Skin ADV
Mercoledì 22 Maggio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Profumi nella roccia

Profumi nella roccia

di Gianfranco Fenoli



20.05.2019 Roè Volciano

22.05.2019 Valsabbia

20.05.2019 Casto

20.05.2019 Capovalle

20.05.2019 Gavardo

21.05.2019 Salò Valtenesi

20.05.2019 Idro Valsabbia

20.05.2019 Storo

20.05.2019 Vestone

21.05.2019 Valsabbia Provincia



14 Maggio 2019, 07.43
Vestone Barghe
Archeologia

Toh un osso: potrebbe avere due milioni di anni

di red.
Dall’unità didattica al ritrovamento vero, avvenuto in zona San Gottardo di Barghe da parte di una scolaresca vestonese

In occasione dell’uscita didattica prevista dal progetto “Eco preistorico” redatto dalla maestra Valeria Gagliostro, le classi terza A, B e C della primaria di Vestone si sono recate alla scoperta della grotta della chiesa di San Gottardo in Barghe.

Con ragazzi ed insegnanti anche l’archeologa Luisella Veroli esperta in simbologia e scrittrice di numerosi libri, che li ha accompagnato all’avanscoperta della grotta posta dietro la chiesetta.

Le classi hanno alternato momenti in chiesa, con i racconti in particolare su santa Apollonia con spiegazioni sulla correlazione simbolica con i ritrovamenti fatti in grotta nel passato, a momenti di studio in grotta.

Le pareti rocciose hanno consegnato nel corso del tempo dei denti di animali e schegge di utensili, prova che la grotta è stata luogo di culto sin da tempi preistorici.

Proprio sulla base di queste conoscenze, i bambini si sono occupati dell’osservazione minuziosa delle pareti muniti di torce alla ricerca di ossa, denti e segni di un passato molto antico.

Ad un certo punto Ilaria e Adiara hanno preso a gridare: «Un osso, abbiamo trovato un osso, correte».
Fra lo stupore di tutti, quello rinvenuto era proprio un osso dall’aspetto consunto.

«Naturalmente speravamo in un rinvenimento – hanno affermato le conduttrici dell’esperienza -, ma non accadeva da moltissimo tempo e non ci saremo certo stupite se ciò non fosse avvenuto, invece, non credevamo ai nostri occhi»
La mattinata in trasferta si è poi conclusa con il consueto suono di campane a festa da parte di tutti i bambini.

L’osso è stato poi consegnato al direttore del museo di Gavardo, l’archeologo Marco Baioni, il quale si è prodigato in pochi giorni a dare il responso: “Parte prossimale di falange di in artiodattilo, verosimilmente un camoscio, di età antica, probabile di età pleistocenica come gli altri rinvenimenti».

Il Pleistocene è la prima delle due epoche in cui è suddiviso il periodo Quaternario ed è compreso fra 2,58 milioni di anni fa e 11.700 anni fa.
L’età precisa è da definire, il reperto sarà a disposizione degli studiosi e non è certo l’unico ritrovamento avvenuto in zona.

Ai bambini, ad ogni modo, resterà la felicità di aver fatto un’esperienza emozionante e con la consapevolezza di aver messo un nuovo piccolo tassello alla ricostruzione della storia della Vallesabbia.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID80553 - 14/05/2019 14:52:29 (evaltilia) Luisella Veroli
Ringrazio Don Alberto e Anna per aver contribuito al successo di questa straordinaria esperienza.Mentre io in grotta ricevevo a turno le tre classi terze di Vestone dove insegno Didattica delle Preistoria,i bambini venivano con competenza da loro istruiti in chiesa sul culto di San Gottardo e di altri santi.Il rinvenimento dell'osso,per la sua posizione in uno stretto interstizio,non poteva che essere recuperato da bambini come Adiara e Ilaria.Tale fatto è stato vissuto come felice commistione tra fede e scienza stimolando i bambini a impegnarsi a scuola. Grazie alla generosità di Don Alberto.Grazie al Comune di Vestone, alla dirigente Mariuccia Mascadri agli altri esperti intervenuti al progetto: Marcella Amigoni, Alessandra Turelli e Giancarlo Marchesi e alle maestre che han sostenuto il progetto didattico.Grazie alla maestra Valeria che prontamente ha consegnato l'osso al Museo di Gavardo,come la legge dello Stato prescrive, per permettere a futuri studiosi di



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
10/07/2014 10:00:00
Museo del lavoro aperto Per due domeniche al mese a luglio, agosto e settembre il Museo di Vestone apre le porte ai visitatori interessati all’archeologia industriale della Valle Sabbia

15/05/2014 07:36:00
Premiati i ragazzini di Agnosine, Barghe, Idro e Vestone Premiati a Vestone i vincitori di “Riciclart”, progetto didattico sull’ambiente per le scuole della Valle Sabbia

03/05/2014 07:12:00
Autocombustione, spavento a scuola Forse il corto circuito alla batteria che alimentava un congegno elettronico, oppure un fenomeno elettrostatico. Fatto sta che alle Elementari di Barghe i giubbini improvvisamente vanno a fuoco


10/11/2016 06:58:00
Con l'oca per... differenziare Giocando s'impara e grazie alla realizzazione di un gioco, la scuola primaria Karol Wojtyla di Barghe, è arrivata seconda ad un concorso indetto a livello provinciale

23/09/2008 00:00:00
Archeologia industriale tra Garda e Valsabbia È in programma sabato prossimo a Toscolano Maderno il primo seminario di archeologia industriale intitolato: “Archeologia industriale tra Garda e Valsabbia. Cartiere e ferriere al tempo della Repubblica Veneta”.



Altre da Barghe
22/05/2019

Esti Barghe in finale provinciale

Altra giornata da ricordare per l'Esti Volley Barghe, che giovedì 16 maggio ha ottenuto l'accesso alla finale provinciale del campionato Uisp Serie A (1)

21/05/2019

Weekend di emozioni per Under 18 e Prima Divisione

Dopo un anno ricco di emozioni l'Under18/Prima Divisione del Volley Barghe riesce a conquistare la matematica salvezza in prima divisione e la semifinale nel trofeo primavera in under 18
(1)

13/05/2019

Vittoria importante contro Ponte Zanano

Le ragazze della Prima Divisione del Volley Barghe sono riuscite ad allontanare ancora di più la loro prima concorrente per la salvezza, il Gussago. Partita importante anche per il morale della squadra 

08/05/2019

Barghe campione del Nord Est Italia

Dopo aver passato due turni di qualificazione i valsabbini approdano alla Final Six vincendo la coppa Interregionale. (1)

08/05/2019

Volley Barghe, l'under 14 passa ai quarti

Con la vittoria nell’ultima partita del girone primavera l’under 14 Alto Garda Volley si conferma in vetta alla classifica. Anche l’under 13 Gardair Vobarno vince e accede ai quarti di finale  (1)

01/05/2019

Volley Barghe, vittorioso l'under 16

Contro il Real Volley le ragazze del Bav Alto Garda conquistano la penultima giornata del girone con una vittoria per 3 a 1  (1)

26/04/2019

Semifinale conquistata

L'Esti Volley Barghe conquista la semifinale provinciale. Nel doppio scontro dei quarti di finale i valsabbini affrontano il Calcinato, posizionatosi ottavo al termine della stagione regolare (1)

16/04/2019

Buona prestazione per il Csi Juniores

Le ragazze del Bav Juniores Csi affrontano in trasferta la seconda forza del girone B, la Trenzanese, nei quarti di finale provinciali di categoria 

10/04/2019

Occhio ai rospi

Le Guardie Ecologiche della Valle Sabbia (GEV) impegnate nella salvaguardia del “bufo bufo” minacciato di estinzione, lanciano un appello

09/04/2019

Volley Barghe, tre punti e zero set persi

Bella vittoria domenica mattina in quel di Manerbio per l'under 18, nonostante la squadra si sia presentata in palestra con solo 8 giocatrici, dato l'impegno in altri campionati del resto del gruppo


Eventi

<<Maggio 2019>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia