04 Marzo 2020, 11.07
Valsabbia Garda Provincia
Depuratore del Garda

I sindaci: «Progetto da rivedere»

di red.

La replica del ministro Costa è stata accolta positivamente dai sindaci del Chiese e dai comitati ambientalisti, che ora auspicano una rivalutazione del progetto che dia la priorità alla tutela ambientale e alla difesa del territorio


I sindaci dell’asta del Chiese e i comitati ambientalisti hanno accolto con sollievo la replica giunta dal Ministero dell’Ambiente in merito alla questione della realizzazione del doppio depuratore del Garda.

“La precisazione del Ministro a proposito della priorità assegnata alle valutazioni ambientali e alla difesa del territorio è molto importante – ha dichiarato al Giornale di Brescia il sindaco di Gavardo Davide Comaglio - anche perché potrebbe alla fine rimettere in discussione, a nostro avviso, la stessa opzione Gavardo - Montichiari: un’opzione maturata, lo ricordo, all’interno di uno studio che si muoveva sulla base di priorità diverse”.

Le dichiarazioni del Ministro sembrano sposare le richieste di tutti coloro che si sono opposti, negli ultimi anni, ai vari progetti, da Visano a Muscoline e infine a Gavardo e Montichiari. Come era stato promesso ai primi cittadini, inoltre, verrà istituito un tavolo per approfondire tutti gli aspetti ambientali; tavolo che, finché rimarrà operativo, impedirà di fatto di proseguire con l’iter di entrambi i progetti.

Pur concordando inoltre con la necessità, espressa dal ministro, di agire velocemente per evitare le sanzioni europee per i Comuni in infrazione – alcuni anche lungo il Chiese – i comitati ritengono che a questo punto le tempistiche per valutare meglio la situazione ci siano.

La richiesta, in particolare, sarebbe quella di poter far sì che il tavolo tecnico venga convocato solo al termine dell’emergenza coronavirus, dato che l’incontro con i sindaci indetto dalla Regione nei giorni scorsi non ha potuto svolgersi proprio per via dell’ordinanza.



Vedi anche
04/03/2020 10:22

La replica del Ministro: «Nessun passo indietro, prioritaria la tutela ambientale» A seguito della riunione della Cabina di regia che aveva lasciato sgomenti i sindaci del Chiese e i comitati, il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa è intervenuto con una nota esplicativa

18/02/2020 15:55

Sindaci convocati al ministero dell'Ambiente La richiesta di un incontro urgente è stata accolta con sollecitudine dal ministero dell’Ambiente che ha convocato i sindaci di Gavardo e Montichiari giovedì a Roma. Rinviato a venerdi il confronto fra sindaci del Chiese e del Garda

16/03/2019 08:00

Depuratore del Garda, si comincia da Gavardo Il presidente Alghisi ha convocato in Broletto i sindaci del bacino del Chiese per illustrare loro il progetto definitivo del doppio depuratore. Il primo impianto sorgerà a Gavardo, con grande amarezza da parte dei sindaci e dei comitati ambientalisti, che però non si arrendono 

27/03/2020 09:55

Riconvocato il tavolo tecnico Già rimandato una volta a causa dell’emergenza coronavirus, il tavolo per l’esame della progettazione è stato riconvocato a sorpresa dal Ministero su sollecito della Regione. Indignazione e sconcerto tra i sindaci, impegnati in prima linea nel contrastare l’emergenza in corso

05/02/2020 10:15

I sindaci riuniti chiedono un confronto L'istanza è quella di un incontro urgente sia con il Pirellone che con il Ministero dell’Ambiente, per poter esprimere le ragioni della contrarietà alla realizzazione del doppio depuratore a Gavardo e Montichiari



Altre da Garda
22/09/2020

Al via il progetto «Una Montagna di Botteghe»

Questo giovedì a Puegnago del Garda un convegno pubblico per l’avvio ufficiale del progetto di cooperazione interterritoriale promosso dal Gal GardaValsabbia2020 in partenariato con altri Gal

22/09/2020

Gaia scrive alle istituzioni bresciane

Il comitato Gaia (Gavardo Ambiente Informazione Attiva) ha scritto una lettera aperta per chiedere al Governo i 45 milioni di euro perché la depurazione continui a Peschiera

21/09/2020

Vela, Antonio Squizzato si riconferma campione

L'atleta paralimpico della Canottieri Garda si riconferma vincitore assoluto nella classe 2.4mR al Campionato Italiano Classi Olimpiche. Tris per la società con l’argento per Di Maria e il bronzo di Torchio nel 49er

21/09/2020

Fronte del «no», i sindaci raccolgono adesioni

In vista della riunione della Cabina di regia i sindaci dell'asta del Chiese puntano ad un ulteriore aumento delle adesioni per la convocazione della conferenza dei sindaci nell'Ufficio d'Ambito

19/09/2020

Nessuna sterile polemica, ma proposte costruttive

«Nessuna sterile polemica, ma proposte costruttive». Le mamme del Chiese controbattono nuovamente al presidente di Ato Aldo Boifava, col pieno sostegno delle associazioni e dei comitati che si battono per la difesa del fiume Chiese

18/09/2020

Depuratore, nuova mozione in Provincia

L'ha presentata il consigliere Marco Apostoli di “Provincia Bene Comune”, chiedendo al Consiglio provinciale di bocciare il progetto dei due nuovi depuratori a Gavardo e Montichiari. Continuano, nel frattempo, le adesioni al fronte del “no”

15/09/2020

Slitta la Cabina di regia

La riunione sul maxi depuratore, indetta in videoconferenza per oggi, è stata rimandata a martedì prossimo. Sindaci del Chiese e Comitati ambientalisti continuano a lottare per avere risposte concrete e per la valutazione di un progetto alternativo

11/09/2020

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

10/09/2020

Asst del Garda, arretrati da smaltire

Delle quasi 50mila prestazioni sanitarie non erogate durante il lockdown, l'Asst del Garda ne ha già riprogrammate più di 13mila, ad un ritmo di 3000 visite a settimana. Si prevede di recuperarle tutte entro la fine dell'anno, con poche eccezioni

04/09/2020

I comitati ambientalisti: «Non ci arrendiamo»

La notizia del via libera del ministro Costa alla realizzazione del maxi depuratore ha suscitato rabbia e grande delusione tra le associazioni, senza per questo spegnere la loro combattività. Il commento del Comitato Gaia e del Tavolo delle Associazioni