Skin ADV
Giovedì 17 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Su e giù per la Val Gardena

Su e giù per la Val Gardena

di Nicola Zanetti



17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Muscoline

16.01.2019 Gavardo

15.01.2019 Idro Bione Mura Roè Volciano Valsabbia

16.01.2019 Valtenesi

15.01.2019 Vobarno

15.01.2019 Vestone Villanuova s/C Roè Volciano

15.01.2019 Salò Garda

16.01.2019 Gavardo

16.01.2019 Vobarno

16.01.2019






02 Dicembre 2017, 07.27
Valsabbia Provincia
Glocal

La Val Sabbia e la nuova agricoltura di montagna

di Valerio Corradi
“Montanaro”, “campagnolo”, “provinciale” sono solo alcune delle espressioni che in un tempo non molto lontano venivano utilizzate dall’uomo urbano per apostrofare e stigmatizzare coloro che provenivano da aree periferiche e rurali o che erano impegnati nel settore primario. Ora invece...

Malgrado difficoltà e pregiudizi, oggi le aree rurali montane possono diventare luoghi di innovazione e reddito anche per i giovani.
Vediamo le prospettive dell’agricoltura di montagna.   

La città era vista come un luogo avanzato e innovativo rispetto a una campagna arretrata e povera di stimoli. Di conseguenza anche chi lavorava la terra era visto come persona magari “buona” ma limitata.
La dominanza della cultura urbana portava a sottolineare la dipendenza “culturale” della comunità rurale dalla città, unico riferimento della modernità.

L’idea che dalla campagna non arrivi nulla di innovativo e di stimolante sembra essere ancora presente.
Il mondo rurale non darebbe le stesse opportunità di vita della città e non sarebbe in grado di dare un contributo originale allo sviluppo.

E’ corretta questa lettura? E’ ancora così marcata oggi la differenza tra città e campagna?
Questa lettura perde di vista la contaminazione tra il rurale e l’urbano avvenuta negli ultimi decenni.

In molti ambiti apparentemente periferici del nostro territorio
si assiste al nascere di una nuova ruralità che è portatrice e incarna nuovi modelli culturali, nuovi stili di vita, e una visione del benessere non più improntata al materiale e alla quantità.
È un fenomeno che ha a che fare con la riscoperta del mondo contadino nei suoi antichi valori, economici e culturali e che non è testimoniato da nostalgici anziani, ma da molti giovani che compiono scelte diverse e che spesso tornano alle origini.

I contadini di oggi non sono soggetti sociali marginali rispetto ai grandi processi di modernizzazione e di sviluppo ma, soprattutto nelle aree montane, rivestono un ruolo importante nel mantenimento di certa forme di autonomia sociale, politica e nel controllo delle risorse, e spesso lo fanno introducendo una varietà di risposte innovative volte a ricostruire i cicli ecologici e a creare un nuovo patto con la terra e con il territorio locale.

Contro certi persistenti pregiudizi urbani oggi, forse, è alla nuova ruralità che occorre guardare per cercare una nuova visione dello sviluppo e, forse, anche un nuovo modo di vedere il progresso.

Anche per la Valle Sabbia la promozione dell’agricoltura in territorio montano sembra importante per garantire, nel futuro, il presidio del territorio e la salvaguardia dell’ambiente.
Inoltre, tramite la valorizzazione dell’agricoltura di montagna si può scoprire un nuovo motore di sviluppo per l’economia locale.

Questa si deve basare su progetti locali ampi e lungimiranti che consentano di presidiare nicchie di mercato in espansione basate su prodotti quali: erbe officinali (es. menta, biancospino, lavanda), zafferano, frutti di bosco, formaggi ecc.
Al contempo la stessa attività agricola, per uscire dal livello di sussistenza, deve allargarsi e incontrare positivamente il settore turistico e quello della promozione del territorio.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/06/2016 09:07:00
Sostegno comunitario all'agricoltura di montagna 115 mila euro per l'agricoltura di montagna. La Comunità montana di Valle Sabbia ha predisposto il relativo bando. Le domande devono essere presentate entro il 22 agosto


10/05/2017 07:54:00
Caseificio Sociale: ancora Donini Numeri lusinghieri al momento di approvare il bilancio e riconferma di William Donini nel ruolo di presidente. Segnali di «avanti tutta» per il caseificio di Sabbio

31/10/2015 08:00:00
Sostegno all'agricoltura di montagna Da lunedì 2 novembre sarà possibile per le aziende agricole valsabbine presentare domanda alla Comunità montana per poter accedere ai contributi destinati ad interventi a sostegno dell’agricoltura in aree montane

06/03/2014 07:00:00
Attenzione all’agricoltura di montagna Nell’incontro fra gli allevatori e agricoltori valsabbini e l’assessore regionale all’Agricoltura l’annuncio che il 35-40% del Piano di sviluppo rurale andrà a favore dell’agricoltura montana (video)


12/09/2010 07:59:00
Prevenzione in montagna, l'agricoltura ci guadagna Stanno in montagna i fattori di maggiore criticità in agricoltura. Almeno per gli aspetti che riguardano la sicurezza sul lavoro.



Altre da Provincia
15/01/2019

«L'arte della dedizione»

La grande attrice Giulia Lazzarini sarà intervistata da Paola Carmignani mercoledì 16 gennaio per l’ultimo dei due incontri de “La passione teatrale” organizzati dal Centro Teatrale Bresciano

14/01/2019

«La scortecata»

Lo spettacolo della firma internazionale Emma Dante in scena martedì 15 gennaio al Teatro Sociale per la Stagione del Centro Teatrale Bresciano

08/01/2019

«Il lato opposto della pelle»

Il libro dell’autore valsabbino Luca Bonini, responsabile dei consultori familiari della Cooperativa Area, verrà presentato questo sabato, 12 gennaio, alla Libreria Tarantola di Brescia 

06/01/2019

Tragedia sul Blumone

Un uomo di 30 anni è morto dopo essere caduto nel canalone centrale del Cornone di Blumone. Grave la donna che era con lui, elitrasportata al Civile di Brescia

05/01/2019

Al via i saldi invernali

Partono da oggi – sabato 5 gennaio – anche in Lombardia le vendite al ribasso, che dureranno fino al 5 marzo. Ecco alcune informazioni utili per commercianti e acquirenti 

05/01/2019

Ultime occasioni per visitare i Presepi

Con l’arrivo dell’Epifania si avvicina il momento della chiusura per le rappresentazioni dei paesi valsabbini e limitrofi. Ecco tutte le informazioni sulle ultime aperture 

04/01/2019

Meglio ti muovi, meglio respiri

Limitazioni al traffico e all’utilizzo di legname per il riscaldamento, procedure da attuare nel caso di superamento dei limiti giornalieri per il PM 10, in aggiunta alle misure permanenti. Regione Lombardia sempre in prima linea per il miglioramento della qualità dell’aria

03/01/2019

Alto il rischio di incendio, vietato accendere fuochi

E’ scattato su tutto il territorio regionale il divieto assoluto di accensione di fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiore a 100 metri. Senza alcuna eccezione

29/12/2018

Il cervo di Santo Stefano

Gli agenti della Provinciale del distaccamento di Vestone sono stati allertati il giorno di Santo Stefano per un atto di bracconaggio sui crinali tra Gardone Val Trompia e Sale Marasino
(2)

28/12/2018

Il Natale a Brescia all'insegna della tradizione circense

Resterà in città fino al 13 gennaio il bellissimo chapiteau del Circo di Mosca David Orfei. Qualche informazione sullo spettacolo e una riflessione su questa forma d'arte attualmente in difficoltà  (1)

Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia