Skin ADV
Martedì 25 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    










24.06.2019 Valsabbia Provincia

23.06.2019 Bagolino

23.06.2019 Villanuova s/C Valsabbia

23.06.2019 Val del Chiese Storo

23.06.2019 Provaglio VS

23.06.2019 Valsabbia Val del Chiese

24.06.2019 Roè Volciano

24.06.2019 Val del Chiese

23.06.2019 Agnosine

24.06.2019 Gavardo Valtenesi






18 Settembre 2018, 14.55
Vestone
Alpinismo giovanile

Il Cai Vestone nei luoghi della Grande Guerra

di Redazione
Il diario di viaggio dei giovani alpinisti, divisi nei gruppi Base e Avanzato, prosegue con il racconto delle due rispettive escursioni, effettuate in contemporanea, in un ambiente ricco di suggestioni storiche 

Gruppo Avanzato
 
"Come tutti ben sapete il Cai Vestone segue un progetto molto ambizioso del Cai, che da qualche anno si occupa di ragazzi: questo progetto si chiama Alpinismo Giovanile.
 
Oggi abbiamo alzato l’asticella delle difficoltà e abbiamo percorso la nota via ferrata “Sentiero dei Fiori”, che si sviluppa interamente a quota 3000 tra il passo del Castellaccio e passo di lago Scuro. E che alpinismo sia!
Questa via offre una spettacolare vista panoramica sull’abitato di Ponte di Legno, sul ghiacciaio di Pisgana, sulla vedretta del Mandrone e sulla conca del Presena. 
 
Partenza all’alba con pullman per poter usufruire delle prime corse della funivia che ci porta fino al passo Paradiso, al quale imbocchiamo il segnavina 44 che in un’oretta ci porta all’imbocco della ferrata. La poca esperienza con i moschettoni di alcuni ragazzi rende un po’ lenta la prima parte del percorso fino all’uscita del secondo ponte sospeso; in circa 4 ore arriviamo comunque alla Capanna Faustinelli e al vicino passo di Lago Scuro, ove ci concediamo una breve sosta. Finalmente si mangia! 
 
La sosta è breve, dobbiamo superare l’ultima fatica, il traverso che in un’oretta ci porta alla Capanna Presena presso l’omonimo passo. Le difficoltà sono finite, ci concediamo una pausa rigenerante al termine della quale prendiamo la funivia che ci riporta al passo del Tonale. 
 
Nonostante fossimo un gruppo molto numeroso, anche oggi, complice il bel tempo, siamo riusciti a compiere la nostra missione: divertire ed entusiasmare i ragazzi! 
 
Un grazie speciale ai numerosi accompagnatori che hanno reso possibile la buona riuscita di questa giornata!"
Lucio
 

Gruppo Base
 
"Partiamo carichi di entusiasmo alle 9.50 da Case di Viso dopo il trasferimento in pullman e pulmino.  I 700 metri di dislivello che ci separano dal rifugio sono stati percorsi in tranquillità e con buon passo. Arrivati alle 12.30, ci aspetta un recupero di energie consumando il pranzo al sacco; alcuni ragazzi si dedicano alla raccolta di cimeli di guerra, o così almeno credono, giocando tra le trincee… Vittoria e Viola ci illustrano la triste storia di questi luoghi, teatro di scontri della prima guerra mondiale, i ragazzi emozionati ascoltano in rispettoso silenzio e successivamente sperimentano in prima persona la visita del Museo alla Casermetta.
 
E poi via lungo l’Alta Via Camuna n.2, che ci porta con saliscendi verso il Tonale, ricco di gustosi mirtilli.
Mozzafiato la vista sul Valle di Viso, Ponte di Legno, Vedretta del Pisgana, Presanella e Presena.
 
Lungo il tragitto ci imbattiamo in uno scheletro quasi intatto di un probabile ungulato… che emozione!  Marino e la sua famiglia ci intrattenevano disquisendo sulla geografia, Massimo faceva da apripista, Andrea addetto foto, Elena e Claudio si occupavano del gruppo centrale e Rina chiudeva il gruppo, tutti sotto la supervisione di Renato e Mara. 
Ore 18.30 eccoci finalmente al Tonale, veramente stanchi, ma pieni di emozioni che solo la montagna, e in questo caso, la storia di queste montagne, sanno offrire!"
 
Renato
 
 
Nota a margine
 
"Due belle uscite in contemporanea in un ambiente ricco di suggestioni storiche e alpinistiche. 
Il rifugio Bozzi e la piana del Montozzo e le impervie creste del Castellaccio, il Gendarme di Casamadre e il Corno di Lagoscuro tra le quali si inerpica il Sentiero dei Fiori, trasudano di ricordi e moniti di quella che fu chiamata la Grande Guerra, a causa della quale migliaia di ragazzi hanno perso la vita.
 
Quando nel programmare l’attività di quest’anno scegliemmo queste due escursioni, il desiderio era anche quello di portare memoria di quello che è stato lo strazio di quel tragico conflitto.
 
Questa era l’uscita che il nostro Beppe, per il suo modo di vivere la montagna, aveva scelto di guidare come Capogita. 
Non c’è riuscito, ma ne sono certo, Lui era con noi e ci ha accompagnato.
 
Ciao Beppe, ci manchi"
 
Raffaele
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/06/2018 09:23:00
In Alta Val del Caffaro Il diario di viaggio dei giovani alpinisti del CAI Vestone continua con il racconto dell’uscita molto impegnativa effettuata la scorsa domenica dai gruppi Base e Avanzato 

11/07/2018 11:00:00
Due giorni in val Formazza La tanto attesa escursione dei giovani alpinisti del Cai Vestone raccontata nel diario di viaggio di Raffaele, uno degli accompagnatori 

06/04/2018 15:36:00
Inizio «col botto» per l’Alpinismo Giovanile Il diario di viaggio dei giovani alpinisti si apre con il resoconto dell’escursione a Montisola, meta di entrambi i gruppi, base e avanzato, per il giorno di Pasquetta 

02/05/2018 16:36:00
Da Vestone alla Degagna, immersi nel verde Il diario di viaggio dei giovani alpinisti del CAI Vestone continua con il racconto dell’uscita effettuata lo scorso 25 aprile

06/07/2015 08:58:00
Uscita in Valsorda Proseguono con successo le escursioni del progetto Alpinismo giovanile del Cai di Vestone. Dopo il forte di Valledrane e il monte Ario, sabato i giovani escursionisti si sono spostati nella zona delle Pertiche



Altre da Vestone
24/06/2019

Tutto pronto per la Ivars Tre Campanili

La mezza maratona di corsa in montagna organizzata dalla Libertas Vallesabbia si disputerà domenica 7 luglio. Ecco tutte le informazioni utili 

21/06/2019

Dalla Valsabbia a Venezia

Verrà presentato questo sabato alle 17:30 nella biblioteca di Vestone il libro di Giuseppe Biati che documenta e narra della straordinaria vicenda dei fratelli Bontempelli Dal Calice. Edito da Edizioni Valle Sabbia


19/06/2019

Ultimo appuntamento per «E-state in Biblioteca»

La rassegna letteraria a cura della Biblioteca di Vestone si concluderà questo venerdì sera, 21 giugno, con un interessante dibattito tra scrittori 

19/06/2019

Santa Maria del Giogo e il Monte Rodondone

Mentre i “colleghi” del Gruppo Avanzato salivano al Monte Guglielmo, i giovanissimi alpinisti del Gruppo Base del CAI Vestone raggiungevano il monte Rodondone, tra Val Camonica e Val Trompia

18/06/2019

Da Cimmo al Monte Guglielmo

Meta dell’ultima escursione degli alpinisti del Gruppo Avanzato del CAI di Vestone è stata la “montagna dei Bresciani”, con partenza da Cimmo, frazione sopra Tavernole 


 

18/06/2019

I cent'anni di Lucia

Parenti, amici, ospiti e autorità in festa domenica scorsa, 16 giugno, alla Fondazione “Passerini” di Nozza per festeggiare Lucia Lucchini di Casto, prossima alle 100 candeline (3)

16/06/2019

Zanaglio, riconferma con salto di qualità

In questi giorni nei quali il calcio femminile è alla ribalta mediatica per la nazionale italiana femminile impegnata nei mondiali, anche in Valsabbia c’è da festeggiare per una promozione (2)

15/06/2019

Due nuovi capisquadra

Il distaccamento dei Vigili del fuoco di Vestone da qualche giorno è forte di due capisquadra in più, che andranno a dare manforte a quelli già presenti (1)

12/06/2019

Tamponamento alle strisce

Si è fermato prima della strisce pedonali per lasciar passare un passante ed è stato violentemente tamponato. Per fortuna non sarebbe grave (6)

09/06/2019

Facchi presenta la giunta

Il neosindaco di Vestone ha assegnato le deleghe assessorili e incarichi a tutti i consiglieri della maggioranza. Suo vice sarà Giovanni Zambelli


Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia