Skin ADV
Mercoledì 22 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




20.03.2017 Vobarno

21.03.2017 Bagolino Valsabbia

22.03.2017 Vestone Valsabbia

20.03.2017 Prevalle

21.03.2017 Bione Agnosine Odolo Preseglie Valsabbia

20.03.2017 Bagolino

21.03.2017 Bione

20.03.2017 Serle

21.03.2017 Vobarno

21.03.2017 Casto



06 Novembre 2014, 08.00
Valsabbia
Lions Club Valsabbia

Microcredito responsabile

di Cesare Fumana
Grazie a un accordo con la Banca Valsabbina, il Lions Club Valsabbia promuove un’iniziativa di microcredito “di merito” rivolto a famiglie in difficoltà finanziarie

In considerazione del particolare momento socio economico italiano e locale, oltre che della mission associativa, il Lions Club Valsabbia ha deciso alla fine del 2013, su proposta del suo presidente Donato Fontana, di promuovere un service sul microcredito. Questa iniziativa si pose come obiettivo di raccogliere fondi destinati a rendere disponibile un credito agevolato alle famiglie in difficoltà, sia nella zona della Valsabbia sia nel territorio limitrofo, come il Garda Occidentale e l'interland a est di Brescia.

«Nel mese di giugno scorso – spiegano dal sodalizio valsabbino –, al termine dell'annata lionistica 2013-14, sono stati accantonati 10.000 euro destinati al service denominato “Microcredito responsabile” e si è chiesto alla Banca Valsabbina, il più rappresentativo istituto bancario del territorio, di lavorare insieme su un progetto concreto in grado di realizzare quanto prospettato dal Consiglio Direttivo del Lions Club Valasbbia».

Dopo alcune settimane di lavoro, si è così giunti a stilare un accordo che, grazie all'impegno congiunto della Banca e del Lions Club, investirà nella direzione di un microcredito “di merito”, consentendo a famiglie in difficoltà e con caratteristiche predefinite di accedere a un prestito agevolato, avendo il supporto della banca per l'erogazione del capitale (per un massimo di 5.000 euro ciascuno, fino a 200.000 euro complessivi) e del Lions Club per il pagamento degli interessi (per i 10.000 euro stanziati).

Nella pratica, fra poche settimane ciascuna delle 61 filiali della Banca Valsabbina, disposte su tutto il territorio di Brescia e Provincia, sarà operativa nell’accettare richieste di prestito da parte di famiglie su lettera di presentazione del Lions Club Valsabbia, per un importo fra 1.000 e 5.000 euro, da restituire in 36 mesi a interessi zero su un conto corrente in convenzione “zero spese” e senza alcun costo di istruttoria o di incasso rata, in quanto sovvenzionati a titolo di sostegno da parte del Lions Club, mentre la banca si accollerà il rischio in caso di mancata restituzione del prestito stesso.
Il plafond di 200.000 euro complessivi, messo a disposizione dalla Banca Valsabbina, verrà inoltre costantemente rinnovato mano a mano che saranno disponibili sovvenzioni per gli interessi e saranno distribuiti i prestiti alle persone e famiglie bisognose.

«L’idea – fanno sapere dal Lions Valsabbia – ha lo scopo di creare un meccanismo virtuoso in grado di portare beneficio soprattutto alle famiglie, per proporlo all’attenzione di altri in modo che possa venire seguito con grande utilità per una parte rilevante del tessuto sociale. Facendo le opportune proporzioni, basti pensare che se i Lions Club trovassero risorse per 100.000 euro e un partner bancario disponibile a sostenere l’iniziativa, sarebbero da subito disponibili a interessi zero 2 milioni di euro per le famiglie meritevoli e bisognose, così da realizzare un servizio unico in termini di semplicità e concretezza, in grado di offrire un’opportunità di sostegno secondo criteri di effettiva necessità a persone serie che si trovano in un momento di difficoltà finanziaria.

«Il Lions Club Valsabbia e la Banca Valsabbina hanno quindi operato in linea con la finalità sociale e la volontà di tenere fede al proprio ruolo di riferimento del territorio in cui principalmente operano. Il progetto sul “microcredito”, quindi, è solo un piccolo esempio di come poter fare servizio per il bene della società, coniugando la dimensione territoriale a una visione molto più ampia di servizio: fare “bene il bene” in modo da creare beneficio a tutte le parti del sistema».

Questo service, promosso dal past presidente del LC Valsabbia Donato Fontana, è stato ideato nel dettaglio da Renato Barbieri, direttore della Banca Valsabbina, e Filippo Manelli (socio del Lions Club Valsabbia e Presidente della Circoscrizione 3 Brescia Lago), infine condiviso e sottoscritto il 31 ottobre scorso dal Presidente del Club valsabbino Paolo Faustini presso la sede di Brescia della banca stessa, nella speranza possa rappresentare un progetto pilota per iniziative analoghe in altre zone e territori.
Per il Distretto 108Ib2 si tratta di un progetto di grande impatto anche mediatico che potrà essere valutato in prospettiva anche come “service permanente” aperto a tutti i Club interessati.
 
In foto: il Direttore Generale della Banca Valsabbina Renato Barbieri e il presidente del Lions Club Valsabbia Paolo Faustini dopo la firma della convenzione sul “microcredito”
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/01/2017 10:58:00
Valsabbini riferimento per il service nazionale del Lions International Sarà il dott. Filippo Manelli, del Lions Club Valsabbia, il referente nazionale dell’importante convegno organizzato dai Lions in programma sabato prossimo a Mantova, dedicato al primo soccorso

26/11/2015 08:00:00
Riforma delle Camere di Commercio, microcredito e territorio Ospite quest'anno del tradizionale meeting del Lions Club Valsabbia Eugenio Massetti, presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia, giunto in qualità di vicepresidente della Camera di Commercio, per illustrare la recente riforma dell'ente camerale voluta dal Governo

09/02/2017 10:38:00
Concerto per Amatrice Andrà a finanziare il progetto di ricostruzione “Borgo Lions dell’Amicizia”, a cui aderisce anche il Lions Club Valsabbia, il concerto in programma sabato sera nel Salone Pio XI a Gavardo

07/03/2009 00:00:00
Una serata di solidarietà per l’Africa “Acqua per la vita - obiettivo Africa”. Questo il titolo scelto per la serata conviviale del Lions Club Valsabbia, tenutasi giovedì sera al ristorante “Le Trote”, durante la quale sono stati consegnati i due maggiori Services di quest'anno.

10/07/2008 00:00:00
Un impegno dalla valle all'Africa Il Lions Club Valsabbia ha reso noto l’attività intrapresa nell’anno lionistico 2007-2008. Come è nella tradizione, l’impegno e gli sforzi si sono concentrati su più fronti, in progetti già avviati e nuovi, all'insegna del servizio.



Altre da Valsabbia
22/03/2017

Valsabbini sempre più anziani

Le statistiche sull’età della popolazione dei Comuni della Valle Sabbia evidenziano una spaccatura in due fra i piccoli paesi di montagna e i grossi centri del fondovalle

22/03/2017

Scuola lavoro in ospedale

Si è da poco conclusa una interessante esperienza formativa che ha portatogli studenti delle classi 4° e 5° A, che frequentano il corso di studi sui Servizi Socio Sanitari nella sede di Idro del Perlasca, in Ospedale a Gavardo

22/03/2017

«Per mia fas mangià i gnoc söl cò»

L’espressione valsabbina riportata dal responsabile marketing Simone Niboli, ben si adatta allo spirito ed al processo di innovazione che fa di Valsir un’azienda leader anche nella formazione dei tecnici che si occupano di progettazione edilizia (1)

22/03/2017

Il Comitato Soci prepara l'alternativa

Questo giovedì a Gavardo il Comitato Soci di Valsabbina chiama a raccolta i propri sostenitori chiedendo ai vertici della banca di rinunciare ai privilegi, pronto a presentare una lista per il Cda

22/03/2017

Valsabbina lancia il conto on-line

A luglio i primi test della piattaforma, entro la fine dell'anno il lancio ufficiale. In questo modo la banca nata a Vestone andrà a fare concorrenza ai colossi come Ing Direct e Che Banca! (1)

21/03/2017

Ambulanza... di classe

Gentile Direttore, gradiremmo avere un piccolo spazio sul Suo giornale online "Vallesabbianews" per poter ringraziare pubblicamente i nati nel 1976 di Agnosine, Bione, Odolo e Preseglie (1)

21/03/2017

I primi sono valsabbini

Si chiama Ambra Marca, è una valsabbina di Bagolino ed è stata lei a sbaragliare l’agguerrita concorrenza partecipando con un gustoso primo piatto al concorso “Chef per una notte”, proposta del Giornale di Brescia (2)



21/03/2017

Colomba senza lattosio

Intollerante al lattosio? Tu, o i tuoi amici, non rinunciate alla Colomba d’alta pasticceria per festeggiare la Pasqua. Con la Pasticceria Bazzoli - Linea Pane si può, anche acquistando online. Prenota la tua colomba entro il 3 aprile.
Con Bazzoli è possibile anche personalizzare i regali da inserire nell'uovo di cioccolato

20/03/2017

Con la partigiana Elsa

A Barbaine di Pertica Alta, impegnati in una "due giorni" di memoria e di riflessione sui valori della Resistenza, gli scout Agesci hanno incontrato la testimonianza autentica di Elsa Pelizzari

19/03/2017

Divisi i sindaci valsabbini

Pochi giorni ancora, poi la Valsabbia dovrà rispondere alla proposta del prefetto sulla formulazione di un progetto Sprar: già si sa che tutte le municipalità non saranno coinvolte (6)

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia