Skin ADV
Mercoledì 22 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Pascolo a Stino

Pascolo a Stino

by Luigi



21.11.2017 Villanuova s/C Roè Volciano

21.11.2017 Pertica Bassa Agnosine Roè Volciano

20.11.2017 Gavardo

20.11.2017 Vallio Terme

20.11.2017 Villanuova s/C Provincia

21.11.2017 Bagolino

20.11.2017 Gavardo Villanuova s/C

20.11.2017

20.11.2017 Vestone

21.11.2017 Vobarno






21 Agosto 2017, 18.52
Valsabbia Provincia
Azzardi

Palio e videogames

di Eldea Ronchi
Estate, tempo di feste e di giochi. Il Palio si gioca ormai quasi in ogni comune e se non si chiama “Palio” ha comunque la caratteristica di attirare tutti in piazza

E' bello rivedersi per chi ha poche occasioni di incontrare la gente del suo paese, è bello giocare, fare squadra, gareggiare, stare insieme.
C'è anche chi di questo “stare insieme” non può godere perché si è autoconfinato nello spazio ristretto del giocatore dipendente da videogames.

Questo giocatore solitario non sente più il bisogno di socializzare perché é rinchiuso nell'illusione di una relazione “a distanza” con il mondo virtuale dei suoi giochi.
Non si confronta più con le persone reali in una prova di forza, di abilità o di astuzia ma con personaggi virtuali spesso dotati per esempio di poteri magici o di immortalità.
Sfugge al legame tra le generazioni dove i giochi vengono tradizionalmente tramandati di padre in figlio approfondendo via via la distanza tra sé e i genitori.

Il giocatore patologico ha bisogno di impiegare una quantità sempre maggiore di tempo, per esempio in giochi di ruolo online in cui si é costruito un suo personaggio, magari come vorrebbe essere e interagisce con altri giocatori altrettanto irreali perché costruiti allo stesso modo e che perciò sono degli sconosciuti.

I giocatori patologici da videogames trascurano le altre attività a cui devono dedicarsi, il lavoro, lo studio, hanno così maggiori probabilità di abbandonare la scuola e di avere rapporti peggiori con i propri genitori.
Preferiscono restare chiusi in casa, nella loro camera, piuttosto che uscire con gli amici. Non si interessano ad attività sociali e possono essere apatici o irascibili se non possono giocare.

Nell'era digitale dobbiamo fare attenzione ai nostri figli ma
anche gli adulti sono spesso soggetti a questi rischi con le immaginabili conseguenze che derivano da questa situazione di dipendenza e a livello famigliare é inevitabile che tutti ne siano coinvolti e colpiti.

Il confronto tra i giochi del “Palio” e i videogames li lascio fare a voi.

.foto di repertorio.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID73371 - 22/08/2017 13:21:45 (albertotisi) C'è chi con i personaggi "irreali" ci gioca...
...e chi addirittura li venera credendoli in qualche modo reali ed arrivando a pensare che essi possano influenzare la propria vita e non solo utilizzando i propri poteri di onniscienza e onnipresenza... chi sta messo peggio?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
21/01/2013 08:00:00
Stretta prevallese Prevalle è stato fra i primi Comuni ad aderire al manifesto promosso da Legautonomie contro il gioco d'azzardo. Un impegno che presto finirà anche nel pgt

30/05/2017 10:25:00
Gioco legale e gioco d'azzardo Pubblichiamo volentieri un contributo di Eldea Ronchi sul tema del gioco d'azzardo con un raffronto con quello legale

14/02/2012 08:00:00
Il gioco d'azzardo Il gioco d'azzardo qualora venga diagnosticato come patologico, rientra nell'area dei disturbi del controllo degli impulsi divenendo una patologia talvolta grave.

12/10/2017 07:35:00
Gestire ambienti di gioco, ecco come Ellegi Service propone un corso per gestori di sale da gioco e locali con apparecchiature per il gioco d'azzardo. Una formazione obbligatoria per legge, la stessa che prevede onerose sanzioni per chi non vi partecipa


30/01/2013 16:16:00
Il vortice d'abisso del gioco d'azzardo compulsivo Lo psicoterapeuta Gianpiero Rossi appronta una riflessione sul gioco d'azzardo e sul diffuso sistema di credenze che affligge in Italia 800.000 maniaci compulsivi e che sviluppano vere e proprie forme di dipendenze dal gioco



Altre da Valsabbia
20/11/2017

Buon compleanno Vallesabbianews

Questo mercoledì sera a Barghe, in occasione di una serata sul tema “Quale futuro per l’informazione”, Vallesabbianews festeggerà con i collaboratori e i lettori i suoi primi dieci anni

18/11/2017

«Povertà educative»

Un incontro interessante e ricco di spunti di riflessione quello che si è svolto ieri pomeriggio a Villanuova tra il mondo cooperativo e quello istituzionale. Al centro del dibattito un'analisi delle povertà educative del nostro tempo

16/11/2017

Tempo di scelte

Nei prossimi mesi molti ragazzi si troveranno a decidere come proseguire gli studi dopo la terza media. Vediamo quali sono le date dei primi open day organizzati dalle scuole valsabbine

16/11/2017

Nel lunario 2018 le leggende dell'Alta Valle Sabbia

Un anno nuovo "leggendario" all'insegna della tradizione valsabbina nel calendario curato dall’associazione culturale Eridio e Riflessi di Luce. Sabato a Vestone la presentazione

16/11/2017

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

16/11/2017

Avanti tutta

La stagione di visite della Rocca d'Anfo si è chiusa con il 30% di visitatori in piu' rispetto allo scorso anno

15/11/2017

Fine vita mai

Tema delicato quello dell'eutanasia. Questo lettore l'ha affrontato col necessario garbo. Si può non essere in linea con le conclusioni alle quali è giunto, gradirei però che eventuali commenti rispettassero lo stesso modo pacato di esprimersi
(4)

15/11/2017

Nuovo personale per la raccolta porta a porta

Scadono lunedì 27 novembre i termini per presentare la domanda di assunzione per il nuovo servizio di nettezza urbana porta a porta (8)

15/11/2017

Domenica il primo Cross della Valle Sabbia

Si svolgerà nell’area del Caseificio Sociale Valsabbino in località Mondalino a Sabbio Chiese la prima campestre organizzata dalla Libertas Vallesabbia, occasione anche per premiare i vincitori di quest’anno del Grand Prix della corsa in montagna

14/11/2017

A ricordo di Andrea Barbiani

Riceviamo e pubblichiamo volentieri il tratteggio che di Andrea Barbiani fa il 97enne Mario Antolini Musón, uomo di cultura e storico delle Giudicarie. Si erano conoscuti un paio di anni fa e si erano a vicenda apprezzati


Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia