Skin ADV
Domenica 19 Agosto 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




17.08.2018 Vestone

17.08.2018 Bagolino

17.08.2018 Idro Bagolino Anfo

18.08.2018 Val del Chiese

17.08.2018 Vestone

17.08.2018

18.08.2018 Villanuova s/C

18.08.2018 Mura Valsabbia

17.08.2018 Valsabbia Provincia

17.08.2018 Preseglie



13 Giugno 2018, 07.51
Vestone Barghe Odolo Preseglie Valsabbia
Maltempo

In pochi minuti l'acqua di un mese

di val.
Da Odolo a Vestone e poi su per Capovalle e Treviso Bresciano. Ecco la mappa del disastro
Fotogallery

Il temporale ieri mattina era atteso, ma non con questa violenza. Le nubi, gonfie e nere, sono arrivate da Sud-Ovest annunciate da una serie interminabile di lampi e di tuoni. Intorno alle 8:30 hanno cominciato a scaricare acqua sul Colle di Sant’Eusebio e poi, come se avessero deciso di seguire la linea tracciata dalla 237 del Caffaro, sono precipitate nell’ordine su Odolo, Preseglie, Barghe, Nozza e Vestone.

Non senza una bella dose di prepotenza residua, hanno poi deviato verso le montagne che ci sono fra Treviso Bresciano e Capovalle, dirigendosi verso il Garda.

«Per mezz’ora almeno sono scesi 80 mm/h di acqua, che equivalgono al doppio di un forte temporale, che però solitamente non dura più di una manciata di minuti» ci dicono dalla sala operativa allestita nei locali della Comunità montana, dove i funzionari valsabbini e quelli della Provincia, hanno gestito le squadre di Protezione civile affiancando così i vigili del fuoco nella gestione dell’emergenza, in stretto contatto con la Prefettura.

Si tratta di quella che viene ormai comunemente chiamata “bomba d’acqua”. E’ andata bene che il fenomeno è stato locale e circoscritto, questo ha fatto in modo che il Chiese, pur essendosi gonfiato in alcuni punti per più di due metri, ha svolto egregiamente il suo compito di drenaggio senza creare ulteriori danni.

Nei paesi colpiti direttamente, invece, sono state un paio d’ore di paura e molte di più di intenso lavoro da parte di numerose squadre di operai e  di volontari, coordinate sul posto dai sindaci.
Davvero non si capisce come nessuno si sia fatto del male.

A Odolo l’acqua è scesa senza ritegno lungo gli impluvi del Monte Ere, aggredendo il paese fino ad accumularsi per quasi un metro in piazza, entrando nei negozi, negli scantinati, nelle case e persino in una chiesa.

A Cagnatico la Vrenda si è gonfiata al punto da strappar via una ruspa da un cantiere, mente in un garage ha sollevato un’auto che i proprietari hanno dovuto agganciare ad un trattore per evitare che venisse inghiottita dal fiume.

A Preseglie ad avere la peggio è stata la 237 del Caffaro, con una frana che ne ha suggerito la chiusura salendo da Pregastine, mentre è andato completamente sott’acqua il grande magazzino della Ferrutensili.

A Barghe non c’è stata strada che non si è trasformata in un canale, dalla parte di Provaglio come dalla parte di Preseglie, coi cittadini che prima hanno dovuto rimanere rintanati in casa, poi lavorare alacremente per svuotar cantine e portar via detriti a camionate.

Così a Promo di Vestone, a Nozza, in Via Paline e in contrada Santa Lucia, dove i detriti sono arrivati fin sulla Provinciale e non si contano i locali invasi dall’acqua. La viabilità principale è stata ripristinata ovunque (meno che a Preseglie) in poche ore.

Un’alluvione di analoga violenza, la si ricorda avvenuta nel 1981.

Fotogallery con gli scatti inviati dai lettori


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/06/2018 07:13:00
Coda velenosa Dopo la bomba d'acqua del martedì mattina, ancora violenti temporali sulla Valle Sabbia, dove si fanno i conti con i danni


13/06/2018 07:55:00
Impegno e solidarietà Grandi disagi in Valle Sabbia, rapide soluzioni, anche grazie ad un "esercito" di volontari

11/06/2015 07:12:00
Vigili... sui mezzi pesanti Cronotachigrafi al setaccio sulle strade della Valle Sabbia, con gli agenti dell'Aggregazione valsabbina impegnati a Vestone, Lavenone, Barghe, Preseglie, Odolo e Roè Volciano. Con qualche sorpresa


12/11/2015 07:41:00
La donazione va a... teatro Doppio appuntamento teatrale quello proposto dalle Avis che si rifanno alla comune sede di prelievo di Barghe. Domenica 15 a Vestone con la "sanguigna" Paola Rizzi, venerdì 27 a Odolo


10/10/2015 06:20:00
Oggi dona Odolo e Preseglie L'appuntamento per i donatori che aderisconono all'Avis di Odolo e Preseglie, è dalle 8 alle 10 e 30 di questo sabato mattina nel Centro prelievi Avis di Barghe




Altre da Barghe
12/08/2018

Messa in sicurezza dei corsi d'acqua

Con il cospicuo stanziamento della Regione, l’amministrazione comunale di Barghe effettuerà alcuni interventi per riparare i danni provocati dall’alluvione e in chiave preventiva

06/08/2018

Tampona e si ribalta

L’incidente, che ha coinvolto otto persone e quattro veicoli, è accaduto lungo la Variante alla 237 del Caffaro in territorio di Barghe. Tanta paura, due feriti lievi

04/08/2018

Tamponamento a catena

Doppio volo in elicottero per ricoverare a Brescia due dei sette feriti in un incidente avvenuto lungo la Variante alla 237 del Caffaro in territorio di Barghe (3)

04/08/2018

«La mia terra ha buona voce»

C’è tempo fino al prossimo 30 settembre per partecipare con racconti, poesie o fotografie all’ottava edizione del concorso letterario proposto dall’associazione culturale Agape 

03/08/2018

Opere idrauliche per limitare i danni

Dalla Regione Lombardia 430 mila euro per sanare le problematiche idrogeologiche causate dalle alluvioni dei mesi scorsi. Finanziati sei progetti di ripristino, tre sono valsabbini
(2)

31/07/2018

Carambola a Ponte Re

Solo la prontezza di riflessi ad evitare il pieno frontale e a salvare la vita a due persone (5)

29/07/2018

Lunedì l'ultimo saluto ad Oscar

Saranno celebrato questo lunedì pomeriggio a Sabbio Chiese i funerali di Oscar Amadei, il camionista vittima di un incidente avvenuto in Trentino

26/07/2018

Morto come suo padre

Ha destato vivo scalpore, in tutta la Valle Sabbia, la scomparsa di Oscar Amadei, travolto dal suo stesso camion all’interno della galleria di Martignano, sulla strada che da Trento porta in Valsugana

24/07/2018

Morto sotto le ruote del suo camion

Si è fermato per un’avaria, è sceso ed è stato travolto dal suo stesso camion. E’ morto così Oscar Amadei, camionista di Barghe. Avrebbe compito 53 anni a settembre (2)



23/07/2018

Il tamponamento di Barghe

Un centauro 44enne di Urago d’Oglio la vittima dell’ennesimo incidente stradale avvenuto sulle strade domenicali della Valle Sabbia. Illeso il secondo motociclista, un suo coetaneo di Ospitaletto


Eventi

<<Agosto 2018>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia