Skin ADV
Lunedì 24 Aprile 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Benaco al centro

Benaco al centro

di Cristina Pellizzoni



23.04.2017 Casto Vallio Terme Capovalle

24.04.2017 Casto Vallio Terme Capovalle

22.04.2017 Vobarno

23.04.2017 Mura

22.04.2017 Vestone

22.04.2017 Bagolino

23.04.2017 Casto

22.04.2017 Bagolino

22.04.2017 Treviso Bs

22.04.2017 Vestone Valsabbia




11 Gennaio 2017, 10.30
Vestone
Cinema

Montedoro, alla ricerca della propria identità

di Fabio Borghese
Questo mercoledì 11 gennaio, alle 20.30, al Cinema di Vestone, l’incontro con il regista lucano Antonello Faretta, che presenterà il suo primo lungometraggio

Proseguono gli incontri con registi
del panorama nazionale al Cinema Auditorium di Vestone.
Questo mercoledì 11 gennaio, alle 20.30, sarà ospite il regista lucano Antonello Faretta, autore del film “Montedoro”, il suo primo lungometraggio.
Dopo la proiezione del film ci sarà l’incontro con il pubblico.

Antonello Faretta è nato nel 1973 a Potenza. Tra le sue opere Lei lo Sa, Da Dove Vengono le Storie?, Il Vento, la Terra, il Grasso sulle Mani, Nine Poems in Basilicata, Transiti e Il Giardino della Speranza, presentate in numerosi festival internazionali del cinema, gallerie e musei d’arte contemporanea del mondo tra cui Centre Pompidou, Museo di Arte Contemporanea Barcelona, Cannes Film Festival, Galerie du Jour Agnes B., Rotterdam Film Festival, Hot Docs Toronto e Pen World Voices Festival New York. Montedoro è il suo primo lungometraggio.

La trama
Pia Marie è una donna newyorchese che giunge in Basilicata alla ricerca delle proprie origini. Adottata negli Stati Uniti fin da bambina, il destino la porta a Montedoro in cerca della madre. Dalla frenetica realtà della Grande Mela sarà calata tra i fantasmi, reali e immaginari, di un passato rurale denso di tradizione e superstizione.

L'intensità di un ritorno alle proprie origini, come ricerca dell'identità e dell'io, è un tassello che va ad aggiungersi al mosaico lucano della filmografia di Antonello Faretta, un mosaico di per sé già colorato e variegato. Montedoro è Craco, paese fantasma della provincia di Matera che da più di cinquant'anni è stato evacuato a seguito di una tremenda frana. Ma Craco esiste e resiste, donando un senso di maestosità e mistero alla cresta della montagna su cui sorge. Faretta utilizza la vera storia di Craco unendola alla "vera" storia di Pia Marie, che incarna sé stessa; «Montedoro» riguarda quindi il racconto di qualcosa che non c'è più, ma che al suo interno ancora vive. Un posto «fantastico e magico, dove sembra che il mondo non sia mai passato», che Pia Marie tenta di "catturare" con la macchina fotografica, ma l'anima di Craco è inafferrabile, proprio come è fuggente e indefinibile l'anima del film di Faretta, che si destreggia tra splendide inquadrature e giochi di luce, tra passaggi quasi documentaristici e sequenze di pura visionarietà onirica, complice anche l'apparato musicale di una colonna sonora tanto minimale quanto straniante ed efficace. Il regista ci racconta la storia di Pia Marie, dopo averla incontrata a Craco. «Mi sono convinto che dovevo restare là a spiare tra le crepe del paese e di questa donna» è quanto afferma Faretta riguardo alla genesi del film: e in quelle crepe riesce a trascinare anche lo spettatore, facendo rivivere e pulsare il cuore del paese fantasma, realizzando di Craco un ritratto definitivo e autoriale.

Il film di Faretta ha ricevuto due menzioni speciale della giuria al Lake Como Film Festival 2016 e al Gallio Film Festival 2016.
Invia a un amico Visualizza per la stampa







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/02/2013 10:00:00
«Amour», l’inno alla vita di Haneke Questo mercoledì il cinema Auditorium di Vestone propone una serata cineforum con il film Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes

11/03/2014 09:26:00
Uno sguardo sull'oggi attraverso cinque film Cinque film per riflettere sull’oggi e dare ragione alla speranza nel Cineforum che prenderà il via mercoledì presso il cinema parrocchiale di Agnosine


18/06/2013 10:13:00
Genitori e figli al cinema Prende il via questa sera a Prevalle un cineforum con proiezioni distinte dello stesso film per i ragazzi e per gli adulti, promosso da MyTown

22/11/2008 00:00:00
Nuovi film e nuove sale per il grande schermo Fa la sua comparsa sui grandi schermi valsabbini l’ultimo film di James Bond “Quantum of Solace”, in programma al cinema di Vestone. New entry fra le sale cinematografiche il cinema di Agnosine con ben due film.

09/04/2014 06:47:00
Notizie dal Bif&st 2014 Il bif&st continua tra numerosi film, incontri, rassegne e grande affluenza di pubblico.
Ecco a voi i titoli visti domenica, lunedì e martedì



Altre da Vestone
22/04/2017

Mancata precedenza a Vestone

Gira per entrare in paese senza accorgersi che arriva un'altra auto. Arriva anche l'ambulanza, ma il ricovero non è necessario

22/04/2017

«Incontro in arte» in Via Glisenti 43

Diversità a confronto in via Glisenti 43 a Vestone. Sul proseguo di questa straordinaria esperienza, vi proponiamo il post su Facebook postato dal giornalista, scrittore ed esperto d'arte, Andrea Barretta, anche lui presente alla più recente della iniziative 

16/04/2017

Droga e alcol

"Fumo" negli slip e patenti ritirate, in occasione dei controlli disposti dalla Locale valsabbina lungo tutto l'asse del Chiese, nella serata che ha preceduto il giorno di Pasqua

14/04/2017

Ricordo di don Alberto Gamberini nel 50° della scomparsa

Don Alberto Gamberini, appartenente alla famiglia religiosa “Piccola Opera della Divina Provvidenza”, fondata da San Luigi Orione, nasce a Vestone il 1 aprile del 1924

13/04/2017

I 25 di Nadia

Tanti auguri a Nadia Giori, di Nozza, che oggi, 13 aprile, festeggia il suo primo quarto di secolo (2)

11/04/2017

Tamponamento in Piazza Giacomo Perlasca

A Vestone, a causa del fondo reso viscido dalla pioggia, ma probabilmente anche della disattenzione, un'auto ne ha tamponata un'altra proprio di fronte allo sportello dell'Ubi Banca. Ferita una ragazza, ma in modo lieve

08/04/2017

Progetto Turismo

Ha avuto luogo nella Casa della Valle di Nozza l'incontro che ha fatto il punto sulle peculiarità e sulle prospettive valligiane legate al turismo. VIDEO

06/04/2017

Congratulations dottoressa Elisa!

Congratulazioni a Elisa Cucchi, di Vestone, che mercoledì 5 aprile si è laureata a Verona in "Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale" con 110 e lode

05/04/2017

Includere è un'arte

Mercoledì scorso il sesto incontro: tutti a plasmare creta con Angiolino Aime: evento di cui pubblichiamo un paio di immagini. Oggi, mercoledì 5 aprile, l’ottavo: tocca a Paolo Melzani e Lino Sanzeni con “Il bronzo e la pietra” (1)

04/04/2017

Decreto fiscale di fine anno

Il decreto fiscale di fine anno e la legge di bilancio 2017 all'ordine del giorno dell'incontro organizzato per questo mercoledì sera a Nozza, nella Casa della Valle, da Confartigianato

Eventi

<<Aprile 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia