Skin ADV
Sabato 15 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    












13.12.2018 Vobarno

13.12.2018 Sabbio Chiese

13.12.2018 Salò

14.12.2018 Vestone Salò

14.12.2018 Barghe Odolo Treviso Bs Mura Capovalle Paitone Valsabbia

13.12.2018 Agnosine

13.12.2018

13.12.2018 Valsabbia Garda Provincia

14.12.2018

14.12.2018 Villanuova s/C Roè Volciano






02 Luglio 2018, 07.43
Vestone
Ivars Tre Campanili

Ruanda e Kenya sul gradino più alto del podio

di Redazione
Numeri da record alla mezza maratona di corsa in montagna di Vestone. Ruanda per la prima volta nell'albo d'oro con Jean Marie Vianney Myasiro. Applausi e commozione per il campione mondiale Alessandro Rambaldini

Che la Ivars Tre Campanili Half Marathon sia una competizione di livello internazionale non è una novità. Nell'albo d'oro di queste prime undici edizioni oltre all'Italia troviamo ad esempio Kenya ed Eritrea, per questa dodicesima edizione entra di prepotenza, visto la volata finale, il Ruanda. A Vestone, Vallesabbia, provincia di Brescia, si è svolta l'ormai tradizionale corsa 'mezza maratona' in montagna. Salite, sentieri, discesa selettva spezzagambe, la Ivars Tre Campanili Half Marathon non cambia mai e soprattutto piace sempre di più. A testimoniarlo il numero record d'iscrizioni con 1050 registrati ed il numero di finisher che hanno tagliato il traguardo: 909, numero maggiore rispetto al 868, record fissato nel 2016.

Tanta gente ed un grande campione, lui si chiama Jean Marie Vianney Myasiro, nato nel 1997, che solo all'ultimo ha rotto gli indugi e si è presentato al via. Un'iscrizione last minute che forse ha sconvolto i piani dei suoi avversari. Tesserato per #ILoveRunning Athletic Terni, ha vinto in 1h24'04", confermando la durezza di questo evento. Alle sue spalle a completare il podio una doppietta keniana: secondo è Philemon Kipchumba (Atl. Recanati), che se l'è giocata fino agli ultimi metri, una splendida volata per le vie di Vestone esaltando il pubblico sempre presente nella piazza centrale. 1h24'07", solo 3" di distacco, ed una gran felicità all'arrivo. Terzo posto per Anthony Karinga Maina (Run2gether) distaccato di 2'12" sulla finish-line in 1h26'16". A tenere alto i colori italiani ci ha pensato l'azzurro di corsa in montagna Paolo Gallo (G.s. Orobie) che scala di una posizione. Nel 2017 fu terzo, quest'anno quarto in 1h28'41". Acclamatissimo, e non potrebbe essere altrimenti, il tre volte campione del mondo di ultramaratona 100km Giorgio Calcaterra che ha concluso 15esimo in 1h41'36".

Gara femminile dominata dalla keniana Carolyne Rutto, anche lei della società sportiva #ILoveRunning Atheltic Terni come il primo uomo, che ha vinto in 1h44'27" ma che di certo non ha avuto vita facile e ha dovuto spingere forte fino all'ultimo perché alle sue spalle Stefania Cotti Cottini (G.P. Pellegrinelli), rivelazione della giornata, ha concluso appena dietro in 1h44"47". Al terzo posto la sempre verde Giovanna Ricotta, finisher in 1h45'26". Da menzionare anche la croata Nikolina Sustic, anche lei campionessa assoluta nel mondo delle ultramaratone e da ricordare che solo domenica scorsa ha vinto la 50km PistoiaAbetone, giunta quarta in 1h47'03". Attesissima Ana Nanu (G.S. Gabbi) vincitrice della Pompegnino Vertical Trail il 17 giugno, quinta in 1h49'02".

Come sempre consegnato il Trofeo Memorial Michele Cargnoni, dedicato al capitano dell'Aeronautica Militare, deceduto tragicamente durante un volo in elicottero in Francia, nell'Ottobre del 2008 alla giovane età di 30 anni. Quest'anno il Trofeo era in palio al primo vestonese al traguardo e ad aggiudicarselo è stato il buon Roberto Scalvini (Atl. Pertica Bassa) 20esimo assoluto sul traguardo in 1h43'13".

Applausi, foto e commozione invece per Alessandro 'Rambo' Rambaldini, senza dubbio il miglior atleta valsabbino di sempre, che solo settimana scorsa ha vinto per la seconda volta la medaglia d'oro al Campionato del Mondo di Corsa in Montagna Lunghe Distanze. Un vero campione anche di modestia. L'anno scorso fu quarto al traguardo, quest'anno ancora in pieno recupero dopo lo sforzo di soli sette giorni fa in Polonia ha preferito applaudire i mille partecipanti ed essere starter ufficiale della gara insieme al Sindaco Zambelli.

Hanno tagliato il traguardo anche diversi atleti non vedenti del gruppo 'Blind Runner Project' che per la prima volta hanno lasciato l'asfalto e le corse in pianura per avventurarsi in una gara sui sentieri di montagna. Una gara davvero difficile nella gestione tra 'atleta non vedente' e la sua guida, immensa la soddisfazione al 'nuovo' traguardo raggiunto. I complimenti a loro da tutto il pubblico vestonese e dall'Atletica Libertas Vallesabbia. 

 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76743 - 02/07/2018 22:09:03 (genpep)
come sempre un grandissimo spettacolo e una organizzazione perfetta



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/06/2018 15:52:00
Ivars Tre Campanili, una grande festa Con la Nozza-Vestone Walk & Run di venerdì sera prende il via il fine settimana sportivo di Vestone dedicato alla mezza maratona internazionale di corsa in montagna

30/06/2010 08:00:00
Domenica la Tre Campanili Alla mezza maratona di corsa in montagna sono attesi nomi di spicco del panorama atletico nazionale e internazionale. Spazio anche agli amatori e alle famiglie.

02/01/2015 16:59:00
Aperte le iscrizioni alla Tre Campanili Dal primo gennaio è possibile iscriversi alla mezza maratona di corsa in montagna in programma il prossimo 5 luglio a Vestone organizzata dalla Libertas Vallesabbia

03/07/2016 14:45:00
Paul Kariuki Mwangi e Ivana Iozzia vincono la 10ª Tre Campanili Kenia e Italia sul gradino più alto del podio della mezza maratona di corsa in montagna andata in scena questa domenica mattina a Vestone che nell’edizione del decennale ha battuto il record dei 1000 partecipanti

22/06/2018 11:50:00
Grande attesa per la Ivars Tre Campanili Tutto pronto a Vestone per la mezza maratona di corsa in montagna, organizzata dalla Libertas Vallesabbia  in calendario domenica 1° luglio, che catalizzerà l'attenzione per l'intero fine settimana con una serie di eventi
• Video





Altre da Vestone
14/12/2018

Albertini e Fappani Caschi d'Oro 2018

Il pilota valsabbino e il suo navigatore gardesano fra i vincitori dell’Oscar di Autosprint quali vincitori per il secondo anno consecutivo del Campionato Rally WRC (3)

12/12/2018

Atlante Lessicale Bresciano

Questo giovedì 13 dicembre verrà presentato in Comunità Montana a Nozza di Vestone il progetto di Fondazione Civiltà Bresciana per promuovere la conoscenza del dialetto bresciano

07/12/2018

Insoliti incontri fa tappa a Vestone

Sarà inaugurata questa domenica 9 dicembre presso la biblioteca di Vestone, la terza e ultima tappa della rassegna “Insoliti Incontri”, che vede ospite l’autoritratto di Fausto Pirandello

07/12/2018

Santa Barbara in salsa Valsabbina

Situato in posizione strategica, il distaccamento vestonese dei Vigili del fuoco è una risorsa preziosa per la Valle. Domenica scorsa i festeggiamenti per la Patrona


06/12/2018

Bacchetti, il sentimento della pittura

C’è tempo fino a domenica 9 dicembre per ammirare le opere di Lorenzo Bacchetti nella mostra personale allestita nella Sala Moroni a Vestone

06/12/2018

Nuvole ha lasciato il segno

Si è conclusa il 29 novembre in comunità Montana con un partecipatissimo convegno la rassegna valsabbina dedicata alla salute mentale che ha dato vita all'associazione “Fabbrica di Nuvole”

05/12/2018

Alla scoperta della stampa 3D

Il Fab-lab Valle Sabbia fa tappa venerdì sera a Vestone per presentare le tecnologie della stampa tridimensionale e dell’automazione

04/12/2018

Cercasi amante del verde

La Fondazione A. Passerini di Nozza di Vestone è alla ricerca di un volontario per la cura di piante e fiori (1)

01/12/2018

Maternità? Si grazie

La filiale di Vestone di Eurointerim, questo mercoledì, ha consegnato a una mamma di Mura un assegno/premio come incentivo alla natalità per i dipendenti (1)


30/11/2018

In «quella» notte del tempo

Va di scena questo venerdì sera alle 21 nello spazio di via Glisenti 43 a Vestone, “Il racconto di un romanzo mai nato”. Protagonisti Leonardo Sciascia, Telesio Interandi e la famiglia Paroli (1)



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia