Skin ADV
Martedì 23 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Papaveri sopra Crone

Papaveri sopra Crone

di Simonetta Lombardi



22.05.2017 Provincia

21.05.2017 Provincia

22.05.2017 Salò

22.05.2017 Idro Vestone Casto Roè Volciano

21.05.2017 Vestone Serle

22.05.2017 Muscoline Valtenesi

21.05.2017 Valsabbia Giudicarie Storo

21.05.2017 Barghe Villanuova s/C

22.05.2017 Storo

22.05.2017 Mura






21 Novembre 2016, 11.15
Villanuova s/C
Incontri

Le nuove dipendenze e l'emergenza educativa con Crepet

di c.f.
Mercoledì al teatro Corallo di Villanuova sarà ospite il noto psichiatra e sociologo Paolo Crepet, studioso dell'adolescenza e delle dinamiche familiari, che presenterà il suo ultimo libro “Baciami senza rete”

Il noto psichiatra e sociologo Paolo Crepet sarà nuovamente ospite a Villanuova, dove è intervenuto già diverse volte negli anni passati per incontri dedicati al tema dell’educazione e dell’adolescenza.

L’appuntamento è per questo mercoledì, 23 novembre, alle 20.45 presso il teatro Corallo, per iniziativa dell’assessorato alla Cultura, nel corso del quale parlerà delle nuove dipendenze e l'emergenza educativa e presenterà il suo ultimo libro “Baciami senza rete”.

«Questo libro – scrive Crepet nella prefazione – nasce da una scritta vista su un muro di Roma: SPEGNETE FACEBOOK E BACIATEVI. Fantastica sintesi di un pensiero non conformista, un'idea appesa come una cornice in mezzo al fumo degli scappamenti, una finestra abusiva, una sfida all'arrancare quotidiano di milioni di formiche, tra casa e ufficio, tra palestra e centri commerciali, obbligate a connettersi e a essere connesse senza requie, senza pensiero, senza dubbio. Una protesta probabilmente vana, sommersa dalla forzata consapevolezza di poter comunicare solo attraverso la lettura di uno schermo o lo scorrere di parole scarne o di immagini che uno strumento tecnologico può e deve trasmettere senza soluzione di continuità.»

È con queste parole che Paolo Crepet introduce la sua analisi appassionata ma libera da pregiudizi della condizione dell'individuo e dei rapporti interpersonali nel mondo digitale e interconnesso in cui oggi tutti viviamo, ma dal quale le giovani generazioni sembrano letteralmente rapite. Quasi che solo attraverso l'uso delle nuove tecnologie e dei social network sentissero di poter interagire, informarsi, far parte di una comunità, in una parola esserci.

Ma come sarà, da adulto, un bambino che ha comunicato sempre e soltanto attraverso uno schermo? Che ne sarà della sua abilità nell'utilizzare e sviluppare il proprio apparato sensoriale? Quali cambiamenti interverranno nel suo modo di vivere i sentimenti e le relazioni sociali, nella sua capacità empatica?

A queste domande cercherà di dare risposta lo psichiatra, che evita i toni apocalittici e la fin troppo facile demonizzazione del lato oscuro presente in ogni forma di progresso, perché «questo libro non è un atto di accusa, non è contro qualcosa. Il mio scopo fondamentale è cercare di continuare a discutere sulle conseguenze, volute o indesiderate, del grande cambiamento che le nuove tecnologie digitali stanno imprimendo alla nostra quotidianità.»

Paolo Crepet, originario di Torino, 64 anni, è sicuramente uno degli psichiatri più famosi in Italia, grazie ad una lunga serie di partecipazioni a vari programmi televisivi.

Laureato in Medicina e Chirurgia, può vantare una carriera nel mondo dell'editoria di assoluto livello. Inoltre, possiede la specializzazione nel settore della Psichiatria, ricevuta presso l'Università di Padova. Il suo percorso professionale lo ha portato a continuare a studiare in giro per il mondo, viaggiando in Danimarca, Gran Bretagna, Germania, Svizzera, Repubblica Ceca e India.

Inoltre, ha lavorato per diversi anni come professore e ha esercitato il suo mestiere per la maggior parte presso l'Università di Napoli, nella Facoltà di Medicina. Tra i suoi libri che hanno raccolto maggiori consensi, vanno segnalati Cuori violenti. Viaggio nella criminalità giovanile, Non siamo capaci di ascoltarli, La gioia di educare, Dove abitano le emozioni, L'autorità perduta ed Elogio dell'amicizia. È stato anche editorialista per i giornali Specchio, La Stampa ed Anna.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/11/2016 15:28:00
A Villanuova con Crepet
Pubblico delle grandi occasioni a Villanuova sul Clisi per la serata condotta da Paolo Crepet  sulle nuove dipendenze e l'emergenza creativa. Per noi c'era anche Armando Ponchiardi. Video


02/05/2011 15:58:00
Giovani e internet, dall'uso all'abuso Martedì al Liceo Fermi di Salò un incontro-dibattito sulle dipendenze da internet e i rischi della rete.

14/01/2011 11:00:00
I figli e l'emergenza educativa Per due lunedì l’oratorio di Vestone propone due incontri per genitori, educatori e insegnanti sul tema del rapporto genitori-figli e sull’emergenza educativa.

14/02/2015 08:00:00
Contro le dipendenze Il tema della dipendenza patologica dal gioco d’azzardo e delle dipendenze da sostanze stupefacenti e alcol sarà affrontato in due incontri in calendario mercoledì 18 e 25 febbraio a Vestone, organizzati dall’assessorato alle Politiche sociali

17/11/2015 09:50:00
Adolescenti intrappolati nella rete È dedicato al tema adolescenti e internet, fra rischi e opportunità, l’incontro di giovedì sera all’oratorio di Villanuova rivolto a insegnanti, educatori e genitori



Altre da Villanuova s/C
21/05/2017

Elg Building, accordo per 21 esuberi

Siglato dalla Fim di Brescia con la Elg Building & Tubes di Barghe per gestire i 21 esuberi connessi alla decisione dell'azienda di cessare l'attività

18/05/2017

Usa la testa, la rete non è un gioco

Una serata rivolta ai ragazzi e alle loro famiglie quella organizzata questa sera a Villanuova l’Istituto comprensivo in collaborazione con l’Amministrazione comunale sul tema dell’uso consapevole delle nuove tecnologie

15/05/2017

Geopietra Villanuova, un soddisfacente settimo posto

Si chiude in settima posizione il campionato di serie C della compagine villanovese, che ha visto l'esordio in prima squadra di promettenti giovani leve

15/05/2017

Cyberbullismo e web reputation

Doppio appuntamento rivolto a ragazzi e famiglie sul tema dell’uso consapevole di internet e dei social network martedì a Roè Volciano e giovedì a Villanuova con l’esperto Domenico Geracitano, poliziotto e scrittore

15/05/2017

Siria, il pianto silenzioso nel silenzio del mondo

Il conflitto siriano e le conseguenze sulla popolazione, fra esodi di massa e campi profughi, al centro del primo incontro della serie “Percorsi ai limiti” dell’associazione “La rosa e la spina”

15/05/2017

Cibo sano e movimento, ma come

"Se fossimo in grado di fornire a ciascuno la giusta dose di nutrimento ed esercizio fisico, né in difetto né in eccesso, avremmo trovato la strada per la salute"

15/05/2017

Fiori d'arancio sportivi

Tanti auguri a Clara Faustini e Manuel Tirali che sabato a Villanuova sul Clisi si sono uniti in matrimonio

11/05/2017

Tampona e va in escandescenze

Tamponamento con tanto di scenata al semaforo di Villanuova. E a mostrare atteggiamenti isterici non sarebbe stata la signora di turno, anzi (5)

09/05/2017

Percorsi ai limiti

Prenderà il via questo venerdì 12 maggio una nuova rassegna organizzata dall'Associazione culturale "La rosa e la spina" di Villanuova sul Clisi con testimonianza da situazioni difficili in zone d’Italia e del mondo

08/05/2017

Alice e la Giurisprudenza

Complimenti ad Alice Zigliani, di Villanuova sul Clisi, che la scorsa settimana ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'università degli studi di Brescia

Eventi

<<Maggio 2017>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia