Skin ADV
Giovedì 23 Febbraio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]



 
    


Primavera in anticipo

Primavera in anticipo

di Samuele Bianchi






11 Gennaio 2017, 10.30
Vestone
Cinema

Montedoro, alla ricerca della propria identità

di Fabio Borghese
Questo mercoledì 11 gennaio, alle 20.30, al Cinema di Vestone, l’incontro con il regista lucano Antonello Faretta, che presenterà il suo primo lungometraggio

Proseguono gli incontri con registi
del panorama nazionale al Cinema Auditorium di Vestone.
Questo mercoledì 11 gennaio, alle 20.30, sarà ospite il regista lucano Antonello Faretta, autore del film “Montedoro”, il suo primo lungometraggio.
Dopo la proiezione del film ci sarà l’incontro con il pubblico.

Antonello Faretta è nato nel 1973 a Potenza. Tra le sue opere Lei lo Sa, Da Dove Vengono le Storie?, Il Vento, la Terra, il Grasso sulle Mani, Nine Poems in Basilicata, Transiti e Il Giardino della Speranza, presentate in numerosi festival internazionali del cinema, gallerie e musei d’arte contemporanea del mondo tra cui Centre Pompidou, Museo di Arte Contemporanea Barcelona, Cannes Film Festival, Galerie du Jour Agnes B., Rotterdam Film Festival, Hot Docs Toronto e Pen World Voices Festival New York. Montedoro è il suo primo lungometraggio.

La trama
Pia Marie è una donna newyorchese che giunge in Basilicata alla ricerca delle proprie origini. Adottata negli Stati Uniti fin da bambina, il destino la porta a Montedoro in cerca della madre. Dalla frenetica realtà della Grande Mela sarà calata tra i fantasmi, reali e immaginari, di un passato rurale denso di tradizione e superstizione.

L'intensità di un ritorno alle proprie origini, come ricerca dell'identità e dell'io, è un tassello che va ad aggiungersi al mosaico lucano della filmografia di Antonello Faretta, un mosaico di per sé già colorato e variegato. Montedoro è Craco, paese fantasma della provincia di Matera che da più di cinquant'anni è stato evacuato a seguito di una tremenda frana. Ma Craco esiste e resiste, donando un senso di maestosità e mistero alla cresta della montagna su cui sorge. Faretta utilizza la vera storia di Craco unendola alla "vera" storia di Pia Marie, che incarna sé stessa; «Montedoro» riguarda quindi il racconto di qualcosa che non c'è più, ma che al suo interno ancora vive. Un posto «fantastico e magico, dove sembra che il mondo non sia mai passato», che Pia Marie tenta di "catturare" con la macchina fotografica, ma l'anima di Craco è inafferrabile, proprio come è fuggente e indefinibile l'anima del film di Faretta, che si destreggia tra splendide inquadrature e giochi di luce, tra passaggi quasi documentaristici e sequenze di pura visionarietà onirica, complice anche l'apparato musicale di una colonna sonora tanto minimale quanto straniante ed efficace. Il regista ci racconta la storia di Pia Marie, dopo averla incontrata a Craco. «Mi sono convinto che dovevo restare là a spiare tra le crepe del paese e di questa donna» è quanto afferma Faretta riguardo alla genesi del film: e in quelle crepe riesce a trascinare anche lo spettatore, facendo rivivere e pulsare il cuore del paese fantasma, realizzando di Craco un ritratto definitivo e autoriale.

Il film di Faretta ha ricevuto due menzioni speciale della giuria al Lake Como Film Festival 2016 e al Gallio Film Festival 2016.






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/02/2013 10:00:00
«Amour», l’inno alla vita di Haneke Questo mercoledì il cinema Auditorium di Vestone propone una serata cineforum con il film Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes

11/03/2014 09:26:00
Uno sguardo sull'oggi attraverso cinque film Cinque film per riflettere sull’oggi e dare ragione alla speranza nel Cineforum che prenderà il via mercoledì presso il cinema parrocchiale di Agnosine


18/06/2013 10:13:00
Genitori e figli al cinema Prende il via questa sera a Prevalle un cineforum con proiezioni distinte dello stesso film per i ragazzi e per gli adulti, promosso da MyTown

22/11/2008 00:00:00
Nuovi film e nuove sale per il grande schermo Fa la sua comparsa sui grandi schermi valsabbini l’ultimo film di James Bond “Quantum of Solace”, in programma al cinema di Vestone. New entry fra le sale cinematografiche il cinema di Agnosine con ben due film.

09/04/2014 06:47:00
Notizie dal Bif&st 2014 Il bif&st continua tra numerosi film, incontri, rassegne e grande affluenza di pubblico.
Ecco a voi i titoli visti domenica, lunedì e martedì



Altre da Vestone
21/02/2017

Con Sgarbi alla scoperta dell'arte bresciana nel Rinascimento

Lo scrittore e critico d’arte sarà ospite venerdì sera a Vestone per una serata dedicata ai tesori noti e meno noti che adornano chiese e palazzi del bresciano (5)

21/02/2017

Finalmente 18!

Tanti auguri a Ilaria, di Vestone, che oggi, 21 febbraio, diventa maggiorenne

19/02/2017

Includere è un'arte

Sedici appuntamenti con 27 artisti, per abbattere tutte le barriere. Un progetto di inclusione "targato" Cogess e "Via Glisenti 43". Si comincia il prossimo mercoledì

19/02/2017

...ovvero l'arte dell'includere

Sollecitato dal dottor Monchieri, fra gli organizzatori dell'iniziativa, ecco cosa ha scritto in merito all'iniziativa di Cogess e di Via Glisenti 43 il "nostro" Beppe Biati

18/02/2017

Al setaccio i locali pubblici

Carabinieri ed unità cinofile in azione a Vestone. Per più di un'ora i militari vestonesi al comando del maresciallo Procopio, in collaborazione coi colleghi giunti sul posto da Orio al Serio, hanno controllato i locali pubblici della zona

17/02/2017

Per Valsabbia e Valvestino più di 46 milioni di euro

Quella che era una proposta di ripartizione dei fondi per i Comuni confinanti, per Idro, Bagolino e Valvestino, ieri a Nozza è diventata accordo (5)



17/02/2017

Livelli del lago: escursione a 1,30

Escursione del lago contenuta durante la realizzazione delle opere di regolazione. Nulla osta perchè così possa essere anche a lavori terminati. VIDEO (68)

16/02/2017

Ancora ai Due Stradoni

Il fondo scivoloso e la geometria insidiosa di quella curva, unita forse ad una buona dose di inesperienza, fra le cause dell'ennesima uscita di strada fra Nozza e Barghe

15/02/2017

Incontri con autrici e autori

Prende il via questo giovedì sera il ciclo d’incontri «Un'ora con...», serie di appuntamenti organizzati dalla commissione Cultura del Comune di Vestone e dalla locale biblioteca civica «Ugo Vaglia» dedicati alla presentazione di libri



14/02/2017

Due eroi della Grande Guerra

Sabato 11 febbraio, alle ore 8,30, presso la sala consigliare della Comunità Montana di Vallesabbia a Nozza di Vestone si è tenuta una conferenza storica sulla Prima Guerra Mondiale...

Eventi

<<Febbraio 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia