05 Dicembre 2019, 09.40
Vestone Barghe
Qui Avis

Braccio destro o braccio sinistro per la donazione, oppure è lo stesso?

di red.

Sabato 7 e domenica 15 dicembre sono chiamati nell’UdR di Barghe per la periodica donazione di sangue gli Avisini Valsabbini

 
Va ricordato che la donazione del sangue è un atto completamente volontario che non conferisce al donatore alcun ricavo di tipo economico, ma gli permette di compiere un gesto tanto immediato quanto utile.
Se, per il donatore in sé, poco o nulla cambia dopo aver donato il sangue, coloro che necessitano di trasfusioni traggono da quest’azione un beneficio davvero impagabile.

Braccio desto o braccio sinistro? Quale scegliere per la donazione?
Tra le tante incertezze che possono sorgere in fase di donazione si potrebbe essere in dubbio se effettuare il prelievo nel braccio destro o sinistro.

Di fatto la donazione del sangue poco si discosta dal vero e proprio prelievo che, abitualmente, viene svolto senza grosse difficoltĂ  in occasione della analisi del sangue di routine.
E’ abbastanza intuitivo comprendere che la scelta del braccio destro, rispetto a di quello sinistro, non compromette in alcun modo la fattibilità della donazione.

In linea di massima, salvo casi molto particolari, non vi è una direttiva assoluta da seguire in merito al braccio da prescegliere.
Tuttavia, a tal proposito, nella maggioranza dei casi il consiglio è quello di scegliere il braccio che, per conformazione, meglio si addice al prelievo stesso.

Può accadere infatti che
in una delle due braccia la vena sia maggiormente visibile e quindi meglio individuabile dal personale medico.
Di norma è proprio l’infermiera a verificare personalmente la situazione del braccio per poter procedere, senza grosse problematiche, nelle fasi di prelievo evitando di arrecare disturbi al donatore.

Oltre a questa prima accortezza che, sicuramente, viene messa in pratica dal personale infermieristico, il consiglio è quello di scegliere il braccio sinistro per il destrimano e il braccio destro per il mancino.
Infatti, un suggerimento, soprattutto per coloro che sono facilmente soggetti a indolenzimenti e fastidi successivi al prelievo di sangue, è quello di evitare sforzi e di sollevare pesi con il braccio appena sottoposto al prelievo.

(fonte Avis Milano)




Vedi anche
15/03/2016 19:02

Avis Valsabbino a rapporto Appuntamento la prossima domenica, 20 marzo, a Barghe, per gli avisini della sezione Valsabbina, quella che fa capo a Vestone. Occasione buona per ricordare a tutti i consigli del medico su quale sia la dieta alimentare nel giorno che precede la donazione

29/05/2016 12:04

Doppio appuntamento con l’AVIS Valsabbino Il programma prevede la partecipazione ad uno spettacolo teatrale a Vestone per sabato 4 giugno ed una sgambata “gastro-musicale” il giorno dopo sul Nasego

07/06/2018 09:56

Avis valsabbino, gli appuntamenti di giugno Anche una bella festa al rifugio Nasego tra gli eventi organizzati dall'Avis valsabbino di Vestone per il mese in corso 

12/11/2015 07:41

La donazione va a... teatro Doppio appuntamento teatrale quello proposto dalle Avis che si rifanno alla comune sede di prelievo di Barghe. Domenica 15 a Vestone con la "sanguigna" Paola Rizzi, venerdì 27 a Odolo

15/12/2016 07:00

Sant'Antonio e le sue «catene» Con domenica 18 dicembre ed il Centro prelievi di Barghe impegnato dagli avisini valsabbini del gruppo di Vestone, si conclude l'anno delle donazioni. Con anche alcuni consigli per mettere in guardia i soci dalle bufale



Altre da Vestone
08/08/2020

Un nuovo corso per Oss a prezzo agevolato

Il prossimo 24 agosto al via il nuovo corso di formazione per Operatori socio sanitari promosso da CMVS, Valle Sabbia Solidale, Solco Brescia e Consorzio Laghi presso l'ex centrale di Barghe, un’iniziativa a sostegno della ripartenza occupazionale post Covid-19

05/08/2020

Escursione a Cima Terre Fredde

Per la terza uscita di quest’anno abbiamo scelto un'altra facile vetta delle montagne di casa, ossia Cima Terre Fredde (Mt. 2645 slm), posta sopra la sponda ovest del Lago della Vacca, più o meno a metà tra i più noti “Cornone del Blumone” e “monte Frerone”

02/08/2020

Quelli dell'Illustre Teatro

Adesso che ho finalmente ripreso a girare con gli spettacoli della Signora Maria, l’acclamata Paola Rizzi, vorrei raccontarvi dell’Illustre Teatro di Vestone

29/07/2020

Alla scoperta della Valle Sabbia

Per iniziativa dell’Agenzia territoriale per il turismo della Valle Sabbia e del Lago d’Idro, sono state effettuate la scorsa settimana le riprese di Cremona1 Tv per quattro nuove puntate dedicate alla nostra valle

27/07/2020

Scontro auto-moto, feriti padre e figlio

L’incidente è avvenuto a Vestone, lungo la 237 del Caffaro, ed ha provocato lunghe code sulla strada del rientro domenicale

23/07/2020

Produzione, ambiente ed energia

952,6 milioni di euro. E’ il fatturato del Gruppo Silmar nel 2019. Bene anche la ripresa nel “dopocovid”. In tre anni investiti dal Gruppo più di 200 milioni di euro

23/07/2020

La caserma chiude per ristrutturazione

Da oggi la caserma dei Carabinieri di Vestone sarĂ  chiusa al pubblico causa lavori. SarĂ  garantito un presidio mobile in via Mocenigo, mentre il personale farĂ  base momentaneamente a Idro

23/07/2020

Travolta dal camion

Il camion era fermo quando la donna ha cominciato ad attraversare, proprio sotto il muso, dove l'autista non poteva vederla. Poi la coda si è mossa. Ecco come è avvenuto l'investimento a Nozza

22/07/2020

I ragazzi del Cai Vestone salgono di quota

Per la seconda uscita estiva i gruppo dei ragazzi si è diretto in val Breguzzo, mentre l’Alpinismo giovanile al Passo del Frate e alla cima Uzza

22/07/2020

Investimento a Nozza

Un donna è stata investita da un camion questa mattina nella frazione di Vestone mentre attraversava la strada. Soccorsa con l'eliambulanza. Strada bloccata