Skin ADV
Sabato 23 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

Arcobaleno che unisce il cielo...

Arcobaleno che unisce il cielo...

di Gianfranco Fenoli

[Estate]


22.06.2018 Bagolino

22.06.2018 Vestone Anfo Lavenone

22.06.2018 Valsabbia

22.06.2018 Vestone

21.06.2018 Mura

22.06.2018 Casto

21.06.2018 Valsabbia

22.06.2018 Vestone

21.06.2018

22.06.2018 Roè Volciano Salò Garda





01 Dicembre 2014, 09.38
Valtrompia
Teatro

Maria Paiato in «Amuleto»

di Davide Vedovelli
Ultimi biglietti disponibili per martedì 2 dicembre al Teatro Odeon di Lumezzane per uno tra gli appuntamenti di spicco della stagione teatrale dell'Odeon. Replica il 3 dicembre al Politeama di Manerbio

Torna al teatro Odeon di Lumezzane una tra le attrici più apprezzata del panorama teatrale italiano. Tutti la ricordano in “Maria Zanella” e “Erodiade”.
Ora è finalista al Premio Ubu 2014 come miglior interprete per la Celestina diretta da Ronconi.
Torna ad offrire una nuova prova come protagonista assoluta di Amuleto, tratto dall’opera letteraria di uno maggiori scrittori latinoamericani del secondo Novecento, il  cileno Roberto Bolaño.

“Questa sarà una storia del terrore. Sarà una storia poliziesca, un noir, un racconto dell'orrore. Ma non sembrerà. Non sembrerà perché sono io quella che la racconta.  Sono io a parlare, e quindi non sembrerà.  Ma in fondo è la storia di un crimine atroce" : questo l'inizio del romanzo Amuleto (1999, in Italia pubblicato nel 2001 da Mondadori, nel 2011 da Adelphi nella nuova traduzione di Ilide Carmignani, adottata per la messa in scena). La voce è quella di Auxilio Lacouture, imprigionata nella toilette per donne della facoltà di lettere e filosofia di Città del Messico, unica persona rimasta dopo l'irruzione dell'esercito nel campus, il 18 settembre 1968. C'è rimasta dodici giorni, in compagnia di un libro di poesie. In quel bagno, che diventa insieme osservatorio ed estraneamento, Auxilio incontra fantasmi e azzarda sofferte premonizioni. Con l’inimitabile duttilità interpretativa che le appartiene, Maria Paiato è chiamata a incarnare questa figura affascinante e visionaria, sospesa tra dolore e ironia, che si autoproclama “madre della poesia messicana”.  Dalla sua voce prendono vita anche gli altri personaggi evocati nel romanzo: Arturo Belano (lo stesso Bolaño), poeti, artisti e intellettuali,  madri in attesa di un ritorno, donne in cerca dell'amore ancor prima che di un ideale. Realtà e fantasia si intrecciano, le notti nei caffè della capitale si susseguono a giornate trascorse tra mille espedienti. Sullo sfondo di un’America Latina in cui i giovani cercano la rivoluzione per tornare irrimediabilmente diversi, si indaga il difficile rapporto tra potere e cultura, tra la Storia e le storie.

Maria Paiato, attrice ormai di culto, offre una nuova prova nel ruolo della mitomane, patetica, generosa Auxilio che si proclama “madre della poesia messicana”. Dalla sua voce prendono vita anche gli altri personaggi del romanzo: Arturo Belano (lo stesso Bolaño), il sadico Re dei finocchi, il pittore Carlos Coffen Serpas, capace di fecondare la vergine folle Auxilio attraverso un racconto.

Posti ancora disponibili.
Martedì 2 dicembre la biglietteria del Teatro Odeon (via Marconi 5 - 030.820162) sarà aperta a partire dalle 18.30. L’orario d’inizio dello spettacolo è  alle 20.45.
Ingresso 20 euro (17  il ridotto).
A Brescia i biglietti si trovano da Punto Einaudi nei giorni e orari di apertura della libreria (via Pace 16/a - 030.3757409, aperta dalle 9.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 19, chiusa lunedì mattina e festivi).
Lo spettacolo replicherà il 3 dicembre al Politeama di Manerbio.

Teatro Comunale Odeon
Via Marconi, 5 Lumezzane (Brescia)
tel 030.820162
info@teatro-odeon.it
www.teatro-odeon.it
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/11/2015 11:17:00
Paiato e Scommegna in scena all'Odeon Ancora posti disponibili per lo spettacolo “Due donne che ballano” con Maria Paiato e Arianna Scommegna giovedì all'Odeon di Lumezzane. I lettori dello Spaccadischi entrano con lo sconto

20/03/2018 07:00:00
Maria Paiato in «Stabat Mater»
Domani, mercoledì 21 marzo, alle ore 20.45 torna al Teatro Odeon Maria Paiato con “Stabat Mater“, tratto da “Quattro atti profani” di Antonio Tarantino
 
 

10/11/2015 16:02:00
«Due donne che ballano» Maria Paiato e Arianna Scommegna in scena il 26 novembre al Teatro Odeon di Lumezzane. Prevendite aperte da martedì 17 novembre. I lettori di Vallesabbianews entrano con lo sconto

11/12/2015 10:31:00
Solitudine e sofferenza nella straordinaria interpretazione di Paiato e Scommegna Sala piena e commossa quella del Teatro Odeon di Lumezzane che ha applaudito a lungo le due protagoniste dello spettacolo "Due donne che ballano" andato in scena settimana scorsa.

21/11/2016 11:25:00
Nudi e crudi Mercoledì 23 novembre al Teatro Odeon di Lumezzane sono attesi due beniamini del pubblico: Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi nella trasposizione teatrale della commedia di Alan Bennett



Altre da Valtrompia
06/05/2018

Tappa a Ponte Caffaro

Prima sosta nella frazione a lago di Bagolino per sei Alpini partiti ieri dalla Val Trompia alla volta di Trento per l’Adunata nazionale delle Penne nere (1)

01/05/2018

Bracconiere in primavera

Nella rete dei controlli degli agenti della Polizia provinciale di Vestone è finito un giovane dedito alla caccia incurante del periodo particolarmente delicato per la riproduzione della fauna selvatica


05/04/2018

Come si vive nelle Valli Resilienti?

La prima indagine sulla qualità della vita nell’alta Valtrompia e nell’alta Valsabbia sarà presentata il prossimo mercoledì, 11 aprile, presso la sede della Comunità Montana di Valle Sabbia a Vestone

13/03/2018

Socrate il sopravvissuto

Nell’ambito della stagione di prosa promossa dal Comune di Lumezzane, questo mercoledì 14 marzo è in arrivo al Teatro Odeon Anagoor in Socrate il sopravvissuto/Come le foglie

03/03/2018

Marcia di regolarità, debutto rimandato

A causa del maltempo il debutto della stagione agonistica targato Fie, previsto per questa domenica, è stato rinviato

31/01/2018

Forni e fucine di Valle Sabbia

È in programma per questo sabato, 3 febbraio, a Salò nell'ambito del programma AttivAree – Valli Resilienti il seminario organizzato dall'Istituto Battisti di Salò in collaborazione con l'Università degli Studi di Brescia

19/01/2018

La Giffoni Experience incontra le Valli Resilienti

È stato presentato lo scorso mercoledì a Gardone Val Trompia il progetto frutto della collaborazione tra Valli Resilienti – AttivAree e Giffoni Experience, che permetterà ai ragazzi valsabbini e valtrumplini di riscoprire e valorizzare il territorio in cui vivono

18/01/2018

Valsir e Alba 2, una sinergia produttiva

Dall’inizio del nuovo anno l’azienda valsabbina è socio di maggioranza di Alba srl. Una partnership che punta a garantire crescita e rafforzamento per entrambe le realtà produttive

16/01/2018

«Il cielo in una stanza»

Questo martedì 16 gennaio la Compagnia Punta Corsara aprirà la seconda parte della Stagione del Teatro Odeon promossa dal Comune di Lumezzane

05/01/2018

Tempo di bilanci

Da un'analisi dei bilanci 2016 emergono dati interessanti riguardo ai miglioramenti in termini di solidità e redditività per le imprese della zona della Valle Sabbia e del Lago di Garda


Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia