Skin ADV
Mercoledì 20 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




18.06.2018 Vestone

18.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino Valsabbia

19.06.2018 Idro

19.06.2018 Val del Chiese Storo

18.06.2018 Capovalle

19.06.2018 Gavardo

18.06.2018 Bagolino Valsabbia Val del Chiese

18.06.2018 Idro Valsabbia

18.06.2018 Vobarno

19.06.2018 Vallio Terme





06 Marzo 2018, 10.06
Valsabbia Provincia
Artigiani

Lista alternativa in Confartigianato

di Ubaldo Vallini
Un nuovo presidente provinciale. E’ quanto viene auspica una “cordata” di artigiani che non vede di buon occhio la conferma al terzo mandato dell’attuale presidente Eugenio Massetti, nel ruolo ormai da nove anni

Sono state fissate per il 25 marzo le elezioni per il rinnovo delle cariche in Confartigianato Imprese.
Poco tempo per costruire l’alternativa alla presidenza di Eugenio Massetti, da più parti auspicata.

Il primo a dire la sua in questo senso, in un intervista al quotidiano Bresciaoggi, è stato il past president Gian Maria Rizzi, auspicando un ricambio ed  «apporto di energie giovani».
«Al di là delle capacità degli uscenti, su cui non vi è alcun dubbio, ritengo che dopo due mandati sia ora di tornare in azienda e di lasciare spazio al mutamento, come accade in tante realtà o nei Comuni – ha dichiarato Rizzi -. Invece sono state stravolte le regole e lo Statuto dei miei tempi per consentire un terzo periodo al vertice».

Qualche giorno dopo gli hanno fatto eco tre membri dell’attuale giunta di Confartigianato, Michele Pelizzari che è vicepresidente degli impiantisti elettrici con delega all’energia, Aurelio Salvoni che è presidente nazionale degli acconciatori e Guido Ghidini che è presidente dei lattonieri.

I tre stanno cercando di raccogliere 50 firme fra gli aventi diritto al voto (per altro ridotti di numero con le modifiche apportate allo Statuto), necessarie per presentare una lista.
La decisione, presa ieri sera, di anticipare le elezioni al 25 marzo, quando fino al giorno prima ancora si sapeva che sarebbero state indette entro giugno, prima di quelle regionali, potrebbe mettere loro i bastoni fra le ruote.

Per essere rieletto, “in via eccezionale” come prevede comunque lo Statuto, Eugenio Massetti dovrà ottenere il 66% dei consensi e la partita è per lui è importante, se vuol essere rieletto anche nel ruolo di presidente Lombardo.

Insomma, per le sue ambizioni, che da tempo accarezzano anche il mondo della politica, il “trampolino” di questa riconferma è assolutamente necessario.
Più volte interpellato dai quotidiani che ne hanno scritto, Eugenio Massetti su questa questione si è sempre trincerato dietro ad un “no comment”.

«Quando mettiamo in evidenza la mancanza di democrazia interna – affermano i tre dissidenti Pelizzari, Salvoni e Ghidini – ci viene risposto che tutto procede nell’ambito delle regole. Stiamo verificando se effettivamente è così».
Potrebbero però non averne il tempo, con le elezioni da fare entro la fine del mese.

«Secondo noi – aggiungono -, In questi anni Eugenio Massetti avrebbe dovuto preparare il ricambio, il ringiovanimento, invece che lisciarsi la strada per rimanere dov’è, a Brescia, a Milano e magari anche più in su».

In Valle Sabbia una voce molto critica sulla rielezione di Eugenio Massetti è quella di Domenico Zani, a capo del mandamento valsabbino per 12 anni, recentemente sostituito da Andrea Crescini.

«Quando abbiamo deciso di limitare la presidenza a due mandati, l’abbiamo fato per evitare le egemonie durature come lo era stata quella dei Bonetti – ci ha detto Domenico, che alle modifiche di Statuto “targate” Massetti era stato fermamente contrario -. Così ci siamo ricascati: se Massetti verrà rieletto anche questa volta nessuno gli impedirà di modificare lo Statuto di nuovo per rimanere presidente a vita».

«Qualcuno poi afferma che è giusto così, perché Massetti ha la possibilità di diventare presidente nazionale e per Brescia e provincia sarebbe una buona cosa – ha aggiunto -. Non è vero:  Attualmente a presiedere Confartigianato c’è Giorgio Merletti, lombardo, eletto per la seconda volta in vista dell’Expo. Nessun lombardo per un bel po’ avrà la possibilità di aspirare a quella carica».

«Resta l’amarezza per un’associazione che in questi ultimi anni a livello provinciale è stata radicalmente trasformata – ha concluso Domenico Zani -. Con delegati in gran parte scelti non per l’impegno dimostrato, ma a bell’apposta per sostenerne il presidente.
Non è giusto: in Confartigianato si dovrebbero sostenere e difendere gli interessi degli artigiani, non altre cose».

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
09/03/2018 18:38:00
La partita della presidenza Botta e risposta a distanza, fra l'attuale presidente di Confartigianato Eugenio Massetti, che si ricandida per la terza volta, e i tre della giunta che invece considerano la sua presidenza un capitolo chiuso


24/03/2018 09:41:00
«Lettera aperta» dei dissidenti Il tentativo di proporre una lista alternativa al terzo mandato del presidente uscente Eugenio Massetti, in seno a Confartigianato Brescia, non è riuscito. Questa domenica dunque le lezioni dall'esito scontato, Le recriminazioni del gruppo di dissidenti


27/01/2015 07:00:00
Affrontare la crisi È in programma mercoledì sera presso il municipio di Sabbio Chiese un incontro organizzato dalla Commissione Lavoro del Comune con Eugenio Massetti, presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia

15/03/2018 17:00:00
«La sfida del rinnovamento è la partecipazione Ed ecco una seconda lettera che si occupa delle imminenti elezioni del presidente di Confartigianato, anche questa in risposta alla lettera inviata al GdB e a BsOggi da Davide Peli. Questa ci è stata inviata da Fabrizio Mora, di Gavardo


26/11/2015 08:00:00
Riforma delle Camere di Commercio, microcredito e territorio Ospite quest'anno del tradizionale meeting del Lions Club Valsabbia Eugenio Massetti, presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia, giunto in qualità di vicepresidente della Camera di Commercio, per illustrare la recente riforma dell'ente camerale voluta dal Governo



Altre da Valsabbia
20/06/2018

Incarichi per il censimento della popolazione

Sono stati prorogati al 2 luglio i bandi per la selezione di figure professionali preso la Comunità montana come rilevatore e operatore di back office per il censimento permanente della popolazione 2018-2021

20/06/2018

Vivi il Garda in bus

Tante le proposte dedicate alla mobilità turistica sul Lago di Garda da Arriva, GardaMusei e Provincia all'interno del progetto "GardaLake 2018". Raggiungere il Vittoriale e il MuSa in estate ora è facile, agevole ed economico 

20/06/2018

Variante di Lavenone, pochi mesi ancora

«La Variante di Lavenone? Faccio fatica a sbilanciarmi sui tempi, quando le questioni non dipendono totalmente da noi, ma il 2019 potrebbe essere per davvero l’anno buono per veder cominciare i lavori» (3)

20/06/2018

Fra passato e futuro

Nel 2014, quando l’attuale compagine di maggioranza, civica più che politica, ha iniziato il suo percorso, per le Comunità montane c’era odore di smantellamento...


18/06/2018

Cassonetti a Ponte Caffaro

«Da tempo i cassonetti di Ponte Caffaro sono diventati la discarica dell'alta Valsabbia e del basso Trentino» ci scrive un lettore, che ci invia anche questa fotografia (4)

18/06/2018

Ricordando Andrea

Appuntamento in aula magna al Perlasca di Idro questa sera alle 20:30. Per l'occasione verrà presentato il libro di Andrea Pirlo, il 20enne di Idro vinto da un tumore a marzo


18/06/2018

Un Grande Cosenza ritorna in B

Oggi vi voglio parlare di qualcosa che sembrerebbe avere poco a che fare con la Valle Sabbia, ma che così non è. (3)



18/06/2018

Impegno collettivo

Anche materiali e donazioni «targati» Banca Valsabbina, per la ricostruzione del centro di accoglienza del Parco delle Fucine, a Casto, andato a fuoco lo scorso 9 maggio


18/06/2018

La Valsabbia piange per Andrea

La tragica morte di Andrea Melzani e le condizioni critiche della sua fidanzata, Camilla, sono un colpo duro da digerire in Valsabbia dove Andrea, la cui famiglia è originaria di Bagolino, aveva molti amici


17/06/2018

Una vita in vacanza

La scuola primaria è finita e adesso tutti in vacanza! C’è un video molto divertente in cui si vedono  uscire dalla scuola i bambini urlanti, e dopo un minuto correre fuori le maestre ancor più urlanti!
(2)

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia