Skin ADV
Sabato 23 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Medusa in riva al mare a Jesolo

Medusa in riva al mare a Jesolo

di Claudia Giacomini



22.06.2018 Bagolino

23.06.2018 Pertica Bassa

22.06.2018 Vestone Anfo Lavenone

22.06.2018 Vestone

23.06.2018 Gavardo

22.06.2018 Valsabbia

22.06.2018 Casto

21.06.2018 Mura

23.06.2018 Barghe

22.06.2018 Vestone





21 Febbraio 2011, 06.53
Valsabbia
Unità d'Italia

Storia anche valsabbina

di Rusì
Non mancano anche nella nostra Valle Sabbia i segni del passaggio garibaldino, che ricordano una storia condivisa.

 
Non c'è dubbio che Roberto Benigni dal palco di Sanremo abbia dato una bella scossa.
Finalmente dopo tanto altalenare il Governo ha deciso. Unici bastian contrari e strafottenti i ministri della Lega Nord, i quali  non si ricordano che per diventare ministri hanno giurato fedeltà alla Costituzione.
In questi tempi, sommersi dalle critiche per le loro coperture a prescindere dei guai giudiziari del Capo del Governo, ricorrono agli slogan di sempre, facendo credere alla loro base che la meta è vicina, confondendo federalismo con il far quel che si vuole, non importa se poi a pagare il conto sarà sempre pantalone.
 
Se la prendono con la festa del 17 marzo, spiegando che l'Italia non se lo può permettere per via della crisi, dimenticando che da oltre due anni il loro Governo nulla ha fatto per contrastarla questa crisi, ridurre la cassa integrazione, aiutare le famiglie in difficoltà.
Potremmo dire che ha fatto due anni di festa, se per molti italiani quelli passati non fossero stati un dramma.
Comunque la festa c'è, anche se in Valle Sabbia “i giovani padani”, scimmiottando i loro leader dibatteranno sulla “dis-unità d'Italia”.
 
E' importante ricordare come la nostra Valle sia stata teatro di episodi e battaglie che hanno contribuito al consolidamento dell'unità del paese.
Dopo le epiche battaglie di S.Martino e Solferino del 1859, la Valle Sabbia nel 1866 è stata teatro di scontri tra le truppe garibaldine al servizio del Regno d'Italia e l'esercito austriaco, col fine di liberare il Trentino.
Infatti il 3 luglio 1866 a Montesuello in comune di Anfo e poi a Bezzecca avvennero scontri durissimi e lo stesso Garibaldi venne ferito. Ne sono testimonianza il Sacrario e il cippo che ricorda il luogo del ferimento del Generale.
 
Ma la risalita della Valle del Chiese fu un trionfo per Garibaldi, ovunque riconosciuto e ben accolto.
Basti pensare alle numerose vie intitolate, alle lapidi che ricordano nei paesi dove lui ha dormito, i ricordi che in questi periodi si riscoprono, vedi la pubblicazione del gruppo Clisis di storie garibaldine.
Oppure l'entusiasmo a Vestone che volle ricordare il passaggio dell'eroe dei due mondi con una lapide ancora leggibile sotto il Municipio: A Giuseppe Garibaldi le donne di Vestone auspicanti per i loro figli.
 
Tra le truppe c'erano parecchi figli della terra bresciana, innamorati degli ideali del risorgimento.
Tutta questa storia per dire che sarebbe auspicabile che in Valle Sabbia si ricordasse l'alto valore dell'Unità d'Italia proprio davanti al sacrario di Montesuello, spesso dimenticato come luogo sacro.
Farei una proposta agli amici di Valle Sabbia News di farsi promotori per la costituzione di un comitato celebrativo, cui partecipino tutte le istituzioni a prescindere dalla collocazione politica e la società civile con le sue forme organizzate.
Non disperdiano un patriminio di ideali e di  sacrifici per misere beghe paesane.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/03/2015 09:10:00
Unità d'Italia: cosa accadeva in Valle Sabbia Mentre i moti rivoluzionari si diffondevano in Italia a macchia d'olio, in Vallesabbia ci si preparava alla rivolta contro gli austriaci

31/05/2016 16:18:00
«Quando una famiglia ci tiene» Accoglienza familiare, affido, affido diurno o part-time… per ogni storia una storia diversa. Da oggi anche sotto l’egida della Comunità montana di Valle Sabbia

04/02/2011 09:00:00
“Foibe, storie nella storia” Anche nelle scuole superiori di Idro e Salò lo spettacolo dedicato alle Foibe, una tragica pagina della nostra storia ancora poco conosciuta. Questa sera anche al teatro comunale di Vobarno.

19/02/2018 08:40:00
Il credito e la cooperazione in Valle Sabbia Dopo l’Unità, l’Italia dovette adeguarsi ai Paesi occidentali più avanzati nell’industrializzazione, come la Germania, l’Inghilterra, la Francia...


26/04/2013 10:14:00
Dialoghi garibaldini Un appuntamento con la storia del Risorgimento e sulla figura di Garibaldi e l'ossario garibaldino di Monte Suello questo sabato pomeriggio nella biblioteca di Vobarno



Altre da Valsabbia
23/06/2018

Lago d'Idro, acque eccellenti

Le analisi effettuate dall’ATS Brescia confermano la piena balneabilità delle acque di Eridio, Garda e Sebino, per la gioia di residenti e turisti. 17 i punti di prelievo sul lago d’Idro 

22/06/2018

«Idra» torna in servizio per l'estate

Tre corse giornaliere fino al 30 giugno, che diventeranno quattro dal 1 luglio al 31 agosto. Ecco tutti i dettagli sul servizio pubblico di navigazione del lago d’Idro per la stagione 2018 

22/06/2018

Controlli del fine settimana

Quattro veicoli senza assicurazione, 30 senza revisione e tre segnalazioni per assunzione di sostanze stupefacenti. Il “bottino” di un fine settimana di controlli

21/06/2018

Politica: personali riflessioni

Sono stato iscritto al Partito Democratico dal momento della sua nascita fino alla fine del 2014 e ne ho ricoperto l’incarico – a livello locale – di coordinatore di circolo... (8)

20/06/2018

Incarichi per il censimento della popolazione

Sono stati prorogati al 2 luglio i bandi per la selezione di figure professionali preso la Comunità montana come rilevatore e operatore di back office per il censimento permanente della popolazione 2018-2021 (5)


20/06/2018

Vivi il Garda in bus

Tante le proposte dedicate alla mobilità turistica sul Lago di Garda da Arriva, GardaMusei e Provincia all'interno del progetto "GardaLake 2018". Raggiungere il Vittoriale e il MuSa in estate ora è facile, agevole ed economico 

20/06/2018

Variante di Lavenone, pochi mesi ancora

«La Variante di Lavenone? Faccio fatica a sbilanciarmi sui tempi, quando le questioni non dipendono totalmente da noi, ma il 2019 potrebbe essere per davvero l’anno buono per veder cominciare i lavori» (10)

20/06/2018

Fra passato e futuro

Nel 2014, quando l’attuale compagine di maggioranza, civica più che politica, ha iniziato il suo percorso, per le Comunità montane c’era odore di smantellamento...



18/06/2018

Cassonetti a Ponte Caffaro

«Da tempo i cassonetti di Ponte Caffaro sono diventati la discarica dell'alta Valsabbia e del basso Trentino» ci scrive un lettore, che ci invia anche questa fotografia (4)

18/06/2018

Ricordando Andrea

Appuntamento in aula magna al Perlasca di Idro questa sera alle 20:30. Per l'occasione verrà presentato il libro di Andrea Pirlo, il 20enne di Idro vinto da un tumore a marzo


Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia