Skin ADV
Sabato 24 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




22.02.2018 Vallio Terme Val del Chiese

22.02.2018 Valsabbia Muscoline

23.02.2018 Vallio Terme Garda

22.02.2018 Gavardo

23.02.2018 Idro Bagolino Anfo Lavenone Valsabbia

22.02.2018 Vestone

22.02.2018 Anfo Valsabbia

23.02.2018 Val del Chiese Storo

23.02.2018 Valsabbia Provincia

22.02.2018 Barghe






04 Ottobre 2015, 07.00
Villanuova s/C Valsabbia
Inaugurazioni

Un nuovo Centro diurno per ragazzi in difficoltà

di Cesare Fumana
È stato inaugurato ieri a Villanuova sul Clisi il nuovo Centro diurno psicoeducativo della Valle Sabbia che offrirà spazi e attività per seguire i minori in condizioni di disagio familiare o sociale
. Video

La Valle Sabbia si arricchisce di un nuovo servizio di cui si sentiva la necessità: un centro diurno per minori di famiglie in difficoltà.

Il nuovo centro ha trovato spazio a Villanuova, in un’ala dell’edificio comunale che ospita la biblioteca e che negli anni del post terremoto del 2004 ha ospitato temporaneamente gli uffici comunali. Un tempo era il convento delle suore Poverelle, che negli anni del boom economico, quando a Villanuova il Cbo e il lanificio di Bostone occupavano centinaia di operaie, fungeva da oratorio femminile. Ora continuerà ad essere un luogo di educazione per bambini e ragazzi.

L’inaugurazione è avvenuta ieri mattina, sabato 3 ottobre, alla presenza delle autorità locali e dei responsabili della cooperativa sociale Area, i promotori del nuovo servizio e che si occuperanno anche della gestione.

«Questa struttura – ha spiegato Luca Bonini, presidente della coop. Area, completa la nostra gamma di servizi rivolti ai minori e alle famiglie. È la sintesi della cultura di intervento realizzata in questi anni in Valle Sabbia, con i Servizi sociali e la Tutela minori».
Ha poi spiegato che sarà un servizio sperimentale, rivolto ai bambini e ai ragazzi dai 6 ai 18 anni che troveranno un ambiente sereno dove trascorrere i pomeriggi, dall’uscita di scuola all’ora di cena, sotto la guida di educatori preparati, poi rientreranno in famiglia. Oltre al servizio rivolto ai ragazzi, ci sarà spazio anche per seguire le famiglie in difficoltà. Per i ragazzi saranno attivati laboratori (pittura, teatro, cucina, lavorazione del legno, ecc.) che saranno aperti anche ad altri ragazzi del posto.

Il centro diurno “In Chiostro”, questo il nome scelto per la nuova struttura, ospiterà già a partire dalla prossima settimana 6 ragazzi, ed ha una capacità di accoglierne fino a 16.

«Il Centro diurno – ha detto Nicola Maccioni, della coop. Area, che ha curato il progetto – è stato realizzato grazie alla disponibilità dell’amministrazione comunale di Villanuova che ha messo a disposizione l’immobile, con il sostegno economico e progettazione della Comunità montana di Valle Sabbia, dei Servizi sociali valsabbini e della Tutela minori, del Rotary Valle Sabbia, che ha contribuito all’acquisto degli arredi, e della Fondazione Comunità Bresciana».

«Si tratta di un progetto per l’intera Valle Sabbia – ha precisato Giovanmaria Flocchini, presidente della Comunità montana valsabbia –, con la possibilità di aprirsi anche ai Comuni esterni alla valle. L’assistenza ai ragazzi è una delle priorità da affrontare nell’ambito del disagio sociale e questo progetto rientra fra quelli a valenza sovracomunale che consentiranno anche un risparmio di risorse per i Comuni».

Il servizio, infatti, propone una soluzione più morbida rispetto all’affidamento, ma che garantisce un sostegno migliore rispetto a quello assicurato dalla tradizionale assistenza domiciliare. Basti pensare che nel distretto valsabbino, ad oggi, i minori in carico al servizio tutela sono oltre 250, e il numero è, purtroppo, in costante crescita.

Anche il sindaco di Villanuova, Michele Zanardi, si è detto orgoglioso di questo nuovo servizio, che trova spazio dove già un tempo c’erano iniziative rivolte ai ragazzi e alle ragazze. «Un servizio che va incontro alle famiglie in difficoltà – ha detto il primo cittadino – ma che non può esaurire l’impegno delle nostre amministrazioni nei confronti di tutte le famiglie».

Dopo la benedizione del parroco, mons. Mario Rebuffoni, il taglio del nastro e la visita dei locali per gli intervenuti all’inaugurazione.


Invia a un amico Visualizza per la stampa



 




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/12/2017 11:00:00
Progetto «In - chiostro», si cercano volontari Nella serata di ieri, martedì 19 dicembre, l’incontro tra la Cooperativa Area, l’associazione “La rosa e la spina” e alcuni volontari per discutere le modalità di attuazione della nuova fase del progetto “In – chiostro”

06/11/2013 09:47:00
«Pan di Zucchero», a tutela dei più piccoli Giovedì sera sarà presentato a Serle il progetto e il Centro servizi alla famiglia attivo dal mese scorso aiutare le situazioni di disagio familiare e a tutela dei minori nel territorio della Valle Sabbia

04/11/2007 00:00:00
La prevenzione con il progetto «Ri–Creazione» Negli ultimi anni anche nei paesi della Valle Sabbia sono emerse problematiche legate al disagio giovanile. Per conoscere e affrontare il fenomeno un’associazione di genitori di Agnosine, Odolo e Preseglie ha organizzato degli incontri formativi.

21/10/2015 15:03:00
Avviso pubblico per interventi per giovani in condizioni di disagio E' attivo un bando rivolto al Terzo settore, ai singoli o ats (associazioni temporanea di scopo) che si occupano del disagio giovanile


16/04/2008 00:00:00
Animatori per il Cred estivo dei ragazzi Il Comune di Roè Volciano ha indetto un bando di concorso per l’incarico di educatore/animatore per il Cred (Centro ricreativo estivo diurno) che si svolgerà dal 30 giugno al 18 luglio 2008, che vedrà interessati i minori in età scolare (da 3 a 13 anni).



Altre da Villanuova s/C
21/02/2018

Cinque valsabbini per l'espresso migliore

Ci sono anche tre studenti dell’alberghiero dell’Istituto “Perlasca” di Idro e due del “Caterina de Medici” di Gardone Riviera al talent show dedicato al caffè, in scena nel corso di Golositalia alla Fiera di Montichiari

21/02/2018

Storia dell'arte, riprende il corso gratuito

Prenderà il via domani, giovedì 22 febbraio, la seconda parte del corso gratuito di storia dell’arte organizzato dal Comune di Villanuova in collaborazione con la Biblioteca. Appuntamento alle ore 20.30 presso la Sala consiliare del Municipio

20/02/2018

Candidati e associazioni a confronto

Dopo un primo confronto fra candidati alle Regionali, questo mercoledì sera a Villanuova sul Clisi si terrà un confronto fra i candidati al parlamento in vista delle elezioni del 4 marzo

19/02/2018

Tecnoace Villanuova, seconda vittoria al tie break

I ragazzi di mister Caldera in trasferta a Lesmo conquistano la seconda vittoria consecutiva al tie break contro una diretta concorrente per la salvezza 

18/02/2018

Una nuova rotonda sulla Provinciale

È stato messo a bilancio un fondo di circa 150mila euro per realizzare una rotatoria che metta in sicurezza il pericolosissimo incrocio tra via Galilei, via Pozze e la Provinciale a Villanuova (7)

15/02/2018

Moschini, il rientro è d'oro

Prima gara dopo l’infortunio di dicembre per lo sciatore di Villanuova, che ieri a Bormio ha conquistato il gradino più alto del podio in gigante

12/02/2018

Tecnoace Villanuova, vittoria in rimonta

Sotto due set a zero, i ragazzi di mister Caldera riescono a vincere una gara che sembrava ormai compromessa contro un Crema ottimo in difesa e poco falloso

08/02/2018

Per una migliore qualità dell'ambiente

In vista dell’avvio della raccolta differenziata porta a porta, l’isola ecologica di Villanuova sul Clisi è stata risistemata e ampliata, una delle diverse azioni per la sostenibilità ambientale messe in campo dall'amministrazione comunale


05/02/2018

Tecnoace Villanuova rialza leggermente la china

Un Villanuova ridotto ai minimi termini lotta cinque set in trasferta a Lucernate uscendo sconfitta dopo due ore e venti minuti di gioco

05/02/2018

Muso contro muso a Villanuova

Violento scontro in via Calchera a Villanuova sul Clisi. Per fortuna i danni ingenti li hanno subiti solo le due autovetture coinvolte. Chiusa per un ora almeno la Sp 116

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia