Skin ADV
Lunedì 19 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




17.02.2018 Casto

17.02.2018 Vestone

17.02.2018 Vobarno Vallio Terme Serle Paitone Valsabbia

18.02.2018 Villanuova s/C

17.02.2018 Storo

17.02.2018 Vestone Sabbio Chiese Valsabbia

18.02.2018

17.02.2018 Giudicarie Storo

18.02.2018 Storo

18.02.2018 Valsabbia






30 Marzo 2015, 07.01
Valsabbia Giudicarie Provincia
Redazionale

Internet ancora sottovalutato dalle imprese in Valle Sabbia

di Redazione
Sono  pochissime in Valle Sabbia le aziende che riconoscono il web come strumento di vendita comunicazione ed un reale valore aggiunto nelle strategie di comunicazione

Abbiamo cercato di capirne le ragioni parlandone con Luca Melchiori e Alberto Poletti, operativi sul territorio valsabbino e rispettivamente internet marketer e web designer in Ondanomala, da anni impegnati nello sviluppo di siti web e strategie di comunicazione e diffusione pubblicitaria online.

Qual è il vostro punto di vista?
Siamo pienamente d’accordo con la vostra affermazione.
Anche noi ci siamo resi conto che resistono delle barriere psicologiche nei confronti dei nuovi mezzi di comunicazione da parte delle nostre aziende,  ancora troppo ancorate ai canali tradizionali.
Scarsa comprensione e informazione producono l’incapacità d’individuare le modalità d’impiego del  web.  In parole povere  non conoscendo  una cosa non si sa come sfruttarla.

Cosa ci è sfuggito?
Semplicemente le aziende non si sono organizzate in seguito alle evoluzioni tecnologiche degli ultimi 10 anni. Nel senso che pur essendo tutti consapevoli del dilagare delle nuove tecnologie e dell’ampio utilizzo della rete in pochi si sono adeguati ai nuovi standard di comunicazione.

Ad esempio: qualche anno fa l’avvento di smartphone e tablet ha intercettato nuovi bacini di utenti web e aumentato la frequenza di accesso ad internet nella quotidianità e per gli scopi più disparati. Acquisti, giornali online, ricerca di informazioni, prenotazioni di soggiorni etc..

Oggi questi nuovi utenti sono molto più esigenti del passato, e con aspettative riguardo all’esperienza  di navigazione sempre più raffinate,  che i siti web e i modelli di comunicazione e di servizio di qualche anno fa non riescono più a soddisfare.
Ma ad oggi quante aziende dispongono di un sito web ottimizzato per i dispositivi mobili?

E dei canali come Facebook cosa ne pensate?

Anche sui social, che tutti conosciamo e utilizziamo correntemente, abbiamo notato che le aziende faticano a comprendere l’impiego che ne va fatto e a individuare modelli di comunicazione efficaci per questi ambienti. E’ ancora un mistero per molti la differenza tra pagina e profilo, tra amici e fans, tra post e annuncio pubblicitario.

Come possono adeguarsi ai nuovi standard della comunicazione online?
Per prima cosa è oggi più che mai indispensabile, affidarsi a professionisti ed abbandonare l’idea del prodotto artigianale “fai da te”. Per il resto vi possiamo dire qual è il nostro modo di operare.
Sia che si tratti di un piccolo b&b , un ristorante a gestione famigliare o una  piccola/ media azienda, alla base di una strategia di successo ci sono accurate attività di analisi preliminari, la definizione delle leve commerciali da evidenziare nella comunicazione, pianificare azioni di mix marketing oculate al fine di raggiungere obiettivi misurabili prestabiliti.

Buon web marketing a tutti
Luca Melchiori
Alberto Poletti
ondanomalacreazioni.it

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID56678 - 30/03/2015 17:29:00 (tebaide)
Un articolo interessante ma mi permetto di fare un appunto. Non sono le aziende che sono rimaste indietro tecnologicamente, ma probabilmente gli operatori del settore non sono in grado di dare una riposta personalizzata professionale alla singola azienda.


ID56700 - 30/03/2015 23:04:22 (roberto74) no tebaide....
...l'articolo ha ragione...tu proponi innovazione e vantaggi e loro ti guardano e ti vorrebbero dire "cosa vuoi rifilarmi oggi?"...è piu forte di loro...proponi pacchetti di connettività in cui risparmiano e andranno più veloci...ele aziende? no, adesso vediamo, stiamo bene così...etc...bene come? Ti do una soluzione, risparmi, vai più veloce e tu non vuoi cambiare? A questo punto arrangiati...



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/12/2012 10:33:00
Tecnologia LSC Pochi giorni fa Eni ha inaugurato la prima pensilina fotovoltaica basata su una tecnologia innovativa che sfrutta l'energia solare attraverso concentratori solari luminescenti

14/03/2017 16:13:00
«Accelerazione» d'impresa Dall'Aperitivo con il futuro allo spiedo alla bresciana, passando per il Cern di Ginevra. Ecco il "viaggio" nell'innovazione targato Aib Zona Valle Sabbia - Lago di Garda

06/04/2010 10:00:00
Gestione e marketing, un corso con la Rurale Dopo il successo rilevato lo scorso anno, la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella ripropone un percorso formativo dedicato alle aziende

11/05/2016 08:54:00
La ricetta? Ricerca e innovazione Quali sono le aziende valsabbine passate indenni nella crisi e che anzi avanzano nel mercato col vento in poppa?

05/05/2016 16:58:00
A scuola di lavoro Il lavoro, questo sconosciuto. Grazie ad una serie di incontri con i responsabili di alcune aziende valsabbine, gli studenti della 3° Amministrazione e Marketing ne hanno approfondito alcuni aspetti




Altre da Giudicarie
17/02/2018

Celebrati i funerali di don Michele

Sono accorsi in tanti ieri, venerdì 16 febbraio, a dare l'ultimo saluto a don Michele Balestra prima a Verla di Giovo e poi, nel pomeriggio, a Pieve di Bono

16/02/2018

Assegni sociali

Lavoratore in Germania, ma disoccupato in italia. I genitori percepivano l'assegno sociale anche se da tempo erano residenti in Albania. Una truffa da più di 12 mila euro l'anno ai danni di INPS e PAT, scoperta a Sella Giudicarie
(5)

16/02/2018

Fuori strada a Condino

Ha perso il controllo dell'auto allo svincolo con la 237 del Caffaro, in territorio condinese, ed è finita di sotto. Per fortuna senza gravi conseguenze


15/02/2018

L'ultimo saluto a don Michele

Si terranno domani, venerdì 16 febbraio, prima a Verla di Giovo e poi a Pieve di Bono i funerali di don Michele Balestra, parroco di Storo per ben quindici anni

12/02/2018

In scena carri e gruppi mascherati

Tre i carri e due i gruppi mascherati ma soprattutto molti giovani ieri al Gran Carnevale di Sella Giudicarie

10/02/2018

Gran Carnevale, si parte

Dopo l'anteprima dei ragazzi di giovedì, entra nel vivo oggi l’evento in maschera di Storo, giunto quest’anno alla 51ª edizione

08/02/2018

L'ultimo saluto al ragionier Leonardi

Aveva 79 anni ed era stato per un periodo anche sindaco di Valdaone e direttore della Rurale. Questo venerdì i funerali

07/02/2018

La musealizzazione del Forte Larino

Arriva dalla minoranza di Civica Futura una proposta di valorizzazione in chiave turistica del maniero di Lardaro

05/02/2018

Croce Rossa, il Gruppo Valle del Chiese

I suoi volontari sono 52 e prestano il loro servizio in casi di emergenza, nel corso di gare e manifestazioni e in collaborazione con altre associazioni di volontariato

03/02/2018

L'addio a Pierino Svaldi

Si svolgeranno alle 10:30 di questa domenica mattina, 4 febbraio, a Condino, le onoranze funebri di Pierino Svaldi, già sindaco di Condino

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia