08 Aprile 2017, 09.54
Vestone Valsabbia
La Nostra Valle online

Progetto Turismo

di Ubaldo Vallini

Ha avuto luogo nella Casa della Valle di Nozza l'incontro che ha fatto il punto sulle peculiarità e sulle prospettive valligiane legate al turismo. VIDEO

 
Il nuovo logo c’è, un portale capace di accogliere e socializzare le potenzialità del territorio anche.
Ma è pronta la valle Sabbia, in campo turistico, per dirla con le parole utilizzate ieri da Bruno Felicetti, lo stratega che sta guidando la riscossa della Val di Fiemme: «a diventare un sistema economico integrato che si muove come se fosse un tutt’uno?».

Perché è questa la scommessa delineata ieri a Nozza, nella Casa della Valle, dove si è svolto il convegno “Valle Sabbia Obiettivo Turismo” che ha messo insieme istituzioni, operatori turistici, tecnici e pianificatori, per un futuro che necessariamente dovrà far leva sul desiderio dei potenziali visitatori di vivere il territorio “open air”, o meglio ancora “Outdoors” come recita la scritta abbinata al nuovo logo.

Dicitura che prosegue poi con
un “around lake Idro and Garda” (attorno a...) scegliendo così di legare le fortune turistiche valsabbine a quelle gardesane, perché quest’ultimo è un brand già spendibile a livello internazionale.

«Senza nulla togliere a quanto è stato fatto in precedenza per il comparto turistico in Valle – ha detto introducendo i lavori il presidente comunitario Giovanmaria Flocchini -, noi stiamo lavorando in questo modo dallo scorso mese di novembre, quando ci siamo rivolti alla Cooperativa “ies” del vicino Trentino per capire, da chi ha saputo fare meglio di noi, come è possibile iniziare un percorso capace di valorizzare quelle che riteniamo siano potenzialità inespresse».

In questi mesi il lavoro
della cooperativa trentina diretta da Giorgio Butterini, con il coinvolgimento di una quarantina di operatori nel campo turistico, in quello culturale e nello sport, è stato quello di censire le proposte attrattive del territorio per decidere quali mettere “in vetrina”, valutandone originalità e sostenibilità nel tempo.

Ne è uscita una valle che può puntare soprattutto sulle attività all’aperto
: itinerari per tutti i gusti: sportivi, culturali, gastronomici....
«Occorre però tenere conto del fatto che il cuore di un progetto in grado di sviluppare in valle un comparto turistico degno di questo nome – ha detto Butterini -, è possibile solo se cresce una coscienza turistica».

Concetto questo ribadito dall’antropologo “della montagna” Annibale Salsa, che ha provato anche a dare delle indicazioni ben precise: «Il turismo è un fenomeno socioculturale e in questo momento sta andando in crisi la voglia di mete esotiche e lontane.
E’ il momento quindi di proporre un “esotismo di prossimità” e la Valsabbia è in grado di farlo. Come? Mettendosi in gioco e trasformando i “non luoghi” dell’omologazione, se ancora è possibile, in “luoghi” autentici, capaci di trasmettere emozioni. Certo: bisogna crederci e occorre mettersi in gioco».

Questo ed altri video, con una risoluzione maggiore, su VallesabbianewsTV

 


 


Aggiungi commento:
Vedi anche
09/12/2018 09:03

«Lake Idro», non solo Valsabbia La sinergia fra Valsabbia e Valle del Chiese sul fronte del turismo sta già dando i suoi frutti con numerose iniziative e aumento delle presenze

01/08/2015 06:34

Le fortune non arrivano a caso Sono appena tornato da una vacanza in Alto Adige e non ho smesso di pensare alla Valle Sabbia. Ho tentato di non fare paragoni ma, forse sbagliando, inconsciamente ne ho fatti

02/08/2019 07:11

Comincia bene in Valle Sabbia Numeri ufficiali sulle presenze turistiche ancora non ce ne sono, ma attorno al lago valsabbino l’aria che si respira fra gli operatori turistici si direbbe improntata ad un moderato ottimismo

02/04/2014 12:00

Extrème Valle Sabbia Si svolgerà venerdì sera a Preseglie, a cura dell'Agenzia territoriale per il turismo, la presentazione del calendario di 19 eventi sportivi che caratterizzeranno la primavera e l'estate in Valle Sabbia

05/02/2016 09:20

Turismo in Valle, riecco Gianzeno Torna ad occuparsi di turismo valsabbino "in chiave pubblica" Gianzeno Marca, questa volta nel ruolo di delegato della Camera di Commercio di Brescia



Altre da Valsabbia
08/08/2020

In cammino al passo del Chiese

Prenderà il via lunedì 10 agosto da Acquanegra sul Chiese per giungere domenica 16 agosto in Val di Fumo il percorso a tappe di Mirko Savi e altri 4 suoi amici per lanciare un messaggio di salvaguardia del fiume Chiese

08/08/2020

Un nuovo corso per Oss a prezzo agevolato

Il prossimo 24 agosto al via il nuovo corso di formazione per Operatori socio sanitari promosso da CMVS, Valle Sabbia Solidale, Solco Brescia e Consorzio Laghi presso l'ex centrale di Barghe, un’iniziativa a sostegno della ripartenza occupazionale post Covid-19

07/08/2020

Alle superiori lezioni in aula a rotazione

Due settimane in classe e due a casa, con l'ormai consolidata didattica a distanza. È l'ipotesi su cui si lavora per la riapertura delle scuole a settembre, unitamente ad ingressi scaglionati e aumento delle corse dei mezzi pubblici

07/08/2020

Scuole verso la riapertura, in campo le risorse statali

I fondi stanziati con il Decreto rilancio e i Pon per l'edilizia leggera aiuteranno gli istituti bresciani a ripartire con le dovute misure dopo l'emergenza sanitaria. Contributi in arrivo anche per diversi Comuni valsabbini

07/08/2020

Gavardo entra nell'Aggregazione

Con la minoranza contraria, qualche giorno fa, il Consiglio comunale di Gavardo ha deliberato di affidare alla Comunità montana di Valle Sabbia i servizi di polizia municipale ed amministrativa

05/08/2020

Non è andato tutto bene

Dal PD della Valle Sabbia, una presa di posizione, in merito ai "moti" nagazionisti registrati nei giorni scorsi al Senato, che si contrappongono ai dati sulla pandemia registrati in Regione Lombardia

05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19

05/08/2020

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso

Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

05/08/2020

Fondi per le strade agro-silvo-pastorali

Dalla Regione oltre 500 mila euro per le strade agro-silvo-pastorali della Valsabbia e dalla Val Trompia

04/08/2020

Una ciclopedonale per l'Eridio

Un tracciato sicuro per ciclisti e pedoni per girare attorno al lago. Un progetto ormai storico e futuristico insieme, che con gran fatica comincia a prendere corpo