27 Agosto 2019, 08.40
Valsabbia Provincia
Meteo

La costosa eredità del maltempo

di Federica Ciampone

Un’estate anomala quella che abbiamo vissuto quest’anno, caratterizzata da fenomeni estremi che hanno messo in ginocchio la provincia. Ecco la stima dei danni 


Dalla devastante supercella alle trombe d’aria, dai temporali violentissimi alla grandine grossa quanto uova, dalle frane ai nubifragi e agli allagamenti. 
 
L’estate che volge al termine verrà ricordata come la stagione dei danni; basti pensare che in Lombardia la stima, considerando il periodo fra il 25 luglio e il 12 agosto, è di oltre 207 milioni di euro – come emerge dalle domande di risarcimento raccolte dalla Regione attraverso il Rasda, la raccolta schede regionale - con il bresciano in testa con quasi 125 milioni di danni segnalati, cifra a cui vanno poi aggiunti i 46,7 relativi all’agricoltura (171,44 milioni il dato complessivo).
 
Volgendo l’attenzione alla Valle Sabbia, i dati di Regione Lombardia in un primo accertamento dei danni dal 1 al 19 agosto – sempre esclusi quelli inerenti l’agricoltura – sono impressionanti.
 
La stima è di 120.000 euro di danni per Bagolino, prima 50.000 e poi altri 365.000 per Gavardo (che ha visto la caduta di due piante sui ponti di Quanello e di Bolina), ben 1.430.000 euro per Paitone e 25.000 euro per Serle. 
 
A Muscoline, ove la copertura della palestra è stata danneggiata e rotta tutta l’illuminazione del campo di bocce, la stima ammonta a 15.250 euro e a successivi 7.001 euro; a Prevalle la quota è di 1.065.500 euro.
 
La Regione ha chiesto lo stato di emergenza. 

Foto di repertorio


Commenti:
ID81761 - 27/08/2019 11:54:13 - (Avvocato) -

Eppure le cipolle di provaglio avevano previsto un estate molto secca ... Meglio farne un bel soffritto prossima v volta

ID81763 - 27/08/2019 17:37:51 - (ubaldo) - Infatti

A parte che le divinazioni sul meteo oltre la settimana lasciano sempre il tempo che trovano e valgono quanto un oroscopo (e non ho mai visto nessuno che si lamenta, per altro ripetutamente, se l'oroscopo non si avvera), qui sopra si parla di fenomeni estremi che nel corso dell'estate hanno comunque portato poca acqua sul territorio valsabbino.

ID81767 - 27/08/2019 20:43:51 - (Avvocato) -

Beh Ubaldo si fa per ridere ... Ciao

Aggiungi commento:
Vedi anche
15/07/2008 00:00

Danni alle colture in campo Il maltempo di questi giorni in Lombardia e in particolare in provincia di Brescia sta compromettendo il completamento vegetativo delle colture in campo.

12/06/2019 15:53

Danni a mais, foraggio, frutta e verdura L'ondata di maltempo di lunedì pomeriggio, con intense grandinate, ha provocato seri danni al comporto agricolo e ortofrutticolo in tutta la provincia bresciana

29/02/2020 09:44

Incendi, parla Massardi: «La Regione non lascerà sole le Valli bresciane» Riguardo all’emergenza degli incendi che in questi giorni imperversano in Valle Sabbia e Val Trompia il consigliere regionale valsabbino Floriano Massardi ribadisce il massimo impegno delle istituzioni in questo momento così difficile

11/07/2020 18:50

Nubifragio, i danni di vento e grandine La violenta tempesta che si è abbattuta nel bresciano oggi pomeriggio ha provocato numerosi danni, alcuni anche in Valle Sabbia

31/03/2020 16:30

Girelli, dura critica all'operato della Regione Il consigliere valsabbino del Pd oggi nella seduta del Consiglio regionale: "Serve cabina di regia per cambiare strategia. A dispetto delle dichiarazioni, nel mondo la Lombardia è il caso pilota da non seguire"



Altre da Provincia
10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanità pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al nosocomio di Gavardo

07/08/2020

Alle superiori lezioni in aula a rotazione

Due settimane in classe e due a casa, con l'ormai consolidata didattica a distanza. È l'ipotesi su cui si lavora per la riapertura delle scuole a settembre, unitamente ad ingressi scaglionati e aumento delle corse dei mezzi pubblici

07/08/2020

Scuole verso la riapertura, in campo le risorse statali

I fondi stanziati con il Decreto rilancio e i Pon per l'edilizia leggera aiuteranno gli istituti bresciani a ripartire con le dovute misure dopo l'emergenza sanitaria. Contributi in arrivo anche per diversi Comuni valsabbini

03/08/2020

Comuni di confine, «riparto dei fondi non equilibrato»

Quattro milioni a testa per quattro anni ai due Comuni di confine della Valtellina e solo 700mila euro ciascuno all'anno per gli undici Municipi bresciani, tra cui i valsabbini Bagolino e Idro. La polemica

02/08/2020

Nuvolento in festa per Santa Maria della Neve

In occasione della festa patronale l'erigenda Unità Pastorale di Nuvolento, Nuvolera, Serle e Castello di Serle festeggia anche il 45° di Ordinazione sacerdotale del parroco don Severino Maffezzoni

01/08/2020

Nuvolento celebra il Perdono d'Assisi

Questo fine settimana – sabato 1 e domenica 2 agosto – all'Antica Pieve di Nuvolento sarà possibile ottenere l'indulgenza della Porziuncola, secondo una tradizione religiosa molto sentita

01/08/2020

«Le risposte è bene che arrivino dal Ministero»

Comitati e associazioni ambientaliste, in un comunicato unificato che riportiamo integralmente, invitano i sindaci dei Comuni dell'asta del Chiese, in merito al Tavolo tecnico sulla depurazione del Garda, a respingere qualsiasi soluzione tecnica non vagliata dalla politica

01/08/2020

«Passaggi», sold out lo spettacolo di Lucilla Giagnoni

Si terrà lunedì 3 agosto a Nuvolera la lettura – spettacolo dedicata al tema del passaggio, nell'ambito di Acque e Terre Festival. Un evento attesissimo, tanto da aver già registrato il tutto esaurito

30/07/2020

Terziario, fiducia in recupero dai minimi

Dopo il crollo del primo trimestre 2020 l’indice di fiducia delle imprese bresciane registrato tra aprile e giugno risale, restando comunque distante dalla media registrata nel 2019

30/07/2020

Facebook no grazie

Banca Valsabbina aderisce alla campagna di sensibilizzazione contro i fenomeni di odio sempre più diffusi sul web e sospende gli investi pubblicitari sul più popolare dei social