Skin ADV
Martedì 17 Luglio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Val di Fumo

Val di Fumo

by Luca



16.07.2018 Idro

16.07.2018 Valsabbia

15.07.2018 Vallio Terme

16.07.2018 Vestone

15.07.2018 Vobarno

15.07.2018

16.07.2018 Bagolino

16.07.2018 Agnosine

16.07.2018 Storo

15.07.2018 Villanuova s/C



10 Luglio 2018, 15.54
Vestone Vobarno Roè Volciano Valsabbia
Economia

Bilancio di sostenibilità, anno quarto

di red.
Sabato 7 luglio Valsir, Oli e Marvon, hanno presentato la seconda edizione dei Bilanci di Sostenibilità riguardanti il biennio 2016-2017.

Nel corso del 2017 Valsir ha fatturato quasi 139 milioni di euro, Oli 16 milioni e mezzo, Marvon quasi 9 milioni. Numeri importanti, “ma sono i valori che contano”, per dirla con le parole del fondatore del Gruppo Silmar del quale le tre aziende fanno parte, Silvestro Niboli.

E questi valori si concretizzano, oltre che nei processi attenti di produzione, forti di ingenti investimenti in ricerca, anche nella capacità di Valsir, Oli e Marvon di sviluppare iniziative nei tre ambiti di sostenibilità: ambientale, sociale ed economica.
Aree della sostenibilità che rientrano nel processo di Responsabilità Sociale d’Impresa (CSR) e che sono state rendicontate dalle tre aziende all’interno della seconda edizione dei Bilanci di Sostenibilità.

Dopo quello riguardante il biennio 2014-2015, ecco che in questi giorni è stato presentato quello del biennio 2016-2017.
L’occasione è stata una riunione conviviale negli spazi di Valsir Expo allestiti nell’ex cotonificio di Roè Volciano, alla quale hanno partecipato gli amministratori della Valle e figure quali l’europarlamentare Massimo Salini e il consigliere Regionale Lombardia Gabriele Barucco.

Responsabilità sociale d’impresa che
si è concretizzata attraverso importanti azioni, sia all’interno che all’esterno dalle tre aziende.

All’esterno con una grande attenzione soprattutto al mondo dell’istruzione, nella consapevolezza che debba funzionare al meglio per garantire una crescita e uno sviluppo adeguato dei giovani, che saranno i cittadini del futuro.
Dalla Materna alle Università con l’organizzazione di stage e alternanza scuola-lavoro, ma anche con visite in azienda, borse di studio per i figli dei collaboratori, materiale didattico e tanto altro.

All’interno delle aziende promuovendo occasioni di dialogo con i collaboratori, curando la loro formazione, il potenziamento delle competenze e il benessere, non solo del collaboratore ma anche del nucleo famigliare sviluppando un vero e proprio Welfare aziendale con un “Portafoglio Servizi” che va dall’assistenza fiscale alla palestra, passando per il bonus asilo, i buoni carburante o il servizio mensa a prezzo agevolato.
L’impegno continua con la promozione della salute aderendo al Progetto Workplace Health Promotion (WHP) promosso da regione Lombardia e dall’ ATS di Brescia, e con la promozione della sicurezza

Rispetto alla dimensione ambientale della sostenibilità, molte sono le azioni concrete che sono state sviluppate rispetto a: efficientamento energetico, tutela della risorsa idrica, gestione dei rifiuti, attuazione dei principi dell’economia circolare.
Processi che negli anni hanno fatto meritare a Valsir, Oli e Marvon importanti riconoscimenti che le pongono all’avanguardia a livello mondiale, per l’attenzione riservata all’ambiente.

«Anche grazie alla famiglia Niboli e a un confronto nel quale alla fine sono sempre le cose che uniscono a prevalere – ha detto per l’occasione a nome di tutti i sondaci il presidente della Comunità montana Giovanmaria Flocchini -, la Valle Sabbia si pone come modello nel rapporto fra amministratori ed imprenditori». 

Per le aziende ha parlato Simone Niboli, responsabile dell’ufficio Marketing e Comunicazione di Valsir: «Intraprendere il percorso di Responsabilità Sociale d’Impresa e di rendicontazione è al giorno d’oggi una sfida, un impegno quotidiano che permette alle tre aziende di essere promotrici dello sviluppo e del cambiamento sia per il nostro settore, sia per la nostra comunità locale. 

Dalla sua fondazione
, Silmar Group si propone una visione ben precisa: essere un modello di efficienza industriale e tecnica sostenibile attraverso la realizzazione di prodotti che migliorino la vita delle persone che li usano e che rappresentino uno standard di riferimento sul mercato.
Questa è la direzione verso la quale le tre aziende si impegnano concretamente ogni giorno, tenendo come riferimento valori quali il lavoro, la passione, la tenacia, l’efficienza e la sostenibilità: valori che vogliamo condividere con chi lavora con noi e per noi».

Un bilancio di sostenibilità che, per essere realizzato appieno, ha avuto bisogno dell'impegno di numerosi collaboratori delle tre aziende.
Il patron Andrea Niboli ha avuto per tutti loro parole di elogio: «Il loro contributo è stato fondamentale» ha detto a margine dell'incontro.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/05/2018 08:02:00
Insieme è meglio, anche per l'ambiente Quanti veicoli viaggiano con il solo conducente immettendo nell’ambiente Kg di CO2 evitabili? Tanti, troppi. E così Valsir ha promosso insieme a OLI e Marvon la prima Settimana della Mobilità Sostenibile

16/10/2017 09:13:00
Buon compleanno 50 anni di Marvon, 30 di Valsir e 25 di Oli. Il patron Andrea Niboli, con la sua grande famiglia, sabato scorso ha festeggiato alla grande

15/12/2017 16:15:00
In rete per garantire salute In AIB, durante l’incontro di fine anno sul WHP, le aziende di SILMAR GROUP: Fondital, Raffmetal, Valsir, Oli e Marvon sono state premiate come “Aziende che Promuovono la Salute”

05/03/2018 10:15:00
Studenti premiati Dodici le borse di studio assegnate nell’ambito del percorso di Responsabilità Sociale d’Impresa ad altrettanti studenti meritevoli, figli dei collaboratori delle aziende Valsir, Oli e Marvon


23/06/2014 15:22:00
Misano parla bresciano Domenica oltre 350 valsabbini, dipendenti di Valsir, Oli, Marvon, Raffmetal e Fondital, sono partiti con 6 pullman da Vestone alla volta di Misano, nel cuore della riviera adriatica, per assistere alla seconda e ultima tappa italiana del Campionato Mondiale Superbike 2014



Altre da Vestone
16/07/2018

Habanero primi ai Campionati italiani

Il gruppo di ballo della scuola Spazio danza di Vestone ha conquistato la medaglia d’oro nelle danze caraibiche ai campionati (1)

11/07/2018

Due giorni in val Formazza

La tanto attesa escursione dei giovani alpinisti del Cai Vestone raccontata nel diario di viaggio di Raffaele, uno degli accompagnatori 

08/07/2018

Scontro fra moto all'incrocio

A Vestone, all’altezza del semaforo che regola l’uscita dei veicoli sulla 237 del Caffaro dalla contrada Santa Lucia, si sono scontrate due motociclette (2)

07/07/2018

Andrea arriva a 18

Tantissimi auguri  ad Andrea Martinelli, di Nozza, che oggi sabato 7 luglio compie 18 anni (1)

05/07/2018

Valle Sabbia paradiso da valorizzare

Visita istituzionale ieri in Valle Sabbia dell’assessore regionale al Turismo a Lara Magoni per cogliere le priorità e le istanze del territorio in tema di promozione turistica (5)


03/07/2018

Nuova avventura per Alessandra Zanaglio

La calciatrice di Vestone è stata ingaggiata per la prossima stagione dalla squadra della primavera del 3 Team Brescia Calcio (2)


03/07/2018

I «Dialoghi silenziosi» di Valerio Betta

L’artista di Nozza di Vestone inaugura questo giovedì 5 luglio a Quinzano d’Oglio una mostra artistica nell’ambito della rassegna “Notti di mezza estate” (1)

02/07/2018

Scuola Long C'hi, medaglie a Firenze

Per l’associazione sportiva di arti marziali altri entusiasmanti risultati quelli conseguiti all’Italian Bjj Open, Campionato Italiano Open di Jiu Jitsu brasiliano, a Firenze  (2)



02/07/2018

Ruanda e Kenya sul gradino più alto del podio

Numeri da record alla mezza maratona di corsa in montagna di Vestone. Ruanda per la prima volta nell'albo d'oro con Jean Marie Vianney Myasiro. Applausi e commozione per il campione mondiale Alessandro Rambaldini (1)

01/07/2018

Con lo scooter contro l'auto

E’ finito all’ospedale di Gavardo ed è stato ricoverato con un codice giallo, lo scooterista che a Nozza è finito addosso ad un’auto che stava inserendosi sulla 237 del Caffaro

Eventi

<<Luglio 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia