30 Luglio 2020, 09.21
Valsabbia Garda
Lettere

Le mamme del lago: «Ci siamo anche noi»

di Paola Pollini

Le Mamme del Lago prendono spunto dalla lettera da noi pubblicata sottoscritta da una delegazione delle mamme del Chiese. E dicono la loro


Le mamme del Lago di Garda accolgono l'appello delle mamme del Chiese al fine di difendere tutte insieme i propri territori, consapevoli del fatto che il progetto che si vuole imporre non risolve i problemi del Lago e reca danno al fiume Chiese.

L'iter lunghissimo, che da sei anni a questa parte vede coinvolti i comuni dell'asta del Chiese, quali sedi dei maxi depuratori del Garda (prima Visano, poi Muscoline, ed ora Gavardo e Montichiari) fa chiaramente intendere che si è perso tempo prezioso per giungere ancora a soluzioni inadeguate!

Come cittadine ci siamo poste la perplessità di questo assurdo progetto che nulla ha a che vedere con il miglioramento delle acque del lago di Garda, ma sottrae solo risorse per gli eventuali ammodernamenti delle linee esistenti e dei nuovi tratti fognari, i tratti fognari che mancano in molti paesi del lago di Garda con conseguenti sversamenti in fossi che poi arrivano direttamente a lago.

Per informare sulla questione del maxi depuratore del Garda a Gavardo, noi mamme del Garda, avevamo organizzato in autunno degli incontri a Moniga e Manerba del Garda con il comitato GAIA ed il Comitato Acqua pubblica Brescia.
Questo per far conoscere il grave danno ambientale che noi gardesani andremo a provocare al fiume Chiese.

Altro discorso da non sottovalutare è l'aumento pari al 50% sulla bolletta idrica che saranno costretti a sborsare gli utenti per i prossimi decenni.

Ci sembra pertanto importante aderire all'appello delle mamme del Chiese e stringerci in una battaglia di tutela del territorio dal momento che viviamo tutti sulla stessa terra! Proteggerla da speculazioni è un nostro dovere di cittadini che hanno a cuore il proprio futuro e quello delle generazioni che verranno.

A nome di alcune mamme del lago di Garda
pollini.paola2014@gmail.com





Vedi anche
25/07/2020 11:18:00

Mamme del Chiese e mamme del Garda «Uniamoci!» è l'appello che le mamme del Chiese lanciano a quelle del Garda: «Esigiamo insieme un progetto che salvaguardi concretamente il futuro dei nostri figli»

11/06/2020 07:21:00

La carica delle 111 Sono tante le “mamme del Chiese” che, riprese carta e penna, in una lettera aperta dicono la loro sui lavori portati avanti in sede di “tavolo tecnico” in merito alla depurazione dei reflui nell’impluvio del Garda

30/06/2019 07:59:00

Le mamme scrivono all'on. Gelmini Un centinaio (per ora) le firme in calce ad una lettera aperta con la quale le mamme soprattutto gavardesi chiedono a Mariastella Gelmini di riconsiderare l'ipotesi di scaricare nel Chiese i reflui depurati del bacino del Garda

23/05/2014 13:10:00

«Adesso tocca a noi» Appuntamento con le mamme questa sera all'Aurora di Ponte Caffaro. Mamme che si metteranno in gioco per far divertire. E per raccogliere fondi per la scuola

21/06/2020 10:20:00

Il flash mob delle «mamme del Chiese» Alla protesta di comitati e associazioni ambientaliste si unisce quella di alcune mamme che ieri pomeriggio si sono radunate a Gavardo per ribadire il loro “no” al progetto del maxi depuratore del Garda



Altre da Valsabbia
03/08/2020

Comuni di confine, «riparto dei fondi non equilibrato»

Quattro milioni a testa per quattro anni ai due Comuni di confine della Valtellina e solo 700mila euro ciascuno all'anno per gli undici Municipi bresciani, tra cui i valsabbini Bagolino e Idro. La polemica

03/08/2020

Valsir, controllo totale

Non solo in Valsir, ma anche per Oli, Marvon e Alba, è stata messa in pratica una massiccia operazione di controllo e prevenzione del rischio Covid

02/08/2020

Fiume Chiese e Lago d'Idro, per un uso sostenibile dell'acqua

E' stata approvata qualche giorno fa, a firma del consigliere trentino del Movimento 5 Stelle Alex Marini, la proposta per un progetto di ricerca applicata per assicurare un uso sostenibile delle risorse idriche dei territori trentini e bresciani

01/08/2020

«Le risposte è bene che arrivino dal Ministero»

Comitati e associazioni ambientaliste, in un comunicato unificato che riportiamo integralmente, invitano i sindaci dei Comuni dell'asta del Chiese, in merito al Tavolo tecnico sulla depurazione del Garda, a respingere qualsiasi soluzione tecnica non vagliata dalla politica

01/08/2020

A piedi e in bici per credere in sé stessi

Torna il progetto educativo di cooperativa Area che utilizza l’esperienza del viaggio di gruppo come strumento di riabilitazione e integrazione sociale alternativo al carcere minorile. Coinvolti 20 adolescenti posti in regime di “messa alla prova” da parte Tribunale dei Minorenni di Brescia

01/08/2020

Presidio alla Tematrade

Operai in agitazione nel sito produttivo di Prevalle. Sul tavolo delle trattative l'erogazione del fondo antiusura, la cassa integrazione, le paghe arretrate ed un'istanza di fallimento. VIDEO

30/07/2020

Facebook no grazie

Banca Valsabbina aderisce alla campagna di sensibilizzazione contro i fenomeni di odio sempre più diffusi sul web e sospende gli investi pubblicitari sul più popolare dei social

30/07/2020

Falso allarme

«Tre morti nel lago d’Idro» questa la notizia che è stata nell’aria per più di due ore attorno al lago d’Idro. Invece no, per fortuna

29/07/2020

Da «aiutiAMObrescia» un aiuto alla Cogess

La cooperativa sociale di Barghe, e in particolare il suo ambulatorio per bambini autistici, hanno ricevuto da “aiutiAMObrescia” 30mila euro a sostegno della ripresa delle loro attività nel post Covid

29/07/2020

Girelli: «Un piano per azzerare gli arretrati»

Un piano straordinario per esaurire entro novembre le prestazioni sanitarie arretrate per l'emergenza Covid, approvata in Consiglio regionale la proposta del Pd