Skin ADV
Domenica 20 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Libertà

Libertà

by Laura



20.01.2019 Vestone Casto

19.01.2019 Gavardo Villanuova s/C

20.01.2019 Odolo Villanuova s/C Roè Volciano

18.01.2019 Gavardo

18.01.2019 Valsabbia

20.01.2019 Gavardo

19.01.2019 Vobarno Bagolino Pertica Alta Valsabbia

19.01.2019 Prevalle

18.01.2019 Gavardo Muscoline Garda

18.01.2019 Idro Vobarno






09 Giugno 2018, 05.07
Villanuova s/C Roè Volciano
Tragedia

Fermato dalla griglia

di val.
È stato trovato privo di vita, contro la griglia della Centrale idroelettrica Ex Cbo, a Villanuova sul Clisi, il ragazzino inghiottito ieri dalle acque del Chiese a Roè Volciano

Non aveva ancora tredici anni ed è morto annegato nel fiume Chiese, dove era andato a giocare con un amico.

Per quasi due ore tutti hanno sperato che si fosse aggrappato al ramo di qualche pianta, fra quelle che si chinano fino a sfiorare l’acqua, oppure che i sommozzatori riuscissero a trarlo in salvo.

Invece no: intorno alle 19 hanno trovato il suo corpo incastrato nella griglia della centrale idroelettrica ex Cbo a Roè Volciano.
Senza più vita.

La tragedia che si è portata via Hamza El Amrani, si è consumata una manciata di chilometri più su, a Roè Volciano, poco più a valle del ponte che attraversa il Chiese e porta a Pompegnino di Vobarno.
In quel punto c’è una “travata” che taglia in obliquo il fiume e prima del salto la corrente sembra rallentare.

Hamza e Nabil non sapevano nuotare, ma si fidavano del fondo che in quel punto è basso e melmoso: non era la prima volta che tornavano a casa sporchi di fango, incuranti dei rimbrotti da parte dei genitori.

«Ad un certo punto ho visto Hamza che scappava via, preso dalla corrente
– ha raccontato Nabil ai carabinieri, che in quei frangenti cercavano ogni elemento utile per poterlo rintracciare -. Io ho urlato, lui no. L’ho visto affondare e poi risalire, poi affondare ancora, verso il centro del fiume. Per un po’ ho corso lungo la riva, poi non l’ho visto più e sono corso a casa più presto che potevo».

Da una mamma all’altra, poi i vicini
che sentite le urla e vista la donna disperata correre verso il fiume hanno allertato il 112.
Così dalle 17 in poi sul posto si sono riversati mezzo paese a fare da supporto allo strazio della famiglia ed imponente la macchina dei soccorsi: la medicalizzata, i volontari del Garda, quelli dell’Anc e l’eliambulanza, da Salò i carabinieri col maggiore Firinu e i vigili del fuoco, da Brescia i colleghi sommozzatori del Nucleo di ricerca e soccorso (Sar) che sono scesi subito in acqua col gommone a supporto, seguendo la corrente.

Poi gli agenti della Locale della valle Sabbia.
Ad un certo punto è arrivato anche l’elicottero dei vigili del fuoco, che ha perlustrato il fiume dall’alto.

Palpabile sul viso di tutti lo sgomento. E col passare dei minuti il timore di un esito drammatico prendeva il sopravvento.
Erano ancora tutti impegnati nelle ricerche, con le speranze al lumicino, quando è scattato l’allarme nella centrale elettrica, dovuto ai sensori che indicavano che qualcosa si era incastrato nella griglia del canale di approvvigionamento.
L’hanno trovato lì.
Più tardi la salma è stata ricomposta nell’obitorio di Gavardo, a disposizione delle autorità.

Hamza, nato in Italia, di origine marocchina, lascia un fratello diciannovenne ed una sorellina di dieci anni, la mamma lavora in paese a Roè facendo le pulizie, il papà in fabbrica a Casto.

«Una famiglia benvoluta, integrata, attenta ai bisogni dei figli – hanno detto alcuni dei suoi insegnanti -. Oggi è stato l’ultimo giorno di scuola e giusto nel pomeriggio si sono svolti gli scrutini: Hamza, ragazzino riservato e sempre attento in classe, frequentava la 2^ media a Roè ed è stato promosso a pieni voti».

.in foto: il ritrovamento all'ex Cbo; Le prime fasi delle ricerche; il luogo dove Hamza ha lasciato i vestiti, prima di immergersi nel fiume.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76336 - 09/06/2018 09:31:31 (sonia.c) condoglianze..
Sentire condoglianza alla famiglia ...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/08/2017 09:41:00
Ancora schiuma nel Chiese Altra segnalazione di una situazione di probabile inquinamento delle acque del fiume che solca la Valsabbia, stavolta in località Isolo a Villanuova sul Clisi

08/10/2016 13:27:00
Cosa c'è nell'acqua del Chiese? Cosa sono qui corpuscoli che galleggiano sull’acqua del fiume Chiese a Villanuova sul Clisi?

15/01/2019 15:45:00
In dirittura d'arrivo il parco sovracomunale del Chiese Dopo oltre quattro anni di lavoro il progetto di tutela ambientale ha ottenuto l’approvazione della Provincia ed ora è in attesa di essere sottoscritto dai comuni coinvolti

26/10/2012 07:00:00
Schiuma di rabbia Schiuma, parecchia, per una decina di minuti almeno, proveniente dal tunnel che si immette nel Fiume Chiese all'altezza del ponte che porta in località Valverde, a Villanuova sul Clisi

25/05/2014 08:14:00
Sempre nel Chiese, altra trota Giorni pescosi questi, nel fiume Chiese: dopo quella pescata a Sabbio eccone un'altra, questa volta a Villanuova sul Clisi




Altre da Roè Volciano
20/01/2019

Bidoni rubati, le telecamere incastrano il ladro

Attraverso i filmati delle telecamere di videosorveglianza è stato individuato il soggetto che aveva fatto sparire alcuni bidoni della raccolta differenziata a Villanuova (3)

17/01/2019

Al via gli «Inviti alla lettura»

L’assessorato alla Cultura e la Biblioteca di Roè Volciano propongono una rassegna di incontri con gli autori presso l’auditorium comunale di via Verdi. Si comincia domani, 18 gennaio 

15/01/2019

In dirittura d'arrivo il parco sovracomunale del Chiese

Dopo oltre quattro anni di lavoro il progetto di tutela ambientale ha ottenuto l’approvazione della Provincia ed ora è in attesa di essere sottoscritto dai comuni coinvolti

15/01/2019

Multe per i furbetti del sacchettino

Sono una decina e interesseranno episodi di abbandono rifiuti registrati nelle scorse settimane a Bione, Idro, Mura e Roè Volciano (6)

14/01/2019

I nipoti di Babbo Natale

Una bella storia di sensibilità e solidarietà quella che arriva dalla Casa di Riposo di Roè Volciano, i cui anziani ospiti hanno potuto realizzare alcuni loro desideri grazie al dono di persone provenienti da tutta Italia

07/01/2019

Vetture ibride ed elettriche? Affrettati

La diffusione delle vetture ibride ed elettriche pone una nuova sfida agli autoriparatori. Con Ellegi Service ultime iscrizioni per il Corso CEI 11-27: PES PAV PEI

24/12/2018

Una Banda... molte Bande!

Un concerto davvero speciale quello che offrirà il Corpo Bandistico di Roè Volciano nel concerto di Santo Stefano, con la partecipazione straordinaria del tenore Rubens Pelizzari

23/12/2018

Ancora una volta

Giunge da un nostro lettore l’ennesima segnalazione di abbandono dei rifiuti lungo i sentieri del monte Covolo a Roè Volciano (7)

21/12/2018

Tanto fumo niente arrosto

Nella prima delle galleria lungo la 45Bis che si incontra salendo da Salò, all'improvviso si è scatenato l'inferno


20/12/2018

Progettare il confort abitativo

Si è concluso a Valsir Expo di Roè Volciano l’ambizioso progetto che ha portato l’azienda valsabbina ad attuare quasi 90 interventi di aggiornamento per professionisti in tutte le regioni italiane



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia