Skin ADV
Giovedì 04 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Giugno in fiore

Giugno in fiore

by Aldo



02.06.2020 Lavenone

02.06.2020 Bagolino Odolo Preseglie

02.06.2020 Capovalle

03.06.2020 Garda

02.06.2020 Odolo

03.06.2020 Villanuova s/C Prevalle

02.06.2020 Garda

02.06.2020 Vobarno

03.06.2020 Gavardo

02.06.2020 Sabbio Chiese



18 Maggio 2009, 00.00
Valsabbia - C
Zoonosi

Terza parte: speciale cinghiale


Negli ultimi anni nei boschi che circondano la Valle Sabbia sono ricomparsi numerosi i cinghiali. Non di rado scendono fino a fondo valle dove, per nutrirsi, riescono a devastare orti e piantagioni. Necessarie alcune regole sanitarie.
Negli ultimi anni nei boschi che circondano la Valle Sabbia sono ricomparsi numerosi i cinghiali. Non di rado scendono fino a fondo valle dove, per nutrirsi, riescono a devastare orti e piantagioni. Durante la stagione venatoria i cacciatori opportunamente addestrati e in possesso di regolare autorizzazione al prelievo hanno quindi una nuova preda da cacciare.
La carne di cinghiale è commestibile e si presta anche alla preparazione di insaccati. Dopo l'abbattimento di un cinghiale è obbligatorio il controllo sanitario prima di destinare le carni al consumo umano. Nutrirsi di carne di cinghiale non sottoposta a controllo può costituire un pericolo sanitario per l'uomo.

Quali malattie può trasmettere la carne di cinghiale?
Il consumo di carne e insaccati preparati con carne di cinghiale non sottoposta a controlli sanitari espone il consumatore a diverse malattie. Tra le più importanti ricordiamo due parassitosi: la Tenia (verme solitario) di cui il cinghiale è un ospite intermedio (come lo è il maiale) e il parassita Trichinella (zoonosi considerata emergente, cioè in aumento).

Come si contraggono queste parassitosi?

La Tenia e la Trichinella se hanno infestato il cinghiale vengono ingerite dall'uomo con l'assunzione di carne di cinghiale cruda o poco cotta.

Quali sono i sintomi e la gravità di queste zoonosi nell'uomo?
Trichinella è un parassita che quando viene ingerito dall'uomo provoca diarrea (che è presente in circa il 40% degli individui infetti), dolori muscolari, debolezza, sudorazione, edemi alle palpebre superiori, fotofobia e febbre. E' possibile anche l'infestazione dell'occhio. La gravità è variabile ma un'infestazione massiva può anche essere mortale. La Tenia o verme solitario raggiunge l'intestino dell'uomo e assorbe sostanze nutritive. La sua morte all'interno dell'organismo umano può scatenare reazioni allergiche fino allo shock anafilattico. Anche per la Tenia è possibile la localizzazione oculare che può portare a cecità. Possibile e grave la localizzazione nel sistema nervoso centrale con sintomi neurologici.

Quale prevenzione?
Innanzitutto le carni di cinghiale devono essere sottoposte a controlli sanitari. Come per altre zoonosi anche per la Tenia e la Trichinella la cottura è il metodo di prevenzione più efficace. Da notare che Trichinella nel cinghiale è particolarmente resistente al processo di congelamento, anche per lunghi periodi. Le procedure di salatura, essiccamento, affumicamento e cottura nel forno a microonde della carne non assicurano l'uccisione del parassita. Per inattivare le larve di Trichinella la cottura a fondo è il metodo più efficace: lo stracotto è la ricetta che garantisce maggiormente la salubrità della carne di cinghiale.

Dott. Davide Perini - Gavardo
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
28/03/2009 00:00:00
Prima parte: cane e gatto Le zoonosi sono malattie che si trasmettono dagli animali all'uomo. Anche il cane e il gatto infatti sono in grado, se malati, di trasmetterci alcune patologie. Alcune regole da non dimenticare per evitare guai.

12/07/2018 09:00:00
Il ritorno dei boschi Negli ultimi anni, anche nelle valli bresciane, si è registrata una forte crescita dei boschi naturali. E’ un fenomeno positivo o negativo? 

07/11/2019 17:20:00
«Il cinghiale campa, il campo crepa» Nutrita la delegazione di agricoltori e di sindaci valsabbini che questo giovedì hanno partecipato alla manifestazione in Piazza Montecitorio a Roma. Obiettivo: sensibilizzare sui problemi causati dall'inarrestabile presenza dei cinghiali sui terreni agricoli


12/02/2020 10:30:00
115 anni di Rotary Il Rotary Club della Valle Sabbia ha celebrato i 115 anni dalla fondazione del Rotary International riconoscendo i meriti di due persone che si sono molto impegnate negli ultimi anni al servizio del territorio valsabbino

25/07/2018 10:50:00
Criticità economiche Negli ultimi anni la crisi economica ha colpito anche la Valle Sabbia, con tassi di disoccupazione più o meno critici che variano a seconda del Comune e delle sue caratteristiche  



Altre da Valsabbia
03/06/2020

Concerto online dei Bersaglieri

Per la Festa della Repubblica un concerto a distanza tra la Fanfara dei Bersaglieri “Piume del Garda” e quella della Valdossola “per augurarci di poter ricominciare a correre e suonare nelle piazze d’Italia”
• VIDEO



03/06/2020

Entro dieci giorni istanze e osservazioni al progetto

E' la decisione presa dopo la videoconferenza con il Ministero dell'Ambiente. La preoccupazione dei sindaci del Chiese: “Per ora nessuna reale apertura, speriamo nel prossimo tavolo tecnico”


03/06/2020

Rilancio della montagna bresciana

Visit Brescia promuove tre incontri online per ciascuna delle Valli Bresciane per elaborare piani di rilancio “su misura” per promuovere il territorio e attrarre turisti

02/06/2020

Giovani partecipazioni

I giovani partecipano poco alle associazioni? E perché molte associazioni non riescono a coinvolgere i giovani? A queste domande cerca di rispondere il progetto Giovani PartecipAzioni

01/06/2020

Arte, cultura e storia bresciana

È un’iniziativa nata nel periodo del “lockdown” dedicata alla storia dell’arte e alla cultura bresciana e valsabbina quella raccontata in quattro filmati dal prof. Giovanni Baronchelli con la collaborazione di Andrea Pasini
• VIDEO

31/05/2020

Non c'è due senza tre

Un terzo ponte, provvisorio, posizionato fra quello vecchio e quello nuovo. E’ l’ipotesi per uscire dall’empasse del passaggio fra regioni a Ponte Caffaro


30/05/2020

L'ultimo giorno del condottiero

Davide Donati ha lasciato ieri quella che può essere considerata “la sua creatura”, almeno per come si presenta oggi, la Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella. Glielo impongono le condizioni di salute

29/05/2020

Maniglie antibatteriche Dnd: da toccare con mano, sempre

La ricerca applicata alle nanotecnologie, col coinvolgimento del mondo universitario, permette all’azienda valsabbina di rendere sicuro l’antico gesto quotidiano di impugnare una maniglia

29/05/2020

Tre bandi sociali

Sono stati pubblicati dall’Ambito Distrettuale 12 di Valle Sabbia tre bandi sociali per vita indipendente, a sostegno della disabilità e per il mantenimento dell’alloggio in affitto

29/05/2020

In arrivo i primi fondi del post emergenza

Il 30% dei 66,7 milioni di euro stanziati nel decreto Rilancio è in arrivo in questi giorni nelle casse degli enti locali bresciani per far fronte alle spese connesse ai servizi pubblici essenziali


Eventi

<<Giugno 2020>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia