Skin ADV
Martedì 18 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Rododendro nano

Rododendro nano

di Clementino Ferrari



16.06.2019 Villanuova s/C Prevalle

16.06.2019 Casto

17.06.2019 Garda

16.06.2019 Preseglie

16.06.2019 Gavardo Valsabbia

17.06.2019 Gavardo Vallio Terme

17.06.2019 Idro Vobarno Valsabbia

16.06.2019 Preseglie

16.06.2019 Vestone

17.06.2019 Vobarno



31 Dicembre 2018, 14.40
Valsabbia Val del Chiese Garda Valtenesi
Cronache

Occhio alle fiamme libere

di red.
Botti di capodanno e lanterne cinesi. Meglio stare all’occhio. Regione Lombardia ha emesso ”Codice arancione” come livello di criticità per gli incendi boschivi. E le multe sono salate

Meglio stare attenti, quest’anno forse più del solito, alla possibilità che botti di Capodanno o nuove mode come quella del lancio delle “lanterne cinesi”, possano innescare pericolosi incendi.

Tanto più che nelle scorse ore il vento freddo del Nord chiamato “fönn”, che dopo aver superato le Alpi si abbassa riscaldandosi per la pressione subita, ha reso i nostri boschi particolarmente facili all’incendio.

Ricordiamo che sono previste pene molto severe per chi causa incendio boschivo colposo: da uno a cinque anni di reclusione, più il rimborso dei danni che fa presto ad arrivare alle decine di migliaia di euro.

Insomma proprio non è il caso di rendersi responsabili die questo reato, meglio stare attenti, molto attenti, ed evitare comportamenti a rischio.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID78998 - 31/12/2018 17:55:20 (Giacomino) In queste ore
il pericolo di incendio è più reale che mai per la mancanza di neve e per il vento di questi giorni che ha essiccato i boschi. Cosa buona sarebbe che ognuno curasse che i propri fuochi o esplodenti non varcassero la sua proprietà. Domani sapremo come sono andate le cose, imbecilli permettendo.


ID79006 - 01/01/2019 18:55:59 (Giacomino) Meno male che
non ho detto la famosa frase che dicono gli inglesi per avvalorare certe affermazioni, la frase è: se le cose non vanno come dico mi mangio il cappello, avrei dovuto mangiarlo in quanto il comportamento delle manifestazioni degli ultimi istanti e dei primi attimi a cavallo dell'ultimo e del primo anno sono state (almeno al mio paese) molto corrette e non è successo niente che facesse allarmare le persone preposte al soccorso e alla sicurezza. Bel precedente continuiamo così.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/12/2009 11:00:00
Caccia: pene più severe per i bracconieri Troppo spesso la caccia diventa l'alibi per comportamenti che mettono a repentaglio la sicurezza delle persone.

28/09/2016 17:06:00
Quando «chiedere» era lecito Era il 28 settembre del 2007 e su Vallesabbianews registrammo una dura presa di posizione di quello che allora si faceva chiamare "Avvocato del lago". Franco Mellaia, codoce penale alla mano, minacciò pene severe. E cosa avvenne poi?

26/05/2014 08:19:00
Incendio al Fa-Da Le fiamme hanno avvolto i locali nella notte. Intorno alle 3 e mezza l'intervento dei Vigili del Fuoco di Salò. Nessun dolo


07/04/2017 06:28:00
Pneumatici cinesi, un affare o una fregatura? La vendita di gomme prodotte in Cina si è diffusa molto in tempi recenti, soprattutto grazie a internet, ma inizialmente le grandi reti di vendita le hanno osteggiate

01/01/2012 17:22:00
Fiamme a Cleme Nonostante il rischio incendi fosse particolarmente elevato, la notte di Capodanno è trascorsa senza problemi. un incendio era divampato nel pomeriggio precedente.



Altre da Valtenesi
18/06/2019

A lezione in azienda

Una “full immersion” nella tecnologia applicata ai più alti livelli, quella che, per tre giornate, gli studenti della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia, hanno potuto vivere alla Samac di Vobarno

17/06/2019

I bambini del Lucone, un mistero di 4000 anni fa

Questo martedì sera presso la sala conferenza del Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo, una conferenza sui risultati delle ricerche portate avanti con gli scavi del Lucone a Polpenazze

15/06/2019

A Padenghe il «cibo di strada»

Questo fine settimana nel paese della Valtenesi protagonisti saranno i truck dello street food itinerante, sempre più in voga

14/06/2019

Senza nome

Ancora sconosciuta l'identità della donna ritrovata alla centrale idroelettrica di via Dei Marassi a Prevalle. Il cadavere è stato ricomposto nel Centro di medicina legale di Brescia. Fra le ipotesi la disgrazia oppure il gesto deliberato


13/06/2019

Ragionieri sempre

Si sono diplomati 49 anni fa e per il “cinquantesimo” vorrebbero poter incontrare gli studenti delle Quinte del Battisti di Salò. E da buoni ragionieri hanno già fissato la data

04/06/2019

Tutto da solo

Incidente stradale nel primo pomeriggio a Calvagese della Riviera. A farne le spese un 37enne di Lonato che ha perso il controllo della motocicletta ed è finito rovinosamente a terra

04/06/2019

Saggi di fine anno per «Il Musicante»

L’associazione musicale presieduta dal soprano Elisabetta Paolo proporrà alcuni saggi di fine anno con gli allievi della scuola di musica fra Valsabbia e Valtenesi

04/06/2019

A Moniga è tempo di «Italia in rosa»

Dal 7 al 9 giugno Moniga del Garda si tinge di rosa per la 12esima edizione della manifestazione, che quest’anno metterà in vetrina ben 191 cantine con 261 etichette 

01/06/2019

Spaccio: in manette 42enne di Polpenazze

Ad arrestarlo nei giorni scorsi a Villanuova i carabinieri di Gavardo che lo hanno trovato in possesso di 18 dosi di cocaina

29/05/2019

Polpenazze si prepara alla Fiera del Vino

Taglio del nastro questo venerdì, 31 maggio, per la 70esima edizione, con un programma ricco di eventi. Presenti ben 30 cantine con oltre 100 etichette di vini diversi 

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia