Skin ADV
Giovedì 25 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





Breda di sera

Breda di sera

by Miriam





25 Aprile 2017, 08.27
Vestone
Il contributo

Il «Taba» nei ricordi di don Dino

di Don Dino
Si avvicina il 29 aprile, data di presentazione della monografia e di inaugurazione della mostra “diffusa” che per un mese Vestone dedicherà a Giovanni Tabarelli. Intanto ospitiamo i ricordi di don Dino Martinelli

Ho conosciuto il pof. Giovanni Tabarelli nel 1976, quando sono stato inviato a Vestone come Curato.
Nel mese di settembre iniziavo l’insegnamento di Religione alla Scuola Media e vi trovai appunto Giovanni come collega. Lui insegnava Educazione Artistica ed avevamo le stesse classi.

Siamo entrati subito in contatto e in amicizia, forse anche perché provenienti dalla pressoché uguale formazione: io avevo studiato in Seminario e lui presso l’Istituto Artigianelli a Brescia, dove, oltre a una professione di un impiego, ha ricevuto anche una formazione umanistica e religiosa.

La nostra amicizia non si è limitata ad un rapporto di lavoro, ma ci ha coinvolti anche in numerose esperienze con i giovani in Oratorio.
Ha avuto in dono un carattere singolare, di grande intelligenza, ma anche di grande arguzia.
Oltre alla creatività, sapeva sempre stemperare i momenti di tensione o di difficoltà con semplici battute o con consigli idi immediata attuazione.

La sua arguzia lo spingerà a vedere i lati positivi anche in situazioni di tensione o di rancore: pennarello o matita in mano, in breve disegnava la vignetta “caricaturale” che portava l’interessato a sorridere e a rappacificarsi con sé o con gli altri.
E’ così che con i giovani dell’Oratorio di quei tempi si sono potuti realizzare momenti significativi di iniziative culturali, ludiche o di interesse comune.

Come non ricordare i vari “Carnevali” organizzati negli anni ’80, che nel nostro piccolo potevano far invidia a quelli di Viareggio?
Si trattava di realizzare scene su cassoni in bilico dalla lunghezza di 12 metri; e di questi ce n’erano sempre tre o quattro: uno dell’Oratorio, uno per l’asilo di Vestone, un altro per l’asilo di Nozza, uno per l’AVIS… e il coinvolgimento delle persone era sempre assai numeroso.
Si agiva sempre su bozzetti disegnati da Giovanni, che poi ne seguiva la realizzazione.

Ma l’esperienza più significativa
che abbiamo fatto è stato il pellegrinaggio in bicicletta a Roma con 15 giovani dell’Oratorio per donare a Papa Giovanni Paolo II un dipinto della Madonna di Czestochowa, realizzato dallo stesso Giovanni.

Sarà un viaggio memorabile, in quanto minuziosamente preparato, ma comunque all’avventura perché non si era preparato nulla per le varie tappe: dove si arrivava, si cercava il posto per fissare le tende.
Sarà un’esperienza che contribuì a legare sempre di più quei giovani, che si impegneranno poi a molte altre iniziative per l’Oratorio stesso.

Ma la sua formazione interiore, consistente in una religiosità certamente non bigotta, gli ha permesso di esprimere anche un’arte di straordinaria intensità e originalità, in cui l’accentuazione di alcuni colori esprimeva la bellezza della natura o la fatica del lavoro o lo sguardo penetrante dei personaggi, in particolare i volti delle “Madonne”, che sempre l’hanno accompagnato nella sua arte.

In questo campo, posso proprio accennare ai quadri della Via Crucis che ha lasciato in dono alla Chiesa Parrocchiale di Vestone: frutto di una riflessione e meditazione interna, che, quasi al termine della sua carriera, ha meravigliosamente espresso la finezza del suo animo.

Don Dino
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/10/2016 10:30:00
Opere del «Taba» cercansi Una mostra, per celebrare Giovanni Tabarelli, artista recentemente scomparso. E’ quanto è in preparazione a Vestone, dove il “Taba” ha vissuto e lavorato

28/04/2017 08:09:00
Una mostra «diffusa» per ricordare il Taba Sarà tutta Vestone a celebrare la memoria di Giovanni Tabarelli: insegnante, valente artista e grafico, ma soprattutto grande amico di molti. Se n'è andato a gennaio dello scorso anno e la cittadina della Valle Sabbia lo ricorderà con una monografia ed una mostra in più di 50 punti espositivi

07/01/2016 15:59:00
Se n'è andato il «Taba», aveva 79 anni La Valle Sabbia perde uno dei suoi artisti più noti. Questo giovedì mattina si è spento Giovanni Tabarelli, pittore e illustratore nativo di Vobarno


23/05/2008 00:00:00
Ingresso ufficiale di don Dino Martinelli La comunità parrocchiale di Vestone si prepara a vivere una settimana speciale: sabato 24 maggio accoglierà il nuovo arciprete, don Dino Martinelli, che succede a don Luigi Bellini, scomparso la scorsa estate.

16/12/2016 08:48:00
Il Taba e le sue opere Nell'attesa per il prossimo mese di aprile una monografica sull'artista vestonese ecco il ricordo di Giuseppe Biati. Chi possiede opere di Giovanni Tabarelli, intanto, è pregato di metterle a disposizione: per la mostra e per la realizzazione del relativo catalogo



Altre da Vestone
24/05/2017

Valsir in tribuna a tifare Ducati

SBK Imola 2017: Valsir ha riservato una tribuna del “Circuito Enzo e Dino Ferrari” per i dipendenti e i loro famigliari. Oltre 750 appassionati Ducati hanno scelto di partecipare a questa bella iniziativa promossa dall’azienda valsabbina

23/05/2017

Tamponamento... Polivalente

A causa di un improvviso rallentamento tre auto, tutte condotte da studenti del Perlasca di Idro, sono state coinvolte in un tamponamento a catena. Solo danni alle auto, per fortuna, curiosa però la circostanza



22/05/2017

Senza patente da 10 anni

E' finito nei guai seri un 34 enne di Roè Volciano, sorpreso dagli agenti della Locale valsabbina con la patente revocata da dieci anni. Dopo di lui gli stessi agenti hanno sorpreso un uomo di Casto a spasso col motorino senza mai averla conseguita, la patente (6)

21/05/2017

Giovani alpinisti alla scoperta del Carso bresciano

Dopo Brescia sotterranea e il monte Pizzoccolo la terza escursione dell'Alpinismo Giovanile del Cai di Vestone si è diretta su quel "monumento naturale” valsabbino che è l'altipiano di Cariadeghe

17/05/2017

Avviso pubblico dal Comune di Vestone

Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico del Comune di Vestone che interessa l'adozione, pubblicazione e deposito della prima Variante generale al Piano di Governo del Territorio (PGT)


16/05/2017

La Ivars Tre Campanili sostiene l'associazione Fulvio Cimarolli e la ricerca contro la Sla

L'edizione 2017 della 21k offroad di Vestone sosterrà l'Associazione Fulvio Cimarolli e la ricerca contro la Sla donando un euro per ogni atleta iscritto alla gara di domenica 2 luglio.

15/05/2017

Il 5x1000 all'Avis, ecco come e perchè

Si avvicina il periodo delle dichiarazioni dei redditi, ricordiamo che si può fare molto per le associazioni AVIS. 

14/05/2017

Di Vestone i più originali

Alla kermesse agricolo-gastronomica hanno partecipato a pieno titolo anche i bimbi delle elementari di Vestone, premiati invece per il lavoro più originale: un gioco

12/05/2017

Pollicino open day

Appuntamento questo sabato mattina, 13 maggio, al nido gestito negli spazi della Fondazione Passerini a Nozza di Vestone. “Per conoscere meglio il nido, ma anche il vostro bambino”

12/05/2017

Sfilata di moda

Avrà luogo questa sera, venerdì 12 maggio alle 20:45 nell'auditorium di Vestone, la sfilata di moda che avrebbe dovuto tenerso sabato scorso in occasione della manifestazione "Riconversione estetica"

Eventi

<<Maggio 2017>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia