Skin ADV
Giovedì 23 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Sale la nebbia

Sale la nebbia

di Michele Panzera



21.03.2017 Bagolino Valsabbia

22.03.2017 Vestone Valsabbia

21.03.2017 Bione Agnosine Odolo Preseglie Valsabbia

22.03.2017 Agnosine

21.03.2017 Bione

23.03.2017 Valsabbia

21.03.2017 Vobarno

22.03.2017 Valsabbia Provincia

21.03.2017 Casto

23.03.2017 Prevalle Valsabbia




11 Gennaio 2017, 10.30
Vestone
Cinema

Montedoro, alla ricerca della propria identità

di Fabio Borghese
Questo mercoledì 11 gennaio, alle 20.30, al Cinema di Vestone, l’incontro con il regista lucano Antonello Faretta, che presenterà il suo primo lungometraggio

Proseguono gli incontri con registi
del panorama nazionale al Cinema Auditorium di Vestone.
Questo mercoledì 11 gennaio, alle 20.30, sarà ospite il regista lucano Antonello Faretta, autore del film “Montedoro”, il suo primo lungometraggio.
Dopo la proiezione del film ci sarà l’incontro con il pubblico.

Antonello Faretta è nato nel 1973 a Potenza. Tra le sue opere Lei lo Sa, Da Dove Vengono le Storie?, Il Vento, la Terra, il Grasso sulle Mani, Nine Poems in Basilicata, Transiti e Il Giardino della Speranza, presentate in numerosi festival internazionali del cinema, gallerie e musei d’arte contemporanea del mondo tra cui Centre Pompidou, Museo di Arte Contemporanea Barcelona, Cannes Film Festival, Galerie du Jour Agnes B., Rotterdam Film Festival, Hot Docs Toronto e Pen World Voices Festival New York. Montedoro è il suo primo lungometraggio.

La trama
Pia Marie è una donna newyorchese che giunge in Basilicata alla ricerca delle proprie origini. Adottata negli Stati Uniti fin da bambina, il destino la porta a Montedoro in cerca della madre. Dalla frenetica realtà della Grande Mela sarà calata tra i fantasmi, reali e immaginari, di un passato rurale denso di tradizione e superstizione.

L'intensità di un ritorno alle proprie origini, come ricerca dell'identità e dell'io, è un tassello che va ad aggiungersi al mosaico lucano della filmografia di Antonello Faretta, un mosaico di per sé già colorato e variegato. Montedoro è Craco, paese fantasma della provincia di Matera che da più di cinquant'anni è stato evacuato a seguito di una tremenda frana. Ma Craco esiste e resiste, donando un senso di maestosità e mistero alla cresta della montagna su cui sorge. Faretta utilizza la vera storia di Craco unendola alla "vera" storia di Pia Marie, che incarna sé stessa; «Montedoro» riguarda quindi il racconto di qualcosa che non c'è più, ma che al suo interno ancora vive. Un posto «fantastico e magico, dove sembra che il mondo non sia mai passato», che Pia Marie tenta di "catturare" con la macchina fotografica, ma l'anima di Craco è inafferrabile, proprio come è fuggente e indefinibile l'anima del film di Faretta, che si destreggia tra splendide inquadrature e giochi di luce, tra passaggi quasi documentaristici e sequenze di pura visionarietà onirica, complice anche l'apparato musicale di una colonna sonora tanto minimale quanto straniante ed efficace. Il regista ci racconta la storia di Pia Marie, dopo averla incontrata a Craco. «Mi sono convinto che dovevo restare là a spiare tra le crepe del paese e di questa donna» è quanto afferma Faretta riguardo alla genesi del film: e in quelle crepe riesce a trascinare anche lo spettatore, facendo rivivere e pulsare il cuore del paese fantasma, realizzando di Craco un ritratto definitivo e autoriale.

Il film di Faretta ha ricevuto due menzioni speciale della giuria al Lake Como Film Festival 2016 e al Gallio Film Festival 2016.
Invia a un amico Visualizza per la stampa







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/02/2013 10:00:00
«Amour», l’inno alla vita di Haneke Questo mercoledì il cinema Auditorium di Vestone propone una serata cineforum con il film Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes

11/03/2014 09:26:00
Uno sguardo sull'oggi attraverso cinque film Cinque film per riflettere sull’oggi e dare ragione alla speranza nel Cineforum che prenderà il via mercoledì presso il cinema parrocchiale di Agnosine


18/06/2013 10:13:00
Genitori e figli al cinema Prende il via questa sera a Prevalle un cineforum con proiezioni distinte dello stesso film per i ragazzi e per gli adulti, promosso da MyTown

22/11/2008 00:00:00
Nuovi film e nuove sale per il grande schermo Fa la sua comparsa sui grandi schermi valsabbini l’ultimo film di James Bond “Quantum of Solace”, in programma al cinema di Vestone. New entry fra le sale cinematografiche il cinema di Agnosine con ben due film.

09/04/2014 06:47:00
Notizie dal Bif&st 2014 Il bif&st continua tra numerosi film, incontri, rassegne e grande affluenza di pubblico.
Ecco a voi i titoli visti domenica, lunedì e martedì



Altre da Vestone
22/03/2017

«Per mia fas mangià i gnoc söl cò»

L’espressione valsabbina riportata dal responsabile marketing Simone Niboli, ben si adatta allo spirito ed al processo di innovazione che fa di Valsir un’azienda leader anche nella formazione dei tecnici che si occupano di progettazione edilizia (1)

20/03/2017

Piccoli artisti crescono

Sarà inaugurata questo pomeriggio alle 16.30, presso la sala espositiva dell’associazione vestonese di promozione culturale «Via Glisenti 43», la mostra «Giochiamo con l’arte», coi lavori dei bimbi della Materna

16/03/2017

Stemmi nobili e stemmi borghesi

Il vobarnese Enrico Stefani ci presenta alcune curiosità raccolte nel suo libro “Araldica benacense e valsabbina”
• Video


15/03/2017

Ingegneri cercasi

Con il progetto Incipit de La Cassa Rurale, undici progetti in ambito ingegneristico ed informatico per laureandi e laureati. Adesioni entro il 30 marzo

13/03/2017

Alice e la maggiore età

 Tanti auguri ad Alice Giori, di Vestone, che proprio oggi, lunedì 13 marzo, compie i suoi primi 18 anni

09/03/2017

Araldica Benacense e Valsabbina

Sarà presentato questo venerdì sera nella sala delle assemblee della Comunità montana il volume del vobarnese Enrico Stefani dedicato ai blasoni gardesani e valsabbini

08/03/2017

Soggetto Donna 2017

L'assessorato alla Cultura di Vestone propone una serie di appuntamenti al femminile per marzo, mese della donna

06/03/2017

Il fantasma parcheggiatore

Giorno di mercato a Nozza, difficile trovare parcheggio. Più semplice se la si "pianta" in mezzo alla strada. E' successo con una Panda, anche se non si sa chi sia stato il parcheggiatore 



06/03/2017

Paola Rizzi, vera «rock star» del teatro valsabbino e bresciano

Un’intervista per conoscere l’artista gavardese, dagli esordi esordi al grande successo della Signora Maria con il Teatro Gavardo, che riporterà in scena mercoledì 8 marzo a Vestone

06/03/2017

Racconti di uno scrittore

La serata con Gianluca Morozzi organizzata dalla Biblioteca di Vestone, orfana di Emanuele Filippini a causa di un’indisposizione, ha permesso al pubblico di conoscere sull’evoluzione letteraria dello scrittore bolognese

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia