Skin ADV
Venerdì 19 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Limonaia a Torri del Benaco

Limonaia a Torri del Benaco

di Paolo Capelli





14 Giugno 2018, 07.13
Vestone Anfo Barghe Odolo Treviso Bs Preseglie
Nubifragio

Coda velenosa

di Ubaldo Vallini
Dopo la bomba d'acqua del martedì mattina, ancora violenti temporali sulla Valle Sabbia, dove si fanno i conti con i danni

Martedì mattina è toccata a Odolo, Preseglie, Barghe, Vestone, Sabbio e Treviso Bresciano, centri della media Valle Sabbia, di essere bombardati in poco meno di un’ora dall’acqua che di solito cade in un mese.
Martedì sera e nella notte, i temporali si sono fatti sentire ancora e la peggio è toccata ad Anfo e a Gavardo.

Sul lago una frana ha richiesto lo sgombero temporaneo di due abitazioni, fra le quali nella tarda serata sono scesi diversi metri cubi di materiale, che poi si è riversato lungo via Castello, è arrivato in paese ed è sceso lungo la Provinciale fino al rondò in ingresso del paese.

Gli addetti del Comune, alcuni volontari e gli uomini e i mezzi della ditta Salvadori Costruzioni, hanno lavorato fino alla 5 del mattino per rimuovere il materiale dalle strade.

Ieri è intervenuto un geologo della Regione che ha valutato il pericolo residuo rappresentato da alcuni massi ancora pericolanti: ha consentito il rientro nelle loro case della cinque persone sfollate e predisporrà un piano di intervento sul fronte frana.
A Gavardo si sono allagati non pochi scantinati.

Per il resto, a passare ieri nei luoghi del disastro, non sembrava vero quello che si era vissuto il giorno precedente.
Il gran dispiegamento di forze istituzionali e, a diverso titolo, volontarie, hanno infatti avuto il merito di aver affrontato praticamente tutte le emergenze e di averle in gran parte risolte.

Restano ancora in alcuni punti dei problemi, seri quelli legati alla viabilità.
A Odolo ancora deve essere ripulito il museo del Ferro, ma soprattutto è praticamente da ritracciare la strada che porta al Monte Ere, in parte franata e in parte col fondo divelto.
Lassù ci sono un numero imprecisato di abitazioni rurali e di rifugi che ora sono raggiungibili solo salendo da Vallio Terme, a meno di possedere un fuoristrada, ma di quelli veri.

Ancora è interrotta la 237 del Caffaro fra Pregastine e Preseglie e per raggiungere il centro della Conca d’Oro è necessario salire da Barghe: ieri i funzionari della Provincia hanno effettuato un sopralluogo sulla frana che incombe sull’arteria e verificato la necessità di un ulteriore disgaggio; dovrà poi essere innalzato un muro e occorrerà fare ricorso all’ingegneria naturalistica per fermare il terreno soprastante.
Per eseguire l’intervento ci vorrà qualche giorno.

Critica la situazione anche a Treviso Bresciano, dove sono state ripristinate alcune strade secondarie, tranne una che richiederà ulteriori interventi.

Ancora c’è da fare la conta dei danni, che sono ingenti sia nel settore pubblico sia in quello “privato”, intanto gli amministratori stanno valutando la possibilità di chiedere lo stato di calamità naturale.
Coldiretti ha denunciato alcune grosse difficoltà e gli enormi danni subiti da alcune aziende agricole.

E il sindaco di Odolo la butta lì, a mo’ di seria provocazione: «Non so se riusciremo a farci rimborsare dallo Stato in tutto o in parte i danni che abbiamo subito, però sarebbe il caso che almeno ci lasciassero spendere i soldi che già abbiamo, con una deroga al patto di stabilità. Altrimenti oltre al danno qui finisce che subiamo anche la beffa».

.in foto: Anfo il giorno dopo; i lavori lungo la 237 a Preseglie, uno scantinato allagato a Gavardo.



Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/06/2018 07:55:00
Impegno e solidarietà Grandi disagi in Valle Sabbia, rapide soluzioni, anche grazie ad un "esercito" di volontari

13/06/2018 07:51:00
In pochi minuti l'acqua di un mese Da Odolo a Vestone e poi su per Capovalle e Treviso Bresciano. Ecco la mappa del disastro
Fotogallery


01/07/2018 08:00:00
Sui luoghi dell'alluvione Visita dell’assessore regionale Fabio Rolfi nei paesi valsabbini colpiti dalla bomba d’acqua del 12 giugno scorso

27/03/2019 18:40:00
Sempre più efficienti Sono i vigili del fuoco volontari del distaccamento di Vestone, che grazie alla partecipazione a bandi e all’impegno di molti hanno ottenuto dotazioni tecniche di rilievo

13/06/2018 08:36:00
Anche ad Anfo e Treviso Bresciano La “bomba d’acqua ha colpito nella notte anche ad Anfo. Ieri a Treviso Bresciano sono state chiuse una decina di strade secondarie



Altre da Treviso Bs
01/06/2019

A Treviso Bresciano torna Mauro Piccinelli

Il sindaco uscente è stato rieletto e comincia così il suo secondo mandato nel piccolo Comune valsabbino 

24/05/2019

Piccinelli, sfida contro il quorum

A Treviso Bresciano per questa tornata elettorale si presenta solo una lista, quella di “Comunità Trevigiana” della maggioranza uscente con il sindaco Mauro Piccinelli pronto per il secondo mandato


28/04/2019

Una sola lista per Treviso Bresciano

È quella della maggioranza uscente di Comunità Trevigiana, che ricandida a primo cittadino per il secondo mandato Mauro Piccinelli

19/04/2019

Ma bravi! (si fa per dire)

Una vera e propria discarica quella che ci segnala un lettore che l'ha immortalata al Cavallino della Fobbia


18/04/2019

Piccinelli: «Esperienza dura, ma appagante»

Abbiamo chiesto al sindaco di Treviso Bresciano di riassumerci l’operato di questo suo primo mandato amministrativo e se si ripresenterà alle prossime elezioni

13/04/2019

La storia dell'Arma spiegata ai bambini

Una lezione speciale di educazione civica quella andata in scena mercoledì mattina alla scuola primaria di Treviso Bresciano, tenuta da Francesca Venturini, grande conoscitrice del mondo dei Carabinieri


10/04/2019

Avviso pubblico dal Comune di Treviso Bresciano

Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico del Comune di Treviso Bresciano che ha per oggetto un'adozione di variante al Piano delle regole del Pgt

23/03/2019

Ilaria dottoressa da 110 e lode

Congratulazioni a Ilaria Ceruti, di Treviso Bresciano, che si è brillantemente laureata in Lingue moderne per la comunicazione e cooperazione internazionale all'Università di Padova

23/02/2019

Dottoressa Emma

Tantissime congratulazioni a Emma Bontempi, di Treviso Bresciano, che ieri ha conseguito la laurea magistrale in Scienze religiose presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia (1)

25/01/2019

«La guerra sul tetto», da Idro al Forte di Valledrane

Questo il percorso dell’escursione organizzata dal CAI di Salò per questa domenica, 27 gennaio. Questa sera – venerdì – in sede un incontro propedeutico con la proiezione di fotografie e filmati 

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia