Skin ADV
Domenica 21 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






20.01.2018 Vobarno

20.01.2018 Garda

20.01.2018 Gavardo

19.01.2018 Odolo

19.01.2018 Salò Garda

19.01.2018 Vallio Terme Valsabbia Garda Provincia

20.01.2018 Vestone

20.01.2018 Anfo Giudicarie Storo

19.01.2018 Lavenone

19.01.2018 Bagolino Vallio Terme






08 Agosto 2017, 08.14
Valsabbia Provincia
Blog - Glocal

Giovani e religiosità: il monoteismo del sé

di Valerio Corradi
Qual è il rapporto tra giovani e tradizione religiosa? Perché si allontanano o avvicinano ai riti comunitari? Una ricerca sui giovani gardesani ha fornito alcune risposte
 
Il Servizio di Pastorale giovanile del lago di Garda ha promosso negli scorsi anni un progetto di ricerca-azione sul rapporto tra giovani, valori e territorio.
La ricerca ha interessato un campione rappresentativo di circa mille 13-28enni del Vicariato Foraneo Lago Bresciano della Diocesi di Verona comprendente 24 parrocchie dal Basso Lago (Sirmione d/G, Desenzano d/G Lonato d/G) all’intera Valtenesi.

Tra le molte aree esplorate dall’indagine, la parte relativa alla religiosità ha confermato, anche per questo territorio, il consolidamento di un trend segnato da una messa in discussione dell’appartenenza alla religione cattolica.
Circa 1 giovane su 2 continua a definirsi “cattolico”. 1 su 4 si definisce ateo o agnostico o si dichiara cristiano senza altra specificazione/credente in un’entità trascendente. 

Quella giovanile appare una religiosità in movimento
nella quale sono presenti orientamenti che, anche in base all’età, si allontanano o si riavvicinano al solco della tradizione, ma molto diffusi sono anche gli atteggiamenti a-religiosi e manifestamente anti-religiosi. 

Ad un’analisi più approfondita emerge che il credere o il non credere è sempre più una questione privata relativa solo al proprio Io che non riconosce “mediatori” tra sé e la dimensione trascendente.

Qualcuno ha recentemente chiamato questo atteggiamento “monoteismo del sé” basato su un culto ossessivo dell’identità personale con l’assolutizzazione della libertà, dei diritti e dei desideri dell’individuo. 

Questa religiosità liquida e informe, è comunque portatrice di domande profonde e forse di un disagio latente dovuto allo smarrimento alimentato nei giovani da una società postmoderna che non offre punti di riferimento ed è sempre più segnata da un senso di precarietà e da incertezze che esigono il ritorno a una visione della vita più ampia, condivisa e totalizzante.

Una delle sfide che riguardano giovani e meno giovani è quella di passare dalla domanda  “chi sono io?” a quella più ambiziosa e stimolante “per chi sono io?”, ma quanti oggi ne sono davvero capaci? 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/05/2016 10:05:00
In cosa credono i giovani di oggi? Giovani e religione. Cattolici, agnostici, cristiani senza altro specificare, atei oppure credenti in entità trascendenti? Alcune indicazioni arrivano da una ricerca condotta sul Garda


01/12/2010 08:00:00
Giovani, sostanze e tecnologia Sarà presentata questa sera a Vobarno una ricerca sul rapporto dei giovani con alcol e droghe e il loro approccio alla tecnologia.

08/10/2015 11:13:00
Al lavoro... con My Town Vista la positiva esperienza dello scorso anno, l’amministrazione comunale di Prevalle mette in campo le risorse per offrire alcune esperienze di tirocinio, che sostengano i giovani prevallesi nella ricerca attiva del lavoro

12/06/2016 09:47:00
I giovani valsabbini tra voglia di locale e fuga dal locale Cosa spinge i giovani valsabbini a restare nella terra d'origine e cosa invece li invita ad andarsene?


05/06/2017 10:18:00
Il valore dei voti scolastici e delle competenze Si avvicina il momento delle pagelle, ma qual è il valore effettivo dei voti scolastici oggi? In che direzione deve andare la scuola per preparare i giovani alla vita e al lavoro?



Altre da Provincia
19/01/2018

Picasso inedito e 100 capolavori del XIX e XX secolo

Aprirà i battenti questo sabato 20 gennaio l'attesa nuova mostra di palazzo Martinengo Cesaresco a Brescia, dedicata alle opere d'arte custodite nelle collezioni private bresciane


19/01/2018

Anche le terme sono mezzi curativi

È stata approvata dalla Regione lo scorso martedì la legge che valorizza il sistema termale lombardo come strumento curativo e parte integrante dell’offerta sanitaria

19/01/2018

Contratti d'agenzia e mercati esteri

Martedì 23 gennaio in Aib si terrà un seminario dedicato ai contratti d'agenzia all'estero. Nel corso della giornata sarà anche presentata la nuova edizione della guida con il quadro normativo aggiornato in 50 paesi

18/01/2018

Oltre gli algoritmi

"L'ingranaggio opprimente della burocrazia centrale e periferica" è il titolo che il professor Alfredo Bonomi ha dato a questo suo interessante quanto inedito sfogo
(3)

18/01/2018

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

16/01/2018

Tutori volontari, al via i corsi di formazione

Hanno preso il via la scorsa settimana a Milano e a Brescia i corsi di formazione per diventare tutori volontari per minori stranieri non accompagnati. In Lombardia sono presenti 1155 minorenni maschi e 67 femmine

15/01/2018

«Il cielo in una stanza»

Dopo la pausa invernale la stagione del Teatro Odeon di Lumezzane riparte domani, martedì 16 gennaio, con “Il cielo in una stanza” a cura della Compagnia “Punta Corsara”  

15/01/2018

Bresciatourism, i progetti per il 2018

Il Lago di Garda – ma non solo – si conferma tra le mete più ambite dai turisti, e l’ente che si occupa di promuovere il turismo in città e provincia ha in serbo diversi progetti per continuare su questa scia positiva 

12/01/2018

Otto gare per la Bresciacup 2018

Saranno otto le gare del circuito bresciano di mountain bike che per la prima volta sconfinerà oltre provincia. Confermata al gara di Roè Volciano

12/01/2018

Energia con lo sconto per i Comuni valsabbini

A Brescia e in Valle Sabbia è in arrivo l’elettricità da fonti green. La gara d’appalto del Broletto è stata vinta da A2A, da cui ogni ente dovrà acquistare una quota di energia verde pari almeno al 30% del fabbisogno (1)

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia