Skin ADV
Venerdì 22 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

21.02.2019 Serle

21.02.2019 Vestone

20.02.2019 Bagolino

20.02.2019 Serle

21.02.2019 Preseglie

21.02.2019 Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

20.02.2019 Bagolino

20.02.2019 Gavardo Valsabbia

21.02.2019 Storo






06 Novembre 2014, 08.00
Valsabbia
Lions Club Valsabbia

Microcredito responsabile

di Cesare Fumana
Grazie a un accordo con la Banca Valsabbina, il Lions Club Valsabbia promuove un’iniziativa di microcredito “di merito” rivolto a famiglie in difficoltà finanziarie

In considerazione del particolare momento socio economico italiano e locale, oltre che della mission associativa, il Lions Club Valsabbia ha deciso alla fine del 2013, su proposta del suo presidente Donato Fontana, di promuovere un service sul microcredito. Questa iniziativa si pose come obiettivo di raccogliere fondi destinati a rendere disponibile un credito agevolato alle famiglie in difficoltà, sia nella zona della Valsabbia sia nel territorio limitrofo, come il Garda Occidentale e l'interland a est di Brescia.

«Nel mese di giugno scorso – spiegano dal sodalizio valsabbino –, al termine dell'annata lionistica 2013-14, sono stati accantonati 10.000 euro destinati al service denominato “Microcredito responsabile” e si è chiesto alla Banca Valsabbina, il più rappresentativo istituto bancario del territorio, di lavorare insieme su un progetto concreto in grado di realizzare quanto prospettato dal Consiglio Direttivo del Lions Club Valasbbia».

Dopo alcune settimane di lavoro, si è così giunti a stilare un accordo che, grazie all'impegno congiunto della Banca e del Lions Club, investirà nella direzione di un microcredito “di merito”, consentendo a famiglie in difficoltà e con caratteristiche predefinite di accedere a un prestito agevolato, avendo il supporto della banca per l'erogazione del capitale (per un massimo di 5.000 euro ciascuno, fino a 200.000 euro complessivi) e del Lions Club per il pagamento degli interessi (per i 10.000 euro stanziati).

Nella pratica, fra poche settimane ciascuna delle 61 filiali della Banca Valsabbina, disposte su tutto il territorio di Brescia e Provincia, sarà operativa nell’accettare richieste di prestito da parte di famiglie su lettera di presentazione del Lions Club Valsabbia, per un importo fra 1.000 e 5.000 euro, da restituire in 36 mesi a interessi zero su un conto corrente in convenzione “zero spese” e senza alcun costo di istruttoria o di incasso rata, in quanto sovvenzionati a titolo di sostegno da parte del Lions Club, mentre la banca si accollerà il rischio in caso di mancata restituzione del prestito stesso.
Il plafond di 200.000 euro complessivi, messo a disposizione dalla Banca Valsabbina, verrà inoltre costantemente rinnovato mano a mano che saranno disponibili sovvenzioni per gli interessi e saranno distribuiti i prestiti alle persone e famiglie bisognose.

«L’idea – fanno sapere dal Lions Valsabbia – ha lo scopo di creare un meccanismo virtuoso in grado di portare beneficio soprattutto alle famiglie, per proporlo all’attenzione di altri in modo che possa venire seguito con grande utilità per una parte rilevante del tessuto sociale. Facendo le opportune proporzioni, basti pensare che se i Lions Club trovassero risorse per 100.000 euro e un partner bancario disponibile a sostenere l’iniziativa, sarebbero da subito disponibili a interessi zero 2 milioni di euro per le famiglie meritevoli e bisognose, così da realizzare un servizio unico in termini di semplicità e concretezza, in grado di offrire un’opportunità di sostegno secondo criteri di effettiva necessità a persone serie che si trovano in un momento di difficoltà finanziaria.

«Il Lions Club Valsabbia e la Banca Valsabbina hanno quindi operato in linea con la finalità sociale e la volontà di tenere fede al proprio ruolo di riferimento del territorio in cui principalmente operano. Il progetto sul “microcredito”, quindi, è solo un piccolo esempio di come poter fare servizio per il bene della società, coniugando la dimensione territoriale a una visione molto più ampia di servizio: fare “bene il bene” in modo da creare beneficio a tutte le parti del sistema».

Questo service, promosso dal past presidente del LC Valsabbia Donato Fontana, è stato ideato nel dettaglio da Renato Barbieri, direttore della Banca Valsabbina, e Filippo Manelli (socio del Lions Club Valsabbia e Presidente della Circoscrizione 3 Brescia Lago), infine condiviso e sottoscritto il 31 ottobre scorso dal Presidente del Club valsabbino Paolo Faustini presso la sede di Brescia della banca stessa, nella speranza possa rappresentare un progetto pilota per iniziative analoghe in altre zone e territori.
Per il Distretto 108Ib2 si tratta di un progetto di grande impatto anche mediatico che potrà essere valutato in prospettiva anche come “service permanente” aperto a tutti i Club interessati.
 
In foto: il Direttore Generale della Banca Valsabbina Renato Barbieri e il presidente del Lions Club Valsabbia Paolo Faustini dopo la firma della convenzione sul “microcredito”
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/01/2017 10:58:00
Valsabbini riferimento per il service nazionale del Lions International Sarà il dott. Filippo Manelli, del Lions Club Valsabbia, il referente nazionale dell’importante convegno organizzato dai Lions in programma sabato prossimo a Mantova, dedicato al primo soccorso

26/11/2015 08:00:00
Riforma delle Camere di Commercio, microcredito e territorio Ospite quest'anno del tradizionale meeting del Lions Club Valsabbia Eugenio Massetti, presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia, giunto in qualità di vicepresidente della Camera di Commercio, per illustrare la recente riforma dell'ente camerale voluta dal Governo

13/07/2017 17:45:00
Lions Club Valsabbia «Top Club Donors» Al sodalizio valsabbino un riconoscimento mondiale in occasione della convention del centenario di Chicago

09/02/2017 10:38:00
Concerto per Amatrice Andrà a finanziare il progetto di ricostruzione “Borgo Lions dell’Amicizia”, a cui aderisce anche il Lions Club Valsabbia, il concerto in programma sabato sera nel Salone Pio XI a Gavardo

07/03/2009 00:00:00
Una serata di solidarietà per l’Africa “Acqua per la vita - obiettivo Africa”. Questo il titolo scelto per la serata conviviale del Lions Club Valsabbia, tenutasi giovedì sera al ristorante “Le Trote”, durante la quale sono stati consegnati i due maggiori Services di quest'anno.



Altre da Valsabbia
21/02/2019

Sviluppo locale, pubblicati i primi bandi

Sono attivi da ieri, 20 febbraio, i primi bandi di finanziamento in attuazione del Piano di Sviluppo Locale 2014-2020 del GAL GardaValsabbia2020 

21/02/2019

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati
(3)

20/02/2019

Emodinamica a Gavardo, fra annunci e promesse

All’annuncio del direttore generale dell’Asst del Garda sull’impossibilità di avere il servizio al nosocomio gavardese, risponde il consigliere regionale della Lega Massardi: “La partita non è chiusa” (2)

19/02/2019

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume»

Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume” (9)

18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)



18/02/2019

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari

Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago (10)


18/02/2019

Come si amministra un Comune

C’è tempo fino a giovedì 21 febbraio per iscriversi al corso “ABC, Amministrare il Bene Comune” organizzato dalle Acli provinciali in collaborazione con le Acli della Valle Sabbia

16/02/2019

Un film western nel Savallese

Si intitola “Il sangue del cielo” e sarà girato a marzo tra Casto e Mura. Script e regista un giovane cineasta di Briale, studente dell’accademia Laba di Brescia 

16/02/2019

InEurope, con la Cassa Rurale

Daniele Tramontana, originario di Ponte Caffaro, è oggi in partenza per Marsiglia. Parteciperà ad un progetto di volontariato europeo

16/02/2019

Legalità e Impresa

E' iniziata in Valle Sabbia nella sede vobarnese di Fondital la serie di incontri programmati da Aib in collaborazione col Comandante provinciale della Guardia di Finanza colonnello Salvatore Russo

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia