Skin ADV
Domenica 22 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    







20.10.2017 Bagolino Anfo

21.10.2017 Casto Valsabbia

20.10.2017 Vobarno

22.10.2017 Roè Volciano

21.10.2017 Valsabbia

22.10.2017 Giudicarie

21.10.2017 Bagolino

22.10.2017 Vobarno

20.10.2017 Valsabbia Garda Provincia

21.10.2017 Storo






26 Settembre 2017, 09.30
Vestone
Presentazione libri

Flavio Caroli e la sua «Storia di artisti e di bastardi»

di Fabio Borghese
Il noto storico dell’arte sarà ospite questo mercoledì 27 settembre a Vestone dell’’Associazione “Via Glisenti 43” e dell’Associazione Artisti Bresciani per presentare il suo ultimo libro

L’Associazione per la Promozione Culturale
“Via Glisenti 43” di Vestone e l’Associazione Artisti Bresciani organizzano per mercoledì 27 settembre alle ore 20.30 la presentazione – presso il teatro Parrocchiale di via Santa Lucia 1 a Vestone – del libro “Storia di artisti e di bastardi” di Flavio Caroli.

Il volume edito da Utet ripercorre, sotto forma di lettere alla nipote, incontri con artisti contemporanei, grandi mostre degli ultimi anni, dibattiti e polemiche che hanno attraversato la storia dell’arte del nostro tempo e di cui Flavio Caroli è stato, di volta in volta, testimone e protagonista.

Partendo da un primo incontro folgorante con l’arte visiva (Michelangelo Antognoni che nel 1963 girava “Deserto rosso” a Ravenna, sotto gli occhi di un Flavio Caroli adolescente) l’autore racconta mezzo secolo di incontri e frequentazioni con artisti, galleristi e collezionisti : da Morlotti a De Dominicis, da Dalla a Kounellis, da Cintoli a Schifano, da Missoni a Wharol, dalla Abramovic a Burri, da Pollock a Peggy Guggenheim, da Amelio a Kiefer, da Gormley ad Haring, da Basquiat a Rotella. Sempre riferendosi a incontri concreti, episodi circostanziati, polemiche vive, Caroli rievoca anche grandi eventi espositivi: dalla Biennale di Venezia del 1964 alla mostra “gennaio 70”, alle mostre “Europa-America. L’astrazione determinata. 1960-1976” e “Nuova Immagine”, da lui stesso organizzate e finite al centro di accese polemiche. In “Storia di artisti e di bastardi” Caroli indaga con lucidità gesti, scelte, effetti della “Lobby dell’arte” e al tempo stesso affronta, con l’ironia paradossale di uno Swift, il tema del sostentamento dei diciannovemila operatori delle arti visive oggi censiti in Italia.

Flavio Caroli (Ravenna, 1945) è storico dell’arte moderna e contemporanea. Dopo gli studi classici, nel 1968 si è laureato in Lettere moderne presso l’Università di Bologna e nello stesso ateneo, dopo la specializzazione in storia dell'arte (1972), ha iniziato la carriera accademica.Dal 1995 è professore ordinario di storia dell'arte moderna presso la facoltà di architettura del Politecnico di Milano dopo aver ricoperto la stessa cattedra presso le Università di Salerno (1990-1993) e di Firenze (1993-1994). Nel corso degli anni ha indirizzato, in particolare, le proprie ricerche all'indagine della linea introspettiva che caratterizza l'arte occidentale, ricerche ampliatesi nello studio del confronto con le altre tradizioni figurative (ebraica, islamica, indiana, cinese, giapponese). Su questi temi ha organizzato numerose mostre e pubblicato numerosi volumi. Ha ricoperto importanti incarichi, tra i quali la partecipazione alla Commissione per la Galleria Comunale d'Arte Moderna di Bologna, la cura del ciclo di mostre Milano '80 e Besana '80, la partecipazione alla Commissione Internazionale della Biennale di Venezia, la Commissione Internazionale della Biennale di Sydney.

Dal 1997 al 2004 è stato responsabile scientifico per le attività espositive di Palazzo Reale di Milano, organizzando e curando numerose importanti manifestazioni (L'Anima e il Volto, Scapigliatura e Futurismo, Il Cinquecento Lombardo, Natura Morta Lombarda, Il Gran Teatro del Mondo, l'Anima e il Volto del Settecento, personalmente curate, oltre a molte altre grandi rassegne, fra cui Picasso, Hokusai, Anni Cinquanta).Negli anni Ottanta ha teorizzato e coordinato il movimento artistico Magico Primario. Ha collaborato alle pagine culturali di numerose testate, tra cui il Corriere della Sera (1972-1982) e Il Sole 24 ORE (1987-1996). Collabora attualmente con riviste del settore.È stato insignito di numerosi premi, tra cui il Premio Campione (1978), il Premio Oplonti (1983), il Premio Guidarello (1993), il Premio Europeo "Lorenzo il Magnifico" (1999), il Premio Sulmona (2007).

Flavio Caroli ha preso parte in più occasioni  alla trasmissione televisiva “Che tempo che fa”.

Della sua vastissima bibliografia citiamo: Leonardo. Studi di fisiognomica (1991, 2015);Il Cinquecento lombardo. Da Leonardo a Caravaggio (2000); Lorenzo Lotto(1975, 1980); Tiziano (1990); Sofonisba Anguissola e le sue sorelle(1987); Fede Galizia(1989);Giuseppe Bazzani. L’opera completa (1988); Il Gran Teatro del Mondo. L’Anima e il Volto del Settecento (2003); La pittura contemporanea dal Romanticismo alla Pop Art (1987); Il Divisionismo (2015); Dalla Scapigliatura al Futurismo (2001); Primitivismo e Cubismo (1977); Anni Trenta (1982); La politica dell’arte (1979); Burri. La forma e l’informe (1979); Europa America. L’astrazione determinata 1960-1976 (1976); Parola-Immagine (1979); Nuova Immagine (1980); Magico primario (1982); Anni Ottanta (1985); Storia della fisiognomica. Arte e psicologia da Leonardo a Freud (1995); L’Anima e il Volto. Ritratto e fisiognomica da Leonardo a Bacon (1998); La storia dell’arte raccontata da Flavio Caroli (2001); Le tre vie della pittura (2004); Arte d’Oriente e Arte d’Occidente (2006); Tutti i volti dell’arte (2007, con L. Festa); Il volto di Gesù (2008); Il volto e l’anima della natura (2009); Il volto dell’amore (2011); Il volto dell’Occidente (2012); Le vite degli altri (2014); Anime e Volti. L’arte dalla Psicologia alla Psicoanalisi (2014); Con gli occhi dei maestri (2015); Il Museo dei capricci. 200 quadri da rubare (2016).

Poiché ciò che non può essere teorizzato deve essere raccontato, ha incontrato per tre volte la narrativa con Mayerling, amore mio! (1983); Trentasette. Il mistero del genio adolescente (1996, 2007) e Voyeur. I segreti di uno sguardo (2014).

Nel corso della presentazione l’attrice Rossana Valier leggerà alcuni brani.

L’incontro sarà preceduto, alle 20, da un aperitivo offerto ai partecipanti.
Invia a un amico Visualizza per la stampa







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/03/2016 10:45:00
Immaginare il sacro Questo sabato 19 marzo a Vestone, l’Associazione di promozione culturale “Via Glisenti 43” inaugura la mostra collettiva di pittori Bresciani del ’900

09/11/2015 15:23:00
«Tracce d'arte bresciana» Nel nuovo libro del critico d’arte Simone Fappanni, maestri e autori contemporanei anche Valsabbini in una raccolta illustrata di testi critici. La presentazione del volume venerdì 13 novembre alla biblioteca di Vestone

03/12/2007 00:00:00
L'artista aveva legami profondi con la valle L’associazione artisti bresciani - come anticipato dal vallesabbianews nei giorni scorsi - ha allestito presso la propria sede di Brescia, Vicolo delle stelle 4, una rassegna dedicata ad Achille Glisenti (1848-1906).

07/05/2009 00:00:00
Riflessioni di uno spirito libero Venerdì, alle ore 20.30, al salone Pio XI, è in programma uno spettacolo di musica e parole dal titolo Goccia, con La corte degli artisti e la presentazione del libro “Sensi in-continenti” di Flavio Emer.

23/08/2017 13:54:00
«Liquidosolido» Si avvia alla conclusione la rassegna espositiva "Luquidosolido" che in questo scorcio di fine agosto propone una collettiva degli artisti Luciano Vanni, Delia Lazzari e Mario Cappa, presso la sede dell'Associazione culturale "Via Glisenti 43"



Altre da Vestone
22/10/2017

È ancora festa per Albertini

Il pilota vestonese in coppia con il fido Danilo Fappani si impone anche al Rally di Como vincendo la 5ª gara su 6, dominando di fatto il campionato Wrc
(1)

18/10/2017

«Altri Sguardi»

La rassegna teatrale torna in Valle Sabbia con un cartellone di altissimo livello, con alcuni nomi di prim’ordine della scena nazionale

18/10/2017

Valsir, modelli BIM senza rivali

Produrre l’eccellenza non è più sufficiente. Oggi serve che gli oggetti ben fatti possano essere facilmente inseriti nei programmi di progettazione più complessi. Anche qui è Valsir Spa a fare scuola

16/10/2017

Le agevolazioni di «Industria 4.0»

Nel tardo pomeriggio di oggi presso la sede di Banca Valsabbina a Vestone un incontro dedicato agli strumenti finanziari e fiscali relativi agli investimenti in innovazione tecnologica

15/10/2017

L'auto si ferma alle strisce e lui la tampona

Si è risolto per fortuna senza gravi conseguenze un incidente che avrebbe potuto avere un esito assai diverso, con una motocicletta che in via Marconi a Vestone ha tamponato un’auto (16)

14/10/2017

Due arresti a Lodrino

I carabinieri di Vestone, in collaborazione coi colleghi di Tavernole, hanno arrestato due uomini con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

14/10/2017

Lorenzo compie 4 anni

Tantissimi auguri di buon compleanno al piccolo Lorenzo di Vestone che proprio oggi, 14 ottobre, compie 4 anni

13/10/2017

Fiamme a Vestone

Camino in fiamme a Promo di Vestone. L'incendio, che si rischiava di propagarsi al tetto dell'abitazione, è stato spento dai vigili del fuoco di Salò, giunti sul posto  con una botte e l'autoscala


12/10/2017

Mancata precedenza

L’errata manovra  effettuata dal guidatore di un Fiesta, all’origine di un incidente avvenuto lungo la 237 del Caffaro alla Brina di Vestone (5)



11/10/2017

Alzheimer: più autonomia e meno farmaci? Si può

Fondazione Passerini e Gruppo di ricerca geriatrica di Brescia insieme, da più di un anno, per tentare di dare delle risposte al dramma che vivono ospiti e famiglie quando vengono colpiti dalle malattie della memoria


Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia