15 Febbraio 2020, 08.00
Valsabbia Garda Provincia
Economia

Immobiliare, tendenza al ribasso ma percezioni in positivo

di Redazione

È quanto evidenziato dall’analisi del valore degli immobili di Brescia e provincia tra il 2009 e il 2019 della Borsa Immobiliare e di ProBrixia. In provincia – compresi la Valle Sabbia e il Garda – stabili i valori dei fabbricati, in calo quelli delle aree produttive


Un mercato immobiliare caratterizzato da una tendenza generale al ribasso, ma non privo di percezioni in positivo, tra cui un aumento d’interesse verso il centro storico e un sensibile aumento del valore dei fabbricati in città.
In provincia rimangono stabili i valori dei fabbricati, mentre calano quelli relativi alle aree produttive.

Sono le tendenze dell’immobiliare fotografate dalla Borsa Immobiliare di Brescia nell’ambito della redazione dell’analisi dei valori degli immobili sulla piazza di Brescia e provincia 2009-2019, editata dall’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Brescia ProBrixia.

La pubblicazione – supplemento al Listino dei valori immobiliari dell’anno 2019 – costituisce l’unico strumento ufficiale riportante dati reali e super partes al servizio dei cittadini e dei professionisti di settore, con particolare riferimento a variazioni, incrementi e decrementi dei valori rilevati nell’arco di un periodo di dieci anni a decorrere dal 2009.

L’analisi evidenzia l’andamento del mercato suddiviso per tipologie di zona ed espone l’andamento generale del r.T.M. corrispondente all’indice medio di crescita dei valori, nel periodo considerato.

L’analisi dei dati del Listino valori immobiliari rilevati nella nostra Provincia, oltre che analizzare i dati provinciali e della città, esamina la città per singole zone e la provincia in 10 macro-zone in cui è stata suddivisa.

Complice la crisi economica che ha colpito il settore edilizio ed immobiliare, l'andamento del mercato rilevato nel periodo 2009 - 2019 ha fatto registrare valori con una tendenza generale al ribasso, ma non priva di elementi in grado di attestare un accenno di ripresa.
Ne sono un esempio l’incremento del valore dei fabbricati residenziali in città, che nel periodo considerato, dopo un picco in negativo registrato nel 2017, passa da + 0,04 a + 0,67.

In provincia, rispetto al 2009 il valore medio dei fabbricati residenziali, dopo un incremento che ha raggiunto il livello massimo di + 3,75% nel 2014, si è attestato, dopo una fase in diminuzione, a +2,03 nel 2019.

Quanto concerne i fabbricati produttivi, rispetto al 2009 il valore medio, dopo un incremento che ha raggiunto il livello massimo di + 0,81% nel 2011, è andato progressivamente calando attestandosi a -1,56% nel 2019.

Per le aree residenziali rispetto al 2009 il valore medio è andato progressivamente calando, registrando un livello massimo di + 0,51% nel 2010, andato ulteriormente calando attestandosi a –23,56% nel 2019.

Nello stesso periodo il valore medio delle aree produttive, che dopo un leggero incremento che ha raggiunto il livello massimo di + 1,02% nel 2010, è andato progressivamente calando, attestandosi a –15,64% nel 2019.

Per quanto riguarda la macrozona Valsabbia, il valore dei fabbricati residenziali si attesta all’8,99% - 11,40% (Istat), con una perdita del – 2,11%. Il valore dei fabbricati produttivi si attesta invece al 4,22% - 11,1% (Istat), con una perdita del – 6,88%.

Per quel che concerne la macrozona del lago di Garda, il valore dei fabbricati residenziali si attesta al – 2,69% - 11,1% (Istat), con una perdita del – 13,79%. Il valore dei fabbricati produttivi si attesta al – 9,61%.

Se la recente pubblicazione del Listino dei valori immobiliari 2019 segnalava un numero delle transazioni in aumento, gli operatori rilevano un’anomalia per cui - a fronte di un numero maggiore di vendite dell’ultimo anno - non corrisponde un aumento dei valori che, presumibilmente, sarà registrato nel prossimo medio - lungo periodo.

L'aumento delle compravendite è legato all'ampia offerta di immobili con prezzi favorevoli, soprattutto per quanto riguarda quelli con una maggiore vetustà. Si riscontra particolare interesse per quelli situati nel centro storico cittadino.



Vedi anche
13/07/2020 10:55

Balzo in avanti del mercato immobiliare in Valle Sabbia Nel 2019 la nostra valle ha visto un incremento di +1,38% rispetto al 2018, ma con un aumento di transazioni di +13,6%, il più alto della provincia

13/07/2020 10:55

Presentato il Listino dei valori degli immobili Pubblicato da ProBrixia, è l'unico strumento ufficiale riportante dati reali e super partes, al servizio dei cittadini e dei professionisti di settore per Brescia e Provincia

13/05/2016 15:03

Mercato immobiliare, timidi segnali di ripresa Un convegno presso la camera di Commercio di Brescia ha fatto il punto sul mercato immobiliare bresciano, in occasione della presentazione del Listino immobiliare. I dati valsabbini

28/12/2017 11:00

Rilevate 17 unità abitative a Prevalle Il complesso è stato rilevato all’asta dalla San Giuseppe Immobiliare di Erbusco. Un esempio di rilancio del settore immobiliare, dopo anni di stagnazione

01/01/2019 09:00

Un anno positivo per il mercato immobiliare Quella appena conclusa è stata un'annata positiva per le transazioni immobiliari nella Valle del Chiese, con qualche differenza tra le offerte relative a prima e seconda casa e tra i vari paesi 



Altre da Valsabbia
09/08/2020

Un cammino di crescita e consapevolezza

È terminata con una traversata in battello da Riva a Salò il trekking “terapeutico” sull’Alto Garda con gli educatori della coop. Area per 12 ragazzi che si trovano in regime di “messi alla prova” dal Tribunale dei Minorenni

08/08/2020

In cammino al passo del Chiese

Prenderà il via lunedì 10 agosto da Acquanegra sul Chiese per giungere domenica 16 agosto in Val di Fumo il percorso a tappe di Mirko Savi e altri 4 suoi amici per lanciare un messaggio di salvaguardia del fiume Chiese

08/08/2020

Un nuovo corso per Oss a prezzo agevolato

Il prossimo 24 agosto al via il nuovo corso di formazione per Operatori socio sanitari promosso da CMVS, Valle Sabbia Solidale, Solco Brescia e Consorzio Laghi presso l'ex centrale di Barghe, un’iniziativa a sostegno della ripartenza occupazionale post Covid-19

07/08/2020

Alle superiori lezioni in aula a rotazione

Due settimane in classe e due a casa, con l'ormai consolidata didattica a distanza. È l'ipotesi su cui si lavora per la riapertura delle scuole a settembre, unitamente ad ingressi scaglionati e aumento delle corse dei mezzi pubblici

07/08/2020

Scuole verso la riapertura, in campo le risorse statali

I fondi stanziati con il Decreto rilancio e i Pon per l'edilizia leggera aiuteranno gli istituti bresciani a ripartire con le dovute misure dopo l'emergenza sanitaria. Contributi in arrivo anche per diversi Comuni valsabbini

07/08/2020

Gavardo entra nell'Aggregazione

Con la minoranza contraria, qualche giorno fa, il Consiglio comunale di Gavardo ha deliberato di affidare alla Comunità montana di Valle Sabbia i servizi di polizia municipale ed amministrativa

05/08/2020

Non è andato tutto bene

Dal PD della Valle Sabbia, una presa di posizione, in merito ai "moti" nagazionisti registrati nei giorni scorsi al Senato, che si contrappongono ai dati sulla pandemia registrati in Regione Lombardia

05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19

05/08/2020

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso

Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

05/08/2020

Fondi per le strade agro-silvo-pastorali

Dalla Regione oltre 500 mila euro per le strade agro-silvo-pastorali della Valsabbia e dalla Val Trompia