Skin ADV
Domenica 21 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








Birba al lago della Vacca

Birba al lago della Vacca

di Fiorenza Zenucchi



20.07.2019 Vestone Valsabbia

19.07.2019 Bagolino Val del Chiese

19.07.2019 Gavardo

19.07.2019 Pertica Alta

19.07.2019 Vobarno Valsabbia Garda Valtenesi

20.07.2019 Serle

19.07.2019 Val del Chiese

20.07.2019 Barghe

19.07.2019 Prevalle

20.07.2019 Gavardo







14 Maggio 2019, 07.43
Vestone Barghe
Archeologia

Toh un osso: potrebbe avere due milioni di anni

di red.
Dall’unità didattica al ritrovamento vero, avvenuto in zona San Gottardo di Barghe da parte di una scolaresca vestonese

In occasione dell’uscita didattica prevista dal progetto “Eco preistorico” redatto dalla maestra Valeria Gagliostro, le classi terza A, B e C della primaria di Vestone si sono recate alla scoperta della grotta della chiesa di San Gottardo in Barghe.

Con ragazzi ed insegnanti anche l’archeologa Luisella Veroli esperta in simbologia e scrittrice di numerosi libri, che li ha accompagnato all’avanscoperta della grotta posta dietro la chiesetta.

Le classi hanno alternato momenti in chiesa, con i racconti in particolare su santa Apollonia con spiegazioni sulla correlazione simbolica con i ritrovamenti fatti in grotta nel passato, a momenti di studio in grotta.

Le pareti rocciose hanno consegnato nel corso del tempo dei denti di animali e schegge di utensili, prova che la grotta è stata luogo di culto sin da tempi preistorici.

Proprio sulla base di queste conoscenze, i bambini si sono occupati dell’osservazione minuziosa delle pareti muniti di torce alla ricerca di ossa, denti e segni di un passato molto antico.

Ad un certo punto Ilaria e Adiara hanno preso a gridare: «Un osso, abbiamo trovato un osso, correte».
Fra lo stupore di tutti, quello rinvenuto era proprio un osso dall’aspetto consunto.

«Naturalmente speravamo in un rinvenimento – hanno affermato le conduttrici dell’esperienza -, ma non accadeva da moltissimo tempo e non ci saremo certo stupite se ciò non fosse avvenuto, invece, non credevamo ai nostri occhi»
La mattinata in trasferta si è poi conclusa con il consueto suono di campane a festa da parte di tutti i bambini.

L’osso è stato poi consegnato al direttore del museo di Gavardo, l’archeologo Marco Baioni, il quale si è prodigato in pochi giorni a dare il responso: “Parte prossimale di falange di in artiodattilo, verosimilmente un camoscio, di età antica, probabile di età pleistocenica come gli altri rinvenimenti».

Il Pleistocene è la prima delle due epoche in cui è suddiviso il periodo Quaternario ed è compreso fra 2,58 milioni di anni fa e 11.700 anni fa.
L’età precisa è da definire, il reperto sarà a disposizione degli studiosi e non è certo l’unico ritrovamento avvenuto in zona.

Ai bambini, ad ogni modo, resterà la felicità di aver fatto un’esperienza emozionante e con la consapevolezza di aver messo un nuovo piccolo tassello alla ricostruzione della storia della Vallesabbia.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID80553 - 14/05/2019 14:52:29 (evaltilia) Luisella Veroli
Ringrazio Don Alberto e Anna per aver contribuito al successo di questa straordinaria esperienza.Mentre io in grotta ricevevo a turno le tre classi terze di Vestone dove insegno Didattica delle Preistoria,i bambini venivano con competenza da loro istruiti in chiesa sul culto di San Gottardo e di altri santi.Il rinvenimento dell'osso,per la sua posizione in uno stretto interstizio,non poteva che essere recuperato da bambini come Adiara e Ilaria.Tale fatto è stato vissuto come felice commistione tra fede e scienza stimolando i bambini a impegnarsi a scuola. Grazie alla generosità di Don Alberto.Grazie al Comune di Vestone, alla dirigente Mariuccia Mascadri agli altri esperti intervenuti al progetto: Marcella Amigoni, Alessandra Turelli e Giancarlo Marchesi e alle maestre che han sostenuto il progetto didattico.Grazie alla maestra Valeria che prontamente ha consegnato l'osso al Museo di Gavardo,come la legge dello Stato prescrive, per permettere a futuri studiosi di



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/07/2014 10:00:00
Museo del lavoro aperto Per due domeniche al mese a luglio, agosto e settembre il Museo di Vestone apre le porte ai visitatori interessati all’archeologia industriale della Valle Sabbia

15/05/2014 07:36:00
Premiati i ragazzini di Agnosine, Barghe, Idro e Vestone Premiati a Vestone i vincitori di “Riciclart”, progetto didattico sull’ambiente per le scuole della Valle Sabbia

03/05/2014 07:12:00
Autocombustione, spavento a scuola Forse il corto circuito alla batteria che alimentava un congegno elettronico, oppure un fenomeno elettrostatico. Fatto sta che alle Elementari di Barghe i giubbini improvvisamente vanno a fuoco


10/11/2016 06:58:00
Con l'oca per... differenziare Giocando s'impara e grazie alla realizzazione di un gioco, la scuola primaria Karol Wojtyla di Barghe, è arrivata seconda ad un concorso indetto a livello provinciale

23/09/2008 00:00:00
Archeologia industriale tra Garda e Valsabbia È in programma sabato prossimo a Toscolano Maderno il primo seminario di archeologia industriale intitolato: “Archeologia industriale tra Garda e Valsabbia. Cartiere e ferriere al tempo della Repubblica Veneta”.



Altre da Vestone
20/07/2019

Ecco la nuova squadra

All’insegna della continuità il nuovo ciclo in Comunità montana, con Giovanmaria Flocchini ancora nel ruolo di presidente (4)

18/07/2019

Di chi è?

L’hanno rinvenuta gli agenti della Locale della Valle Sabbia lungo il percorso vita di Vestone

18/07/2019

Energia dall'acquedotto

Politecnico di Milano ed A2A insieme nello sperimentare una speciale valvola che promette le gestione in tempo reale dei flussi idrici e anche il recupero di energia. Il primo impianto è stato piazzato a Vestone
(1)

16/07/2019

È una valsabbina la Campionessa Italiana Master 2019

Perlina Fusi si è aggiudicata l’oro, quindi il titolo “Master 2019”, al campionato nazionale di atletica svoltosi a Campi Bisenzio (Fi) dal 5 al 7 luglio scorsi. (1)

16/07/2019

Con l'auto nel Nozza (quasi)

E’ andata bene al 51enne che di prima mattina a Nozza ha rischiato di precipitare nel torrente. I soccorsi sono stati possibili solo dopo aver messo in sicurezza l’auto ferma in bilico con le ruote sul vuoto. Auto in fiamme nella notte a Provaglio Valsabbia


15/07/2019

Mocenigo in festa per la Madonna del Carmine

Questo martedì sera nella frazione di Vestone presso la piccola chiesetta una celebrazione religiosa a cui seguirà la sagra popolare molto sentita dalla popolazione


 

11/07/2019

I 30 di Francesco

Tantissimi auguri a Francesco Caggioli di Nozza di Vestone che oggi, giovedì 11 luglio, compie i suoi primi 30 anni

08/07/2019

Scuola Long C'Hi, piccoli campioni

Ancora ottimi risulati per la scuola di arti marziali che ha sede a Vestone, Sabbio Chiese e Storo al Bjj Open 2019,organizzata dall’Unione italiana Jiu Jitzu, in attesa del Dublin International Open Ibjjf Jiu Jitsu Championship

08/07/2019

Ivars Tre Campanili a Kemboi e Mukandanga

Una grande festa dello sport quella andata in scena ieri a Vestone con 1000 runner alla partenza. Il memorial Michele Cargnoni al bionese Marco Zanoni (1)

06/07/2019

Giù per la scarpata

La disavventura è capitata ad un uomo di 82 anni che era intento a effettuare dei lavoretti nel cortile di casa

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia