Skin ADV
Mercoledì 23 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










21.01.2019 Valsabbia

21.01.2019 Serle Prevalle

21.01.2019 Val del Chiese

21.01.2019 Salò Valsabbia Garda Valtenesi Provincia

21.01.2019 Valtenesi

22.01.2019 Barghe

22.01.2019 Storo

21.01.2019 Prevalle

22.01.2019 Gavardo Prevalle

21.01.2019







22 Marzo 2017, 10.17
Vestone Valsabbia
Economia

«Per mia fas mangià i gnoc söl cò»

di Ubaldo Vallini
L’espressione valsabbina riportata dal responsabile marketing Simone Niboli, ben si adatta allo spirito ed al processo di innovazione che fa di Valsir un’azienda leader anche nella formazione dei tecnici che si occupano di progettazione edilizia

Valsir e Ideal Standard insieme, con Infoprogetto, nella formazione di ingegneri ed architetti chiamati ad utilizzare i più moderni sistemi di progettazione tridimensionali, per gestire realizzazioni e ristrutturazioni in chiave sostenibile.

E’ quanto è successo nei giorni scorsi con “Il futuro dell’edilizia”, una intensa giornata di lavori nella sede vestonese di Valsir, fra teoria e pratica, che ha dato risposta alla necessità di formazione continua, mettendo a confronto tutti gli attori che concorrono nella realizzazione di un progetto:  architetti, ingegneri, installatori. 170 i partecipanti.

E la chiave della modernità, anzi del futuro, passa per la progettazione tridimensionale, che permette a tutti di individuare per tempo ogni criticità del progetto, per quanto complesso questo possa essere.

Non solo: una progettazione completa 3D nei minimi particolari, permette anche una gestione assai più semplice e prima di sorprese delle manutenzioni e degli interventi successivi. 
Per essere sempre all’avanguardia è necessaria una formazione continua: una quarantina gli eventi organizzati sotto l’egida Valsir nel corso del 2016.

Un impegno che prosegue anche quest’anno
e che è figlio del fatto che Valsir, da un paio d’anni almeno, è considerata fra le sette aziende prime al mondo per la qualità e la facilità di utilizzo dei modelli che vengono scaricati per l’utilizzo nel sistema di progettazione BIM (Building Information Modelling, ovvero “contenitore di informazioni sull’edificio), sviluppati da un’equipe interna proprio per essere utilizzati secondo gli standard richiesti dai mercati più avanzati. 

Insomma anche con Valsir la Valle Sabbia dimostra di non essere seconda a nessuno.
Ricordiamo infatti che Valsir è obbligata a confrontarsi con le norme vigenti in 90 paesi nel mondo: fattore questo che ha portato l’azienda valsabbina ad adeguarsi alle “regole” che governeranno il futuro.   

In Valsir, in occasione de “Il futuro dell’edilizia”, abbiamo incontrato Simone Niboli, responsabile dell’Ufficio Marketing.

 
 
Alla giornata di studi hanno partecipato i maggiori esperti al mondo del settore: Armando Bruno, Roberto Mancini, Cinzia Marra e Claudio Pinzi.

Al termine del convegno i partecipanti sono stati accompagnati per un tour in Valsir, azienda che oggi conta più di 500 addetti e che è fortemente in crescita.
La produzione è per la quasi totalità in Valle Sabbia, mentre possiede 18 impianti di stoccaggio, all’estero, trovando così il modo di rifornire in modo veloce i propri clienti.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71500 - 22/03/2017 11:34:17 (VENTONORD11) Avanti cosi'
Ottimo articolo. Qui si dimostra che con buone capacita' manageriali , visione aperta sul mondo , visione aperta sulle evoluzioni e per ultimo ma probabilmente la qualita' numero uno , il forte impegno personale in questo caso di quasi tutti i membri della famiglia Niboli , una azienda possa diventare uno dei leader mondiali nel settore.E questo crea ricchezza non solo come molti pensano solo agli azionisti dell'azienda , ma crea ricchezza per tutti, dipendenti artigiani , conto terzisti , enti locali e quindi poi a tutto quanto ruota attorno ad essi , commercio , negozi , bar , ristoranti , alberghi etc etc. Vedo che spesso anche su Vallesabbia News si perde tempo a discutere di politica , quando poi cio' che conta e' che l'economia dove si vive sia florida per permettere a tutti di avere un reddito e vivere dignitosamente. Per fare questo servono molte buone aziende , e solo pochi politici capaci che amministrino la cosa pubblica. Auguri per il futuro al gruppo Niboli


ID71517 - 23/03/2017 21:58:13 (Dolcestilnovo)
Edificante.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/03/2018 08:07:00
Niente MCE, Valsir «gioca» in casa L'azienda valsabbina del gruppo Silmar diserta la fiera milanese e apre negli spazi della De Angeli - Frua di Roè Volciano uno "stand" di 1.600 metri quadrati. Mille in pochi giorni da tutta Europa i visitatori


04/12/2016 10:49:00
A scuola da Valsir Nei giorni scorsi, una folta delegazione di ragazzi della sede idrense dell'Istituto Superiore di Valle Sabbia, ha visitato una delle aziende del Gruppo Niboli, aderendo così al progetto "Valsir Meets The Schools"

14/10/2016 08:36:00
Nuova «Divisione» per Valsir L'azienda valsabbina rimane tale e con un nuovo stabilimento a Carpeneda punta nel lungo periodo a raddoppiare lanciandosi sul mercato italiano ed internazionale delle reti idrico-fognarie

16/10/2017 09:13:00
Buon compleanno 50 anni di Marvon, 30 di Valsir e 25 di Oli. Il patron Andrea Niboli, con la sua grande famiglia, sabato scorso ha festeggiato alla grande

29/11/2017 22:03:00
Responsabilità sociale: Unioncamere premia Valsir Il premio all’azienda valsabbina è stato consegnato nell’ambito dell’iniziativa Buone Prassi di Responsabilità Sociale, giunto alla settima edizione



Altre da Vestone
21/01/2019

A Homi arredo casa e design

Anche tre aziende valsabbine saranno presenti alla Fiera di Milano al Salone degli stili di vita, con proposte di casalinghi e oggetti d’arredo per la casa

20/01/2019

Colpo di sonno

Due incidenti nella notte scorsa lungo le strade della Valle Sabbia, causati entrambi da colpo di sonno di chi era alla guida (4)

20/01/2019

78 candeline per Antonia

Tanti auguri ad Antonia, di Nozza, che oggi, 20 gennaio, compie 78 anni

15/01/2019

In dirittura d'arrivo il parco sovracomunale del Chiese

Dopo oltre quattro anni di lavoro il progetto di tutela ambientale ha ottenuto l’approvazione della Provincia ed ora è in attesa di essere sottoscritto dai comuni coinvolti


12/01/2019

Bomba ecologica in riva al Degnone

Più di un anno fa l'incendio che aveva mandato in fumo centinaia di quintali di rifiuti. Che sono ancora lì, in attesa di caratterizzazione e smaltimento. E sono partite le denunce
(6)

12/01/2019

Riaperta la Sp 55

Messa in sicurezza a tempo di record, è stata riaperta la Provinciale che da Vestone porta alla Pertica Bassa, interrotta da martedì scorso per una frana alla Corna 23

11/01/2019

Lavori ancora in corso

Ancora chiusa all’altezza della Corna 23 la Provinciale che da Vestone porta alla Pertica Bassa (1)

10/01/2019

Chiusa anche per tutta la giornata di oggi

Rimane chiusa la Provinciale n.55 che da Vestone sale alla Pertica Bassa, oggetto nella serata di martedì di uno smottamento di grandi dimensioni

08/01/2019

Chiusa la Provinciale per Pertica Bassa

Una frana poco dopo le 17 ha invaso la sede stradale, fra la Corna 23 e l’isola ecologica. Decine di metri cubi di materiale (3)


07/01/2019

Un approccio multidisciplinare all'Alzheimer

Un intervento su più fronti e la riduzione del trattamento farmacologico: ne parla lo studio presentato dalla Fondazione “A. Passerini” di Nozza al Congresso nazionale della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria 



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia