20 Settembre 2019, 08.21
Valsabbia
Amministrazioni

Una giunta allargata per la Comunità

di Ubaldo Vallini

All’insegna della continuità il nuovo corso della Comunità montana di Valle Sabbia, con Giovanmaria Flocchini a cui è stato nuovamente assegnato il ruolo di presidente


Oltre a quella di Giovanmaria Flocchini, due anche le riconferme in giunta, con Fausto Cassetti nel ruolo di “vice” ed il vicesindaco di Sabbio Chiese Claudio Ferremi ad occuparsi di scuola e di cultura.

La squadra viene completata dal sindaco di Barghe Giovan Battista Guerra al quale sono state affidate le deleghe a Lavori Pubblici, Guardie ecologiche e Protezione civile e da Daniela Giacomini, eletta ad Anfo, che si occuperà di Turismo.

«La nostra è però una giunta aperta al contributo di tutti coloro che hanno voglia di darsi da fare per la comunità valsabbina» ha puntualizzato Flocchini, intenzionato come nella tornata precedente ad assumere decisioni con la piena condivisione di tutte le municipalità che poi vengono interessare dai provvedimenti e soprattutto in modo trasversale dal punto di vista politico.

E non solo a parole, tant’è vero che già sono stati coinvolti con l’affidamento di alcune deleghe i quattro membri “supplenti”: ad Elisa Toffolo eletta a Gavardo i Servizi Sociali; al sindaco di Provaglio Massimo Mattei Agricoltura e Foreste; a quello di Idro Aldo Armani Sport e Tempo libero; il sindaco di Mura Nicoletta Flocchini.

Fra le partite da affrontare il percorso aggregativo, che per dirla con Giovanmaria Flocchini «è l’unico modello possibile per garantire servizi efficienti anche ai piccoli Comuni».

Ci sono poi le opere pubbliche: dalla sistemazione “modulare” della Rocca d’Anfo alla Variante di Lavenone, dalla ciclabile di fondovalle al recupero della ex centrale Enel di Barghe.

Ci sono poi la scommessa “green” che comincerà con la sostituzione di tutti i punti luce, la gestione “in house” dei rifiuti, la sanità, l’istruzione, la partecipazione a bandi regionali ed europei per garantire le risorse necessarie alla valorizzazione, anche a scopi turistici, di un territorio dalle peculiarità in gran parte ancora nascoste.

«Una giunta allargata per aprire il più possibile a tutti i paesi, fra novità e continuità, perché la Comunità montana possa proseguire nel compito fondamentale di fungere da “ponte” nel reperimento di fondi regionali ed europei» è stato il commento di Fausto Cassetti.

Claudio Ferremi ha confermato
l’intenzione di occuparsi dell’istruzione valligiana proseguendo con l’azione di coordinamento già avviata da parte di un Comitato appositamente costituito e lanciato l’idea che la Comunità montana possa tornare a dotarsi di un “Ufficio cultura” capace di coordinare le tante iniziative che ogni anno vengono messe in campo.

«Molto è stato fatto per il turismo in Valle Sabbia – ha affermato Daniela Giacomini -. Molto c’è ancora da fare perché il settore, come credo, possa diventare determinante per l’economia valligiana, proseguendo con la valorizzazione dello straordinario patrimonio culturale, naturalistico e gastronomico che la valle sa esprimere».

«Sono onorato di far parte di questa giunta in quanto ritengo che la Comunità montana sia il luogo di confronto privilegiato per mirare al raggiungimento di obiettivi che i piccoli Comuni da soli non potrebbero affrontare» ha detto Giovan Battista Guerra.

«Con un occhio alla specificità dei territori, bisognerà lavorare nel coinvolgere i Comuni perché possa essere garantito l’accesso a servizi fondamentali come quelli alla persona» ha detto Elisa Toffolo.

Massimo Mattei ha ringraziato per il coinvolgimento in questa giunta allargata: «Segno della volontà di allargare la base decisionale».

«Al momento sono molto impegnata su questioni sia pubbliche sia mie personali - ha detto Nicoletta Flocchini -. Ringrazio ad ogni modo della fiducia accordatami, faccio parte volentieri di questa squadra e conto di riuscire al più presto a portare il mio propositivo contributo».

Aldo Armani ha messo a disposizione la sua esperienza in tema di ambiente, sport e turismo: «Sono convinto che con la giusta mentalità le enormi potenzialità della Valle Sabbia possano essere messe nella giusta luce».



Vedi anche
14/09/2014 08:08

Comunità montana, ecco gli incarichi di giunta Sono stati assegnati nei giorni scorsi gli incarichi di giunta in seno alla Comunità montana di Valle Sabbia. Il Lago d’Idro è questione del Presidente

17/05/2013 07:31

Pasini si è dimesso Il presidente della Comunità montana Ermano Pasini, senza più la sua Giunta e impossibilitato a prendere decisioni si è dimesso, provando ad allungare i tempi del "cambio". Non c'è riuscito

11/05/2018 07:29

Un sostegno arriva dalla Comunità montana Una delibera di giunta, a nome di tutti i sindaci valsabbini, ha messo sul piatto 10mila euro come primo ed immediato sostegno per la ricostruzione

04/07/2009 08:20

Giorgio Bontempi assessore provinciale alle Attività produttive e Lavoro L’attuale sindaco di Agnosine e vicepresidente della Comunità montana di Valle Sabbia èil valsabbino in seno alla giunta provinciale.

18/02/2016 06:45

Sussidiarietà secolare La comunità montana di Valle Sabbia nel richiamo di una millenaria storia di vicinie e di comuni, fino al "nuovo centralismo" dei giorni nostri



Altre da Valsabbia
13/08/2020

«Al passo del Chiese» arriva in Valsabbia

Nella terza tappa del cammino lungo il Chiese, ieri Mirko Savi e i suoi accompagnatori sono passati da Gavardo per giungere a Roè Volciano da dove oggi ripartiranno per Idro

10/08/2020

Ciao dottore

Felice Mangeri, lo straordinario diabetologo che ha curato centinaia di pazienti con percorsi innovativi, non c’è più. Aveva 60 anni

09/08/2020

Un cammino di crescita e consapevolezza

È terminata con una traversata in battello da Riva a Salò il trekking “terapeutico” sull’Alto Garda con gli educatori della coop. Area per 12 ragazzi che si trovano in regime di “messi alla prova” dal Tribunale dei Minorenni

08/08/2020

In cammino al passo del Chiese

Prenderà il via lunedì 10 agosto da Acquanegra sul Chiese per giungere domenica 16 agosto in Val di Fumo il percorso a tappe di Mirko Savi e altri 4 suoi amici per lanciare un messaggio di salvaguardia del fiume Chiese

08/08/2020

Un nuovo corso per Oss a prezzo agevolato

Il prossimo 24 agosto al via il nuovo corso di formazione per Operatori socio sanitari promosso da CMVS, Valle Sabbia Solidale, Solco Brescia e Consorzio Laghi presso l'ex centrale di Barghe, un’iniziativa a sostegno della ripartenza occupazionale post Covid-19

07/08/2020

Alle superiori lezioni in aula a rotazione

Due settimane in classe e due a casa, con l'ormai consolidata didattica a distanza. È l'ipotesi su cui si lavora per la riapertura delle scuole a settembre, unitamente ad ingressi scaglionati e aumento delle corse dei mezzi pubblici

07/08/2020

Scuole verso la riapertura, in campo le risorse statali

I fondi stanziati con il Decreto rilancio e i Pon per l'edilizia leggera aiuteranno gli istituti bresciani a ripartire con le dovute misure dopo l'emergenza sanitaria. Contributi in arrivo anche per diversi Comuni valsabbini

07/08/2020

Gavardo entra nell'Aggregazione

Con la minoranza contraria, qualche giorno fa, il Consiglio comunale di Gavardo ha deliberato di affidare alla Comunità montana di Valle Sabbia i servizi di polizia municipale ed amministrativa

05/08/2020

Non è andato tutto bene

Dal PD della Valle Sabbia, una presa di posizione, in merito ai "moti" nagazionisti registrati nei giorni scorsi al Senato, che si contrappongono ai dati sulla pandemia registrati in Regione Lombardia

05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19