Skin ADV
Martedì 17 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 



16.10.2017 Agnosine

15.10.2017 Vestone

16.10.2017 Prevalle Valtenesi

16.10.2017 Vobarno Valsabbia

16.10.2017 Bagolino

15.10.2017 Barghe Preseglie

15.10.2017 Prevalle

15.10.2017 Gavardo

15.10.2017 Muscoline

15.10.2017 Preseglie






26 Gennaio 2017, 07.27
Valsabbia
La Nostra Valle online

Valle Sabbia sempre più «smart»

di Val.
Con la Comunità montana che ha acquistato per conto dei Comuni tutti i punti luce da Enel Sole, il futuro per la Valle Sabbia è sempre più vicino

Da qualche giorno sono tutti di proprietà dei comuni i “punti luce” della Valle Sabbia.
Uno scenario che apre la strada al rifacimento dell’intera rete dell’illuminazione pubblica, con le caratteristiche proprie della “smart city”, in Valle e in alcuni Comuni limitrofi, interessando un bacino d’utenza di 135 mila persone per un investimento di circa 20 milioni di euro.

A condurre l’operazione la Comunità montana di Valle Sabbia che dopo un percorso irto di ostacoli ha messo sul tavolo 350 mila euro e riscattato i punti luce da Enel Sole, sanando contenziosi che in alcuni casi andavano avanti da anni.

Il 2017 servirà per partecipare ad un bando regionale
con l’intenzione di “alleggerire” i costi, concludere la progettazione col sistema del “project financing” ed appaltare i lavori.
Poi si passerà alla fase operativa, che è quella di dotare il territorio di strumenti all’avanguardia.

«Ancora una volta, grazie al contributo di molti
e alla capacità di fare le cose insieme, siamo riusciti ad ottenere un risultato interessante e non solo per la Valle Sabbia» ha detto soddisfatto il presidente comunitario Giovanmaria Flocchini.

I Comuni interessati e che si sono aggregati per partecipare al bando regionale che potrebbe “fruttare” il 30% delle risorse necessarie per l’intera operazione, sono tutti quelli valsabbini esclusi Bagolino, Serle e Provaglio (che hanno già provveduto altrimenti), più Castenedolo, Mazzano, Mucoline, Nuvolento, Nuvolera, Rezzato, Salò, Botticino e Borgosatollo.

I “punti luce” interessati sono 27.925. Illuminazione parsimoniosa a led e telecontrollo per tutti, nel prossimo futuro, ma anche la possibilità di gestire la videosorveglianza, di creare isole wi-fi, di gestire parcheggi, installare stazioni meteo o di monitoraggio dell’aria, controllare il traffico e chi più ne ha ne metta, in base alle esigenze di ogni singolo Comune.
Il tutto gestibile in modo centralizzato. 

Dal punto di vista tecnologico si aprono così opportunità impensabili solo fino a qualche anno fa.

Sono già cinque le ditte che hanno presentato la loro proposta di Project Financing: A2A, Enel Sole, la bergamasca Yousave, la francese Citylum, EPS Energy Power Solution.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/07/2016 15:00:00
Verso una Valle Sabbia Smart Anche in valle non mancano le iniziative e i progetti sia in ambito pubblico sia privato che vanno nel segno della “Smart City”

11/11/2014 21:29:00
Senza lampioni Ci segnalano che questa sera (martedì) risalendo la valle Sabbia ci sono numerosissimi lampioni spenti. Cosa sta succedendo?


12/07/2010 10:00:00
Lampioni accesi anche di giorno Un lettore ci segnala che i lampioni della rotonda di Sabbio Chiese rimangono accesi anche di giorno. «E poi si parla di risparmio energetico?».

15/05/2015 15:00:00
Respinto il ricorso di Enel Sole Al termine di un contenzioso legale iniziato nel 2013 il Tar di Brescia ha recentemente respinto il ricorso di Enel Sole contro il Comune di Gavardo aprendo la strada per un grande progetto di ammodernamento della pubblica illuminazione comunale

19/04/2010 11:00:00
Misure per risparimiare energia Il Comune di Vestone ha aderito al Consorzio degli enti locali, un gruppo d’acquisto per ottenere prezzi più bassi e un ammodernamento dell’illuminazione pubblica.



Altre da Valsabbia
16/10/2017

Avis'Got Talent

È un progetto rivolto ai giovani e alle scuole quello pensato dall’Avis valsabbino, inserito in SocialValsability, il concorso ideato ed organizzato da Banca Valsabbina per sostenere le associazioni

16/10/2017

Buon compleanno

50 anni di Marvon, 30 di Valsir e 25 di Oli. Il patron Andrea Niboli, con la sua grande famiglia, sabato scorso ha festeggiato alla grande

14/10/2017

Il cielo visto dall'osservatorio di Cima Rest

Sarà inaugurata questo sabato pomeriggio a Gavardo la mostra itinerante dedicata all’astronomia che toccherà poi le biblioteche della Valle Sabbia e del Garda, coinvolgendo i bambini della primaria


14/10/2017

Brescia - Giudicarie, per ora è no alla ferrovia

Non ha trovato consenso nella giunta trentina il progetto, rilanciato dal consigliere provinciale Degasperi, di un collegamento ferroviario fra Trento e Brescia attraverso la Valle Sabbia e le Giudicarie (8)

12/10/2017

Percorsi formativi: 80 mila euro dalla Rurale

La Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella investe nella realizzazione di progetti in ambito formativo, culturale e sociale e per investimenti materiali. Il termine di presentazione per enti ed associazioni è fissato per il 6 novembre


12/10/2017

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

12/10/2017

Gestire ambienti di gioco, ecco come

Ellegi Service propone un corso per gestori di sale da gioco e locali con apparecchiature per il gioco d'azzardo. Una formazione obbligatoria per legge, la stessa che prevede onerose sanzioni per chi non vi partecipa


11/10/2017

Alzheimer: più autonomia e meno farmaci? Si può

Fondazione Passerini e Gruppo di ricerca geriatrica di Brescia insieme, da più di un anno, per tentare di dare delle risposte al dramma che vivono ospiti e famiglie quando vengono colpiti dalle malattie della memoria


11/10/2017

In Lapponia con Area Viaggi

Dal 10 al 14 dicembre Babbo Natale ti aspetta. E col programma "Classic" di 4 giorni e 3 notti c'è la possibilità di partire anche il 7 e il 14 dicembre. Una proposta di Area Viaggi


10/10/2017

Rischio alluvioni, qual è la situazione in Valle Sabbia?

Secondo i dati dell'Ispra sono quattro i Comuni valsabbini a maggior rischio di alluvioni, per un totale stimato di 3882 abitanti residenti in zone potenzialmente rischiose

Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia