Skin ADV
Mercoledì 17 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Temporale in arrivo

Temporale in arrivo

di Gianfranco Fenoli



16.07.2019 Odolo Valsabbia

16.07.2019 Vestone Provaglio VS

16.07.2019 Bione

15.07.2019 Garda

15.07.2019 Villanuova s/C

16.07.2019 Vestone Villanuova s/C

16.07.2019 Odolo Lavenone

15.07.2019 Roè Volciano

15.07.2019 Gavardo Valsabbia

16.07.2019 Val del Chiese Storo






21 Giugno 2019, 06.52
Vestone Valsabbia
Libri

Dalla Valsabbia a Venezia

di red.
Verrà presentato questo sabato alle 17:30 nella biblioteca di Vestone il libro di Giuseppe Biati che documenta e narra della straordinaria vicenda dei fratelli Bontempelli Dal Calice. Edito da Edizioni Valle Sabbia

Siamo nella seconda metà del Cinquecento.
Da Lavenone di Valle Sabbia, due ragazzi partono alla volta di Venezia!
Imprudenza? Inganno? Voglia di crescere? Emigrazione giovanile? Desiderio di una vita migliore? Avventura? Imprenditorialità “ante litteram”? Ricerca di un avvenire? “Vado e poi torno ai miei monti?”, “Vado e non tornerò più ai miei monti?
Forse non tutto di questo, ma gran parte sì!

La ricerca sui due fratelli valsabbini, Bartolomeo e Grazioso Bontempelli, in quel di Venezia, viene introdotta con un saggio storico-critico-letterario-artistico-di costume e di vita a cura di Alfredo Bonomi, sulla città lagunare nel Cinquecento, nel secolo che, a buona ragione, si può considerare come aureo per la Serenissima Repubblica.

Una caleidoscopica galleria di atti, di fatti, di situazioni, di politiche, di arti, di costumi compone l’affresco di una città unica e irripetibile: Venezia, con la quale la fedele Valsabbia aveva un tacito contratto di reciproci vantaggi (privilegi).

Nella città lagunare l’intreccio è argomento d’obbligo: intreccio tra politica e religione, tra arte e scienza e cultura, tra mare e terraferma, tra guerra e pace, tra imbroglio e trasparenza, tra santità e bordelli, tra botteghe e monasteri, tra traffici e beneficienze, tra commerci e miserie, tra mestieri e finanza, tra nobili e ancora plebei, tra una borghesia d’assalto e una logora nobiltà…tra mille traffici, insomma!
In questo contesto si inserisce la ricerca-studio sulla “straordinaria vicenda dei fratelli Bontempelli, Bartolomeo e Grazioso”, di Giuseppe Biati!

Dalla Valle Sabbia a Venezia: una scalata sociale ed economica nella società articolata e complessa della seconda metà del Cinquecento.
Si inizia descrivendo il contesto di riferimento, quello valsabbino, per articolare, poi, tutta una serie di vicende e passaggi che hanno fatto, di due sconosciuti ragazzi valligiani, eccellenti imprenditori-commercianti-banchieri!
Ma non solo: punti di riferimento e di riconoscimento sociale di un’intera città, del suo territorio, di parte dell’Europa.

Un racconto che si reputa affascinante, fondato su tutta una frammentazione di notizie e notiziole, cui vien data, nella raccolta, la dignità della prova documentale.

Basterebbe dire, a mo’ di esempio, che Bartolomeo Bontempelli Del Calice è sepolto nella chiesa di San Salvador a Venezia, nello stesso sacro edificio dove riposano i resti mortali della più affascinante delle nobili veneziane: Caterina Cornaro, ex regina di Cipro.

Saggio conclusivo di Michela Valotti sulla tela di Sante Peranda, “pretesto” per “intrecci ad arte”.

Ampio risulta il corredo di note (un altro libro) con una bibliografia ricca e pertinente.

Il libro si compone di circa 200 pagine, con inserite fotografie, fra cui la pala di Sante Peranda, la splendida Xilografia cinquecentesca di Jacopo de’ Barbari, oggi conservata al Museo Correr di Venezia.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/09/2017 09:14:00
«Quello di cui non ho sentito parlare» Il passaggio dalla cultura del contenuto alla cultura dell’apprendimento. Una disanima filosofico-pedagogica di Giuseppe Biati


28/04/2013 08:00:00
A Venezia per Manet L'associazione artistica culturale Eridio di Ponte Caffaro organizza per sabato 8 giugno una gita a Venezia per la visita alla città e alla mostra dedicata all'artista impressionista francese

17/04/2015 07:08:00
Crowd and individual Dal 13 aprile è possibile visitare, presso la fondazione Giorgio Cini a Venezia, la mostra di Magdalena Abakanowicz centrata sul tema delle folle. Per la prima volta sono esposte a Venezia una gigantesca installazione di 110 figure in juta

23/02/2015 07:31:00
Ha vinto a Venezia e non si sa bene perché Il «piccione seduto sul ramo» vince il Festival del cinema di Venezia ed è pompato dalla critica, ma occorre farsi un generale esame di coscienza sugli effetti collaterali di questo premio

20/11/2008 00:00:00
Il 43 su Venezia massimo ritardatario Ancora saldi al loro posto i due centenari del lotto, con il 43 su Venezia che ha toccato i 105 turni consecutivi di assenza, seguito a una lunghezza dal 74 su Napoli.



Altre da Valsabbia
17/07/2019

Laboratorio Gastronomico per valorizzare i prodotti locali

Lunedì 22 e 29 luglio al via i momenti formativi per elaborare il Menù delle Valli Resilienti creando una sinergia tra ristoratori e produttori agricoli locali

16/07/2019

Da Bruna con Carletto

Inaugurazione col botto per lo storico “Da Bruna” di Odolo. La ristorazione si arricchisce del forno a legna per le pizze e c’è anche l’area bimbi, mentre l’albergo guadagna una stella

16/07/2019

Stampa estera in valle

Le bellezze e i sapori della Valle Sabbia e del lago d’Idro sono stati apprezzati dai cinque giornalisti danesi e polacchi invitati da Visit Brescia - Bresciatourism a un tour promozionale (1)

15/07/2019

Un valsabbino ai vertici Lions

La Valle Sabbia ai vertici del servizio alla comunità con Lions Clubs International. Eletto Governatore del Distretto di Brescia -Bergamo - Mantova il gavardese Filippo Manelli


12/07/2019

Abbasso o rialzo delle tasse?

Quando calerà il sipario sull’argomento di distrazione di massa qual’è l’immigrazione e si dipanerà il mistero dei rapporti con la Russia, a Salvini e di Maio resterà di rispondere alle mirabolanti promesse sulla riduzione delle tasse. (9)

12/07/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ci attende un altro fantastico weekend di musica e teatro tra Valle Sabbia, Garda e Provincia

12/07/2019

Giovanni Raccagni nuovo presidente del Rotary Valle Sabbia

Con lo slogan “Connettere il Mondo”, ha preso il via il 1° luglio il nuovo anno sociale del Rotary Club Valle Sabbia sotto la guida dell’architetto Raccagni

12/07/2019

«Ma davvero il presidente Alghisi è l'unico responsabile?»

In merito alla richiesta delle minoranze di emendare la posizione gavardese sulla realizzazione del depuratore del Garda, anche “Insieme per Gavardo” dice la sua (5)

11/07/2019

Argento nazionale per il Volley Vallesabbia

Grandissimo traguardo quello raggiunto dalle ragazze dell’Omsi Volley Vallesabbia Juniores C.S.I., che hanno conquistato l’argento ai Nazionali di Cesenatico  (1)

11/07/2019

Gavardo e deturpatore: la voce della Minoranza

“Gavardo Ideale Centrodestra", in Consiglio a Gavardo, ha chiesto le dimissioni del presidente Alghisi. «Con il voto contrario, l'attuale maggioranza mette in secondo piano correttezza e coerenza nei confronti dei gavardesi e del territorio» (4)

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia