Skin ADV
Domenica 20 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Eridio d'inverno

Eridio d'inverno

di Roberto Balduzzi



19.01.2019 Gavardo Villanuova s/C

18.01.2019 Gavardo

18.01.2019 Valsabbia

18.01.2019 Gavardo Muscoline Garda

19.01.2019 Prevalle

19.01.2019 Vobarno Bagolino Pertica Alta Valsabbia

18.01.2019 Idro Vobarno

18.01.2019 Vobarno

18.01.2019 Bagolino Valtrompia

18.01.2019 Valsabbia Garda Provincia






03 Novembre 2016, 10.41
Villanuova s/C
Teatro

«Donna non rieducabile»

di Davide Vedovelli
Ottavia Piccolo sabato sul palco del teatro Corallo a Villanuova sul Clisi interpreta Anna Politkovskaja, la giornalista russa uccisa per il suo impegno sul fronte dei diritti umani, per i suoi reportage dalla Cecenia e per le sue critiche a Putin

Dopo lo spettacolo con Gianantonio Stella
, Eticafestival porta a Villanuova sul Clisi, all’interno del percorso Altrisguardi, “Donna non rieducabile”, lo spettacolo teatrale con Ottavia Piccolo per la regia di Silvano Piccardi.

Al Teatro Corallo di Villanuova sul Clisi, sabato 5 novembre alle 20.30, andrà in scena il testo di Stefano Massini, direttore del Piccolo di Milano e autore di “7 minuti”, diventato un film nel quale Ottavia Piccolo interpreta Bianca, la protagonista principale.

“Donna non rieducabile” è l’adattamento in forma teatrale di brani autobiografici e articoli di Anna Politkovskaja, la giornalista trovata morta il 7 ottobre 2006 nell’androne della sua casa moscovita, uccisa da quattro colpi di arma da fuoco per il suo impegno sul fronte dei diritti umani, per i suoi reportage dalla Cecenia e per le sue critiche al presidente Vladimir Putin.

Lo spettacolo è un piccolo grande “caso” della scena teatrale italiana, in cui Ottavia Piccolo dà voce allo smarrimento, all’orrore, alla dignità e anche all’ironia di questa donna indifesa e tenace, con il rigore e l’intensa partecipazione di un’attrice che in quei valori di libertà si identifica fino in fondo. Ma è anche un’occasione per riflettere sull’etica della professione giornalistica e sull’assunzione di responsabilità. Atteggiamento che costò la vita alla Politkovskaja la quale aveva utilizzato il suo sguardo aperto, lontano da ogni qualsiasi forma di compromesso, su quanto avveniva nel suo paese.

La vita di Anna è diventata pertanto simbolo di tutte quelle bocche messe a tacere e di quelle menti oneste ritenute ostili da sistemi politici antidemocratici e violenti.

Spettacolo inserito in ALTRISGUARDI Teatro in Val Sabbia- Biglietti: intero € 10,00 – ridotto € 8,00 in vendita presso la biglietteria del Teatro dalle ore 20 del giorno dello spettacolo - Prenotazioni: Biblioteca Comunale di Villanuova sul Clisi biblioteca@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it 0365.371758 o 348.1523345.


Ottavia Piccolo
Nata a Bolzano nel 1949, inizia giovanissima a calcare il palcoscenico e gli schermi televisivi. Anche l'esordio cinematografico è importante ne Il Gattopardo di Luchino Visconti (1963). Nel 1964 conosce Giorgio Strehler, che la dirige ne Le baruffe chiozzotte e più tardi nel Re Lear . Altri suoi maestri saranno per il teatro Luca Ronconi e per il cinema Mauro Bolognini. In Metello la sua prova fu tale da meritare il Prix d'interprétation féminine al Festival di Cannes 1970, il Nastro d'Argento alla migliore attrice protagonista, un David Speciale ai David di Donatello 1970 e un Globo d'oro alla miglior attrice rivelazione. Questo successo farà sì che l'attrice venga adottata dal cinema francese: sarà diretta, fra gli altri, da Claude Sautet e Pierre Granier-Deferre. Dalla metà degli anni Settanta si concentra soprattutto sul teatro di Shakespeare, Pirandello, Alfieri e Hofmannsthal; diventerà poi più nota al grande pubblico per l'apparizione in numerosi sceneggiati televisivi, soprattutto tratti da testi classici della letteratura. Nel 1987 torna a recitare al cinema con La famiglia di Ettore Scola (premio Nastro d'argento) e con Da grande di Franco Amurri. Negli anni novanta torna attiva in televisione pur continuando a lavorare in teatro e nel cinema. 






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/11/2016 13:39:00
Successo per Ottavia Piccolo a Villanuova La nostra intervista all’attrice Ottavia Piccolo impegnata sabato sera al teatro Corallo di Villanuova sul Clisi nell’ambito delle rassegne Etica Festival e Altri Sguardi. Teatro in Valle Sabbia
• Video


18/09/2016 13:34:00
Sul palco etica e passione civile Torna dal 1 ottobre al 26 novembre la rassegna  “Altri sguardi. Teatro in Valle Sabbia”, con quattro spettacoli serali e due matinée per le scuole, in collaborazione con EticaFestival 2016

13/11/2017 16:15:00
«Sotto il sole di Damasco», alle radici dell'etica occidentale Mercoledì 15 novembre torna a Sabbio Chiese “Altri Sguardi, teatro in Vallesabbia” con Luciano Bertoli e Padre Ermes Ronchi.

23/11/2018 10:50:00
Marco Paolini in «Tecno Filò» Il noto attore e regista sarà a Villanuova sul Clisi questa domenica, 25 novembre, per esibirsi in uno spettacolo che è anche una riflessione a voce alta sul tema del rapporto tra uomo e tecnologia 

03/05/2016 10:02:00
Anna Politkovskaja, emblema della libertà di stampa Il 3 maggio una Giornata internazionale, proclamata dall’Onu nel 1993, celebra la libertà di stampa nel mondo, per difendere i media e per rendere omaggio ai giornalisti che hanno dato la vita mentre lavoravano



Altre da Villanuova s/C
19/01/2019

Accecato dalla gelosia

È un movente passionale all’origine del sequestro dell’operaio di Gavardo rimasto in ostaggio di Haida per due giorni, la prima notte sui monti e poi nel sottotetto dell’ex moglie a Peracque di Villanuova (2)

17/01/2019

Preso il sequestratore, Mirko è libero

Svolta nelle indagini sul sequestro dell’operaio 45enne di Gavardo, ritrovato vivo. In manette è finito il suo rapitore, il marocchino 37enne che l’ha tenuto prigioniero per quasi due giorni.
Aggiornamento ore 7
(6)

17/01/2019

Caccia all'uomo

Proseguono le ricerche del 45 enne di Villanuova scomparso insieme al suo rapitore, un marocchino di 36 anni, nei boschi di Prandaglio. Motivi passionali alla base del folle gesto.
Aggiornamento ore 16:30
(3)

15/01/2019

In dirittura d'arrivo il parco sovracomunale del Chiese

Dopo oltre quattro anni di lavoro il progetto di tutela ambientale ha ottenuto l’approvazione della Provincia ed ora è in attesa di essere sottoscritto dai comuni coinvolti

12/01/2019

Le 90 primavere di Tullio

Tantissimi auguri a Bortolo Savoldi di Villanuova che proprio oggi, sabato 12 gennaio, compie 90 anni

07/01/2019

Valsabbini protagonisti a La Ciaspolada

Medaglia di bronzo per Alessandro Rambaldini e una raffica di secondi posti di categoria per i valsabbini alla corsa con le racchette da neve in Val di Non

05/01/2019

Approvato il nuovo Piano per il diritto allo studio

Ammonta ad oltre mezzo milione di euro l’investimento per istruzione e formazione approvato dal Consiglio comunale di Villanuova, con un’attenzione particolare agli studenti con disabilità 

03/01/2019

Gennaio al FabLab

Il FabLab della Valle Sabbia, con sede a Villanuova sul Clisi, inizia il 2019 proponendo una serie di corsi fra cui uno di Arduino e uno di fotografia


03/01/2019

Fil de fer in scena con una nuova commedia

Sono già previste ben quattro repliche per «Chi l’arés mai dit», la nuova commedia dialettale della compagnia teatrale villanovese che debutterà domani – venerdì 4 gennaio – al Teatro Corallo 

01/01/2019

Variante al Pgt per l'occupazione

Recupero di aree dismesse e nuove aree produttive e artigianali nella variante al Pgt approvata dal Consiglio comunale di Villanuova sul Clisi per creare nuovi posti di lavoro



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia