattro Comuni ai blocchi di partenza

Tra lunedì 19 e sabato 24 febbraio, in Valle Sabbia, i Comuni di Vallio Terme, Vobarno, Paitone e Serle abbracceranno la sfida del “porta a porta”

16/02/2018

«Il piacere di mettersi in piazza»

Si terrà il prossimo lunedì, 19 febbraio, a Prevalle la prima delle attività formative in tema di prevenzione del gioco d’azzardo dedicate ai genitori nell’ambito del progetto sulle ludopatie della Comunità Montana

16/02/2018

«Non sparate sul postino»

Il Gruppo Teatrale RìDÒ in collaborazione con l'associazione Rio de Oro presenta la brillante commedia di Derek Benfield che andrà in scena domani, sabato 17 febbraio, al Teatro comunale di Vobarno

15/02/2018

Formazione per le associazioni grazie alla Cassa Rurale

Prenderanno il via a marzo quattro percorsi formativi rivolti alle associazioni promossi dalla Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato di Brescia

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia