Skin ADV
Sabato 20 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Birba al lago della Vacca

Birba al lago della Vacca

di Fiorenza Zenucchi



18.07.2019 Villanuova s/C

18.07.2019 Vestone

18.07.2019 Serle

19.07.2019 Bagolino Val del Chiese

19.07.2019 Gavardo

19.07.2019 Vobarno Valsabbia Garda Valtenesi

19.07.2019 Pertica Alta

18.07.2019 Gavardo

18.07.2019 Gavardo Valsabbia

18.07.2019 Vestone Valsabbia Provincia






31 Luglio 2016, 09.36
Vobarno
Islam

«Il terrorismo non ha religione»

di Ahmed El Balazi
L'imam di Vobarno ci invia il testo del sermone da lui pronunciato in occasione della preghiera del venerdì, nel quale spiega ai fedeli il comportamento del buon musulmano e condanna gli attentati in Germania e Francia. Pubblichiamo volentieri nella sua forma integrale

Cari fratelli, oggi vogliamo parlare della religione islamica, la Vera Religione di cui abbiamo studiato, la religione con cui siamo nati e cresciuti, la religione che ha voluto Dio per il suo creato e ha mandato il suo messaggero Mohammed (pace su di lui) come misericordia per tutto il creato. Dobbiamo sapere che questa religione non appartiene soltanto agli arabi ma ci sono tanti altri musulmani italiani, francesi, tedeschi, inglesi, cinesi, indiani, americani e in tutto il resto del mondo.

Ma perché oggi parliamo di questo?

Perché a noi fa molto male sentir dire questa frase “terrorismo islamico”.  
Invece dobbiamo sapere che il “terrorismo” non ha religione.

E la religione islamica non ha niente a che fare con esso, non ha nessuna colpa; questo l’abbiamo detto sempre e lo ripeteremo sempre.
Infatti questa è la religione che ci ordina di adorare un solo Dio, Colui che ha creato questo mondo, il Dio di tutti i profeti, il Dio di Adamo, Noè, Abramo, Mosè, Gesù, Mohammed e tutti gli altri (pace e benedizione siano su di loro).

Questa è la religione che ci ordina di essere giusti nei confronti di noi stessi e con gli altri.
Questa è la religione che ci ordina di essere buoni e generosi con i nostri genitori, le nostre mogli, i nostri figli, i parenti, gli amici, i vicini, con tutta la società e l’ambiente in cui viviamo.

Il profeta Mohammed (pace e benedizione su di lui) ha insegnato che il migliore della gente è il migliore per la gente, ovvero quello che può essere utile per la gente.
Un altro insegnamento del profeta dice:  “il vero musulmano è quello che la gente si salva dalla sua lingua e dalla sua mano” intendendo che non fa del male né con la lingua e né con la mano a nessuno.
E disse di nuovo: “il credente è quello di cui la gente si sente al sicuro con lui.”

Purtroppo ci sono anche dei musulmani che si comportano male, che vogliono danneggiare la religione e gli altri musulmani che non hanno nessuna colpa e questo non ci deve portare a giudicare la religione senza conoscerla veramente.

Durante il ramadan di quest' anno, questi criminali hanno bombardato la città del profeta Mohammed a Medina e la settimana scorsa hanno ucciso 14 imam (preti musulmani) in Libia, quindi che tipi di musulmani sono questi?

Dobbiamo capire che questo terrorismo non ha religione perché danneggia tutti quanti, ma che anzi, giocano sulla paura e rendono le persone nemici gli uni degli altri.

Facciamoci una semplice domanda, se questi criminali fossero dei “veri” musulmani perché i musulmani stessi li combattono, in tutto il mondo? In Libia, in Iraq, in Tunisia e nel resto del mondo islamico.

Cari fratelli dobbiamo capire invece che questa religione è giusta con noi stessi e con gli altri, essa è un sistema completo. La religione costituisce un rapporto tra noi e il nostro Signore, e tra la gente stessa.

Una volta il profeta Mohammed (pace su di lui) ha chiesto ai suoi compagni: “sapete chi è l’uomo fallito?” I compagni risposero: “quello che ha perso tutti i suoi soldi, i suoi beni.” Il profeta rispose: “no, è quello che invece arriverà nel giorno del giudizio con tante preghiere, tanti digiuni, carità e tante altre opere buone ma ha parlato male delle persone, ha insultato, ha ingannato, ha frodato, ha rubato, ha ucciso, ha fatto del male. In quel giorno, Dio prenderà tutto quello che aveva fatto di bene e lo trasformerà in ricompense che invece ne darà alle vittime, a tutta la gente offesa. E quando finisce tutte le ricompense che doveva avere, entrerà nell’inferno. Questo è quindi, l’uomo fallito.”

Allora con che faccia questi criminali fanno del male agli altri, evocando il nome di Dio, possano pensare di trovare ricompense in tutto quel male che fanno?
Questi sono tra quei falliti di cui parlava il profeta.

Condanniamo tutti questi attacchi terroristici in Germania, in Francia, ed in qualsiasi altra parte del mondo e pregheremo sempre Dio che finiscano e che ci guidi sempre sulla retta via.

Non dobbiamo lasciare che vincano questi criminali ma collaboriamo insieme per un mondo di fratellanza, e solidarietà condivisa.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID67414 - 31/07/2016 11:37:40 (Venturellimario)
Chissà perché la quasi totalità degli ultimi attentati sono stati fatti da MUSSULMANI, certo un caso, poi si è accertato che i poveretti erano quasi tutti con problemi psichici e socialiQuando sentirò di terroristi buddisti cristiani ortodossi o altro, allora crederò anche a babbo natale e alle vostre balle predicate


ID67416 - 31/07/2016 13:12:42 (Dru) Facciamoci questa domanda
Cosa significa combattere?


ID67419 - 31/07/2016 16:04:59 (Marione)
A la religione privaca terrorismo e guerre


ID67420 - 31/07/2016 16:07:18 (Marione)
Correggo errori di scrittura ; LE RELIGIONI PROVOCANO TERRORISMO E GUERRE


ID67421 - 31/07/2016 16:22:09 (ubaldo) Vedo Marione...
Che la pensi esattamente come i terroristi


ID67422 - 31/07/2016 16:50:27 (Tc) ...
la religione e' sempre stata causa di conflitti o la scusa per farne? Questa e' una domanda che dovremmo farci...tutte insegnano pace e amore,ma poi chissa' perche',nel loro nome si aizzano guerre e attentati...se si da al seme dell'odio la possibilita' di germogliare,non c'e' religione che tenga...


ID67429 - 31/07/2016 22:11:30 (Giacomino) Condivisione di princìpi
nella lettera dell'Iman.


ID67430 - 31/07/2016 23:44:05 (axste) axste
DAL CORANO- I musulmani devono far guerra agli infedeli che vivono intorno a loro [Sura 9:123]- I musulmani devono essere “brutali con gli infedeli” [Sura 48:2 Un musulmano può uccidere ogni persona che desidera se è per “giusta causa” [Sura 6:152]- “Assassinate gli idolatri ogni dove li troviate, prendeteli prigionieri e assediateli e attendeteli in ogni imboscata” [Sura 9:5]- “Prendetelo (l’infedele n.d.t.) ed incatenatelo ed esponetelo al fuoco dell’inferno” [Sura 69:30] “Essi (gli infedeli ndr) devono essere uccisi o crocefissi e le loro mani ed i loro piedi tagliati dalla parte opposta [Sura 5:33]- “Sappiate che il paradiso giace sotto l’ombra delle spade” [Sahlih al-Bukhari Vol 4 p55]E QUESTA E RELIGINE DI PACE HO IMPARATO A ODIARE LE RELIGIONE PROPRIO NEI LORO SANTI PAESI (ANNI 70') DOVE LAVORAVAMO PER COSTURUIRE DIGHE E SCUOLE E I DIRITTI PER NOI....NIENTE DI QUELLO CHE LORO


ID67431 - 31/07/2016 23:46:22 (axste) axste
segue ..NIENTE DI QUELLO CHE LORO PRETENDONO DA NOI .... capisco perfettamente perche marx nel sui libri abbia lasciato scrittto la famosa frase LE RELIGIONI SONO L OPIO DEI POPOLI....


ID67432 - 01/08/2016 07:13:24 (Dru) L'inevitabile violenza (in nome di Dio)
https://www.youtube-nocookie.com/embed/nW674XeLU2U


ID67437 - 01/08/2016 12:11:40 (Marione) Axste
Grazie per quello che hai pubblicato ... Condivido in pieno... Buona giornata axste


ID67438 - 01/08/2016 12:21:06 (armandoilias)
Per fortuna siete solo voi 2 e altri pochissimi terroristi a togliere il testo dal contesto e a capire quel sacri versetti in quel modo vigliacco .


ID67439 - 01/08/2016 12:38:26 (Tc) armandoilias...
spiegali meglio tu allora...ma con parole semplici...


ID67440 - 01/08/2016 12:41:23 (armandoilias)
Noi 1,6 miliardi di musulmani la pensiamo diversamente da voi piccoli e pochissimi terroristi


ID67441 - 01/08/2016 12:49:09 (Tc) ...
Precisa meglio il Voi please...io direi loro...


ID67442 - 01/08/2016 12:56:09 (armandoilias)
Intendo per il (voi) l'isis e alcuni Vallesabbini che la pensano come loro e mettono versetti coraniche sbagliati apposta e cercano di convincere altri che sono giusti


ID67443 - 01/08/2016 15:14:24 (genpep)
prendo atto delle parole dell'Imam e le condivido in pieno. apprezzo la presenza nelle chiese cristiane dei tanti Musulmani che hanno dimostrato di non condividere la condotta terroristica di alcuni. ed è vero che molto spesso le prime vittime sono i Musulmani stessi. A dimostrazione che al terrorista non interessa chi colpisce, interessa solo colpire.


ID67445 - 01/08/2016 16:26:42 (bernardofreddi)
Caro Venturelli, cominci pure a credere a babbo Natale, perché di terroristi indù (a cominciare dall'assassino di Ghandi), ebrei (dagli zeloti all'irgun), cattolici (gli ustascia croati, i franchisti e i falangisti libanesi di Gemaiel, solo per rimanere al '900), protestanti (dai fanatici unionisti dell'Ulster ai loro simili americani che ogni tanto assassinano qualche medico abortista), ortodossi (Stalin lo avevano educato loro in convento), è piena la storia. Il nemico non è l'Islam, è il fanatismo.


ID67448 - 01/08/2016 20:10:09 (armandoilias)
i versetti dal 190 al 193:“Combattete per la causa di Dio contro coloro che vi combattono, ma senza eccessi, ché Dio non ama coloro che eccedono. E uccideteli ovunque li incontrate, e scacciateli da dove vi hanno scacciati: la persecuzione è peggiore dell'omicidio.Ma non attaccateli vicino alla Santa Moschea [a Mecca], fino a che essi non vi abbiano aggredito. Se vi assalgono, uccideteli. Questa è la ricompensa dei miscredenti. Se però cessano, allora Dio è perdonatore, misericordioso. Combatteteli finché non ci sia più persecuzione e il culto sia [reso solo] a Dio. Ma se desistono, non ci sia ostilità, a parte contro coloro che prevaricano.”Il contesto chiarisce che il versetto 191 permette ai Musulmani di Medina di difendersi contro l'aggressione dei miscredenti di Mecca. Ovviamente non dice che i Musulmani devono andare in giro nel mondo ad uccidere ogni infedele che trovano!


ID67449 - 01/08/2016 20:10:26 (armandoilias) 2
versetto 36:“Combattete tutti assieme i politeisti.”In realtà questa frase è parte di un intero versetto nel quale Dio parla riguardo la sacralità di quattro dei dodici mesi nei quali combattere è proibito. Poi dice:“E combattete tutti assieme i politeisti, come essi vi combattono tutti assieme. Sappiate che Dio è con coloro che [Lo] temono. ”Coloro che tendono a manipolare questo versetto coranico fuori dal suo contesto intenzionalmente estromettono la frase “come essi vi combattono tutti insieme.” Come vedete, questo versetto risponde inoltre all'aggressione iniziata dai politeisti contro i Musulmani; non parla di iniziare una guerra. ..... SONO DISPONIBILE PER CHIARIRE ALTRI VERSETTI MANIPOLATI.


ID67450 - 01/08/2016 22:00:27 (snaf)
cmq sia vorrei sapere da qlcn che conosce i testi cristiani se in bibbia o vangelii ci sono frasi che sia estrapolate che inserite nei conetsti, esprimono cmq una contemplazione della violenza come la esprime il corano. Io di certo non credo nel corano ci sia qlcs come "porgi l'altra guancia"...


ID67451 - 01/08/2016 23:09:44 (Tc) ...
varra' ancora la pena scannarsi per cose scritte da esseri umani piu' di 2000 anni fa,di cui purtroppo di prove certe e inconfutabili non ce ne sono a parte appunto cio' che e' restato scritto...varra' veramente la pena? Certo che siamo proprio strani,dobbiamo per forza 'credere' in qualcosa per vivere bene? O sarebbe sufficiente un po de cervel...mha...


ID67452 - 01/08/2016 23:21:54 (armandoilias)
E' come se qualcuno cercasse all'interno della Bibbia e raccogliesse le seguenti parole o sentenze per dimostrare che la Bibbia promuova la violenza: “‘Prendi tutti i capi del popolo e falli appiccare davanti all’Eterno, in faccia al sole, affinché l’ardente ira dell’Eterno sia rimossa...O QUESTO"‘Ciascuno di voi uccida quelli de’ suoi uomini che si sono uniti a Baal-Peor’..."“Ora uccidete ogni maschio tra i fanciulli e uccidete ogni donna che si è unita con un uomo; ma tutte le fanciulle che non si sono unite con uomini, conservatele in vita per voi.” (Numeri 31: 17-18) “Ucciderete ogni maschio e ogni donna che abbia avuto rapporti con un uomo; invece risparmierete le vergini”. (Giudici 21: 11)Nessuna persona obiettiva accetterà simile presentazione dei versetti biblici “fuori dal contesto”. Ma noi vediamo molti missionari e cristiani evangelici fare lo stesso al Corano senza


ID67453 - 02/08/2016 00:20:29 (Tc) ...
Ecco perche' a me suona tanto di una marea di.....immani,dove ognuno interpreta alla propria maniera cio' scritto da uomini milleni fa,inculcando quando l'ignoranza era ancora molto presente nella gente comune,ora son passati secoli e alle favolette la gente ha cominciato a non piu' crederci,e piano piano ci arriveranno tutti,anche chi e' restato un po' piu' indietro...svegliaaaa....


ID67455 - 02/08/2016 22:25:13 (ric)
fatto sta che non tutti i msulmani sono terroristi ma tutti i terroristi sono musulmani.....POI fate voi!!!!!tanto bla bla bla


ID67456 - 02/08/2016 23:13:44 (armandoilias)
la teoria di darwin


ID67476 - 03/08/2016 23:00:14 (ric) AH
E' LO STESSO IMAM DELLA MOSCHEA DI ANAS?


ID67478 - 04/08/2016 00:38:09 (armandoilias)
se Anas è un terrorista, non vuol dire che l'imam è un terrorista... esempio: se (ric) è un pedofilo non vuol dire che il prete della chiesa che frequenta (ric) è un pedofilo... e viceversa.


ID67705 - 12/08/2016 20:07:16 (Dolcestilnovo)
Mah...personalmente credo che la bibbia, scritta da mille mani dopo secoli di tradizione orale e poi tradotta e ritradotta in mille lingue, si presti a ogni genere di interpretazione per cui un esaltato ci trova la ragione di uccidere. Cosa che e' stata fatta senza fare mancare nulla nei secoli addietro al grido di Dio lo vuole. In altri termini la bibbia e il Vangelo cosi' come il Corano non ci sono arrivati per fax dal cielo. Ci sono secoli di incrostazioni da pulire. Agli amici musulmani chiedo pero' come mai gli episodi di terrorismo sono tutti legati a gente del loro credo. Sono convinto che la maggioranza di loro vicina al 100% non farebbe male a una mosca. Quanto ai musulmani a messa scusate ma la ritengo una buffonata. Formalismo inconcludente.


ID67735 - 16/08/2016 14:42:14 (sonia.c) ma certo ric..
per tè,bisogna ascoltare solo il bla bla di chi diffonde ignoranza ,pregiudizio e bufale! il bla bla della logica e informazione corretta,invece, bisogna ignorarlo se si vuole rimanere saldamente ancorati al proprio personale integralismo.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/06/2017 08:53:00
Condanna e vigilanza Parole di condanna contro il terrorismo e l’invito agli adulti ad educare e vigilare sui giovani nelle parole dell’Imam di Vobarno Ahmed El Balazi al sermone del venerdì

10/06/2018 07:00:00
Cristiani e musulmani uniti nella solidarietà Riportiamo le parole di conforto pronunciate dall’imam di Vobarno, Ahmed El Balazi, durante il momento di preghiera presso la casa funeraria Domus Aurora

26/03/2016 08:45:00
Vobarno, il sermone del venerdì L'imam di Vobarno ci invia il testo del sermone da lui pronunciato in occasione della preghiera del venerdì, che denuncia la grande preoccupazione che aleggia fra i credenti nell'islam che aderiscono alla più grande fra le associazioni valsabbine e gardesane. Pubblichiamo volentieri nella sua forma integrale


26/07/2016 10:16:00
Preghiera per le vittime delle stragi Si terrà questo mercoledì sera nella chiesa parrocchiale di Gavardo un momento di preghiera per le vittime del terrorismo organizzato dalle parrocchie dell’Unità pastorale e dalle Amministrazioni comunali

05/07/2016 07:29:00
Gli auguri dell'imam Si celebra oggi, 5 luglio, il primo giorno di Eid al Fitr, la festa della fine del digiuno islamico o Ramadan. In redazione arrivano gli auguri dell'imam di Vobarno, per tutti i nostri lettori. Pubblichiamo volentieri




Altre da Vobarno
19/07/2019

Il Santa Maria nell'orbita Synlab

Il Poliambulatorio  Santa Maria di Vobarno entra nel circuito internazionale Synlab. I Bergomi: “Solo così possiamo garantire a migliaia di persone l’accesso a servizi sanitari sempre più all’avanguardia” (1)

17/07/2019

(R)Estate a Vobarno

Tre serate di grande musica, a partire da giovedì 18 luglio, con un’ospite d’eccezione a chiudere la rassegna  (2)

15/07/2019

Camminando per Vobarno

A partire da domani - 16 luglio - per tutti i martedì fino a fine agosto la Polisportiva Vobarno organizza una camminata settimanale per le vie del paese. Partecipare è gratuito 

13/07/2019

8 candeline per Patrick

Tantissimi auguri a Patrick di Collio di Vobarno che proprio oggi, sabato 13 luglio, compie i suoi primi 8 anni

05/07/2019

Sulla donazione auto per Auser

Con profondo piacere e un briciolo di commozione ho letto l’articolo da voi proposto sulla donazione del Gruppo Silmar di un’auto per Auser Vobarno (1)

04/07/2019

Un'auto per l'Auser

L’associazione di volontariato vobarnese che si occupa di trasporto sociale ha ricevuto in dono dalle aziende di Silmar Group una nuova Fiat 500L  (2)


 

03/07/2019

Grandine come albicocche, galleria chiusa

Violentissimo temporale quello che intorno alle 18 di questo mercoledì sera si è abbattuto su Vobarno

03/07/2019

Orso book

Sta facendo il pieno di scatti fotografici il giovane plantigrado che in questi giorni ha scelto di scorrazzare per le montagne di Vobarno (2)

02/07/2019

Orso avvistato in Degagna

Avvistato anche oggi l’orsacchiotto che da alcuni giorni sta girovagando fra i monti che da Degagna portano nel parco dell’Alto Garda Bresciano (2)

02/07/2019

Catia Turrini, il grazie dell'Equipe

«Trascorso il periodo elettorale intendiamo ringraziare Catia Turrini per il ruolo assunto con competenza in seno alla Fondazione Irene Rubini Falck»


Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia